Attendi...

Scarica gratis la nostra NUOVA guida per evitare le multe

Per il nuovo GDPR Regolamento UE 2016/679 questa è una newsletter commerciale. Scopri di più.

Scarica gratis la nostra NUOVA guida per evitare le multe
Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di TeamArtist su Facebook!

Scarica gratis la nostra NUOVA guida per evitare le multe

Per il nuovo GDPR Regolamento UE 2016/679 questa è una newsletter commerciale. Scopri di più.

22 Maggio 2013

Come si cambia la sede legale di una Associazione

Giovanni Damiano Dalerba Scritto da Giovanni Damiano Dalerba
Categoria dell'articolo: Statuto e Dintorni
Come si cambia la sede legale di una Associazione

Può succedere che un’Associazione abbia la necessità, per svariati motivi, di cambiare la propria sede legale; qual è l’iter da seguire in questo caso?

Innanzitutto va detto che spetta ai Soci decidere in merito alla questione, a meno che lo Statuto non contenga una norma che delega il Consiglio Direttivo a trasferire, se necessario, la sede legale dell’Associazione, purché nel Comune in cui è situata. Quindi, la prima cosa da fare è convocare un’Assemblea Straordinaria dei Soci, per approvare la modifica della sede sociale, e redigere un apposito verbale con la delibera assembleare.

La variazione della sede legale dovrà poi essere comunicata all’Agenzia dell’Entrate, tramite il Modello AA5/6, per le Associazioni in possesso del solo codice fiscale, o il Modello AA7/10, per le Associazioni in possesso di partita IVA; effettuata tale comunicazione, non è necessario redigere un nuovo Modello EAS.

Il cambiamento della sede dovrà essere comunicato anche agli uffici degli eventuali registri o albi in cui l’Associazione è iscritta, e a tutti i soggetti pubblici o privati con i quali l’Associazione ha stipulato contratti di qualsiasi natura.

Un’ultima, ma non meno importante, questione: dal momento che lo Statuto, per legge, deve contenere l’indicazione della sede legale dell’Associazione, di norma è necessario modificare tale atto. Non sussiste l’obbligo di modifica statutaria se nello Statuto è indicato solo il Comune (e non l’indirizzo completo) in cui ha sede l’Associazione e il trasferimento della sede avviene nell’ambito dello stesso Comune (sconsigliamo cmq questa soluzione); l’obbligo di modifica non sussiste anche nel caso in cui il trasferimento della sede avvenga nell’ambito dello stesso Comune e lo Statuto, pur riportando l’indirizzo della sede, contenga una dicitura del tipo: “Il trasferimento della sede associativa, nell’ambito dello stesso Comune, non comporta modifica statutaria”.

In sostanza, lo Statuto deve essere modificato se in esso è riportato l’indirizzo completo della sede legale e nell’atto non è esplicitata la possibilità del trasferimento della sede, nell’ambito dello stesso Comune, senza dover effettuare una modifica statutaria; il trasferimento in un Comune diverso rappresenta invece, in ogni caso, una condizione per cui è necessario modificare lo Statuto. Una precisazione: se lo Statuto ha la forma di atto pubblico (cioè è stato redatto da un notaio), anche la sua modifica dovrà avvenire per atto pubblico: questo vuol dire che il notaio dovrà intervenire all’Assemblea Straordinaria dei Soci, convocata per la modifica statutaria, e fungere da segretario verbalizzante.

Se lo Statuto originale è stato registrato all’Agenzia delle Entrate (vedi il nostro post Quando e come si devono registrare Statuto e Atto Costitutivo), allora sarà necessario registrare le modifiche entro 20 giorni: per modifiche limitate, come il cambiamento della sede legale dell’Associazione, è sufficiente registrare solo il verbale di assemblea contenente la modifica statutaria; altrimenti, se si preferisce, si potrà provvedere alla registrazione del nuovo Statuto (meglio allegare anche il relativo verbale di assemblea). Ci si dovrà recare all’Ufficio Locale (competente per zona rispetto alla sede legale dell’Associazione) dell’Agenzia delle Entrate, con i seguenti documenti:

  • 2 copie degli atti in originale (nuovo statuto e/o verbale di assemblea);

  • delega (se chi si reca a registrare gli atti non è il legale rappresentante dell’Associazione) e copia della carta di identità del richiedente e del legale rappresentante dell’Associazione;

  • modello 69 compilato;

  • ricevuta del versamento dell’imposta di registro di 200,00 euro (da effettuarsi in banca o in posta con modello F23), se dovuta (sono esonerate le OdV); attenzione: nel modello F23 al punto 4 ci vanno i dati dell’Associazione, al punto 5 quelli del presidente;

  • marche da bollo da 16,00 euro (dipende dalla lunghezza degli atti: 1 marca “ogni 100 righe”), se dovute (sono esonerate le OdV e le ONLUS); attenzione: le marche da bollo devono avere la stessa data del verbale di assemblea o antecedente.

Damiano Dalerba & Stefano Cabot

Direttori area noprofit di TeamArtist

HAI ANCORA DEI DUBBI? Scrivici qui di seguito i tuoi QUESITI (facendo un ELENCO NUMERATO di tutte le tue domande) e ti risponderemo GRATUITAMENTE dandoti la precedenza SE (ci vogliono solo 30 secondi): 

1. avrai messo “MI PIACE” sulla nostra pagina Facebook:  https://www.facebook.com/TeamArtist.Italy

2. avrai portato il mouse sopra il pulsante “TI PIACE” e selezionato “AGGIUNGI ALLE  LISTE DEGLI INTERESSI”. Solo così continuerai a ricevere tutti i nostri aggiornamenti (senza far ciò non vedrai circa il 60% di ciò che pubblicheremo!)

3. ci avrai chiesto l’amiciziaClicca qui: https://www.facebook.com/Associazioninonprofit.

 

Scrivi la tua domanda GRATUITA qui

*: campi obbligatori

441 risposte a “Come si cambia la sede legale di una Associazione”

  1. Rispondi
    Festa Roberto

    Buongiorno, faccio parte di una associazione che opera a livello regionale da statuto. Perché lo spostamento della sede legale da un comune all'altro della regione deve comportare sempre la modifica dello statuto? Se nello statuto è scritto che la variazione nella regione non comporta modifiche dello statuto, allora questa formula è invalida? Qual è il riferimento di legge? Grazie

    • Rispondi
      Giovanni Damiano Dalerba

      Buongiorno Roberto.

      Il Codice Civile (articolo 16) impone che lo Statuto di una Associazione riporti l'indicazione della sede (principio contenuto anche all'articolo 21 del D.Lgs 117/2017, alias la "Riforma del Terzo Settore).
      L'indicazione di una sede è tale solo se identifica ESATTAMENTE un luogo fisico (e quindi un indirizzo preciso) perchè in tale luogo si devono conservare (ad esempio) i libri sociali e le scritture contabili a garanzia (e per un principio di trasparenza) degli associati e delle pubbliche autorità.

      A questo scopo appare quindi chiaro che la modifica dell'indirizzo della sede legale sia necessariamente una modifica statutaria e come tale soggetta a tutta la relativa prassi. In giurisprudenza inoltre si ritiene che la volontà del legislatore nel porre questa norma sia dettata dal fatto che tra i motivi per cui un singolo associato si associ ad una associazione vi sia anche la definizione della sede legale stessa: una associazione con una sede legale in un certo ambito geografico piuttosto che un altro potrebbe essere preferita dall'associato e determinare la sua scelta.

      L'unica deroga tollerata a questo principio (e mai, nella pratica, vista mettere in discussione dalla pubblica autorità) è relativa agli spostamenti all'interno del medesimo comune se prevista una apposita clausola nello Statuto stesso. Questo perchè evidentemente lo spostamento della sede legale nel medesimo comune non limita la capacità di partecipazione alla vita associativa degli associati ed anche perchè a volte le modifiche di indirizzo all'interno di un comune sono date da modifiche topografiche non determinate dalla volontà dell'Associazione (cambio del nome di una via da parte dell'amministrazione comunale, cambio di numerazione civica etc).

  2. Rispondi
    Gabrielli Luca

    Buongiorno,

    fornisco supporto a una piccola APS che sta valutando di cambiare sede legale, anche se per il momento questo nuovo affitto si configurerebbe come nuova sede operativa.
    Nello statuto è indicata esclusivamente la sede legale ed è già prevista la possibilità di variare sede all'interno dello stesso comune (nostra fattispecie), quindi non causerebbe modifica dello statuto.

    Avrei quindi 2 domande:
    - l'accensione di una nuova locazione e le connesse spese per attrezzare i locali, cauzioni e contratto connesso possono essere approvate dal consiglio direttivo o necessitano una delibera assembleare?
    - l'eventuale successivo cambio di sede legale va comunque obbligatoriamente comunicato all'assemblea ordinaria/straordinaria, anche se già prevista da statuto?

    Grazie mille in anticipo della disponibilità.

    Saluti,
    Luca

    • Rispondi
      Stefano Marini

      Buongiorno Luca.

      1. Può bastare l'approvazione del consiglio direttivo.
      2. Solitamente la modifica della sede sociale è una competenza dell’assemblea dei soci a meno che nello statuto non sia espressamente data delega al Consiglio Direttivo.

  3. Rispondi
    Panza Bruno

    Una asd che fa scuola calcio può avere due sedi. La suddetta fa gli allenamenti anche in un comune diverso dove ja sede comunicata. Grazie

    • Rispondi
      Stefano Marini

      Buongiorno Bruno,
      le sedi operative possono essere più di una.

  4. Rispondi
    Riccardo

    Buongiorno,
    un'associazione con sede legale e iscritta al REA di una città, quali adempimenti deve fare per aprire una sede operativa in una città di un'altra regione?
    Se si, quale è la base normativa di questi adempimenti?
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Prima di tutto bisognerebbe controllare che il vostro statuto consenta aperture di altre sedi. Bisognerebbe anche sapere se l'associazione è riconosciuta o meno. In ogni caso il più delle volte non bisogna fare niente.

  5. Rispondi
    Tiziana Boggero

    Buongiorno,
    faccio parte di questa associazione dillettantistica sportiva, di recente abbiamo variato il direttivo pertatno anche il presidente e la sede legale.
    Dove dobbiamo comunicare queste variazioni e come?
    Grazie
    Cordiali saluti

    • Rispondi
      TeamArtist

      All'Agenzia delle entrate innanzitutto, poi direi alla vostra federazione (se richiesto), alla banca per l'intestazione del conto corrente ecc...

  6. Rispondi
    giovanna scuderi

    E' una associazione di formazione e di mediazione accreditata al Ministero Giustizia con sede legale a Roma , Piazza Bologna 10, e sedi operative nel Lazio e in Sicilia.
    Sono la responsabile legale dell'associazione e vorrei trasferire la sede legale in Sicilia.
    Quali sono le modalità da seguire
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Salve, ha letto bene l'articolo? E' specificato tutto

  7. Rispondi
    Maurizio

    Bunasera, stiamo costituendo una associazione APS,
    Ho capito che la sede legale dell'associazione, in molti casi, coincide con l'indirizzo di residenza del presidente... e che conviene riportare nello statuto, che se tale sede dovesse cambiare ma rimanere all'Interno dello stesso comune non é necessaria la modifica statuaria.
    Avrei 2 domande...
    1) Se dovesse cambiare presidente e/o sede legale, il cf dell'associazione deve essere aggiornato?? Sono variazioni gratuite??
    2) una cosa é la sede legale, un'altra é quella operativa... se nello statuto non viene specificata l'ubicazione della sede operativa, può anche cambiare sede in comuni limitrofi, senza essere menzionata nello statuto.... oppure può solo spostarsi all'interno del comune in cui viene consegnata la documentazione??
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Deve essere aggiornato, gratuitamente
      2. Non deve essere indicata la sede operativa

  8. Rispondi
    GENNARO

    BUONA SERA, ABBIAMO LA NECESSITA' DI CAMBIARE LA SEDE LEGALE E DI CONSEGUENZA IL DOMICILIO STESSO. IL COMUNE SARA' DIVERSO DA QUELLO PRECEDENTE, LO STATUTO RECITA CHE IL CAMBIO DI SEDE LEGALE NON COMPORTA MODIFICA STATUTARIA, POTREI RICEVERE DELLE INDICAZIONI SUL CASO? GRAZIE
    GENNARO CAROTENUTO

    • Rispondi
      TeamArtist

      Salve, è possibile prevedere la variazione della sede legale senza modifica statutaria se tale modifica avviene all'interno dello stesso comune. Se invece si passerà ad un nuovo comune, bisogna cambiare anche lo statuto (seguendo l'iter corretto: convocazione dell'assemblea, ecc..). Purtroppo, anche se il vostro statuto riporta "IL CAMBIO DI SEDE LEGALE NON COMPORTA MODIFICA STATUTARIA", tale dicitura è incompleta quindi non valida.

  9. Rispondi
    Massimiliano

    Buongiorno,
    ho recentemente fatto richiesta di modifica sede legale dell'Associazione Culturale di cui sono rappresentante legale all'agenzia delle entrate.
    Premetto che nel nostro statuto vi è indicato l'indirizzo specifico della vecchia sede legale, situata in altra città rispetto quella attuale.
    Dall'agenzia delle entrate ci è stato richiesto la compilazione del modulo AA5/6, copia del verbale del consiglio direttivo per la delibera della nuova sede. Nessun altro documento, revisione di statuto, tanto meno nessun tipo di bollo o pagamento è stato richiesto.
    Ci è stato rilasciata la notifica della nuova sede legale correttamente.
    Saluti

    • Rispondi
      TeamArtist

      avete aggiornato solamente la vostra anagrafica finora, in più adesso dovete provvedere al cambiamento dello Statuto (sul quale è ancora riportata la vecchia sede legale). In questo caso vi chiederanno sì l'imposta di registro e le marche da bollo

    • Rispondi
      TeamArtist

      avete aggiornato solamente la vostra anagrafica fin'ora, in più adesso dovete provvedere al cambiamento dello Statuto (sul quale è ancora riportata la vecchia sede legale). In questo caso vi chiederanno sì l'imposta di registro e le marche da bollo

  10. Rispondi
    Gianmarco

    Salve, sono l'attuale presidente di un A.S.D. e dovrei comunicare all'agenzia delle entrate l'attuale assetto amministrativo. Il precedente rappresentante legale che risulta registrato all'agenzia delle entrate è andato a vivere all'estero ed è irraggiungibile. Posso presentarmi all'agenzia delle entrate e comunicare queste variazioni senza di lui o un documento che mi delega? Sono in possesso solo dei verbali associativi in cui si certifica il cambio di presidenza, con la sua firma e quella dei membri del consiglio direttivo.

    • Rispondi
      TeamArtist

      buongiorno, per il cambio di presidente per un'associazione con solo codice fiscale bisogna compilare il modulo AA5/6

  11. Rispondi
    Associazione teatrovillaggiofiat

    Gentilissimi,
    chiedo cortesemente se il cambio di indirizzo della sede legale all'interno dello stesso Comune prevede il pagamento dell'imposta di registro.
    Grazie. Cordiali saluti

    • Rispondi
      TeamArtist

      no se l'avete previsto a statuto. Se il vostro statuto invece non ve lo consente dovete modificare anche quello e pagare conseguente tassa di registro

  12. Rispondi
    Massimiliano

    Salve Staff di Team Artist,
    ho una piccola domanda e spero che possiate aiutarmi. Ho appena effettuato la registrazione di un'associazione culturale ed ottenuto il codice fiscale. Tutto è regolarmente registrato e possiamo partire. Tuttavia mi sono reso conto, riguardando i documenti, che vi è stata una svista nella redazione dello statuto e di tutti i documenti dell'associazione: è stato inserito (forse per un errore di battitura) un numero civico errato (da 11 è stato messo il 13). Considerando che nell'atto è esplicitata la possibilità di cambiare sede senza modifica dello statuto e una volta compilato e trasmesso il modello AA5 per variazione dei dati cosa bisogna fare? È necessario l'esborso delle 200€ citate nel vostro articolo?
    Saluti

    • Rispondi
      TeamArtist

      Non serve registrare nuovamente lo statuto

  13. Rispondi
    Erica

    Salve,

    scrivo a nome di un'Associazione Culturale senza scopo di lucro.

    Abbiamo in programma di cambiare la sede legale dell'Associazione (verra' deliberato durante la prossima assemblea).
    Mi sembra di capire che questo significa che anche la sede legale a cui e' legala la partita iva dovrà cambiare. Sara' un cambio automatico, o e' necessaria compilare altri documenti per effettuare questa operazione?
    In particolare, mi riferisco al documento AA7/10 (Domanda di attribuzione del numero di codice fiscale e dichiarazione di inizio attività', variazione dati o cessazione attività'ai fini IVA): e' necessario che io lo compili?

    Grazie per l'ottimo servizio

    • Rispondi
      TeamArtist

      Buongiorno Erica, per il cambiamento di sede legale dovete compilare l' AA7/10 (l'invio è telematico) comunicando la variazione e modificare anche il vostro Statuto (salvo trasferimento nello stesso comune se così previsto dal vecchio statuto)

  14. Rispondi
    giovanni

    Gentile Team Artist,
    Sono proprietario di una cantina (ricordo a me stesso che quindi è un C/2)di 27 mq con due finestre e fa parte di un condomio (possiedo solo la cantina, nessun appartamento). Posso farla diventare la sede operativa della mia associazione (quella legale rimarrebbe la mia abitazione) e quindi accogliere delle persone e svolgere attività di colloquio e pittura?

    • Rispondi
      TeamArtist

      purtroppo no, non c'è problema se fosse sede legale

  15. Rispondi
    silvana surace

    Buonasera,
    dovrei fare effettuare un cambio di sede legale nell'ambito dello stesso Comune, ad una ONLUS il cui Statuto originario citava espressamente l'indirizzo.
    Stavo preparando tutta la documentazione per procedere con la registrazione, ma ho scoperto dal vecchio commercialista che, dalla sede originale, dal 2006 ad oggi sono stati fatti altri due cambi, senza mai registrare la modifica nello statuto, ma solo comunicandolo con il modulo AA5/6.
    Mi chiedo ora se sia il caso di registrare la modifica statutaria, visto che a quanto pare il disallineamento tra gli indirizzi non ha creato mai problemi, nè stato mai rilevato.
    La seconda domanda, e mi scuso per la lunghezza, è: se invio subito il mod AA5/6 (per alcune urgenti attività) e nel corso dell'anno registro il tutto, potrà essere un problema il fatto che l'assemblea abbia deliberato un cambio di sede con data successiva rispetto al modulo AA5/6?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1) meglio cambiare lo statuto per indicare la nuova sede legale
      2) meglio non avere assemblea con data successiva a quella della modifica

  16. Rispondi
    caterina pau

    Salve, ho bisogno di un chiarimento:
    la modifica della sede sociale, approvata con verbale di assemblea generale dei soci, unitamente a modifiche dello statuto, decorre dalla data dell'assemblea o dalla data di registrazione all'Agenzia delle Entrate?
    Grazie per l'attenzione
    Caterina Pau

    • Rispondi
      TeamArtist

      A fini fiscali dalla registrazione

  17. Rispondi
    Luigi

    Buongiorno.
    Sono il segretario di un'associazione di volontariato iscritta nel Registro regionale. Nello statuto è indicata quale sede dell'Associazione l'abitazione del Presidente e nella prossima assemblea ci saranno le elezioni del Consiglio Direttivo. Se il presidente verrà riconfermato la sede dell'associazione non cambierà, ma se venisse eletto un altro Presidente anche la sede verrà modificata e quindi in quest'ultimo caso bisognerà modificare anche lo Statuto.
    La mia domanda è questa: come faccio a sapere anticipatamente se l'Assemblea da convocare debba essere solo ordinaria oppure anche straordinaria e nell'Ordine del giorno inserire o meno le modifiche statutare?
    Grazie e saluti.

    • Rispondi
      TeamArtist

      si convoca prima assemblea ordinaria e nel caso ci fossero modifiche da approvare si convoca in seguito un'assemblea straordinaria

  18. Rispondi
    Antonio Mangia

    Buongiorno, e grazie per l'ottimo servizio che offre.

    Vorrei chiedere una sola cosa:

    La procedura descritta in questa pagina è valida anche per le associazioni di promozione sociale?

    cordialmente

    • Rispondi
      TeamArtist

      Certamente.

  19. Rispondi
    Associazione culturale Antigone

    Salve. La sede legale della nostra associazione a breve non sarà più disponibile.
    Siamo consapevoli dell'estremità della domanda, ma chiediamo quali sono le conseguenze se non riusciamo a individuare nessuna nuova sede legale.
    Grazie e saluti.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Non si può non avere una sede legale. Di solito viene fissata in un domicilio privato (quello del presidente, o del segretario o del tesoriere).

      • Rispondi
        Associazione culturale Antigone

        Grazie per la risposta.
        Il problema che si potrebbe prospettare è proprio questo: da una prima indagine informale, nessuno dei consiglieri e dei soci dell'associazione è disponibile a indicare il proprio domicilio come sede legale dell'associazione.
        Ci stiamo chiedendo quali potrebbero essere le conseguenze nel momento in cui tale generale indisponibilità diverrà ufficiale.
        Grazie ancora.

        • Rispondi
          TeamArtist

          Che dovrete pagarci 1000 euro l'anno per la domiciliazione presso la nostra sede a Milano! Ma ne vale davvero la pena?

  20. Rispondi
    Gaetano

    Ciao a tutti, intanto un ringraziamento al TeamArtst per la loro disponibilità e grazie sempre per le risposte.  La domanda è questa;
    nel nostro paese vi è una struttura che si occupa di famiglie disagiate gestita da suore di cui le stesse ci hanno consegnato a titolo gratuiti due stanze per la nostra sede, dovrei spostare la sede legale della nostra associazione, da casa mia in questa struttura. Però abbiamo un problema, le due stanze sono in fase di accatastamento  quindi mancano le particelle per la stesura di un contratto di comodato gratuito e la registrazione all'agenzia delle entrate. Posso ugualmente sposare la sede in attesa della della messa in regola delle due stanza? Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Si

  21. Rispondi
    Silvia Piattella

    Una associazione polisportiva può avere più sedi e quindi a carico l'affitto di due sedi in città diverse che svolgono le stesse attività?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Si, è possibile

  22. Rispondi
    lino

    buona sera, vorrei sapere se una associazione onlus Assistenza sociale e socio-sanitaria iscritta alla provincia di Asti per motivi logistici si trasferisce nella provincia di Torino perde tutti i requisiti o basta fare una variazione?
    grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Dipende. A quale registro sei iscritto, per quale tipologia associativa?

  23. Rispondi
    Sergio

    Volevo sapere se possiamo cambiare o aggiungere un nome alla nostra associazione senza toccare lo statuto
    Grazie ( associazione culturale enogastronomica)

    • Rispondi
      Chiara Fiocchi

      leggi qui http://www.teamartist.com/blog/2015/07/06/quando-e-come-cambiare-nome-ad-una-associazione/

  24. Rispondi
    Roberto Renaldini

    Buongiorno

    la presente per chiedere quanto di seguito:

    - la nostra Asd deve cambiare sede legale, cosa bisogna fare?
    Abbiamo solo codice fiscale.
    Dobbiamo necessariamente pagare le 200 euro? Oppure basta il solo verbale di assemblea di modifica statutaria?
    All'interno dello stesso Comune necessita pagamento 200 euro?
    Grazie
    Cordiali saluti
    Roberto Renaldini

    • Rispondi
      TeamArtist

      E' tutto spiegato bene nel post

  25. Rispondi
    antonio

    vorrei sapere che modulistica ci vuole per un cambio di domicilio di un circolo privato non a scopo di lucro sempre nello stesso comune

    • Rispondi
      TeamArtist

      Cosa intendi per cambio di domicilio? Cambio di sede legale?

  26. Rispondi
    ANTONIO

    Salve,
    è obbligatorio menzionare nello statuto l' indirizzo della sede legale o è possibile specificare solo il comune, redigendo eventualmente un verbale del CD dove viene specificato l'indirizzo esatto? In questo modo si potrebbe evitare di far modificare, a ogni cambio di sede, lo statuto.
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Va menzionato l'indirizzo completo, a cui se volete potete aggiungere la clausola che il cambio sede nello stesso comune non comporta modifica statutaria

  27. Rispondi
    Luca Grifi

    Salve e ancora grazie e complimenti per gli utilissimi post che fate.
    Sono il segretario di una piccola asd, e non sono sicuro di aver capito bene alcune cose: Nello statuto abbiamo inserito le diciture "Con delibere del Consiglio Direttivo possono essere istituite diverse sedi operative e/o può essere modificata la sede legale ed operativa attuale senza senza necessità di integrare la seguente scrittura"
    Le mie domande sono:
    1) con delibera del solo consiglio direttivo possiamo cambiare sede legale solo nel comune con cui è attualmente registrato l'atto o possiamo farlo anche per il cambio in un altro comune (senza dover convocare l'assemblea straordinaria dei soci)?
    2)Nel caso di cambio della sede legale nello stesso comune e quindi, vista la dicitura, possiamo non modificare lo statuto, siamo obbligati comunque a registrare il verbale dell'assemblea del consiglio direttivo e quindi pagare le duecento euro di imposta o basta la comunicazione tramite il modello AA7/10?
    Grazie anticipatamente, Luca Grifi.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Solo nel comune in cui è attualmente registrato l'atto.
      2. No

      • Rispondi
        Luca Grifi

        Grazie mille per la risposta rapidissima!
        Farete qualcuno dei vostri corsi nelle Marche?

        • Rispondi
          TeamArtist

          Al momento non è previsto... ma seguici, non si sa mai.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Solo nel comune in cui è attualmente registrato l'atto.
      2. Basta il modello AA7/10

  28. Rispondi
    rodolfo beato

    se con decisione urgente abbiamo modificato la sede legale sul modulo del codice fiscale con delibera del direttivo dobbiamo farla ratificare dall'assemblea dei soci entro venti giorni?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Bah... rimane comunque una procedura sballata.

  29. Rispondi
    Livio

    Salve e grazie per il materiale utilissimo che trovo sul vostro sito. Stiamo costituendo una APS e nello statuto avevo previsto il seguente: Il Consiglio Direttivo, con una sua deliberazione, può trasferire la sede nell’ambito della stessa città, nonché istituire sedi e sezioni staccate anche in altre città, senza modifiche statutarie, fatta salva la comunicazione agli Enti preposti. Ci dicono che per le APS questa possibilità è preclusa e dobbiamo in ogni caso modificare lo statuto nel caso di cambio sede. Mi confermate ciò? Non va bene neanche se lasciamo il trasferimento solo nello stesso comune? Grazie mille.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Se rimane nello stesso comune, non serve il cambio statutario, per ogni associazione

      • Rispondi
        Livio

        Grazie mille. Quindi non lo scriviamo affatto o modifichiamo così?: "Il Consiglio Direttivo, con una sua deliberazione, può trasferire la sede nell’ambito dello stesso comune, senza modifiche statutarie, fatta salva la comunicazione agli Enti preposti."

        • Rispondi
          TeamArtist

          Si.

  30. Rispondi
    Lagi Alfredo

    1 Cosa dobbiamo fare per cambiare l'intestazione della nostra societa'da:associazione
    sportiva dilettantistica ad associazione ricreativa culturale?
    2 Cambiamento di sede sociale.
    Grazie cordiali saluti.

  31. Rispondi
    Raffaele

    Buon giorno,

    Volevo chiedervi se la variazione dello statuto derivante dal cambio del nome dell'associazione può essere presentata telematicamente nel caso di associazione con solo codice fiscale e costituita con scrittura privata (non autenticata).

    grazie in anticipo

    saluti

    • Rispondi
      TeamArtist

      No.

      • Rispondi
        Raffaele

        Devo fare una correzione ad una vostra risposta.

        Il modello aa5/6 utilizzato per le modifiche statutarie può essere presentato telematicamente così come indicato nelle istruzioni fornite dall'agenzia dell'entrate per la compilazione dello stesso modello.

        • Rispondi
          TeamArtist

          Il modello aa5/6 certamente può essere fatto telematicamente, ma non la registrazione dello statuto

  32. Rispondi
    Carmine

    Cosa succede se viene comunicato all'Agenzia delle Entrate il cambio della sede da un Comune ad un altro senza aver convocato l'assemblea e, quindi, senza aver modificato lo Statuto? Si precisa che, nel caso che ci occupa, trattasi di un'Associazione religiosa. In attesa, distinti saluti.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Potrebbe esservi contestato. Ma, da sola, questa inezia non comporterebbe nulla. Mentre invece, se fosse insieme ad altri errori, potrebbe essere fatale.

  33. Rispondi
    Carlotta Garofalo

    Buongiorno,

    sono una cittadina italiana, studentessa di giurisprudenza. Vi scrivo per sottoporvi una questione di carattere soprattutto legale.

    Questo Giugno, insieme ad altri due co-fondatori (entrambi spagnoli), ho costituito un'associazione non profit in Belgio; questo perchè entrambi credevano si sarebbero trattenuti in Belgio ma infine uno di loro ha preso la decisione di trasferirsi in Italia e continuare l'attività associativa con me. In questo momento, allo scopo di facilitare le operazioni concernenti l'attività, anche in termini linguistici (in Belgio siamo vincolati a redarre gli atti in fiammingo), vorremmo trasferire la sede legale dell'associazione in Belgio.

    1.è possibile trasferire la sede legale di un'associazione non profit costituita in Belgio, in Italia attraverso la registrazione della nuova sede presso l'Agenzia delle Entrate?
    2.In caso contrario, potremmo iscriverci tra le organizzazioni di volontariato di cui alla legge 266/1991 presso l'Agenzia di Trento pur senza avere personalità giuridica italiana?

    3.O a quest'ultima ipotesi conviene l'estinzione dell'associazione quale associazione belga e la sua ricostituzione in Italia?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Non basta. Dovrete registrare Statuto e atto costitutivo in italiano presso l'ufficio del Registro e identificare un responsabile legale.
      2. Se lo Statuto è redatto nei vincoli previsti dalla 266/1991.
      3. Direi di si... Ma non fatelo da soli!

  34. Rispondi
    Antonio

    Buonasera, avrei bisogno di un aiuto...
    Sono il presidente di un ASD che ha aperto da qualche mese e non ha ancora inziato nessuna attività in quanto in attesa del 1° settembre per fare l'affiliazione con un ESP.
    Detto ciò il problema riguarda il numero civico della sede legale presente nello statuto che per un errore di battitura è diverso da quello dell'atto costitutivo (107 sullo statuto e 109 sull'atto costitutivo dove risulta corretto).
    Come dobbiamo/devo comportarmi in questo senso?
    E' necessario modificare e comunicare all'agenzia delle entrate quest'errore in quanto potremmo incorrere in problemi fiscali di qualche tipo o è una stupidaggine di cui non dobbiamo preoccuparci considerando che fra 2/3 anni dovremo cambiare la sede legale?
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Sul certificato di attribuzione del codice fiscale è riportato correttamente?

      • Rispondi
        Antonio

        Si, lì è corretto!

        • Rispondi
          TeamArtist

          Ottimo. Allora per adesso farei solo un verbale in cui indicate la necessità di correggere questa svista alla prima revisione utile dello Statuto.

  35. Rispondi
    mara

    Buongiorno, sono il presidente di una ad che ha recentemente cambiato sede legale in un altro comune. Volevo chiedere se le marche da bollo vanno messe su entrambe le copie dello statuto e del verbale o solo su una copia, visto che dobbiamo riregistrare lo statuto alle agenzie delle entrate.
    grazie, Mara

  36. Rispondi
    gian mario

    salve abbiamo modificato e registrato lo statuto per essere una asd compreso l'indirizzo di sede pero sempre nello stesso comune,dobbiamo comunicare all' agenzia entrate la variazione di domicilio con il modello aa5 ? grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Si, fatelo, è gratuito

  37. Rispondi
    Alessio

    Salve ho richiesto il codice fiscale X un Asd ma non ho ancora registrato gli atti all ade , posso modificare la sede legale dell' associazione? Devo ripresentare il modello aa5 ?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Si, ripresenti il modello AA5/6 con la modifica

  38. Rispondi
    stefano alberio - polisportiva virtus lissone asd

    Buongiorno,
    dobbiamo cambiare la sede legale dell'associazione perchè la precedente verrà presto ceduta dalla Parrocchia. La nuova sede legale sarà presso un'altra struttura parrocchiale.
    Abbiamo convocato un'assemblea straordinaria dei soci al quale però era presente ca. il 15% dei soci. Penso sia impossibile avere la presenza di almeno il 50% dei soci (ca. 100 persone) per questa modifica.
    Come possiamo fare?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Quale quorum prevede il vostro statuto per la seconda convocazione?

  39. Rispondi
    giovanna

    Buondì sono la Presidentessa di un Associazione Culturale devo fare il cambio di sede (in quando la sede era a casa mia ma ora mi sono trasferita), ho letto bene le vostre dritte ma ho un dubbio...all'interno del nostro statuto abbiamo scritto :"la sede potrà essere trasferita con semplice delibera dell'assemblea". vorrei sapere se devo cmq modificare o basta solamente che lo comunica all'agenzia delle entrate. (il trasferimento avverrà all'interno dello stesso comune)

    grazie mille
    Giovanna

    • Rispondi
      TeamArtist

      Se avete scritto questa clausola a statuto, non sarà necessario cambiarlo

  40. Rispondi
    Sara_C

    Buongiorno e complimenti come sempre! Quanto scritto nel post, vale per tutte le associazioni (OdV, APS, ASD...)o solo per le ASD, come da indirizzo della pagina? (....cambiare-sede-legale-associazione-asd/)
    Grazie!

    • Rispondi
      TeamArtist

      Vale per tutte

  41. Rispondi
    Catia Dallolio

    buongiorno, grazie dell'opportunità. Chiedo gentilmente il da farsi per cambio sede associazione (in pratica è il medesimo, cambia solo la lettera dopo la barra che segue il numero). Purtroppo abbiamo fatto il tutto a dicembre 2015 con registrazione nuovo contratto
    di affitto. Sono passati diversi mesi, che dobbiamo fare ora? Ci sono sanzioni?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Secondo me per una cosa del genere non va cambiato lo statuto.

  42. Rispondi
    Simone

    Buongiorno,
    e complimenti per la vostra competenza. Avrei una domanda.
    Tutta la documentazione dell'Associazione (compresi i libri obbligatori:soci,delibere consiglio direttivo e verbali assemblea)vanno tenuti presso la sede legale oppure (nel caso questa corrisponda alla residenza del presidente) presso la sede operativa?
    grazie
    Simone

    • Rispondi
      TeamArtist

      Nella sede legale. Potete anche lasciarli in un'altra sede, ma dovete comunicarlo all'AdE

  43. Rispondi
    francesco

    buonasera sono il presidente di una asd volevo fare una domanda, ho la sede legale dove abito e tra pochi giorni ci trasferiamo ad un altro comune. come devo fare per cambiare sistemare lo statuto nel nuovo comune?quanto devo pagare?grazie.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Ha letto bene il post?

  44. Rispondi
    Emiliano Bertoldi

    Buongiorno

    1. posto che entro 20 gg dalla modifica dello statuto, questo vada registrato all'Agenzia delle Entrate: entro quanti giorni dal trasferimento della sede deve essere convocata l'assemblea straordinaria per modificare lo statuto? 3 mesi sono troppi?
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      L'assemblea va convocata PRIMA del trasferimento, proprio per deliberare il trasferimento stesso e la modifica statutaria (se necessario farlo)

  45. Rispondi
    Giulia

    Sono disperata...
    Mi sono iscritta come vicepresidente ad un'associazione creata con una persona che credevo fosse sincera e invece si è rivelata falsa e disonestà
    Abbiamo litigato e io non ho mai saputo quasi nulla sull'associazione ora dovrei mandare la lettera di dimissioni ma non so dove sia come faccio a trovarla?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Non abbiamo un fac simile, ma è sufficiente scrivere una lettera indirizzata al consiglio direttivo

  46. Rispondi
    marcello

    buonasera vorrei sapere se posso affittare un garage senza allaccio acqua catastato c 6 per sede sociale e operativa ad una A.S.D Associazione sportiva

    • Rispondi
      TeamArtist

      Si