Attendi...

Scarica gratis la nostra NUOVA guida per evitare le multe

Per il nuovo GDPR Regolamento UE 2016/679 questa è una newsletter commerciale. Scopri di più.

Scarica gratis la nostra NUOVA guida per evitare le multe
Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di TeamArtist su Facebook!

Scarica gratis la nostra NUOVA guida per evitare le multe

Per il nuovo GDPR Regolamento UE 2016/679 questa è una newsletter commerciale. Scopri di più.

18 Marzo 2013

Chi non paga la quota sociale può essere buttato fuori dalla sua Associazione su due piedi?

Giovanni Damiano Dalerba Scritto da Giovanni Damiano Dalerba
Statuto e Dintorni
Chi non paga la quota sociale può essere buttato fuori dalla sua Associazione su due piedi?

Sembra un argomento un po’ violento ma in realtà si tratta di un problema pratico e quotidiano di moltissime associazioni.

Nella maggior parte degli Statuti infatti è contenuta una norma… illegittima. O meglio, non è tanto la norma ad essere illegittima, quanto come viene applicata dalle Associazioni.

Prima di svelarvi di quale norma si tratta però, facciamo un passo indietro. La vostra Associazione vuole godere di un regime fiscale agevolato, giusto? Cioè non vuole pagare tasse allo Stato. Ma lo Stato è obbligato a riconoscervi questo privilegio? Assolutamente no! Lo riconosce soltanto a quelle Associazioni che assicurano tutta una serie garanzie che devono essere iscritte nel proprio Statuto.

Tra queste garanzie c’è la “democrazia interna” (sulla cui interpretazione abbiamo versato fiumi di inchiostro digitale) ma anche che nello Statuto sia redatto “escludendo espressamente la temporaneità della partecipazione alla vita associativa“. Molto di voi avranno riconosciuto questa frase perchè è uno dei punti che si deve obbligatoriamente dichiarare di ottemperare quando si compila il modello EAS… In particolare è la lettera C del punto 36.

E qui casca l’asino. Infatti una gran parte degli Statuti contiene una frase di questo tipo: “La qualifica di socio si perde per… (elenco puntato)  … 3. per morosità nel pagamento della quota sociale annuale.

Ora, l’applicazione di questa norma determina se… la partecipazione alla vita associativa sia temporanea o meno!

Ci sono infatti due strade per applicarla. Una semplice (e sbagliata) ed una complessa (e corretta).

La strada semplice e sbagliata: il socio viene considerato decaduto in automatico e stralciato dal Libro Soci (come fa, credo, il 90% delle Associazioni).

La strada complessa e corretta:

– Il consiglio direttivo si riunisce entro una certa data dall’inizio dell’anno Sociale (diciamo entro il quinto mese) e stila un elenco di chi non ha rinnovato la quota sociale annuale

– Invia ai soci in elenco una lettera con ricevuta di consegna (anche via mail) in cui sollecita i soci al pagamento della quota sociale entro 60 giorni. Avvisa che, se non si provvederà al pagamento della suddetta, si inizierà l’iter di espulsione dalla Associazione.

– Passati i 60 giorni si riunisce il Consiglio Direttivo e verbalizza una delibera, con voto nominale, di espulsione dei singoli soci che non hanno provveduto a sanare la propria posizione. Il provvedimento viene notificato al socio soggetto con lettera con ricevuta di consegna (anche via mail) e gli si danno 30 giorni di tempo per fare ricorso alla Assemblea Soci.

– In caso non venga presentato ricorso entro i 30 giorni stabiliti, il socio può essere considerato espulso a tutti gli effetti e stralciato dal Libro Soci; in caso abbia fatto ricorso alla Assemblea Soci, va riunita e la decisione spetta alla stessa. Se la decisione non cambia, appena si verbalizza l’assemblea si può considerare il socio in esame espulso a tutti gli effetti e stralciarlo dal Libro Soci.

NB.: Ovviamente un socio espulso per morosità NON può essere riammesso in associazione l’anno dopo come se niente fosse! E, sempre ovviamente, un socio espulso anche correttamente può fare ricorso alla Giustizia ordinaria per far valere le proprie ragioni (se ha tempo e soldi).

IL NOSTRO CONSIGLIO: stralciate totalmente dal vostro statuto la clausola di espulsione per  non rinnovamento della quota sociale. Per il Legislatore si è Soci di una Associazione… per la vita! E non ha tutti i torti. Che senso ha espellere un socio, dovendo fare una trafila di GARANZIA DEI SUOI DIRITTI (e qui torniamo al concetto della garanzia della democrazia interna) così lunga ed onerosa? Che, tra le altre cose, pregiudica il fatto che possa tornare ad essere vostro socio in futuro (o che, minimo minimo, ridobbiate fare l’iter di accettazione, anch’esso non semplicissimo)? Alcuni obietteranno: “Ma così dobbiamo convocarli tutti alla Assemblea Soci annuale, con un gran costo di lettere e francobolli“. Ma nel 2013 esistono la posta elettronica, i siti web e gli sms: modificate il vostro statuto per accettare anche queste forme di comunicazione per le convocazioni (tra l’altro già perfettamente integrate sulla nostra piattaforma TeamArtist) ed il gioco è fatto!

 

Damiano Dalerba & Stefano Cabot

Direttori area noprofit di TeamArtist

 

HAI ANCORA DEI DUBBI? Scrivici qui di seguito i tuoi QUESITI (facendo un ELENCO NUMERATO di tutte le tue domande) e ti risponderemo GRATUITAMENTE dandoti la precedenza SE (ci vogliono solo 30 secondi): 

1. avrai messo “MI PIACE” sulla nostra pagina Facebook:  https://www.facebook.com/TeamArtist.Italy

2. avrai portato il mouse sopra il pulsante “TI PIACE” e selezionato “AGGIUNGI ALLE  LISTE DEGLI INTERESSI”. Solo così continuerai a ricevere tutti i nostri aggiornamenti (senza far ciò non vedrai circa il 60% di ciò che pubblicheremo!)

3. ci avrai chiesto l’amiciziaClicca qui: https://www.facebook.com/Associazioninonprofit.

Controlla se la tua Associazione è nel RUNTS

Scrivi la tua domanda GRATUITA qui

*: campi obbligatori

495 risposte a “Chi non paga la quota sociale può essere buttato fuori dalla sua Associazione su due piedi?”

  1. Rispondi
    Lusso Massimo

    Buongiorno sono un volontario ANC non intendo dare dimissioni, se non rinnovo la quota associativa per l'anno 2023 cosa mi comporta. CORDIALI SALUTI.

    • Rispondi
      Stefano Marini

      Buongiorno Massimo,

      nell'articolo abbiamo indicato la procedura corretta che un'associazione può mettere in atto per espellere i soci che non versano la quota sociale annuale.

      P

  2. Rispondi
    Del Carlo Federico

    Buona sera,
    Vi leggo da tempo e devo dire che i vostri consigli si sono sempre rivelati molto utili.
    Faccio parte di alcune associazioni, ed una in particolare, una APS che opera nel settore della rievocazione storica sta modificando in questi giorni (per la seconda volta!) lo statuto al fine di conformarsi al RUNT.
    Al momento della prima modifica (nel 2020) è stato inserito un articolo nello statuto che mi lascia molto perplesso; Ve lo riporto: "TITOLO VII - LE MANIFESTAZIONI
    art.40 - xxx organizza, manifestazioni di rievocazione
    storica, storico culturali, di conoscenza e promozione della città di xxx.
    art. 41 - Alcun membro dei gruppi componenti l'organico della xxx, sotto pena di espulsione, potrà partecipare ad altre manifestazioni in costume
    storico, similari e concorrenti alle attività svolte dalla Compagnia, se non dopo previa
    autorizzazione del Consiglio dei Magnifici Signori. Esso potrà concederla solo quando,
    considerata la natura della manifestazione e l'ambiente ove essa si svolgerà, vi sia
    assoluta garanzia, che siano rispettati il carattere, il prestigio ed il decoro della
    partecipazione, in tale materia, la decisione del Consiglio dei Magnifici Signori è
    insindacabile."

    Vorrei sapere cosa ne pensate, se è lecito per una Aps statuire una norma simile.
    Grazie per il tempo che vorrete dedicare alla mia domanda.

    Cordialmente
    Federico Del Carlo

    • Rispondi
      Stefano Marini

      Buongiorno Federico,

      l'esclusione di un socio è deliberata dall'assemblea per gravi motivi e previa contestazione degli stessi, con assegnazione di un termine di 30 giorni per la formulazione di eventuali controdeduzioni.

      Esempi: danneggiamento morale e materiale in modo grave dell'associazione, mancata ottemperanza in modo grave alle disposizioni dello statuto, ai regolamenti interni o alle deliberazioni assunte dagli organi sociali.

  3. Rispondi
    Pittore Giovanni

    Salve, sono socio di una associazione con regime fiscale agevolato da circa 30 anni, " club nautico " non frequento il club se non per un saluto a qualche amico oppure un caffè saltuariamente e raramente. Non pago la quota annuale da sempre nonostante l'iscrizione mi è stata considerevole; potrebbero per eccesso proibirmi d'entrare?
    Grazie

    • Rispondi
      Stefano Marini

      Buongiorno Giovanni,

      bisognerebbe leggere lo Statuto per dare una risposta precisa. In linea di massima però se non si è in regola col pagamento della quota associativa annuale potrebbero essere mosse delle contestazioni.

  4. Rispondi
    antonella

    salve,
    nello statuto dell'ASD di cui sono presidente sono previste le seguenti casistiche di perdita della qualifica di socio:
    dimissioni
    morosità
    provvedimenti disciplinari
    decadenza
    Per la decadenza un apposito articolo specifica che i soci cessano di appartenenza all'Associazione per:
    Recesso = dimissioni
    Decadenza = il socio è dichiarato decaduto quando non esplica più l'attività per la quale è ammesso
    Esclusione = inadempienza nel pagamento della quota sociale.

    nella ns. associazione la casistica che ricorre al 100% è che l'associato smette di praticare l'attività sportiva e non viene più.
    Quindi l'anno successivo non paga la quota sociale, in questo caso noi abbiamo sempre considerati i soci come decaduti, è corretto?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Ciao Antonella, suggeriamo sempre di inviare una mail di "sollecito" prima di far decadere un socio. In ogni caso vi suggerisco di non farlo tutti gli anni ma magari dopo due o tre anni.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  5. Rispondi
    Francesco

    Si può espellere un socio minorenne per un comportamento che danneggia il gruppo da parte dei suoi genitori?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Direi proprio di no, che colpa ha il figlio?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  6. Rispondi
    Fiorella

    Ciao a tutti, una domanda:
    1) se un socio è assente dalla vita associativa per più di un anno e quindi non ha pagato le relative quote, nel momento in cui ritorna ad essere attivo basta che paghi la quota dell'anno in corso o anche quelle arretrate? In realtà mi sembra un po' assurdo, ma vorrei esserne sicura.
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Non deve pagare anche gli arretrati


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  7. Rispondi
    Will

    Salve, sono il presidente di una asd softair, dopo un incidente successo lo scorso anno durante una partita quest'anno insieme alla quota di rinnovo della tessera ho chiesto ai soci di consegnare il certificato medico di idoneità sportiva così da poter tutelare me ed i membri del direttivo.
    Purtroppo la cosa ha creato una spaccatura nella associazione che ha finito per dividersi in due schieramenti, in uno i soci che hanno ritenuto giusta la decisione e nell'altra i soci che non hanno voluto fare il certificato.
    Ora, arrivati ormai a fine settembre solo otto persone hanno versato la quota ed io sono l'unico membro del direttivo.
    La domanda è la seguente:
    1. Devo considerare il direttivo decaduto?
    2. Se si come devo comportarmi per formarne uno nuovo?
    Grazie.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Direi di si. Qual è il numero minimo previsto da statuto?
      2. Convocare l'assemblea soci per integrare il numero


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Will

        Grazie per il vostro prezioso lavoro!

  8. Rispondi
    teresa geraci

    il presidente di un club deve accettare la proposta da parte dell'assemblea di contrattare un abbonamento con premium mediaset a nome di un socio ? e se si acccetta quali rischi si corrono con il fisco? pregherei una risposta a breve grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Credo che sia sbagliato perchè un abbonamento intestato a un socio è ovviamente riservato solo a una persona fisica, che non è il vostro caso..
      Dovreste chiedere a premium che tipo di abbonamento potete sottoscrivere


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  9. Rispondi
    VINCENZO DE DONATIS

    esempio.
    n. 60 soci paganti effettivi
    n. 500 soci non paganti e non più interessati all'ASD da anni....
    necessità di convocare assemblea straordinaria con quorum costitutivo del 51% in 2° convocazione.
    SIAMO FRITTI!!!!!!!

    • Rispondi
      TeamArtist

      In seconda convocazione l'assemblea è valida qualunque sia il numero dei partecipanti.
      Tutti i "vecchi" soci, se nel corso degli anni non hanno rinnovato la quota sociale, non hanno nemmeno diritto di voto


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)