Attendi...
Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di TeamArtist su Facebook!

Vuoi dirigere la tua Società con più profitto?
TeamArtist ti mette a disposizione la più innovativa piattaforma per dirigere la tua Associazione.

Hai già richiesto una demo con questa email!

Vuoi usare questa o ne vuoi richiedere una nuova per un'altra associazione?

Comincia la tua prova gratuita di 30 giorni.

30 giorni di prova

Questo campo
è obbligatorio
Questo non è
un indirizzo email valido

Cliccando su 'Prova gratis' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Ti serve il nostro aiuto?

Iscriviti alla nostra newsletter


Fans


Followers

Seguici su Facebook

Seguici su Google+

Seguici su Twitter

30 aprile 2013

Quando e come si devono registrare Statuto e Atto Costitutivo

Quando e come si devono registrare Statuto e Atto Costitutivo

Abbiamo già avuto modo di parlare di questi due fondamentali documenti (vedi ad es Il tuo Statuto è aggiornato? Normativa di riferimento per le Associazioni); più volte abbiamo sottolineato quanto sia importante rispettare i requisiti di legge necessari per potere beneficiare delle agevolazioni fiscali previste per gli enti non commerciali di tipo associativo (vedi ad es Il vostro statuto è in regola per poter godere del Regime Fiscale Agevolato?); in queste ultime settimane abbiamo pubblicato diversi articoli sui controlli fiscali alle associazioni (vedi ad es ESCLUSIVO! Per la prima volta l’analisi di un verbale del Fisco ad una Associazione! 1a puntata).

Oggi vogliamo dare qualche delucidazione circa la registrazione di Statuto e Atto Costitutivo di una Associazione.

Quando è necessario registrare lo Statuto e l’Atto Costitutivo?

La legge non impone che questi documenti siano redatti in una forma particolare (possono essere redatti con atto pubblico da un notaio o con scrittura privata dai soci) e neanche che siano registrati. C’è però da dire che la loro registrazione consente di attribuire all’atto costitutivo e allo statuto data certa ai sensi dell’art. 2704 Codice Civile; è, quindi, consigliabile registrare Statuto e Atto Costitutivo perchè in questo modo essi acquistano un “valore aggiunto” utile, ad esempio, per stipulare contratti, richiedere contributi ad Enti Pubblici, impugnarli in caso di controversie legali.

E’ invece obbligatorio registrare questi atti presso l’Ufficio Locale dell’Agenzia delle Entrate (ex Ufficio del Registro) quando si voglia:

  • beneficiare delle agevolazioni fiscali previste per gli enti non commerciali dal D. Lgs. 460/1997, nonchè, se possibile, accedere al regime fiscale agevolato ex L. 398/1991: solo per questo motivo conviene a TUTTE le Associazioni effettuare la registrazione di Statuto e Atto Costitutivo;

  • procedere con l’iscrizione ad albi e registri nazionali, regionali, provinciali e/o comunali;
  • richiedere l’attribuzione di personalità giuridica (in questo caso atto costitutivo e statuto devono avere la forma di atto pubblico redatto da un notaio).

La registrazione deve essere fatta entro 20 giorni dalla costituzione, previa richiesta del codice fiscale.

Come si registrano?

Se Statuto e Atto Costituivo sono stati redatti da un notaio, sarà il notaio stesso ad occuparsi della registrazione degli atti entro venti giorni dalla data di stipulazione. Altrimenti, ci si deve recare all’Ufficio Locale (competente per zona rispetto alla sede legale dell’Associazione) dell’Agenzia delle Entrate (ATTENZIONE!!!! DOVRETE AVER GIA’ FATTO IL CODICE FISCALE), con i seguenti documenti:

  • 2 copie dell’atto costitutivo e 2 copie dello statuto, in originale e firmate in calce dai soci fondatori (una copia resterà all’Agenzia delle Entrate, una copia verrà restituita all’Associazione);

  • delega (se chi si reca a registrare gli atti non è il legale rappresentante dell’Associazione) e copia della carta di identità del richiedente e del legale rappresentante dell’Associazione;

  • modello 69 compilato;

  • ricevuta del versamento dell’imposta di registro di 200,00 euro (da effettuarsi in banca o in posta con modello F23 ed indicando il codice tributo 109T), se dovuta; attenzione nel modello al punto 4 ci vanno i dati dell’Associazione, al punto 5 quelli del presidente);

  • diverse marche da bollo da 16,00 euro (a seconda della lunghezza degli atti: 1 marca “ogni 100 righe”), se dovute. Per esperienza ce ne vogliono: 1 per ogni atto costitutivo (quindi 2), più 1 per ogni 2 fogli dello Statuto per entrambe le copie (se lo Statuto è di 5 fogli, dovrete quindi avere altre 3×2 marche da bollo, totale 6. 6+2=8 so che sembra complesso… ma è così! Un altro trucco: le marche da bollo devono essere precedenti o con la stessa data dell’atto costitutivo… altrimenti dovrete pagare una mora!).

Quali Associazioni sono esonerate dall’imposta di registro e/o dall’imposta di bollo?

Le Organizzazioni di Volontariato (OdV) sono esonerate dal pagamento dell’imposta di bollo e di quella registro, ai sensi dell’art. 8 della Legge 266/1991.

Le ONLUS e le Associazioni che hanno i requisiti per ottenere la qualifica di ONLUS sono esonerate dal pagamento dell’imposta di bollo, ai sensi dell’art. 17 del D. Lgs. 460/1997, ma sono soggette al pagamento dell’imposta di registro. Ma attenzione: dato che il riconoscimento di Onlus e Odv avviene a distanza di mesi e non sempre va in porto, a nostro parere conviene mettere sempre le marche da bollo.

Tutte le altre Associazioni sono soggette al pagamento di entrambe le imposte.

Damiano Dalerba & Stefano Cabot

Direttori area noprofit di TeamArtist

HAI ANCORA DEI DUBBI? Scrivici qui di seguito i tuoi QUESITI (facendo un ELENCO NUMERATO di tutte le tue domande) e ti risponderemo GRATUITAMENTE dandoti la precedenza SE (ci vogliono solo 30 secondi): 

1. avrai messo “MI PIACE” sulla nostra pagina Facebook:  https://www.facebook.com/TeamArtist.Italy

2. avrai portato il mouse sopra il pulsante “TI PIACE” e selezionato “AGGIUNGI ALLE  LISTE DEGLI INTERESSI”. Solo così continuerai a ricevere tutti i nostri aggiornamenti (senza far ciò non vedrai circa il 60% di ciò che pubblicheremo!)

3. ci avrai chiesto l’amiciziaClicca qui: https://www.facebook.com/Associazioninonprofit.

+Copy link

394 risposte a “Quando e come si devono registrare Statuto e Atto Costitutivo”

  1. Rispondi
    Maurizio

    Buonasera, in merito allo statuto é possibile trasformare la propria aps in asd con la sola modifica dello stesso statuto?
    E quali costi comporta?

    • Rispondi
      TeamArtist

      I costi di deposito e registrazione, ed un nuovo modello EAS. Onestamente io chiuderei l'APS e aprirei una nuova ASD...


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        salvatore urso

        Complimenti per il blog. Avrei la necessita di registrare, probabilmente in maniera tardiva, atto costitutivo e statuto di una associazione no profit. Quali sanzioni vengono applicate dopo 30 giorni dalla data di costituzione? Esiste un riferimento normativo che fissa tali importi? Grazie.

        • Rispondi
          TeamArtist

          Guardi, l'unica sanzione è sui costi dei bolli. Il calcolo è molto complesso, varia di continuo, ed a volte è anche diverso da ufficio a ufficio. L'unica cosa che può fare è recarsi presso l'ufficio del suo Territorio della Agenzia delle Entrate e chiedere direttamente a loro.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • salvatore

            Vi ringrazio per la solerte risposta.
            Ho provato a chiedere informazioni all'ufficio ed oltre al costo maggiorato dei bolli mi è stato chiesto, oltre ai canonici € 168, il pagamento di una sanzione pari a € 256 per aver oltrepassato i 30gg.
            E' verosimile come importo?
            Esiste una prassi per autenticare la documentazione gia prodotta?

            Ricordo che la violazione non è stata accertata a seguito di una verifica d'ufficio ma si tratta di una registrazione da farsi fuori dai termini temporali stabiliti.

            Grazie.

          • TeamArtist

            Si, è un importo verosimile (mai sentito: ne abbiamo imparata una nuova. Grazie lo aggiungeremo nel nostro post).
            Cosa intende per "autenticare la documentazione gia prodotta"?


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        daniele

        Buongiorno,
        il 21 maggio 2011 abbiamo costituito una associazione culturale che però non ha mai fatto niente, nemmeno una riunione. Guardando casualmente su questo blog mi sono accorto che le associazioni devono presentare il modello EAS. Dobbiamo farlo anche noi? Non abbiamo mai incassato niente e non ci siamo di fatto nemmeno mai riuniti! Grazie, ciao
        Daniele

        • Rispondi
          TeamArtist

          Si, dovevate farlo.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        cyndy_japan@yahoo.com

        io ho fato,inregistreato a officio entrate un statuto,e atto constitutive,adesso nn so cosa fare perche mi dicono che devo avvere un certificato di reconoscimeto,da onlus,quelli,che tramite computer mi hanno fatto statuto,e tutto.mi puo dire dove mi posso rivolgere adesso che ho tutto inregistrato a officio entrate,ho anche codice fiscale.grazie
        sa per caso anche se serve per forza rec per avvere la carta di comune per somministrazione di bevande?ho dimenticato dire che voglio fare una sala giochi con bar

        • Rispondi
          TeamArtist

          Chi le ha mai suggerito di aprire una onlus per fare una "sala giochi con bar"?


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  2. Rispondi
    Maurizio

    Grazie, ovviamente il consiglio é ottimo.
    La nostra seppur breve storia, il nome e l'affetto per ciò che ha rappresentato sono ostacoli insormontabili.
    A questo punto mi apre, caro Damiano, comunque la mente. Si apre l'asd lasciando in vita l'aps. Ci sono meccanismi particolari per poter associare la nostra gente ad entrambi le associazioni?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Direi di no. Meglio affrontare il normale iter per evitare alchimie strane che potrebbero fare solo confusione.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  3. Rispondi
    guglielmo

    egr resp
    il sottoscritto assieme ad alcuni amici vorrebbe creare un associazione non riconosciuta col solo codice fiscale, visto che la legge non prescrive alcun tipo di vincolo di registrazione dell’atto costitutivo all’agenzia delle entrate, per le associazioni non riconosciute con la presente vi chiede se per costituire questo ente possiamo registrare lo statuto solo all'ufficio codici fiscale senza passare all’ufficio atti privati per la registrazione
    Visto che la nostra sola attività a pagamento (sarebbe l'iscrizione ai soci art 5 legge 266/91 è Il rimborso da parte dei destinatari del servizio è ammesso dall'art. 143 del TUIR),non chiederemo nessun agevolazione e/o contributo pubblico, e di iscrizione ai registri delle Organizzazioni di Volontariato, comunali, regionali, nazionali, ecc
    se la risposta è affermativa vi prego di indicarmi estremi legislativi dove posso chiarirmi i dubbi
    distinti saluti

    • Rispondi
      TeamArtist

      No, deve comunque registrare lo Statuto se vuole godere del regime fiscale agevolato (cioè non pagare tasse sulle iscrizioni e sui servizi ai soci e non dover rilasciare loro ricevute fiscali). Dia retta a me: spenda questi 168 euro e registri lo Statuto.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  4. Rispondi
    Domenico Cioffarelli

    egr resp
    dopo quanto tempo d'attività si può chiudere un'associazione culturale di servizi ad artisti?
    La ringrazio
    Domenico

    • Rispondi
      TeamArtist

      In qualsiasi momento.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  5. Rispondi
    guglielmo

    c'è qualche legge che impone alle associazioni non riconosciute che modificano lo statuto di ripagare le stesse somme che hanno pagato per registrarla: 168.00 euro più una marca ogni cento righe di statuto?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Sono le norme che regolano la registrazione degli atti. Non si scappa, dovete farlo.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  6. Rispondi
    Marco

    Salve, abbiamo costituito una associazione a metà febbraio 2013 con l'intento di iscriverci all'anagrafe onlus. Abbiamo registrato lo statuto e l'atto costitutivo e aperto partita iva. La richiesta di iscrizione all'anagrafe unica è stata non è stata concessa e dopo interminabili discussioni con l'agenzia delle entatae abbiamo rinunciato a questa strada per dirigerci verso un aps. Ora il punto è: coviene modificare lo statuto e l'atto costitutivo (registrandolo nuovamente) o chiudere la "vecchia" associazione ed aprirne una nuova? Inoltre in fase di registrazione dello statuto non abbiamo apposto le marche da bollo in quanto stavamo registrando una onlus che ne è esonerata. Per lo stesso motivo non abbiamo presentato il modello eas. Che ci consiglia? L'associazione non ha operato in alcun modo nel frattempo.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Prima di tutto vi converrebbe affidarvi a dei bravi fiscalisti associativi: non potete operare così allo sbaraglio e trovarvi in situazioni del genere (detto tra noi: ne avete combinata una più di Bertoldo). In questo momento vi suggerisco di modificare statuto e atto costitutivo e registrarli nuovamente (con le marche da bollo a prescindere (non saranno 40 e rotti euro a cambiare qualcosa) e di presentare subito il modello EAS (anche questo a prescindere: il suo costo è infinitamente più basso delle grane che deriverebbero dalla eventuale contestazione di non averlo fatto).
      Detto questo: perchè avete aperto una partita iva?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Marco

        Salve, grazie per la risposta. Procederemo modificando lo statuto e l'atto costitutivo, invando anche il modello eas e la comunicazione alla siae. La partita iva è stata aperta perchè c'è la possibilità che si possa fatturare a terzi dei servizi. In ogni caso dal vostro blog ho avuto modo di vedere le funzionalità del vs software che non conoscevo e credo sia un validissimo aiuto nella gestione anche amministrativa dell'associazione. Non ci siamo affidati ad un fiscalista associativo perchè qui a napoli, nonostante le nostre ricerche non ne abbiamo trovati. Una domanda, quando registreremo il nuovo statuto (nel quale andranno modificate solo poche cose perchè è già strutturato secondo i dettami della della normativa per le aps) dovremo richiamare al suo interno quello già depositato? Infine, ai fini dell'iscrizione nei registri regionali delle aps, farà fede la data di registrazione del primo statuto o del secondo? Ultima domanda: vi occupate anche di consulenza fiscale per le associazioni? Grazie mille
        Marco

        • Rispondi
          TeamArtist

          Se volete ho un paio di nomi validi a Napoli. Quando depositerete il nuovo Statuto non ci sarà bisogno di richiamare quello vecchio (andrà richiamato nel verbale di modifica dell'Assemblea Soci). Ai fini dell'iscrizione nel registro delle APS... dipende, dovremmo leggerci la normativa campana (a naso, se i requisiti per poter chiedere di entrare nel registro sono acquisiti solo dopo le modifiche introdotte nel nuovo statuto, sarà la data di deposito di questo a far fede). Si, ci occupiamo anche di assistenza fiscale per Associazioni: ad esempio il nostro servizio di revisione Statuti perchè siano a norma per godere del regime fiscale agevolato, non contengano obblighi inutili, siano compatibili con gli scopi sociali etc etc costa 150 euro iva esclusa.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Mariarosaria

            salve, vorrei avere alcune informazioni, leggevo, in un commento passato su assistenza per associazioni, di alcune specialisti operanti a Napoli. vorremmo essere seguiti da un bravo professionista, puo' indicarmi come posso avere piu informazioni? se le devo scrivere in privato?grazie

          • TeamArtist

            Quali sono le vostre esigenze?


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  7. Rispondi
    andrea

    salve, da un mese il vice presidente di associazione socio culturale si è dimesso, nell'atto costitutivo il direttivo è formato da presidente, vice, segretario.
    HO intenzione di aggiungere a questi, almeno quattro consiglieri ma, nel frattempo come eleggere il vice presidente come va annotato e da chi viene eletto? solamente dal presidente e dal segretario?
    qual'è la giusta procedura?
    Grazie.

    • Rispondi
      TeamArtist

      La risposta dovrebbe essere contenuta nel vostro Statuto. Lo ha letto?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  8. Rispondi
    guglielmo

    il consiglio direttivo di una a.s.d. mi vuole nominare presidente della stessa ma chi diventa presidente di un associazione eredita tutti i debiti della stessa associazione vorrei sapere se prima di diventare presidente posso cambiare partita iva e codice fiscale dell'associazione per poter essere sicuro di partire senza debiti per l'agenzia delle entrate

    • Rispondi
      TeamArtist

      No. Le conviene chiudere l'attuale associazione e farne una nuova.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  9. Rispondi
    Riccardo

    Buongiorno, una curiosità su un aspetto forse "fazioso" ma di cui mi pare non si sia mai discusso.
    I soci costituenti di un'APS al momento dell'assemblea costituente sono tenuti a pagare la quota? Immagino queste situazioni possibili. Diciamo che la nostra esigenza, una volta costituita l'associazione, sarebbe di partire subito con una campagna iscrizioni. Potreste confermare quali soluzioni sono possibili e sicure e quali non funzionano?

    1) Nell'AC si omettono indicazioni sulla quota, che quindi verrà fissata alla seguente assemblea dei soci;
    2) Per evitare di fare un'assemblea soci ad hoc, nell'AC si definisce da subito una quota sociale, al cui pagamento sono tenuti quindi anche i soci costituenti.
    3) nell'AC si definisce da subito la quota sociale, scrivendo che al pagamento sono tenuti tutti tranne i soci costituenti, che la pagheranno per la prima volta a partire dall'anno sociale seguente.

    Confido in vostra risposta, grazie mille e complimenti

    • Rispondi
      TeamArtist

      1) No, verrà fissata dal primo consiglio direttivo (se lo Statuto non dice nulla di diverso in merito)
      2) Si, è possibile
      3) Bah, meglio scrivere che i soci fondatori, che devono pagarsi 168 euro di imposta di registro più le marche da bollo, invece di donare quei soldi alla associazione li prestano e da quelli scomputeranno la quota sociale.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Riccardo

        Grazie, che velocità!
        Ma il mio commercialista ha affermato che solo l'assemblea dei soci può deliberare sulla quota associativa, su proposta del consiglio direttivo... esiste qualche riferimento normativo in materia?
        Grazie mille ancora

        • Rispondi
          TeamArtist

          Non mi risulta proprio. Però è un dubbio interessante. Provi a chiederlo per iscritto al suo Commercialista (sia il parere che il riferimento normativo).


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  10. Rispondi
    Mario

    Salve, innanzitutto complimenti per il blog e il servizio che svolgete. Ho un dubbio, visto che da nessuna parte ho trovato un'indicazione precisa:
    1. oltre al Presidente, esistono cariche "obbligatorie"? In molti esempi di Statuto sono riportate le figure di Vice Presidente, Segretario e Cassiere, ma non ho capito se queste figure sono obbligatorie o è solo prassi.
    2. Tutti i futuri soci dell'associazione, prima delle elezioni, saranno Consiglieri?
    3. Un'ASD appena costituita da 3 soci fondatori, come può distribuire le cariche all'inizio?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. E' solo prassi. In ogni caso il minimo sindacale è un consiglio direttivo di 3 membri con Presidente, Segretario e Tesoriere.
      2. No. Perchè ha questo dubbio?
      3. Come le ho scritto al punto 1. Su chi fa che cosa lo potete stabilire nell'atto costitutivo.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Mario

        In effetti non so perchè ho avuto il dubbio sui Consiglieri, visto che un socio appena iscritto non farà parte del C.D.
        Approfitto della gentilezza e della celerità per un altro quesito: un'ASD che raccoglie solo quote associative e solo in contanti, come si deve regolare? Insomma, se sul Libro Soci ci sono 20 nomi, i soldi delle quote associative da qualche parte dovranno pur stare...vanno trasferiti immediatamente sul conto corrente dell'ASD? Grazie ancora

        • Rispondi
          TeamArtist

          Dipende. L'Asd può anche avere una cassa di contanti. Sotto i 500 euro si posson tenere così.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  11. Rispondi
    marina

    Buongiorno, intanto complimeti per il blog e per il servizio che svolgete è veramente utile, sopratutto per le persone come me che hanno bisogno di imnformazioni .
    Vi chiedo delle informazioni per due associazioni di cui faccio parte; una è un associazione teatrale fondata nel 2007 depositato statuto all'agenzia delle entrate , codice fiscale , ora abbiamo cambiato direttito e presidente, devo variare il presidente e la sede legale.
    1. Come faccio compilo il modello AA5/6 per tutte e due le variazioni?
    l'altra associazione è un associazione culturale con distribuzione di prodotti equosolidali, anche qui abbiamo cambiato presidente, il quale essendo molto giovane non vorrebbe avere a suo nome il codice fiscale dell'associazione.
    2. Puo fare questo un'altra persone (io per esempio che sono il tesoriere) pur rimanendo questo ragazzo presidente?
    3. In più posso richiedere copia dello statuto depositato all'agenzia delle entrate, in quanto è stato perso?
    Vi ringrazione della vostra straordinaria disponibilità

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si
      2. No, il rappresentante legale è solo e soltanto il Presidente.
      3. Potete chiederlo ma è difficile che riusciate ad ottenerlo... in bocca al lupo!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  12. Rispondi
    giusi

    buongiorno,faccio parte di una associazione culturale,circa un mese fa' sono state rassegnate la dimissioni del presidente,del tesoriere,e un consiglire ,a questo punto chiedo come dobbiamo comportarci,come modificare l' atto costitutivo?, dobbiamo presentarlo all'agenzia delle entrate? se si,quanto si deve pagare?la ringrazio

    • Rispondi
      TeamArtist

      Innanzitutto le consiglio la lettura di questo post: http://www.teamartist.com/blog/2013/05/09/dimissioni-presidente-associazione-asd/
      In sintesi, tutto compete ancora al vostro Presidente perchè anche dopo le dimissioni rimane tale fino alla nomina del nuovo.
      Dopodichè le consiglio di recuperare e studiare a fondo il vostro Statuto, dove troverà le risposte a quasi tutte le sue domande (poichè tutti gli statuti sono diversi, non posso aiutarla di più).


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  13. Rispondi
    katia

    Salve, noi siamo dei ragazzi che vorrebbero aprire un'associazione culturale non a scopo di lucro per lo studio di balli canti e tradizioni folkoristiche. Avendo alcuni dubbi volevo porgerle alcune domande:
    1. essendo ancora minorenni possiamo fondare ugualmente l'associazione o c'è bisogno che lo faccia un maggiorenne?
    2. ribadendo il fatto di essere dei ragazzi non vorremmo spendere cosi tanti soldi, quindi che succede se non si registrano l'atto costitutivo e lo statuto all'agenzia delle entrate?
    3. se questi non si registrano possiamo ugualmente partecipare a festival folkloristici?
    Grazie!

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Non potete... i 3 soci fondatori, almeno loro, devono essere maggiorenni.
      2. Non potrete mai incassare nemmeno un euro a nessun titolo.
      3. Dipende dalle regole imposte da chi organizza la manifestazione.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  14. Rispondi
    Elisa

    Buonasera! Domani devo fare la registrazione dello Statuto della mia associazione neo-nata. La data "ufficiale" di costituzione sarebbe il 5 aprile, la richiesta di codice fiscale è stata fatta meno di due settimane fa. Sono nei 20 giorni e fra poco scadrà anche il termine per la presentazione del modello EAS (ma ce la farò!).
    Una domanda: essendo che le marche da bollo per la registrazione dello statuto le prenderò domani (non avevo la MINIMA idea della storia delle date, sta burocrazia è asfissiante) che sanzione dovrei pagare e come?
    Inoltre, spero vada bene una stampa dello statuto su foglio bianco A4 (quello normale della stampante), firme in calce ad ogni pagina e bollo attaccato a lato della centesima riga. Ditemi di sì, vi prego.
    Grazie infinite in anticipo, mi avete già aiutata tanto.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Dunque, dunque. Innanzitutto benvenuti! La nascita di una nuova Associazione è per noi sempre una gioia!
      Detto questo, purtroppo, posso aiutarvi ben poco. Prima di tutto dovete sapere che all'Agenzia delle Entrate non "contano" realmente le righe. In automatico decidono che una pagina sono 25 righe. 100 righe sono quindi 4 pagine... Per questo consiglio sempre di rimanere nelle 4 pagine, a costo di ridurre il carattere. E' poi importante che ci sia lo spazio per mettere tutte le marche da bollo (comprese quelle delle sanzioni) ed è per questo che vi consiglio di non essere voi a metterle ma di farle apporre all'addetto che vi seguirà.
      Come si calcola l'importo delle sanzioni per il ritardo? E' uno di quei misteri che non siamo mai riusciti a svelare! Anzi, se riesce a farsi spiegare il sistema di calcolo, lo pubblicheremo senz'altro! Di norma, se il ritardo è all'interno dei 30 giorni, dovrebbe essere il 10% di ogni marca da bollo. Quindi una marca in più da 1,46 per ogni marca da 14,62...


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Elisa

        Rieccomi! Concludendo il discorso che abbiamo fatto, sono andata direttamente all'Agenzia dell'entrate per chiedere lumi sulla storia delle marche da bollo. Non sapevano di cosa parlassi e mi han detto che assolutamente non serviva pagare nessuna sanzione :) e me l'han detto in due! Il mistero si infittisce...

        • Rispondi
          TeamArtist

          Colga l'occasione al volo!


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Elisa

            Già fatto, super al volo :) grazie dell'aiuto!!!

  15. Rispondi
    Matteo

    Buonasera, intanto voglio fare i compimenti per il blog che è di grande aiuto per chi vuole costituire e gestire un'associazione. Detto questo sto per diventare presidente di una asd senza scopo di lucro, dobbiamo sottoscrivere l'atto costitutivo e poi fare la registrazione e il cf. Però ho dei dubbi:
    1. alla redazione dell'atto costitutivo si possono assegnare cariche e rendere consiglieri anche i non presenti?
    Da un pò di tempo abbiamo fatto la raccolta quote e ho fatto compilare dei moduli ai primi iscritti che sarebbero poi coloro che hanno permesso di raggiungere la quota per l'iscrizione.
    2. Inoltre queste quote antecedenti alla costituzione come devo registrarle/verbalizzarle?
    3. Inoltre volevo sapere se è possibile presentare lo statuto con a4 o è obbligatorio l'uso di fogli uso bollo? All'ag delle entrate mi hanno detto di farlo in fogli uso bollo. Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. linea puramente teorica, se l'atto è fatto bene, si. Ma lo sconsiglio.
      2. Non lo so, perchè sono soldi che ha preso in nero evadendo il fisco...
      3. Noi lo abbiamo sempre fatto stampando su normali fogli A4. Ovviamente va lasciato lo spazio per apporre i bolli.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  16. Rispondi
    Matteo

    1. Grazie ma non capisco che cosa evado se i soldi li devo usare tutti per pagare registrazione e bolli vari... Inoltre tra le entrate e uscite segnerò anche le quote dei ragazzi che mi hanno pagato prima. Comunque se la forma non dovesse andar bene gli faccio rifare i moduli con data di richiesta successiva alla fondazione.
    2. Inoltre ho letto che le marche da bollo vanno comprate prima della data di Atto Costitutivo giusto?
    3. Per ricevere le quote quindi come devo fare per essere in regola? Le devo solo registrare nelle entrate o devo riceverle su un conto apposito dell'Associazione?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Finchè non ha registrato lo Statuto dell'Associazione, la stessa non esiste (qualche purista potrebbe obiettare che l'Associazione nasce alla data dell'atto costitutivo ma non ci perdiamo in sottigliezze). Prima di quella data quindi non dovrebbe prendere altri soldi che quelli per la registrazione, dai soli soci fondatori. Altri soldi non avrebbe titolo per prenderli...
      2. Corretto.
      3. Deve aspettare di aver costituito l'Associazione, di aver approvato la richiesta di iscrizione del singolo socio in Direttivo (mettendo tutto a verbale). Poi dovrà segnare la quota tra le entrate, rilasciare una ricevuta non fiscale, tenerne una copia nella contabilità della Associazione etc etc.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  17. Rispondi
    Matteo

    Grazie mille ma io quei soldi che ho preso sono per la registrazione infatti, ma è comunque la quota di iscrizione dei primi 10 soci (compreso me), per cui posso tenerli o devo far vedere che li ho presi dopo della registrazione e per la registrazione anticipo io? Non capisco...Oppure l'importante è che questi dieci soci partecipino tutti alla fondazione per rendere regolare il tutto? Se dobbiamo anticipare qualcosa per completare le spese di registrazione cosa devo fare? Scrivo che il presidente ha anticipato i soldi per poi riprenderli?

    • Rispondi
      TeamArtist

      I primi 10 soci sono tali solo se compaiono tutti nell'atto costitutivo e tutti lo firmano.
      Il "Presidente" (che è tale solo se già definito così nell'atto costitutivo) può senz'altro anticipare i soldi come prestito (anche questo va nell'atto costitutivo).
      Tutto il resto di conseguenza-


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  18. Rispondi
    Piero

    Buongiorno gentile staff di team artist, non mi è chiara una cosa, se stampo lo statuto in a4 normale con word come e quanto spazio devo lasciare su ogno foglio per le marche da bollo? Grazie in anticipo

    • Rispondi
      TeamArtist

      Ha presente la misura di una marca da Bollo? Ce ne devono stare almeno 3 ogni 4 fogli...


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  19. Rispondi
    katia

    Salve, mi ritrovo nuovamente a scrivere nel vostro blog. Io ed i miei amici parlando con i nostri genitori abbiamo deciso di incaricare loro nei vari ruoli di presidente vice presidente ecc.
    La domanda questa volta è:
    - avendo bisogno di vari vestiti, attrezzature ecc. Abbiamo deciso che ognuno pagherà da se tutto ciò che gli serve, questi soldi vanno registrsti nel registro dell entrate e delle uscite?
    Grazie ancora per la vostra disponibilità!

    • Rispondi
      TeamArtist

      Direi di no. Che rimangono tutto di proprietà individuale. Poi, se vorrete, potrete donare tutto alla futura Associazione.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  20. Rispondi
    Raffaele

    sono presidente di una a.s.d. affiliata alla F.I.V. e faccio parte del direttivo di una a.s.d. associata alla A.I.C.S.; 1)esiste incompatibilità di legge a ricoprire le due cariche in enti diversi?(una è Federazione l'altro è Ente di promozione).
    2)Sto pensando di fondere le due associazioni confluendo nel circolo affiliato F.I.V.(con il benestare dell'assemblea dei soci che in maggioranza sono soci di entrambe le associazioni); è una soluzione saggia o e meglio chiudere del tutto una a.s.d. devolvendo all'altra tutto il patrimonio sociale? spero non vi sembri troppo strana questa richiesta; grazie per la risposta e di nuovo complimenti.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. No, ma le conviene chiedere un nulla osta/ parere ad entrambi gli enti
      2. Sicuramente conviene chiuderne una e far confluire il patrimonio nell'altra. E' un processo complesso, se avete bisogno di aiuto posso darvi una consulenza.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  21. Rispondi
    andrea

    siamo un'associazione culturale non riconosciuta operante da gennaio 2013, cosa dobbiamo fare per accedere al 5x1000 il prossimo anno. Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Legga questo nostro post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  22. Rispondi
    Ludovic

    Buongiorno!
    Stiamo costituendo un'A.S.D. Purtroppo al momento non siamo in grado di affrontare le spese di registrazione dello statuto.
    1. Vorremmo sapere se è possibile firmare contratti di locazione con palestre private o pubbliche per poter svolgere l'attività.
    2. Ci chiedevamo inoltre se è possibile, in questa situazione, fare la registrazione al CONI
    3. Se questo si occupa anche delle assicurazioni dei membri.
    4. Ultima domanda: il presidente può occupare anche la carica di tesoriere?
    Grazie e complimenti per il sito!

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si, dal momento in cui sarete costituiti formalmente e in possesso del codice fiscale.
      2. Quando sarete costituiti ed affiliati ad una FSN/DSA/EPS, si. Leggete questo nostro post.
      3. No. Sono le FSN/DSA/EPS che nel tesseramento dei vostri soci possono includere assicurazioni più o meno valide per l'attività sportiva.
      4. Si anche se lo sconsigliamo (la nomina di un tesoriere non è obbligatoria).


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  23. Rispondi
    katia

    Salve, domani avrà luogo la nostra 1a riunione per stipulare statuto e atto costitutivo.. quando dovremo comprare le marche da bollo? Scusate la domanda ma leggendo che alcuni non hanno avuto il problema della mora mi è sorto un dubbio.. grazie ancora per tutte le delucidazioni che mi date ogni volta!

    • Rispondi
      TeamArtist

      Non oltre domani per non pagare more!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  24. Rispondi
    Filippo

    Salve a tutti e grazie per il servizio che offrite a tutte le associazioni. Avrei bisogno di un parere tecnico sul cambiamento di statuto. La nostra associazione costituita in forma di APS ha deciso di intraprendere anche una nuova avventura, andando a costruire una squadra di calcio per partecipare al campionato di terza categoria FIGC. Così facendo siamo costretti ad adeguare il nostro statuto con le direttive necessarie della figc stessa e quindi di adeguarsi alle ASD.
    Volevo dunque sapere se è possibile poter mantenere entrambe le forme associative facendo riferimento all'interno dello statudo alla legge 383/2000 e anche agli artt. 36 e seguenti del codice civile. Se è possibile, una volta approvate le modifiche dello statuto in assemlea, quali passi dobbiamo compiere per regolarizzare tutto. un cordiale saluto e grazie ancora. Filippo

    • Rispondi
      TeamArtist

      Si è possibile con molte cautela. Non è una modifica statutaria che potete fare da soli senza rivolgervi ad un bravo fiscalista sportivo.
      Anche perchè c'è da capire come la vostra attività calcistica posso contemporaneamente essere di Promozione sociale.

      Una volta approvato il nuovo Statuto dovrete procedere ad una nuova registrazione dello stesso presso l'AdE e procedere anche a tutte gli altri adempimenti del caso.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Filippo

        Purtroppo vorremmo cercare di evitare ulteriori consulenze, dato che di fondi a disposizione non ne abbiamo molti ed i consuleti costano l'occhio della testa. Se ho capito bene, leggendo sul vostro sito, è possibile fare attività di promozione sociale anche adottando una forma statutaria di sportiva, l'unica cosa che realmente cambia è di agevolazioni fiscali, giusto o mi sono perso qualche passaggio?

        • Rispondi
          TeamArtist

          Guardi, noi diamo una consulenza sullo Statuto per 150 euro. Direi che per evitare, magari, una sanzione di svariate migliaia di euro ne potrebbe valere la pena.
          Ciò posto, come APS-ASD avrete maggiori agevolazioni fiscali ma non avete risposto alla mia domanda: dove sta la promozione sociale attraverso il gioco del calcio?
          Questa domanda è la stessa a cui dovete, indirettamente, rispondere nello Statuto e direttamente ad un eventuale ispettore fiscale.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  25. Rispondi
    Filippo

    La promozione sociale sta nel fatto che lo statuto è stato adeguato con le diciture richieste dalla bozza di statuto della lega nazionale dilettanti. Fondamentalmente la parte di promozione sociale non è stata intaccata. In quanto sarà vero che il calcio diventerà una parte molto attiva dell'associazione, ma parallelamente continueranno tutte le attività di promozione sociale, vedi il festival che facciamo Ogni anno, la gestione di una biblioteca aperta ai soci, e quant'altro durante l'anno ci viene richiesto o abbiamo la possibilità di fare. Se ci conviene cancellarci dal registro delle associazioni di promozione sociale riconosciuti, per avere un regime fiscale meno Agevolato, ma sicuramente Limitando al massimo il rischio, adottando il regime per le associazioni sportive dilettantistiche, faremo anche questo. Grazie ancore per la disponibilità.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Uhm. Mi pare che non abbiate chiaro il concetto di "Promozione Sociale" che è, semplificando, quello di aiutare "persone svantaggiate". L'attività sportiva può quindi diventare un sistema di "promozione sociale" se viene fatta a ragazzi poveri, o disabili, o che vivono in zone degradate etc etc.
      Se questo non è il vostro caso vi conviene sicuramente rinunciare al riconoscimento di promozione sociale e dedicarvi al solo sport dilettantistico.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  26. Rispondi
    Saverio

    Buongiorno,
    faccio parte di una associazione scientifica internazionale che ha delle sue regole ma non è "legalmente riconosciuta". L'associazione conta circa 2500 soci distribuiti su 51 Paesi. Attualmente la Tesoreria è ubicata in Canada ed abbiamo un conto corrente intestato all'associazione (incredibile ma vero) con le firme depositate di uno dei passati presidenti e del teroriere. Fra pochi giorni riceverò la nomina a Presidente e vorrei ufficilaizzare l'associazione. E' possibile registrarla in Italia sapendo che fra 4 anni il Presidente sarà in altra nazione? Dal punto di vista amministrativo qual è la soluzione meno burocratizzata?
    I miei complimenti per il vostro sito e per la elevata professionalità.
    Buona giornata
    Saverio

    • Rispondi
      TeamArtist

      Dove ha sede legale l'associazione?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Saverio

        Al momento non ha sede legale perché informale. Quindi la scelta è importante, ora.

        • Rispondi
          TeamArtist

          Per informale intendete dire che non avete nemmeno depositato lo Statuto presso l'Agenzia delle Entrate e non avete il Codice fiscale? In questo caso non potete fare nemmeno la ritenuta d'acconto per il premio vinto dallo Scienziato polacco...


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  27. Rispondi
    monica passini

    salve team artist
    leggo adesso dei bolli sull'atto costitutivo.
    i bolli hanno data 22/11/2012 mentre l'atto ha data 27/10/2012, siamo soggetti a mora? Questi documenti non li abbiamo fatti noi ma l'ufficio dell'uisp,come è possibile che non sappiano di questa normativa?
    ho un altro quesito:leggo che il direttivo non deve essere nominato nell'atto costitutivo ma dall'assemblea soci. nel mio atto costitutivo si dice che vengono eletti nel corso della seduta dai presenti. Sono soggetta a sanzione? anche questo documento è stato approvato dall'ufficio dell'uisp.
    grazie per l'attenzione e il servizio che rendete.
    monica

    • Rispondi
      TeamArtist

      si, siete soggetti a mora... mentre e' normale che il primo direttivo sia nominato dai fondatori (che sono in fondo la prima assemblea dei soci).


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  28. Rispondi
    Marco

    Salve intanto grazie del lavoro che state facendo e dei tanti dubbi che riuscite a risplverci, ho un paio di quesiti:
    Anni fa e' stata creata l'associazione sportiva con registrazione dell'atto costitutio e dello statuto, nel corso degli anni alcuni soci fondatori non fanno più parte del direttivo a causa di problemi lavorativi i altro ora l'unico membro che era presente nell'atto costitutivo ed è' ancora presente nel consiglio direttivo e' il presidente, tutti gli altri membri del direttivo sono stati eletti dal l'assemblea come indicato nel nostro statuto, mi chiedevo se questo verbale di assemblea debba essere registrato al l'agenzia delle entrate pagando il relativo costo di registrazione o questo non sia necessario e quindi basti tenere il verbale del l'assemblea...
    Altra cosa se alla data odierna mi chiedono lo statuto e l'atto costitutivo devo cmq presentare l'atto vecchio anche se di quelle persone ormai nessuno c'è nell'associazione o si può cambiare l'atto costitutivo?? Grazie mille Marco..

    • Rispondi
      TeamArtist

      - basta il verbale di assemblea
      - consegni pure il vecchio atto costitutivo: che non ci siano piu' i soci fondatori non ha alcuna importanza


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  29. Rispondi
    antonio

    Salve, volvo chiederci una cosa.
    Stavo creando un ASD, sono andato all' agenzia dell' entrate per depositare tutti i documenti necessari, ho avuto il CF e mi hanno detto che ho 20g a disposizione per effettuare la registrazione completa.
    Siccome ho avuo un problema, volevo sapere se non effettuo più la registrazione e passano i 20g cosa succede??

    • Rispondi
      TeamArtist

      Non lo sappiamo. Provi a chiedere loro e ci faccia sapere, in modo da poter dare questa informazione agli altri lettori. Grazie!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  30. Rispondi
    Roberto

    Buongiorno stiamo per costituire una ASD e vorremmo sapere se è possibile inserire (in aggiunta) nello Statuto alla voce
    CONVOCAZIONI - PROCEDURE ASSEMBLEARI- che la convocazione dell'assemblea ORDINARIA avvenga oltre che con
    affissione di avviso nella sede dell'Associazione e contestuale comunicazione agli Associati a mezzo posta ordinaria, , posta elettronica, fax o telegramma. Nella convocazione dell’Assemblea devono essere indicati il giorno, il luogo e l’ora dell’adunanza e l’elenco delle materie da trattare.
    anche con <>

    Lo stesso è fattibile per Assemblea straordinaria ?
    spedita ai Soci almeno 15 giorni prima dell’adunanza.
    E' possibile anche solo con una semplice comunicazione e-mail (no pec) ?

    Altri quesiti:

    Poniamo il caso che l'associazione sia costituita oggi 15 luglio 2013.
    Come dovrà essere compilato nello statuto il paragrafo sotto riportato ?

    E' possibile inserire 01/01/2013 e 31/12/ del successivo anno ?
    Potreste gentilmente chiarirci questo aspetto ?

    – Anno sociale

    1. L’esercizio sociale ha durata di un anno, con inizio il ……….. e termine il …………… successivo.

    Con quale formula nello Statuto o nell' Atto Costitutivo
    è possibile indicare che le spese di costituzione e di registrazione degli atti dell'ASD vengano restituiti o rimborsati ai Soci fondatori ?

    Se volessimo è possibile far vidimare (anche se non previsto) il registro verbali assemblee consiglio direttivo tramite l'agenzia dell'entrate ?
    Quali sono i costi e l'iter da seguire ?

    Grazie del servizio che offrite, buon lavoro.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Primo aspetto: siamo nel 2013 e quando leggo che la convocazione alle Assemblee avviene per "telegramma" o "fax" mi viene da ridere.
      Secondo aspetto: ogni cosa che si mette a Statuto diventa un obbligo: meglio quindi inserire solo ciò che si potrà veramente fare...

      Tornando nel 2013, come si aspetteranno di essere convocati i vostri soci? Voi dovete predisporre due modalità, una "attiva" (in cui cioè è il socio che si attiva per sapere se ci sono delle assemblee convocate) ed una "passiva" (in cui cioè è l'Associazione che avvisa il socio della convocazione).
      Suggeriamo quindi di adottare come modalità attiva la pubblicazione sulla home page del vostro sito web della convocazione assembleare e come modalità passiva l'invio di una email (tradizionale, non pec) e magari, come opzionale, di un sms. Questo principio vale per la convocazione di qualsiasi tipo di assemblea.

      L'anno sociale: conviene farlo coincidere con l'anno solare (molti lo fanno coincidere con l'anno scolastico per via dei corsi sportivi paralleli ai corsi scolastici... ma diventa fiscalmente molto scomodo). Potete quindi banalmente scrivere: "L'anno sociale coincide con l'anno solare". Se vi fondate oggi, ovviamente solo per quest'anno, il vostro anno sociale risulterà decurtato e sarà 15 luglio-31 dicembre.

      Spese di costituzione: "I soci fondatori X, y, Z prestano all'Associazione la somma di euro Z a testa, a titolo infruttifero, per le spese di costituzione. L'Associazione provvederà nel restituire questa somma ai suddetti soci fondatori, non appena ne avrà l'occasione".

      Far vidimare i libri sociali è un inutile costo e sbattimento. Ve lo sconsiglio (ed in ogni caso andrebbero vidimati dalla camera di commercio: non ne conosco il costo).

      DETTO QUESTO: MI AUGURO CHE VI STIATE FACENDO SEGUIRE DA UN PROFESSIONISTA PER STENDERE STATUTO E ATTO COSTITUTIVO.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  31. Rispondi
    Roberto

    Grazie mille della risposta, abbiamo un prestampato di STATUTO che viene proposto dalla FSN a cui vorremmo affiliarci una volta costituita l'Associazione (speriamo nel giro di qualche giorno di riuscire nella costituzione).

    Abbiamo modificato lo statuto secondo le Vs gentili ed utilissime indicazioni e vi riportiamo l'estratto MODIFICATO.

    Avete altri utili suggerimenti su come meglio modificare lo Statuto ?

    La convocazione dell’Assemblea ordinaria avverrà minimo otto giorni prima mediante affissione di avviso nella sede dell'Associazione, con pubblicazione sul sito internet dell’ Associazione e con EVENTUALE comunicazione agli Associati a mezzo posta ordinaria e/o posta elettronica.

    Nella convocazione dell’Assemblea devono essere indicati il giorno, il luogo e l’ora dell’adunanza e l’elenco delle materie da trattare.

    2. L’Assemblea straordinaria deve essere convocata dal Consiglio Direttivo con lettera raccomandata e/o pec-posta elettronica certificata, o e-mail spedita ai Soci almeno 15 giorni prima dell’adunanza o con pubblicazione della convocazione sul sito internet dell’ Associazione.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Lo Statuto è l'atto principale di ogni Associazione ed è uno strumento delicatissimo. Usare quello proposto dalla propria FSN spesso è un vero e proprio BOOMERANG (il perchè è facile dirlo: pensano a tutelare la propria esclusiva ed i propri interessi, mettendo regole molto vincolanti). Lo Statuto andrebbe sempre analizzato da un professionista senza conflitto di interessi.

      La comunicazione ai soci via mail (cioè la modalità passiva) NON può essere "eventuale".


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  32. Rispondi
    Roberto

    La dicitura sottoriportata va scritta nell'Atto Costitutivo o
    nello statuto ?
    Grazie della risposta

    Spese di costituzione: "I soci fondatori X, y, Z prestano all'Associazione la somma di euro Z a testa, a titolo infruttifero, per le spese di costituzione. L'Associazione provvederà nel restituire questa somma ai suddetti soci fondatori, non appena ne avrà l'occasione".

    • Rispondi
      TeamArtist

      Atto Costitutivo.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Giovanni

        E' possbile prestare all'associazine sempre con la stessa formula infruttifera anche una quota zz per l'affiliazione alla FSN o altro, che successivamente, quando l'associazione avrà disponibilità, potrà essere restituita?

        • Rispondi
          TeamArtist

          Assolutamente si. L'importante è che lo autorizzi il direttivo e sia verbalizzato.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Roberto

            Facendo seguito alla domanda precedentemente rivolta, cui vs risposta è possibile inserire tale dicitura nello statuto oppure bisogna farlo solo in occasione del primo consiglio direttivo dell'ente ??
            -----------------------
            E' possbile prestare all'associazine sempre con la stessa formula infruttifera anche una quota zz per l'affiliazione alla FSN o altro, che successivamente, quando l'associazione avrà disponibilità, potrà essere restituita? Rispondi TeamArtist 22/07/2013 alle 09:40 Assolutamente si. L'importante è che lo autorizzi il direttivo e sia verbalizzato.

          • TeamArtist

            Potete farlo nell'atto costitutivo.


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Roberto

            Grazie mille della risposta! buon lavoro!

  33. Rispondi
    luca

    salve faccio parte di un'associazione no profit di preciso un club di 500 e siccome il presidente ha consegnato le dimissioni e ha nominato me nuovo presidente vorrei avere delle informazioni.
    1. noi attualmente abbiamo la partita iva ma non so se ne abbiamo realmente bisogno ho potremmo chiuderla usare il codice fiscale del presidente?
    Voi cosa ci consigliate?
    2. dato che dovremmo cambiare dati del presidente e indirizzo ma abbiamo perso l'atto costitutivo come possiamo fare?
    3. come dobbiamo fare per cambiare i dati del presidente ?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Prima di rispondere alle domande, partiamo con un aspetto che mi ha colpito: il Presidente uscente NON può avere il potere di rassegnare le dimissioni e nominare lei. Prenda quindi lo Statuto della vostra Associazione e lo studi a fondo a partire dalle modalità di nomina del Presidente.
      Per essere una associazione non profit e godere del regime fiscale agevolato, tra gli aspetti minimi, c'è quello che il Presidente sia nominato dall'Assemblea Soci (o dal Direttivo, tra i membri eletti in Assemblea Soci). Veniamo alle domande.
      1. Se non usate la Partita Iva dovete assolutamente chiuderla perchè questa prevede tutta una serie di incombenze obbligatorie (ad esempio: in questi anni avete sempre presentato il modello unico ENC). Dopo aver fatto ciò dovreste già avere un Codice Fiscale intestato all'Associazione (quello del Presidente non c'entra nulla e non lo dovrete MAI usare).
      2. Non importa, potete farlo seguendo le istruzioni contenute in questo post.
      3. Leggete questo post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  34. Rispondi
    Fabrizio

    Salve,
    innanzitutto complimenti per il blog, che ho scoperto oggi e che mi ha aperto gli occhi su molte criticità dell’associazionismo.

    Vengo al dunque:
    già da alcuni anni, assieme ad un gruppo di altre persone, organizzo una manifestazione podistica non competitiva nell’ambito della FIASP. Finora la organizzavamo come “gruppo informale di amici”. Ora vorremmo formalizzare la cosa, costituendoci come associazione.

    Le manifestazioni FIASP sono aperte a iscritti FIASP e non, con una quota di partecipazione fissata dalla stessa FIASP in 2 euro per tutti più un contributo aggiuntivo di 0,50 per i non soci (quota assicurazione). I 2 euro rimangono agli organizzatori, mentre la quota di 0,50 viene girata alla FIASP. Oltre al cartellino corsa, non viene rilasciato nulla ai partecipanti (nessuna ricevuta).

    La finalità della nostra manifestazione è quella di far scoprire ai partecipanti le bellezze naturali e storiche del territorio attraversato dai vari percorsi. Inoltre stiamo pensando di “approfittare” dell’evento per sensibilizzare i partecipanti su diverse tematiche “etiche”.

    In aggiunta a questa manifestazione annuale, pensiamo di aggiungere altre iniziative culturali/ambientali finalizzate alla promozione del nostro territorio.

    Per il momento non pensiamo di chiedere quote associative, mentre i nostri soci dovranno tesserarsi FIASP pagando la relativa quota di 8 euro annui, che eventualmente potremmo raccogliere noi per poi girare interamente alla FIASP.

    Per il momento non prevediamo entrate oltre ai 2 euro dei partecipanti alla manifestazione, che andranno a rimborsare eventuali anticipi di cassa forniti dai soci (ovviamente da verbalizzare).

    Domande:
    1. Possiamo configurarci come APS oppure no? Nello statuto che stiamo preparando (il vostro modello per le APS), all’art. 4 abbiamo scritto:
    ------
    L'Associazione intende operare nei settori culturale, sociale, ambientale e sportivo svolgendo le seguenti attività di utilità sociale:
    - promozione e valorizzazione del territorio
    - organizzazione di eventi e manifestazioni culturali, sociali, ambientali e di sensibilizzazione su temi etici e di disagio sociale
    - organizzazione di manifestazioni sportive non competitive
    ------
    E' sufficiente per caratterizzarci come APS?

    2. Dobbiamo costituirci davanti ad un notaio o basta una scrittura privata?

    3. Dopo aver richiesto il CF e prima della registrazione dello statuto, possiamo già operare (penso ai 2 euro di partecipazione) ? oppure dobbiamo OBBLIGATORIAMENTE registrare lo statuto PRIMA ?

    4. Se lo facciamo dopo (diciamo 6 mesi / 1 anno), non essendo la registrazione obbligatoria, pagheremo una mora? Se si, di quanto?

    5. Sui volantini che promuovono queste manifestazioni, è prassi inserire i loghi delle aziende che contribuiscono economicamente all’evento. Come possiamo gestire la cosa dal punto di vista fiscale? Serve una P. IVA ?

    6. Se ci accordiamo con una di queste aziende perché ci regali questi volantini, che quindi la tipografia fatturerà direttamente all’azienda, la cosa va bene?

    7. Anche senza la registrazione, dobbiamo fare comunque l’EAS entro 60 gg dalla costituzione?

    8. Eventuali contributi al Comune possono essere richiesti solo dopo la registrazione dello statuto, giusto?

    9. Se in futuro dovessimo organizzare degli eventi finalizzati alla raccolta fondi da destinare a soggetti terzi (progetti nel terzo mondo, situazioni di disagio sociale, etc), tramite offerte libere o quote “maggiorate” di partecipazione agli eventi, come dovremmo gestire la cosa dal punto di vista fiscale? Serve una P. IVA? Dobbiamo rilasciare una ricevuta? E nel caso di “cassetta per donazioni anonime” ?

    10. Per devolvere questi proventi, come dobbiamo regolarci? Basta la ricevuta di un bonifico come pezza d’appoggio?

    Grazie per la pazienza nella lunga lettura :-) e soprattutto per le 10 risposte :-)))

    Fabrizio

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. A mio parere non potete configurarvi come APS: il concetto di "promozione sociale" è strettamente legato all'aiutare persone svantaggiate (perdonatemi la semplificazione). Inoltre, tenete conto che per diventare una APS a tutti gli effetti dovretevanche chiedere di entrare nel vostro registro regionale e ciò non è mai immediato (uno dei requisiti, normalmente, è che l'associazione sia già costituita da un anno o più).
      In più vi sconsiglio di utilizzare pedissequamente il nostro statuto senza rivolgervi ad un professionista: rischiate di dotarvi di uno strumento non adatto ai vostri fini.

      2. Se volete diventare una APS, di solito ci si deve costituire in atto pubblico davanti ad un notaio (ma dipende dal regolamento della vostra Regione).

      3. Se vi costituite dal notaio non avete bisogno della registrazione all'AdE. In realtà, appena dopo aver chiesto il CF (che vi viene rilasciato immediatamente se avete tutti i documenti a posto), potete procedere alla registrazione (avete comunque 20 giorni al massimo). In quei 20 giorni potreste comunque operare. Ma perchè esporsi a questo rischio? Registratevi e poi operate di conseguenza.

      4. La registrazione ormai è diventata obbligatoria nel momento in cui vi siete dotati di un codice fiscale. Non potete aspettare 6 mesi / 1 anno! (a che scopo poi?). I costi di mora non li conosco ma non sono quelli a dovervi preoccupare: il vero rischio è che subiate una ispezione fiscale e veniate trovate, senza statuto registrato, ad aver fatto operazioni economiche di qualsiasi tipo.

      5. "contribuire economicamente ad un evento" si traduce fiscalmente in "sponsorizzazione". Per le sponsorizzazioni si deve avere una partita iva, emettere fattura, pagare iva ed ires più rispettare tutte le incombenze derivanti dalla partita iva medesima.

      6. No, assolutamente.

      7. Dovete fare comunque il modello EAS.

      8. Se il comune rispetta le norme, SI.

      9. Dipende, così la domanda è troppo generica. Leggete il nostro post sulle erogazioni liberali per iniziare.

      10. Serve una delibera del vostro direttivo e sicuramente un pagamento tracciabile (bonifico o assegno). Ci vorrà poi una "ricevuta" di chi riceverà i soldi. Ma anche qui si dovrà analizzare caso per caso.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  35. Rispondi
    Donatella Cau

    Ho appena registrato all'ufficio delle Entrate la mia associazione di volontariato (lotta alla tossicodipendenza)usufruendo dell'esenzione di imposte di bollo e registro ex art.6-8 Legge 266/1991. Ora , avendo necessità di una copia autentica dello statuto registrato, per chiedere contributi a provincia e regione, il segretario comunale non ha potuto effettuare l'autentica rimandandomi all'ufficio delle Entrate. Qui si deve fare domanda in bollo (16,40€) e per una copia autentica di uno statuto di 8 pagine mi chiedono circa 48€!!!!!!!!!!!!!!! Ma se sono esente da imposte come è possibile? Chi mi può autenticare la copia dello statuto gratis? Grazie fin da ora della vostra risposta. Donatella

    • Rispondi
      TeamArtist

      Purtroppo non ho altre soluzioni da suggerirle... mi spiace!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  36. Rispondi
    Luca

    Scusate,
    So che sembra una domanda stupida ma è un dilemma.
    Mi riferisco alle 100 righe. Scrivendo lo statuto con carattere di dimensione 11px mi escono 6 pagine e 257 righe. Le righe contate però sono solo quelle scritte non gli spazi vuoti tra un articolo e l'altro!

    Conteggiano anche gli spazi?

    Nel mio caso, facendo finta che contino solo le righe scritte, devo prendere 3 marche da bollo o solo 2 (dato che non sono arrivato a 300?)

    Leggendo il commento di "TeamArtist" mi sembrano eccessive 25 righe per pagina...

    Grazie per l'aiuto!

    • Rispondi
      TeamArtist

      Guardi, dipende dall'addetto che si troverà davanti. Alcuni contano effettivamente le righe. La maggior parte non le conta (si rifiutano anche di farlo se glielo chiedesse) e calcolano una marca da bollo ogni 2 pagine (come descritto nel post). A prescindere dal font, dal corpo, dai margini, dagli interlinea e dal numero di righe con cui si è impaginato.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  37. Rispondi
    artemisia405

    Salve, faccio parte di una associazione di categoria costituita nel 2005. A seguito di dimissioni del presidente e del consiglio direttivo sono entrata nel nuovo consiglio direttivo, nuovo presidente segretario ecc... il problema è che ci sono grossi PROBLEMI: l'ass. ha il codice fiscale e conto corrente ma non ha registrato mai atto costitutivo e statuto...
    1. ora vorremmo regolarizzare la posizione, come procedere?
    2. Bisogna fare il modello EAS, cambio rappresentate legale ecc.
    La prego mi aiuti!
    grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Bella gatta da pelare. La prima cosa che mi sorprende è che la banca vi abbia aperto il conto accettando uno Statuto non registrato... detto questo:
      1. La questione non è semplice. Sicuramente dovete partire col registrare lo Statuto ma... esso è a norma? Direi che vi conviene prima analizzarlo per capire se è a norma per godere del regime fiscale agevolato per le no profit, aggiornarlo con l'ausilio di un professionista, quindi farlo approvare in assemblea soci e poi registrare il nuovo Statuto aggiornato. Nel contempo, per partire, dovreste capire se il vostro libro soci è a posto, e se lo è anche il Libro Verbali. Da qui in poi ci potrebbero essere tante altre cose da controllare che dipendono da quello che avete fatto in questi anni e che solo chi vi conosce approfonditamente può stabilire.

      2. Modello EAS. Si, dovreste farlo subito. Leggete questo post per sapere come.

      3. Il cambio del rappresentante legale. Si fa con la procedura di modifica del codice fiscale.

      Vi consiglio però di farvi fare una bella analisi organica del vostro stato attuale e di quello che dovreste fare. Da non professionisti rischiereste di fare un po' di castronerie! Dove ha sede la vostra Associazione?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        artemisia405

        Grazie per la risposta. La sede nazionale è a Roma.

      • Rispondi
        artemisia405

        Un'ultima cosa, il modello eas dobbiamo farlo in sanatoria pagando 258 euro? oppure facendolo entro 60 giorni dalla registrazione "ufficiale" dell'atto costitutivo non dobbiamo versare nulla?
        io credo la prima opzione..anche perchè il codice fiscale risulterebbe assegnato tanti anni prima...

        la ringrazio

        • Rispondi
          TeamArtist

          Il modello EAS è strettamente collegato col codice fiscale. Pagando i 258 euro sanerete il solo 2012 e non tutti gli anni precedenti.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  38. Rispondi
    Giuseppe

    Salve! Da alcuni anni vengo nominato docente nella conduzione di un corso di formazione per redattori editoriali, e non essendo titolare di partita iva, percepisco compensi in regime di ritenuta d'acconto. Da quest'anno, invece, vorrei proseguire autonomamente. Essendo una persona fisica con un progetto in testa, ho chiesto ospitalità ad una scuola privata della mia città per la concessione di un'aula e di una lavagna interattiva necessari per l'attività didattica (25 incontri settimanali di 4 ore). Il responsabile della scuola si è detto disponibile a ospitare il corso dietro pagamento di una quota forfettaria pro capite iscritti, ma a condizione che a proporre il corso sia una realtà associativa . A questo punto vi chiedo:
    1- quale sarebbe la forma associativa fiscalmente meno onerosa e più semplice da gestire che può fare al caso mio?
    2- trattandosi di un corso la cui frequenza è subordinata al pagamento di una quota d'iscrizione, come posso garantirmi un compenso senza disperderlo sotto i colpi del fisco?
    Vi ringrazio sin d'ora dell'aiuto che vorrete darmi.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Per questioni deontologiche non posso aiutarla. Non so se ne ha coscienza ma quello che ci chiede è un modo per... evadere il fisco!
      Quella che ha in mente è una attività "aziendale" e assolutamente non "no profit".
      Le consiglio quindi di trovare una soluzione diversa che non includa una Associazione no profit di mezzo.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  39. Rispondi
    Antonella

    salve, vi scrivo per avere delucidazioni.... il presidente della nostra asd è andato alla sede dell'ADE per sapere esattamente cosa dobbiamo fare per modificare sede legale e statuto, in quanto 3 dei 5 soci fondatori non si sono più fatti vedere e non ci hanno consegnato le dimissioni. Non conoscendo i loro nuovi recapiti (sono passati tanti anni) non abbiamo possibilità di interpellarli nuovamente e all'ADE ci hanno detto di presentare in nuovo statuto con il nuovo CDA :O .
    Io che leggo i vostri post da tempo mi sono meravigliata, ma....ora non so come modificare lo statuto...solo con il cambio di sede o anche con il cambio di CDA senza nominare i vecchi soci fondatori che non ci sono più???
    grazie per tutte le vostre dettagliate info che ci aiutano nel nostro lavoro!

  40. Rispondi
    Antonella

    scusate, ho sbagliato a scrivere...non volevo dire statuto ma atto costitutivo!!

    • Rispondi
      TeamArtist

      Salve, mi scusi ma non ho capito la domanda. Volete cambiare l'atto costitutivo?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  41. Rispondi
    francesca

    salve, da poco sono divenuta presidente di un ASD, nel sistemare le carte ho avuto l'amara sorpresa di scoprire che l'asd nata nel 2006 non è stata registrata presso l'AE, ho solo trovato un mod. f23 con un pagamento di 173(168+5) con codice 169T ma con la data aprile 2009:
    1. puo fare riferimento ad una registrazione?
    2. cosa posso fare per mettermi in regola?
    3. in caso di accert. rischio la chiusura dell'ASD?
    grazie!!

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Se il 169T in realtà è 109T, si (magari avete letto male lo zero che sembra un 6?).
      2. Nulla. Nel dubbio però potete registrarlo di nuovo oggi (per regolarizzare il presente ed il futuro).
      3. Rischiate che vi venga non riconosciuta la qualifica di ASD dal 2006 ad oggi con la conseguente accusa di evasione fiscale.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  42. Rispondi
    Antonella

    ...mi scuso per la confusione....dobbiamo cambiare la sede e all'ADE ci hanno detto di modificare l'atto costitutivo, anche i nomi dei soci fondatori...possibile???

    • Rispondi
      TeamArtist

      No. Quando vi dicono queste sciocchezze sarebbe bene che ve le faceste mettere per iscritto. L'atto costitutivo di una Associazione è un documento NON modificabile, così come NON sono modificabili i nomi dei soci fondatori.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  43. Rispondi
    Giovanni

    E' possibile costituire una ASD che sia anche allo stesso tempo un associazione culturale, ricreativa, e che tutto ciò sia ovviamente scritto nell' AC e nello Statuto.
    E' possibile legalmente ?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Si ma... a quale scopo?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  44. Rispondi
    Marilena

    Buongiorno,

    un'associazione sportiva dilettantistica con codice fiscale e anche partita Iva ha l'obbligo di registrare tutti i verbali delle assemblee ordinarie presso l'Ufficio del Registro entro 20 giorni dalla data dell'atto, versando l'imposta di registro nella misura fissa di 168 euro? E' quanto sembra sia stato detto al procuratore dell'asd recatosi all'AdE per registrare un contratto di locazione.
    Grazie in anticipo per la risposta!

    • Rispondi
      TeamArtist

      Assolutamente no. L'obbligo è tale solo per lo Statuto e atto costitutivo (e, appunto, per eventuali contratti di locazione).
      I verbali debbono essere inseriti a Libro Verbali (che, essendo le asd no profit, non deve essere neppure vidimato).
      Un suggerimento: quando vi dicono queste assurdità, chiedete che ve lo mettano per iscritto...


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  45. Rispondi
    Giovanni

    Buongiorno, finalmente ieri 08-08-2013 , dopo aver letto i vostri post e grazie anche alle vostre risposte ai nostri quesiti è nata la nostra ASD abbiamo fatto la registrazione all'agenzia dell'entrate e abbiamo ottenuto il Codice Fiscale e partita Iva, la funzionaria leggendo lo Statuto ci ha detto che non occorrevano le marche da bollo poiché era presente che l'associazione si sarebbe affiliata ad una FSN e non hanno voluto le marche da bollo. Potete fornirci maggiori informazioni e soprattutto i riferimenti normativi ?
    Adesso quali sono i passi successivi da compiere per essere in regola ?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Ufficio dell'Agenzia delle Entrate che vai... diverse usanze che trovi. Non ho riferimenti da darvi. In ogni caso la cosa importante è che vi abbiano registrato lo Statuto.
      I passi successivi per essere in regola... sono il leggere e studiare tutti i post di questo blog!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  46. Rispondi
    alberto

    Posto che vorremo costituire una a.s.d.
    1. Siamo io e mia moglie, possiamo essere solo noi due soci fondatori? Ci hanno detto che bastiamo.
    2. Vorremo che in tale associazione (palestra) mia moglie fosse inquadrata come personal trainer (retribuito)?
    3. Cosa possiamo fare, per evitare che questi alla prima occasione assembleare decidano di farci fuori e di prendere il nostro posto?
    4. Possiamo prevedere nell'atto costitutivo che questo meccanismo sia evitato senza pregiudicare il requisito della democrazia della associazione?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Il numero minimo di soci fondatori è di 3. Chi vi ha detto che bastate in due?
      2. Si può fare anche se lo sconsigliamo: leggete questo nostro post.
      3. Aprire una aziende invece di una Asd.
      4. No.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  47. Rispondi
    asd verucchiese 2010

    Buongiorno, la nostra a.s.d. ha ottenuto il codice fiscale dall'agenzia delle entrate nell'agosto del 2010, abbiamo consegnato atto costitutivo e statuto insieme alla richiesta di attribuzione del codice fiscale. Dopo di che nn abbiamo più fatto nulla, ne tantomeno pagato con il modello F23 alcuna tassa!!!! mi chiedo in questo momento come ci dobbiamo comportare, visto che la nostra attività sportiva prosegue, voglio sottolineare che l nostra associazione non ha mai fatto operazioni di sponsorizzazioni o quant'altro, ha solamente ricevuto dei rimborsi dal Comune di appartenenza per la manutenzione di un Campo Sportivo da noi utilizzato e custodito.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Beh, non avete tasse da pagare a prescindere! Anzi, se non avete la partita iva è presumibile che non abbiate mai avuto entrate commerciali e che quindi non ne siano dovute. In ogni caso immagino che abbiate anche, come entrate, le quote sociali e le quote da corsi. Avete mai presentato il modello eas?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  48. Rispondi
    Vincenzo

    Salve. Sono un socio fondatore di un'associazione di promozione musicale costituitasi nel 2010 e riconosciuta dalla agenzia delle entrate con relativo codice fiscale. Ci occupiamo sopratutto di organizzare eventi musicali. All'atto costitutivo eravamo 6 soci fondatori; da più di un'anno uno di questi non fa più parte dell'associazione.
    1. Volevo sapere, per variare "l'assetto associativo" e quindi lo statuto non facendo comparire più il socio fondatore che si è tirato fuori e inserendo nuovi soci, bisogna pagare per effettuare tali modifiche allo statuto?
    2. Se un socio esce, decade automaticamente dalla sua figura nell'atto costitutivo, anche senza comunicazione scritta? (lo statuto prevede che un socio può decadere o per inadempienze che vanno contro le finalità dell'associazione, o perchè non ha versato relative quote associative... questo socio si è tirato fuori da solo, ma non c'è comunicazione scritta).
    Grazie.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. E' possibile variare lo Statuto di una Associazione ma NON l'atto costitutivo. I soci fondatori quelli erano e quelli rimangono (se ci riflette sopra capirà da sè che è logico: chi ha fondato l'Associazione?). Quindi anche se questa persona oggi vi sta enormemente sulle scatole (è l'unico motivo che posso immaginare per voler estromettere una persona addirittura dall'atto costitutivo, con tutti gli sbattimenti che ciò comporterebbe anche se fosse possibile) ve la tenete. Nè, ovviamente, potreste aggiungere nuovi soci "fondatori" (ma vi pare? due anni dopo la fondazione?).

      2. Un socio non può "uscire" dalla Associazione semplicemente dicendovi "ciao ciao". Deve o dimettersi formalmente (consegnandovi a mano una lettera di dimissioni formali e firmate) oppure deve essere espulso da voi seguendo queste istruzioni.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Vincenzo

        Il discorso non è che lo vogliamo fare fuori noi...per grosse incomprensioni a livello organizzativo, è stato lui, con una mail molto "pungente" e a tratti offensiva,a tirarsi fuori dall'associazione.
        1. a tal proposito, questa mail, anche se "forte", può bastare come comunicazione scritta per non considerarlo più parte dell'associazione?
        2. In questo modo, se ci fosse un qualsiasi problema a livello "legale" o di altro tipo, ma sempre istituzionale, lui potrebbe essere cmq sia chiamato in causa?

        Il nostro discorso di variare lo statuto e far entrare nuovi soci deriva dal fatto di poter avere un'associazione che abbia un'età media più "giovane" rispetto all'attuale (e questo ci serve in quanto alcuni bandi per ricevere finanziamenti richiedono un'età media bassa), di essere a posto legalmente in qualsiasi caso col fondatore uscito facendo in modo che in nessun altro caso che si possa presentare riferito all'associazione venga chiamato in causa, sia nella buona che nella cattiva sorte...

        Vogliamo cautelarci, sia a sua che a nostra tutela.
        Non sò se sono stato abbastanza chiaro.

        • Rispondi
          TeamArtist

          1. No. A meno che vi sia esplicitamente scritta la volontà di dimettersi
          2. Sarà dimesso solo nel momento in cui il consiglio direttivo avrà preso atto e verbalizzato la sua intenzione di dimettersi e sarà stralciato dal libro Soci

          - Per far entrare nuovi soci od escluderne alcuni NON SERVE ASSOLUTAMENTE VARIARE LO STATUTO. Legga questo nostro post.

          - Direi che voi non avete nulla di cui tutelarvi. Lui, se vuole tutelarsi, si dimetta secondo le norme.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Vincenzo

            Riguardo al punto 1, tra le varie cose nella sua mail, c'è scritto questo "...Il mio servizio nell'associazione finisce con l'invio di questa mail.Da oggi tutte le attività legate al mio ruolo cesseranno di essere svolte..." .Questa può essere un'esplicita volontà di dimettersi?

            Avete conoscenza riguardo il discorso dell'abbassare l'età media dell'associazione? Cioè,quando richiedo questo in determinati bandi,considerano solo l'età media dei soci fondatori,o l'età media in generale,e quindi quella dei soci fondatori + tutti gli altri soci ordinari,benemeriti,ecc?
            In questo caso sarebbe tutto più semplice...noi abbiamo già i moduli per far iscrivere nuovi soci e quindi probabilmente non ci sarebbe bisogno di variare lo statuto( cosa che invece il nostro consulente ci ha detto con relative spese per la variazione...).
            Grazie moltissimo per le preziose info che ci state dando.

          • TeamArtist

            Per questioni deontologiche non discutiamo mai sulle indicazioni di altri professionisti.
            Il mio consiglio è che seguiate quindi le indicazioni del vostro consulente (che, a differenza nostra, probabilmente state retribuendo) che sicuramente conosce meglio sia la vostra realtà, sia la situazione particolare dei bandi di cui mi sta parlando.

            Posso aggiungere solo questo:
            - nella riga di lettera che mi ha inviato non si capisce se sta parlando del suo ruolo come consigliere nel direttivo o di socio.
            - lei ha letto il bando/i bandi in questione?


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Vincenzo

            Per quanto riguarda la riga che le ho mandato in riferimento alla mail del socio che si è tirato fuori,la sua figura nell'associazione è " socio fondatore con la funzione di consigliere)".

            Per i bandi di cui Le parlavo, uno di questi era il seguente :
            http://www.laboratoridalbasso.it/wp-content/uploads/2012/10/LaboratoriDalBasso_Avviso.pdf

            dove si chiedeva "...alla data di presentazione della proposta tutte le organizzazioni proponenti (...) ed essere costituite da non più di 5 anni e in maggioranza da persone di età compresa tra 18 e 35 anni..."
            Ma questo non è l'unico dei bandi a cui non abbiamo potuto partecipare.
            Ritorno a domandarLe,prendendo spunto da quanto richiesto sopra:
            queste "persone di età compresa tra 18 e 35 anni" vengono riferiti solo ai soci fondatori o a tutti i soci in generale?
            Grazie tantissimo per i chiarimenti che ci stà dando.

          • TeamArtist

            A mio modestissimo modo di vedere "fondate" e "costituite" sono due termini diversi. A mio modo di vedere quindi, visto che i soci sono TUTTI uguali con stessi diritti e doveri in una Associazione (che non è una azienda, ricordiamolo), vanno considerati anche i nuovi soci nello stabilire la "maggioranza da persone di età compresa tra 18 e 35 anni". RIPETO PERO': pagate un consulente per consigliarvi, che probabilmente conosce meglio di me la vostra situazione.


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  49. Rispondi
    Vincenzo

    Ok,grazie ancora per le delucidazioni. Ultima cosa, riguardo al socio fondatore con la funzione di consigliere: quella riga di lettera in quella sua forma è da considerarsi come una lettera di dimissioni?
    Grazie.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Le ho già risposto: non si capisce se si dimette da consigliere, da socio o da entrambi. Io chiederei lui di precisarlo e di formalizzarlo.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  50. Rispondi
    Grazia

    Gentilissimi,
    una domanda di carattere pratico. Sto compilando il modello 69 per poi consegnarlo ai fini della registrazione dell'associazione. Mi sorge un dubbio sui dati da inserire nel riquadro B (soggetti destinatari degli effetti giuridici). Vanno messe le generalità del presidente, del vice e dei soci fondatori, oppure i dati dell'associazione?
    Vi ringrazio per la disponibilità!

    • Rispondi
      TeamArtist

      Confesso che non mi ricordo e che l'ultima volta che l'ho fatto ho pure sbagliato. Faccia così: lo compili direttamente allo sportello chiedendo all'addetto. In molti casi è il modo migliore per non sbagliare!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  51. Rispondi
    Michele

    Cortesemente volevo conoscere quali siano le responsabilità dei soci, mi pare che occorrano tre persone per aprire una associazione non a scopo di lucro. Ringrazio.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Beh, la domanda sulla responsabilità dei soci è un po' vaga. In che ambito?
      Possono bastare due persone per aprire una associazione no-profit ma tre sono meglio.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  52. Rispondi
    Grazia

    Buongiorno.
    L'associazione non riconosciuta a cui sono iscritta sta cambiando presidente. Nello Statuto registrato a Marzo si legge "Le cariche verranno svolte a titolo gratuito". Il nuovo Presidente però vorrebbe percepire un compenso per il suo impegno.
    1)Aggiungere un "non" alla frase "Le cariche verranno svolte a titolo gratuito" mediante modifica statutaria effettuata dall'assemblea straordinaria cosa comporta? una nuova registrazione dello statuto?
    2)In alternativa alla modifica dello statuto il Presidente puo' percepire compensi non per aver ricoperto la carica di presidente ma per aver effettuato consulenze all'associazione (è un medico e l'associazione può offrire corsi di formazione in campo sanitario ai propri associati, gran parte infermieri e medici)?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Comporterebbe che non sareste più una associazione no profit ma una azienda. IL requisito fondamentale per una no-profit è che le cariche sociali vengano svolte a titolo gratuito.
      2. Si, anche se ci sono dei rischi. Legga questo nostro post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  53. Rispondi
    Francesco

    Salve,
    stiamo preparando lo statuto secondo il vostro modello ma vorremmo apportare qualche variazione.
    1)ASD con 3 soci fondatori: il Presidente può essere eletto dal Consiglio Direttivo?
    2) va bene se non indichiamo una disciplina sportiva specifica ma ci manteniamo generici dicendo" discipline sportive individuali e di squadra?
    3) Per esempio la FIPAV ci affilierà anche se non compare la pallavolo nello statuto?
    Aspetto risposta ... impazientemente....
    Grazie.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Prima di tutto una premessa: gli Statuti "fai da te", senza essere seguiti da un professionista, sono molto pericolosi. Lo Statuto sarà la vostra "Legge" per i prossimi anni e ci sono mille malizie che solo un professionista può conoscere ed inserire correttamente. Quindi, seppur i nostri Statuti siano una buona base di partenza, andrebbero SEMPRE rivisti da un professionista che vi abbia conosciuti e li sappia adattare alle specifiche esigenze.

      1. Si, è addirittura consigliabile. In questo modo se tutto è stato scritto correttamente, non servirà una Assemblea soci per sostituirlo ma una semplice riunione di direttivo.
      2. Ni. Se pensate davvero di occuparvi di più sport va bene. Ma se invece farete solo pallavolo, potrebbe essere usato contro contro di voi questo aspetto: non avreste infatti rispettato i fini istituzionali (e cioè occuparvi di più discipline sportive).
      3. Credo proprio di si. Ma vi conviene leggervi i loro requisiti di affiliazione prima.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  54. Rispondi
    maria anna stabile

    sono una psicologa vorrei costituire una associazione per poter svolgere una attivita' di psicomotricità per bambini. il Comune mi offre uno spazio per una modica cifra mensile. Mi potete indicare quale sia l'iter da seguire e che obblighi contabili e fiscali debba ottemperare. vorrei spendere il meno possibile perchè questo è un tentativo di lavoro che non so se avrà successo visto il momento di crisi. Grazie molte per la consulenza.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Credo che la sua attività sia più di tipo "aziendale" che "associativo". Le consiglio la lettura di questo nostro post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  55. Rispondi
    Angelo

    Buongiorno, abbiamo da poco fondato un'APS e in questo momento oltre ai soci fondatori non ci sono ancora altri soci.
    Ci stiamo scontrando con una serie di problemi del tipo "è nato prima l'uovo o la gallina?".
    Da Statuto l'Assemblea elegge Presidente e Consiglio Direttivo: Vicepresidente, Segretario, 2 consiglieri. Nell'atto costitutivo sono indicati un Presidente e un Consiglio Direttivo che, immagino, devono essere confermati dalla prima Assemblea dei soci.
    1. Il dubbio è: come può l'Assemblea dei Soci eleggere Presidente e Consiglio se non ci sono altri soci se non i 5 fondatori, 2 dei quali sono Presidente e Vicepresidente provvisori?
    2. Dobbiamo raccogliere prima l'adesione di altri soci (e quindi il Consiglio provvisorio deve accoglierne la richiesta di adesione) e poi convocare la prima Assemblea dell'associazione?
    3. Banalmente, come convoco l'Assemblea se non ho ancora soci?
    4. Convoco dei simpatizzanti che so che intendono aderire come soci e durante l'Assemblea faccio loro firmare la domanda di ammissione?
    5. E contestualmente il Consiglio Direttivo le approva?
    Perdonate le domande forse ovvie, ma non sappiamo davvero come partire. Grazie.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. No, Il Presidente e il Direttivo indicati nell'atto costitutivo, se non è esplicitamente detto a Statuto che sono provvisori, durano o fino alle loro dimissioni o fino alla loro naturale scadenza del mandato (che sarà indicato a Statuto).
      2. Vedi punto 1.
      3. I soci ci sono eccome: sono i soci fondatori (e gli altri che il direttivo avrà accettato via via)
      4. Assolutamente no. Non hanno diritto a partecipare!
      5. Vedi punto 4.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Angelo

        L'atto costitutivo dice che "Il consiglio direttivo così composto resta in carica fino alla prima riunione dell’assemblea che provvederà alla ratifica od al rinnovo delle cariche sociali secondo quanto previsto dalle norme statutarie."

        Quindi mi sembra di capire che l'attuale consiglio è pienamente legittimato ad operare. Quindi, per assurdo, se io convocassi l'assemblea con i soli soci fondatori questi potrebbero ratificare l'attuale Consiglio.

        E' chiaro che non ha senso perché desideriamo che sia un'assemblea più allargata ad eleggere Presidente e Consiglio.

        Vorrei capire, se secondo voi, possiamo procedere nel seguente modo.
        1. convocare una riunione informale con i simpatizzanti per illustrare lo statuto
        2. in quell'occasione raccogliere le richieste di adesione all'associazione
        3. l'attuale consiglio le valuta e le approva
        4. convochiamo la prima assemblea
        5. procediamo con la nomina del nuovo Presidente e Consiglio

        Grazie di nuovo.

        • Rispondi
          TeamArtist

          Tutto perfetto e ineccepibile. Proceda così.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  56. Rispondi
    massimo di coste

    Salve e complimenti per il bel sito. Sto costituendo insieme ad altri 2 amici una associazione musicale senza fini di lucro.
    1. Volevo sapere se era possibile ottenere solo il codice fiscale senza fare nessuna registrazione dell'atto e statuto presso l'agenzia delle entrate.
    2. Se questo è possibile, avere il codice fiscale ufficializza in un certo modo l'esistenza della associazione?
    3. e quindi ci permette di farci rilasciare una ricevuta o di emetterla noi stessi?
    4. ci permette di stipulare un contratto?
    5. insomma possiamo cominciare ad operare in maniera ufficiale?
    vi ringrazio di cuore per le informazioni che spero vorrete darci.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. E' possibile ma da matti. All'atto dell'apertura del CF viene chiesta una copia dello Statuto e dell'atto costitutivo e lo stesso andrebbe registrato entro pochi giorni dopo (comunque prima della presentazione del modello EAS, che va fatto entro 60 giorni dalla data di costituzione).
      Non registrare lo Statuto, di fatto, comporta che non si può godere di alcuna defiscalizzazione ed in pratica che non si possa gestire nemmeno un euro (nemmeno i soldi delle quote sociali).
      2. In qualche sensi ma soprattutto... nei confronti del FISCO!
      3. SI
      4. SI
      5. SI, ma è una scelta MOLTO, MOLTO, MOLTO sbagliata.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  57. Rispondi
    Teresa

    salve.....ancora un dubbio.....se nel 2011 è stato fatto una variazione allo statuto in assemblea soci, ma questa variazione non è mai stata re-depositata né alla FiGC e né all'agenzia delle entrate. è valido?
    grazie
    teresa

    • Rispondi
      TeamArtist

      E' valida nei confronti dei soci ma non dello Stato! Alla FIGC credo che poco importi...


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  58. Rispondi
    michele

    prima di tutto grazie per l'aiuto che mi state dando nella costituzione della asd, passando allo domanda:
    nella convocazione dell'assemblea straordinaria e nel raggiungimento dei quorum costitutivi dell'assemblea vorrei inserire una clausola che consenta di deliberare in seconda convocazione qualunque sia il numero dei soci presente.
    reputate che possa essere 'legittima' come clausola?
    grazie infinite

    • Rispondi
      TeamArtist

      Dipende. Guardi il nostro statuto di esempio: http://www.teamartist.com/blog/prontuario/esempio-di-uno-statuto-di-una-associazione-sportiva-dilettantistica/


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        michele

        ho letto lo statuto ma -ad essere sincero- il dubbio mi è rimasto. grazie nuovamente

        • Rispondi
          TeamArtist

          Che cosa dice lo Statuto? Se mi trascrive la parte in questione cerco di chiarirle il dubbio.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  59. Rispondi
    Livio

    Nello statuto della nostra associazione culturale e musicale si dice che l'assemblea dei soci può variare lo statuto della medesima se si ha la maggioranza dei 3/4 dei soci, se la modifica venisse votata dobbiamo comunque fare la variazione alla agenzia delle entrate riversando i 168 euro e le marche da bollo oppure no basta avere redatto le variazioni nel verbale dell'assemblea dei soci?
    Grazie mille

    • Rispondi
      TeamArtist

      Dovete registrare comunque all'AdE la variazione.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  60. Rispondi
    Grazia

    Buonasera.
    Lo scopo della mia associazione è quello di collaborare con associazioni, cooperative, organismi di protezione civile che si occupano a vari livelli di persone in difficoltà come nel caso di organismi dediti alla realizzazione di varie forme di assistenza/accoglienza o alla gestione di Centri per l’immigrazione attraverso la programmazione e il conferimento di incarichi, a propri associati e non, per prestazioni medico specialistiche, infermieristiche e assistenziali presso tali Centri. Al momento della costituzione sono state inserite numerose altre attività (che si pensava di svolgere solo in via del tutto eventuale) ma che ci impediscono il riconoscimento come onlus insieme ad altri particolari dello Statuto. Ora noi ci terremmo ad ottenere il riconoscimento come Onlus ma per farlo dobbiamo modificare di molto lo statuto per adeguarlo al d. lgs. 460/97, mantenendo l'attività principale che è quella rivolta agli immigrati.
    1)Si può fare, vero?
    2)Bisogna fare uno statuto come se fosse nuovo o fare dei riferimenti a quello vecchio?
    3)L'Atto Costitutivo rimane sempre quello che avevamo redatto, anche se probabilmente cambieremo anche il consiglio direttivo, giusto?

  61. Rispondi
    nicki

    Salve
    Siamo 5 ragazzi che abbiamo costituito un club di tifosi della fiorentina, naturalmente è un club senza scopi di lucro, riceveremo le quote associati dai soci ed eventuali donazioni.
    Abbiamo compilato uno statuto di 2 pagine, ed uno statuto di 16 dobbiamo pagare i bolli per ogni due fogli?
    Inoltre quanto pagheremo all'agenzia dell'entrate?
    grazie per la vostra cortese attenzione
    saluti

    • Rispondi
      TeamArtist

      Avete fatto due statuti?
      Dovete pagare un bollo ogni 100 righe... ma il calcolo delle 100 righe varia da ufficio ad ufficio.
      Di tassa di registro, fino a dicembre, pagherete 168 euro.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        nicki

        Salve
        grazie per la risposta, mi perdoni abbiamo fatto un atto costitutivo di 2 pagine, ed uno statuto pag16...come vanno calcolate??
        grazie mille per l'ottimo servizio che offrite ed ultra rapido

        • Rispondi
          TeamArtist

          Dipende dall'ufficio... A Milano conteggiano 100 righe ogni due pagine.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  62. Rispondi
    Alessandro

    Salve, innanzitutto complimenti per il servizio che offrite: un punto di riferimento per tutte le associazioni. Veniamo al dunque:probabilmente la nostra situazione è alquanto ingarbugliata. Mi spiego: il presidente della società di calcio del paese ha rassegnato le dimissioni ad agosto, tramite raccomandata al segretario della squadra. Per non far morire una realtà calcistica pluridecennale (ben 28 anni di storia) io con altri amici abbiamo deciso di prendere in mano la squadra. Purtroppo l'ex direttivo non ha mai fatto una riunione (quindi nessun verbale), l'atto costitutivo loro non è reperibile, così anche lo statuto. Ho redatto atto costitutivo e statuto secondo i dettami della FIGC, all'AdE ci hanno detto che per loro basta solo un verbale fatto dal nuovo direttivo con allegate le dimissioni del (ex) presidente.
    1. È verosimile questa cosa?
    2. A tutti gli effetti siamo noi il nuovo direttivo?
    A noi interessa mantenere numero di matricola presso la LND, quindi mantenere attiva la medesima società. Grazie per l'attenzione e buon lavoro.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Assolutamente no! Dovete anche fare attenzione perchè il nuovo direttivo si assume TUTTE le responsabilità del vecchio! Se quindi hanno lasciato debiti, oppure hanno gestito male l'ASD (come sembrerebbe), potreste essere chiamati dal Fisco a risponderne.
      Non fate in nessun caso un verbale di quel tipo!!!!
      2. Nel momento in cui rifondate l'ASD, si.
      Andate alla LND e parlategliene. Spiegate loro che la vecchia ASD non si è mai formalmente costituita e che quindi non potete nemmeno nominare un nuovo direttivo se non la rifondate. Vedete cosa vi dicono...


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Alessandro

        Grazie per la solerte risposta. Aggiornamento: siamo ri-andati all'AdE e non si trova il vecchio statuto, nonostante l'anno scorso la vecchia società abbia richiesto ed avuto il codice fiscale...mmmm, stranissimo...domani andiamo in Lega, vediamo cosa ci dicono (purtroppo è aperta al pubblico solo il martedì ed il giovedì di pomeriggio). Preciso che la vecchia società non era ASD. Vi terrò aggiornati.

        • Rispondi
          Alessandro

          Buone nuove!!!La LND ci ha detto che possiamo rifondare senza che ci venga cambiato il numero di matricola. Purtroppo non possiamo affiliarci al CONI in quanto non è possibile cambiare la denominazione della squadra e per farlo dobbiamo aspettare giugno del prossimo anno.

  63. Rispondi
    stefania

    ciao sono una associazione sindacale e datoriale territoriale ossia sede territoriale di associazione nazionale regolarmente registrata all' AE, che ha aperto il codice fiscale giuridico ma che non ha ancora effettuato la registrazione. E' obbligatorio che anch'io faccia la registrazione oppure per mè è facoltativa avendo acquisito lo statuto nazionale? grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      E' obbligatorio che facciate la registrazione.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  64. Rispondi
    Gennaro

    L'assemblea dei Soci della Associazione Sportiva Dilettantistica alla quale appartengo ha deciso di non rinnovare l'affiliazione alla FIDAL e di affiliarsi alla UISP.
    E' necessario modificare lo Statuto nelle parti in cui esistono riferimenti alla FIDAL? E in caso affermativo, è necessario procedere ad una nuova registrazione dello stesso o basta registrare il verbale contenente le modifiche?
    Grazie e saluti.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Dipende da cosa dice lo Statuto. Se vi obbliga ad affiliarvi fidal... dovete modificarlo. E Dovete registrarlo nuovamente.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  65. Rispondi
    Nicola

    Salve, il quesito è il seguente: io e altri 6 soggetti abbiamo fondato un'associazione. Dal giorno della costituzione siamo diventati anche membri del Consiglio Direttivo. Tuttavia all'interno dello statuto vi è un articolo che vieta ai soci fondatori di far parte del Consiglio Direttivo.
    1. A questo punto noi siamo in carica in maniera illegittima, giusto?
    2. Che problemi potremmo avere?
    3. Come procedere?
    4. Ammesso che si riuscisse a modificare lo statuto tramite assemblea dei soci, le modifiche vanno necessariamente registrate all'Agenzia dell'Entrate?
    5. C'è un obbligo di registrazione delle modifiche o si può evitare?
    6. E se c'è un obbligo esiste anche un termine massimo entro il quale registrarle? (si tenga presente che in fase di costituzione atto costitutivo e statuto sono stati regolarmente registrati).

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. SI.
      2. Potrebbe venirvi contestato il corretto rispetto dello Statuto.
      3. Modificate subito lo Statuto in Assemblea Soci Straordinario (il più importante organismo di ogni Associazione).
      4. SI.
      5. Non si può evitare.
      6. Entro 20 giorni dalla Assemblea Soci Straordinaria.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Nicola

        1) Che succede se non rispetto il termine di 20 giorni, registrando in ritardo?
        2) Se invece decido di non registrare le modifiche? Si potrebbe ritenere non efficace la delibera assembleare?

        • Rispondi
          TeamArtist

          1. Non lo sappiamo. Lei perchè vuole scoprirlo?
          2. No, si profilerebbero solo tanti problemi... tra i quali il fatto che se fossi soci chiederei le dimissioni del Presidente. Perchè così facendo non ottempera il suo ruolo e mette in difficoltà l'intera associazione.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Nicola

            1) Perché l'associazione non ha abbastanza fondi per registrare (di nuovo) lo Statuto. Almeno non ora.

  66. Rispondi
    gabriele

    Salve, sto pensando di costutuire un'associzione di natura assistenziale che si occupi di assistenza fiscale per i propri assistiti e consulenza in materia sociale ed assistenziale. Mi piacerebbe anche avere la partita iva, per fatturare alcuni servizi a terzi, come commercialisti o professionisti, pur rimanendo un'attività residuale la parte commerciale rispetto a quella istituzionale. Vorrei sapere quali costi ci sono da sostenere annualmente, escludendo la contabilità che di cui mi occuperò io personalmente. Grazie mille

    • Rispondi
      TeamArtist

      Esclusa la contabilità potrebbe non avere altri costi significativi.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  67. Rispondi
    Michele

    Salve, innanzitutto complimenti per il vostro lavoro, ho letto tutti i post.
    Vorrei porvi una domanda: nello scorso giugno abbiamo costituito un'associazione privata di fedeli, no profit. Essa è stata anche registrata, ma oggi vorremmo modificare lo statuto e la matura dell'associazione in APS, in fin dei conti è ciò che già fa l'associazione. Produce gratuitamente materiale, attività e sussidi per l'animazione dell'estate ragazzi (oratori). Le modifiche sono dettate anche dal fatto che servono per associarci ad un'Associazione nazionale (NOI ASSOCIAZIONE). Però ho diversi dilemmib
    1. dato che non presentai il modello Eas (non sapevo dell'esistenza) ora che registro il nuovo statuto e il nuovo atto costitutivo il modello Eas posso presentarlo senza pagare la sanatoria?
    2. modificando statuto e AC varia anche il CF? premetto che non c'è variazione di sede, ne di rappresentante legale.
    3. se il modello eas è da pagare a causa della mora, pensate che è più conveniente chiudere l'associazione è rifare tutto?
    Ciò volevo evitarlo solo per non perdere il CF, per le procedure bancarie avviate (carta prepagata).
    4. in caso la soluzione fosse chiudere l'associazione, ci sarebbe modo di effettuare un verbale di assemblea che dica che tutti gli associati (si sono iscritti a settembre) risulteranno associati nella nuova associazione, così da salvare le quote versate? Magari rifacendo solo le iscrizioni.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Consiglio di presentarlo E pagare la sanatoria.
      2. No
      3. ASSOLUTAMENTE NO!!!!
      4. ASSOLUTAMENTE NO!!!!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  68. Rispondi
    Emanuele

    Salve Io dovrei aprire il codice fiscale, la partita iva di una associazione e registrare gli atti.
    Come prima cosa mi è stato detto di andare all'agenzia delle entrate per registrare gli atti.
    Per procedere alla registrazione cosa devo fare?
    Grazie in anticipo

    • Rispondi
      TeamArtist

      Per prima cosa porti Statuto e Atto Costitutivo (non ancora registrati) in Agenzia delle Entrate ed apra il Codice Fiscale (la partita iva aspetti... la apre solo quando sarà certa che le serve davvero! altrimenti si tira addosso un sacco di oneri per nulla!). Segua le istruzioni contenute in questo post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  69. Rispondi
    antonio

    Nelle indicazioni per l'apertura di un'ASD parlate di versamento di 200 euro per la registrazione di statuto e atto costitutivo, però nelle varie risposte ai quesiti leggo l'importo di 168 euro,
    1. qual'è quello giusto?
    2. la richiesta di CF si deve fare dopo l'assemblea costitutiva?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. 200 euro dal 1 di gennaio 2014. 168 fino al 31 dicembre 2013 (in pratica con l'anno nuovo c'è un aumento).
      2. Si.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  70. Rispondi
    Giovanna

    Buongiorno! Per prima cosa vorrei ringraziarvi per il servizio che svolgete.
    Sono una mamma di un piccolo paese nell'hinterland milanese. Con altri genitori, abbiamo pensato di costituire un'associazione genitori a supporto dell'istituto scolastico, dei genitori e di tutti i bambini del paese.
    Abbiamo fatto una riunione, creato e firmato l'atto costitutivo e lo statuto, abbiamo pronto l'F23 di 168€ e le 4 marche da bollo di 16€ con la data dell'atto costitutivo da portare all'Agenzia delle Entrate... ma molti genitori sono restii ad associarsi per paura di "spese future" (e il problema è che alcuni vorrebbero già tirarsi indietro prima ancora di iniziare!). Vorrei quindi sapere se queste si verificheranno (intendo tasse o spese relative a presentazione di documenti). In poche parole: sapreste dirmi quali sono le spese di gestione di un'associazione genitori? Grazie mille per l'attenzione! Giovanna

    • Rispondi
      TeamArtist

      Tutto dipende dalle attività che andrete a fare. Se non fate nulla, non potrete aver tasse da pagare! Quindi... cosa farete?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Giovanna

        Non so ancora cosa saremo in grado di fare: per il momento si è parlato di raccolte fondi per il finanziamento di progetti scolastici con vendita di torte o panettoni, feste di primavera con baby luna-park, fiaccolate di Natale, babisitteraggio durante le assemblee... e poi controlli presso il Comune affinché i lavori all'interno dell'Istituto siano fatti per tempo e correttamente, contatti con la dirigenza scolastica in caso di problemi o per offrire il ns aiuto durante le feste... e chissà che altro!

  71. Rispondi
    Giusy Lauriola

    Salve, ho letto tutte le indicazioni e ho queste domande aggiuntive da fare.
    Voglio registrare un'associazione culturale generica senza fini di lucro per fare mostre e corsi di pittura nel mio studio. Io sono il Presidente.
    1 - Come faccio a avere il codice fiscale dell'associazione prima di registrarla?
    2 - Basta scaricare il vostro modulo e farlo compilare nel modo giusto all'Ufficio delle Entrate?
    3 - Solo dopo che ho ricevuto il codice fiscale dell'associazione posso pagare i 200,00 euro?
    3 - i 200,00 li posso pagare anche all'ufficio delle Entrate o solo in banca?
    4 - Da chi mi posso far aiutare per compilare in maniera corretta tutti moduli che allegate alla vostra esaustiva spiegazione di come creare un'associazione culturale?
    5 - devo scrivere già da ora nello statuto e atto costitutivo che io sono il presidente ?
    Aspetto le vostre risposte

    Grazie
    Giusy

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si presenta all'AdE con la copia dello statuto+atto costitutivo non ancora registrati. Legga questo nostro post
      2. Guardi che il modulo lo deve compilare lei...
      3. Si
      3. In posta
      4. Da noi.
      5. Nell'atto costitutivo.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  72. Rispondi
    domenico

    salve vorrei sapere i costi per fare uno statuto e atto per una associazione culturale

    • Rispondi
      TeamArtist

      Li trova qui: http://www.teamartist.com/consulenza/


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  73. Rispondi
    Raffaella

    Volevo sapere come si fa ad avere riconoscimento giuridico per una ASD
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      http://www.teamartist.com/blog/2012/10/04/le-associazioni-devono-iscriversi-nel-registro-delle-persone-giuridiche/


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  74. Rispondi
    Piergiorgio

    Salve, complimenti per la vostra iniziativa. Vorrei sapere se un'associazione culturale può gestire un museo comunale aggiudicandosi un bando per un contributo che permette di assumere tre figure professionali esterne ed una interna all'associazione. Quanto si incasserà dalla vendita dei biglietti (max 5000,00 euro, il resto va al comune) si intende attività commerciale?

    grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Purtroppo non posso darle una risposta significative. Bisognerebbe poter studiare il bando.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Piergiorgio

        In merito ha quanto dice il bando, abbiamo contattato l'amministrazione comunale, che ha risposto affermativamente riguardo la possibilità che un'associazione culturale, possa partecipare alla gara per la gestione del museo. Ci rimane sempre il dubbio se l'incasso dei biglietti d'ingresso al museo, fino ad un massimo di 5000,00 euro perché l'eccedenza va al comune, sia o meno un'attività commerciale. Per quanto riguarda il contributo che si riceve dal comune, questo copre il costo del personale (3 operatori esterni ed uno da assumere tra i soci dell'associazione) e le altre spese inerenti la gestione del museo. In pratica l'associazione potrebbe incassare al massimo 5000,00 euro e avere un socio nella pianta organica del museo. Sul profilo culturale si vuole ottenere che i soci possano fruire gratuitamente del museo e soprattutto dell'archivio storico della miniera (si tratta di un museo minerario) per le loro attività di ricerca.

        grazie.

        • Rispondi
          TeamArtist

          Fossi in voi andrei al più vicino ufficio della SIAE e ne ragionerei con loro. Al vostro posto fare incassare i biglietti al Comune e a questi chiederei un contributo.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Piergiorgio

            grazie per il consiglio, effettivamente bisogna andare anche da loro e sentire cosa dicono.

  75. Rispondi
    Emanuele

    1. Un ASD può essere anche non riconosciuta?
    2. Se non riconosciuta, può iscriversi al registro del CONI?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si. Sa cosa si intende per Associazione Riconosciuta?
      2. Si.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  76. Rispondi
    Ivano Paterno

    Gradirei chiarimenti in merito alla costituzione di una OdV di cui si vuole chiedere l'iscrizione al registro veneto delle associazioni di Protezione Civile. Ci occupiamo di soccorso: ricerca dispersi con unità cinofile.
    1- È obbligatoria nel nostro caso la registrazione dello statuto?
    2- Atto costitutivo e Statuto possono essere stampati su semplici fogli bianchi?
    3- È dovuta l'imposta di registro? e se si qual è l'importo preciso (ho trovato importi differenti nelle informazioni raccolte in rete)?
    4- Lo statuto, stampato con carattere time 11, occupa cinque fogli e l'atto costitutivo uno. Se dovute quante marche da bollo dobbiamo predisporre?
    5- La data sull'atto costituivo può essere scritta a penna in spazio apposito?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si
      2. Dipende dall'ufficio della Agenzia delle Entrate dove andrete a registrarlo. Chiedetelo loro prima.
      3. 168 fino al 31 dicembre 2013, 200 dal 1 gennaio 2014. Più le marche da bollo. Ma chiedete all'ufficio prima di farvi il conteggio esatto portando una bozza degli atti.
      4. vedi .3 ogni ufficio le calcola diversamente...
      5. Direi di si.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  77. Rispondi
    Francesco

    Nel complimentarmi per questo ottimo blog, volevo fare una domanda relativa alla SOLA modifica della denominazione sociale di un'associazione aderente alla Legge 398/1991: è necessario ripresentare all'Ufficio delle Entrate territorialmente competente duplice copia dell'ATTO COSTITUTIVO e dello STATUTO (con relative marche da bollo da €16,00 ogni 4 pagine o 100 righe, imposta di registro €168,00 etc etc) oppure è possibile limitarsi ad un verbale di assemblea straordinaria?!

    Grazie a chiunque sappia rispondermi!

    • Rispondi
      TeamArtist

      La modifica della denominazione è una modifica statutaria. Per questo motivo dovrete registrare nuovamente lo statuto (l'atto costituivo invece no. Esso è immutabile nel tempo).


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  78. Rispondi
    Elisa

    Salve, scorrendo i commenti a questo post ho avuto conferma dei miei dubbi e vorrei chiedervi alcuni chiarimenti a proposito di due situazioni distinte:

    1) Sono il tesoriere di un'associazione culturale di gioco di ruolo dal vivo costituita nel settembre 2002. All'epoca, su consiglio di un'amica di famiglia, consulente legale presso la Confartigianato, abbiamo registrato sia lo statuto che l'atto costitutivo, facendoci consigliare sulla stesura da altre associazioni con obiettivo simile al nostro e facendoci spiegare i nostri obblighi da un commercialista della camera di commercio. Allora ci fu detto che se i nostri "incassi" (pur non essendo onlus, siamo senza scopo di lucro) non superavano una certa cifra, non avevamo l'obbligo di presentare nessuna dichiarazione al fisco (ma avevamo l'obbligo di presentare il bilancio finale di entrate e uscite ai nostri soci, cosa che abbiamo cercato di fare nei limiti delle nostre scarse competenze in materia).
    Adesso però ci è stato fatto notare che la legge è cambiata: onestamente non siamo mai stati tanto dietro alla questione perché non ci sembrava di maneggiare grandi cifre. Comunque, ci ritroviamo in una situazione che non sappiamo bene come risolvere, in quanto fra le altre cose organizziamo alcuni eventi multigiornata (4 all'anno) che hanno quote di partecipazione apparentemente elevate (30-50 euro), ma che servono a coprire il vitto e l'affitto di vari giorni in strutture scout appartenenti alla curia che generalmente non ci rilasciano nemmeno la ricevuta. Se chiediamo fattura, può capitare che preferiscano non darci in affitto la struttura e questo per noi significa non riuscire a portare avanti le nostre attività (i nostri soci non possono permettersi prezzi da agriturismo). Quindi siamo nella sgradevole situazione di non sapere esattamente come rimetterci in regola e non sapere nemmeno SE riusciremo mai a metterci in regola. Pensate sia il caso di mettere tutto in mano a un buon fiscalista? Qualche buon consiglio da darci?

    2) Con altri amici vorremmo costituire una minuscola associazione per poter organizzare un cineforum sperimentale. Le proiezioni avverrebbero in uno spazio commerciale (una fumetteria) e il commercialista del proprietario ci ha consigliato di costituire un'associazione per evitargli varie noie e far passare la cosa come se l'associazione avesse affittato il locale commerciale per una proiezione privata per i suoi soci (e comunque è ciò che accadrebbe davvero: la proiezione avverrebbe in una saletta privata del negozio in cui non entrano più di 20 persone, quindi è possibile regolare effettivamente l'accesso e verificare le tessere).
    La nostra idea sarebbe di proiettare film cult di serie B (spesso ormai a distribuzione libera) a offerta libera, facendo solo pagare una quota associativa annuale pro forma di 1-2 euro per risolvere il problema di cui sopra, quindi le cifre in ballo sono molto basse. Considerato che l'iniziativa potrebbe anche non rivelarsi interessante, spendere 168 euro alla cieca mi sembra una scelta da ponderare attentamente... avete qualche consiglio da darci per risolvere la situazione?

    Vi ringraziamo in anticipo per la vostra gentilezza e professionalità!

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Situazione complessa e credo che nasca dalle indicazioni sbagliate che vi diedero nel 2002 "Allora ci fu detto che se i nostri "incassi" (...) non superavano una certa cifra, non avevamo l'obbligo di presentare nessuna dichiarazione al fisco. Onestamente se devo darvi un suggerimento è quello di incaricarci di farvi una Ispezione Fiscale Simulata. In modo da analizzare tutta la situazione e capire dove si può andare a mettere una pezza e se ci sono mancanze gravi.
      2. Mi sembra un consiglio folle.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  79. Rispondi
    Max Pradella

    Volevo sapere se, dopo avere registrato all'agenzia delle entrate la modifica di uno statuto, con l'idea di fare diventare la nostra associazione una ONLUS, ma essendo stata respinta l'istanza da parte della stessa agenzia, ora io debba procedere con una nuova registrazione all'agenzia delle entrate della nuova modifica dello statuto (ora solo come semplice associazione, non intendendo più riproporla come ONLUS). Nessun altro dato (legale rappresentante, sede) è stato variato. Grazie.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Mi scusi ma mi manca un passaggio: che istanza?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Max Pradella

        Miscusi, ha ragione, come "istanza" intendevo la richiesta di registrazione come ONLUS. L'agenzia delle entrate ci ha respinto la registrazione quale ONLUS.

        • Rispondi
          TeamArtist

          Ancora non capisco. Lei in Agenzia delle Entrate non deve chiedere di registrarsi come Onlus. Da loro non fa altro che registrare lo Stauto. E' la Regione cui vece dovete fare domanda per essere inseriti nel registro regionale delle onlus, che può respingerla.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Max Pradella

            Mi scusi, le faccio uno schema degli eventi in modo da essere più chiaro:
            - associazione registrata all'egenzia delle entrate con deposito dello statuto
            - modifica dello statuto come previsto dalla normativa per richiedere di essere riconosciuti quale ONLUS
            - registrazione dello statuto di cui sopra alla direzione provinciale di Milano
            - immediata richiesta di essere riconosciuti quale ONLUS alla direzione regionale Lombardia allegando statuto di cui sopra
            - risposta negativa alla domanda di cui sopra

            Ora ci ritroviamo uno statuto che prevede i termini "onlus" quando non lo siamo! Che dobbiamo fare?
            Grazie.

          • TeamArtist

            Dunque, vi hanno spiegato perchè è stata rifiutata?
            Se il punto è solo che lo Statuto non è a norma, possiamo sistemarvelo noi.


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  80. Rispondi
    michele

    Salve,
    Nell'atto costitutivo sono riportati i dati errati e mancanti di uno dei soci 'fondatori'; esiste possibilità di sanarlo? Se così non fosse, lasciando il tutto inalterato, vado incontro a qualche sanzione? grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Può correggerli- Prima faccia un verbale direttivo e poi registri l'atto costitutivo corretto all'AdE-


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  81. Rispondi
    Francesco

    Salve, avrei una domanda da porvi. Oggi ho registrato la mia associazione culturale, tutto ok. Eppure l'addetto che ha proceduto alla registrazione mi ha fatto notare che anche se il mio statuto era inferiore alle 200 righe (dunque 2 marche da bollo), mi stava comunque facendo una cortesia ad accettarlo senza la terza marca perchè i margini laterali non erano uniformi al classico foglio protocollare (che peraltro neanche esiste più). Poi mi ha detto che se fanno un controllo al mio statuto fanno il verbale sia a me che a lui. Sta di fatto che me lo ha registrato. Sono due le cose: o sono scemo io che non capisco o sono loro che sono un pò troppo pignoli. Ma sta storia del verbale è vera? Grazie della disponibilità. Per il resto comunque ho seguito sempre le vostre indicazioni e mi sono trovato benissimo!

    • Rispondi
      TeamArtist

      Mai sentita... ogni ufficio d'Italia fa un po' come gli pare!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  82. Rispondi
    Fabrizio

    Buonasera, ho letto alcuni dei vostri post e vi vorrei chiedere gentilmente una cosa.
    Voglio costituire un associazione ma e vorrei spendere il meno possibile. Premetto che siamo un gruppo di amici che suonano e vorremmo usare questa associazione per organizzare eventi, feste e quant'altro. per adesso non abbiamo un posto fisso dove stare ma vorremmo prenderlo in locazione,
    1)posso fare questa associazione non avendo un posto fisso dove stare?
    2) quante persone servono per costituire un'associazione?
    3) possiamo somministrare bevande ai soli soci sotto pagamento, anche se solo per affrontare le spese vive di gestione? devo avere un libro contabile o fare scontrini o ricevute?
    4) posso avere un angolo cucina?
    5) devo avere un capitale sociale e disposizione?
    Per adesso mi vengono da chiedere queste cose comunque qualsiasi delucidazione potrà darmi sarò lieto di riceverla.
    Grazie mille e buon lavoro.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si, ma dovete dichiarare una sede legale. In questi casi si fa la casa del Presidente di solito.
      2. 3
      3. Intanto deve avere una licenza di somministrazione alimenti e bevande... ci pensi fra 3 anni se ci sarete ancora. Certo, deve avere un libro contabile delle entrate/uscite e fare le ricevute ove servano.
      4. No... e poi non avete una sede!
      5. 300 euro per le spese di registrazione di statuto e atto costitutivo.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  83. Rispondi
    Fabrizio

    a. Buongiorno, mettendo che come sede legale faccio risultare la mia abitazione quando poi troveremo il locale dove effettivamente staremo devo fare qualche variazione allo statuto?
    1) Per la somministrazione di bevande di alimenti e bevande basta fare solo il corso presso la camera di commercio?
    2) C'è qualche altra forma di associazione che non prevede la richiesta di questo requisito?
    3) Chi può farmi uno statuto e un atto costitutivo conforme , mi devo rivolgere a qualche legale o commercialista oppure ci sono dei moduli solo da riempire? e dove si fa la registrazione di tutto ciò?
    4) Una volta registrato il tutto ho degli obblighi fiscali, o meglio devo pagare delle tasse? Che regime fiscale ho?
    Visto che io lavoro come dipendente non vorrei avere degli altri obblighi fiscali con conseguenti aumenti di denuncia dei redditi o cose del genere e tutto il resto.

    • Rispondi
      TeamArtist

      a. dipende da tutta una serie di aspetti ma non me ne preoccuperei.
      1. assolutamente NO! E' estremamente molto più complesso. Deve affiliarsi ad una APS nazionale e la le spiegheranno tutto (può anche andare a chiedere in via preventiva).
      2. No
      3. Noi: http://www.teamartist.com/consulenza/ . La registrazione si fa poi alla Agenzia delle Entrate.
      4. Tutto dipende da quello che farà. Finchè incasserà le quote dai soci, no in linea di massima. Ma ogni caso si può affrontare man mano.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  84. Rispondi
    Camilla

    Salve, faccio parte di un aps fondata nel 2007. Nell'atto costitutivo e statuto ci sono un paio di marche da bollo e ciò mi fa pensare ad una registrazione all'agenzia delle entrate. Inoltre siamo anche iscritti all'albo regionale delle aps toscana. Vorremmo adesso diventare onlus:
    1. quali sono i passaggi?
    2. e se dobbiamo fare delle modifiche allo statuto come si deve procedere?
    3. quali i costi?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Studiare sul sito della regione toscana i requisiti per entrare in quel registro regionale. Perchè volete diventare ONLUS?
      2. Con le regole previste dallo Statuto stesso per le sue modifiche (assemblea soci straordinari).
      3. I costi di registrazione e le marche da bollo relative (200+64 euro circa)


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  85. Rispondi
    virna

    SALVE, ABBIAMO CREATO UN ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO PER LA TUTELA DEGLI ANIMALI E DELL'AMBIENTE. ABBIAMO PORTATO ATTO DI COSTITUZIONE E STATUTO ALL'UFFICIO DEL REGISTRO, OTTENENDO COSI IL CODICE FISCALE...
    1. ORA QUAL'è IL PASSO SUCCESSIVO?
    2. E' CONSIGLIABILE ANDARE ALL'UFFICIO DELLE ENTRATE E REGISTRARLA?
    ABBIAMO OTTENUTO IL CODICE FISCALE MERCOLEDI 7 GENNAIO 2014 e VORREMMO FARE LE COSE IN REOOLA E IN PIENA TRASPARENZA

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Registrare statuto e atto costitutivo. Poi fare il modello EAS.
      2. E' obbligatorio


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  86. Rispondi
    Luca

    Salve, sono Luca. Mi complimento con voi per il Blog, Eccellente.
    In questa sezione ho letto tutti i post, perchè dai problemi altrui spesso si impara molto.
    Assieme a degli amici ciclisti abbiamo in progetto di dar luogo ad una ASD visto che ormai da anni siamo presenti sul territorio. Avrei coinvolto compreso me 5 membri per istituire la squadra che dovrà affiliarsi ad un Ente, FCI (ad esempio).
    Premettendo che trovo ingiusto gli Aumenti fatti alle quote di registrazione degli ATTI e STATUTI nonchè delle marche da bollo, (ma fossero solo questi...), ci troviamo ad affrontare in 5 una ingente spesa visto anche i costi di Affiliazione alla Federazione (300€) e poi i costi della tessere per ciclisti (42€ cad.)oltre ai certificati medici per attività agonistica. Comunque tanti soldi.
    A. Ragionavo sul fatto di poter aggirare l'ostacolo di Registrazione dell'atto Costitutivo e dello Statuto visto che questo Non è d'obbligo che venga fatto.
    Come ha già spiegato la registrazione defiscalizza i soci. OK.
    Ma se i 5 soci (costituenti) mettessimo a "dispisizione" o in "prestito" della ASD, i costi annui di affiliazione all'ente e poi ogni socio costituente e non, versa di volta in volta alla FCI stessa la quota dei 42€ per tessera e assicurazione, la ASD, resta Libera da ENTRATE/USCITE varie (anche perchè in quanto no profit non se ne prevede il motivo).
    1, Allora, a qual pro questa defiscalizzazione?
    2. da cosa, se non c'è niente da fiscalizzare?
    Vorrei ribadire che i nuovi Associati, lo faranno senza alcuna contribuzione ma solo pagando la loro tessera all'ente FCI, probabilmente però forse attraverso l' ASD, attraverso magari bonifico da parte del presidente, ma ciò comunque tutto tracciabile.
    3. Sbaglio in qualcosa?

    • Rispondi
      TeamArtist

      A. Informazione SBAGLIATISSIMA. Siete obbligati a registrare statuto+atto costitutivo.
      1. NO, i soldi delle tessere vengano pagate dalla ASD e non dal singolo socio. Questi soldi, che passano per le mani della Associazione, sono ENTRATE. Queste entrate sono defiscalizzate proprio perchè siete una ASD.
      2. vedi 1.
      3. Si- Non si fa una ASD per 5 persone. Molto meglio che vi iscriviate ad una ASD già esistente.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Luca

        Ringrazio per la risposta.
        Nel frattempo mi sono recato alla AdE della mia citta e anch'essi mi parlavano che una registazione comporta dare all'AC e S. "data certa", ma alla mia opposizione a rigurdo il NON REGISTRARE che comporta non mi ha saputo rispondere.
        Siamo d'accordo su un punto che le ASD vedono defiscalizzate le loro entrate, il fatto è provare che ci siano davvero delle entrate. Poi se uno per non aver problemi taglia la testa al toro mettendo le mani avanti, registra il discorso allora cambia, ma per legge NON DOVREBBE ESSER D'OBBLIGO (come Voi stessi sopra riportavate).
        Sul fatto ce sia l'asd e versare le quote a FCI o puo farlo il singolo privato, sinceramente, non lo so. Potrei informarmi, ma se già Lei mi dice cosi, vuol dire che ha esperienza in merito.
        Comunque l'ASD non verra fatta per solo 5 inscritti FCI ma iniziata da 5 e poi offriremo a tutti quanti intendono nella Tesserasi con quel ente con la nostra squadra a diventar soci.
        Grazie ancora. Sicuramente se un giorno, proporremo noi delle gare o manifestazioni, occorrera quel aver le carte in regola con la registrazione fatta di statuto ecc e modelli eas, no?
        Grazie ancora. luca

        • Rispondi
          TeamArtist

          Ha letto male. Per le ASD è obbligatorio.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  87. Rispondi
    mario

    buongiorno, complimenti per l'ottimo ed utile blog, approfitto anche io per un quesito.
    1. il consiglio direttivo dell'Associazione culturale è obbligatorio sia composto da almeno 3 soggetti?
    i soci fondatori siamo in 8 ma nello statuto abbiamo indicato un consiglio direttivo composto solo da presidente (facente funzioni di tesoriere) e un vicepresidente (facente funzioni di segretario)
    2. è corretto?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Oddio non ci sono obblighi in tal senso... ma cosa succede se i due non sono d'accordo e votano diversamente?
      2. Io farei almeno 3.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        mario

        GRAZIE PER LA CELERE RISPOSTA, DA STATUTO IN CASO DI PARITà PREVALE IL VOTO DEL PRESIDENTE (IL SOTTOSCRITTO).

  88. Rispondi
    Sissi

    Buon pomeriggio. Dopo aver girato per siti e links sino a rompermici la testa, mi sono imbattuta in voi...che spero potrete aiutarmi. Antefatto: siamo un gruppo di 8 persone amanti del teatro (a livello amatoriale) e pertanto facciamo spettacoli su chiamata, c/o ristoranti, bar, onlus etc. (anche di beneficienza)
    Le mie domande sono:
    Dopo aver redatto un atto costututivo con Statuto, scaricando un mod in internet, ed inserendoci la nostra attività dovremo presentarlo all\'Agenzia delle Entrate per la richiesta di C.F.
    1. Quali e quante marche da bollo dovremno acquistare?
    2. Per ogni spettacolo che andremo a fare, ci entrerà un introito per il quale dobbiamo rilasciare Ricevuta non fiscale?
    3. Un' associazione culturale non profit a fine anno se rileva un utile, tale utile dovrà essere destinato a cosa, per rientrare nel NON PROFIT?
    4. A fine anno siamo tenuti a redigere un rendiconto che dovrà essere presentato a chi?
    5. La SAIE potrebbe crearci problemi? ( difatto è al proprietario del locale che ci ospita che precisiamo che la SAIE la deve pagare lui)
    In fiduciosa attesa, cordialmente ringrazio e saluto.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Legga il post all'inizio di questa pagina.
      2. Perchè non fiscale? Dovrete aprire una partita iva ed emettere una fattura su cui pagare iva, ires, irap... posto che secondo me questa attività non può essere fatta come Associazione. Chi vi ha dato questo suggerimento?
      3. Nei fini istituzionali della associazione stessa.
      4. Ai soci per la loro approvazione
      5. Se la Siae è pagata...


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  89. Rispondi
    Mico

    Salve, colgo l'occasione per complimentarmi per l'ottimo blog e passo ad esporre il mio quesito. Insieme ad alcuni amici stiamo pensando di creare un'associazione sportiva dilettantistica. Quello che ci preme raggiungere per il momento è il mero titolo di associazione e l'affiliazione alla federazione (FCI ad esempio).
    1.Se i soci fondatori e non della ASD sono dei volontari è corretta la denominazione di ASD?
    2.Se si,in quanto associazione di volontari siamo tenuti a pagare l'imposta di bollo e di Registro?
    3.Se si, Esiste una forma associativa che ci permetta di By-passare le imposte e al contempo di affiliarci alla Federazione?
    Grazie per l'eventuale risposta

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si, ma credo di non aver capito il dubbio.
      2. Si.
      3. No.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  90. Rispondi
    Mico

    Salve, complimenti per il blog!
    Insieme ad un gruppo di amici stiamo pensando di unirci in una forma associativa(ASD). Il motivo dell'associazione risiede nella volontà di costituire un nucleo dal quale poi sviluppare un movimento sportivo e di affiliarci ad una federazione(FCI) Non avendo necessità commerciali, per il momento avevo pensato potessimo costituire un'associazione di volontari.
    1. Sarebbe corretta la denominazione di ASD?
    2. In caso di risposta affermativa, siamo tenuti a pagare l'imposta di bollo e di registro?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Direi di si
      2. Certamente.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  91. Rispondi
    Olga

    Buongiorno, dobbiamo registrare la nostra associazione. La mia domanda è oltre ai costi di registrazione all'inizio, ci sono altre tasse da pagare durante l'attività dell'associazione?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Dipende da ciò che andrete a fare. Potenzialmente, se farete solo attività istituzionale, non avrete tasse da pagare. Ma è un ragionamento che va preso con le pinze.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Olga

        Buongiorno, grazie per la vostra risposta. Se per esempio facciamo un corso di lingue: lo studente paga la quota associativa e poi anche la quota d'iscrizione al corso.
        1. in questo caso, deduco che, di fronte alla nostra ricevuta, gli importi versati restino in fondo comune dell'associazione?
        2. Non è così?
        Non abbiamo intenzione per ora di ricorrere alle persone esterne e per ora ci avvarremo delle nostre risorse. quindi i "ricavi" se si può chiamarli così restano all'Associazione.

        • Rispondi
          TeamArtist

          1. Si


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  92. Rispondi
    Paola

    Siamo una compagnia teatrale e stiamo costituendo una associazione culturale. Abbiamo da poco richiesto l'attribuzione del codice fiscale, il passo successivo sarà, la registrazione dell'atto, previo pagamento della imposta di registro (modello F23). Poichè dovremo presentare il modello 69, abbiamo dei dubbi su come compilare alcuni quadri:
    1) quadro A:nella sezione Tipologia dell'atto indichiamo Atto costitutivo dell'ASSOCIAZIONE o Atto privato? o cosa?
    2) Quadro B: vanno inseriti tutti i dati dei fondatori dell'associazione con i relativi codici fiscali e dell'associazione stessa o solo i dati l'associazione come soggetto destinatario degli effetti giuridici dell'atto?
    3) ci sembra che i quadri rimanenti (C-F) non siano di pertinenza quindi non vadano compilati. E' esatto?
    Vi ringraziamo in anticipo

    • Rispondi
      TeamArtist

      Dia retta a me. Lo compili con l'aiuto degli addetti della Agenzia delle Entrate quando si recherà colà.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  93. Rispondi
    Bernard

    Gentili amici, buongiorno
    Spero di non fare domande che hanno già avuto risposte; in questo caso è sufficiente il link di riferimento :-)
    Tempo fa, con un gruppo di amici appassionati di fotografia abbiamo dato vita ad una associazione - mai registrata, ma con tanto di statuto ideato, scritto e firmato da tutti noi - che ci impegna a rispettare tutte le regole etiche e morali di ogni associazione che si rispetti !
    Inoltre, per decisione unanime, abbiamo scelto di non avere presidenti o altre cariche. Le assemblee si tengono dove si può, quando si può.
    Adesso abbiamo realizzato un sito con il nome dell'associazione (dominio comprato a mio nome come "privato").
    Nella homepage, sotto le foto introduttive, campeggia una scritta:
    "XXX è un'una libera associazione di appassionati di fotografia ecc. ecc."
    Questa semplice frase può essere considerata una menzogna? o peggio un millantato credito?
    Siamo o non siamo un'associazione?
    Aggiungo solo che non ci sono quote da pagare, né introiti di alcun genere; non ci sono neppure iscrizioni se non un semplice "accetto le regole etiche" che ognuno può idealmente sottoscrivere direttamente dal sito.
    Vi ringraziamo per le risposte
    bernard

    • Rispondi
      TeamArtist

      Quesito molto interessante. Secondo il codice civile siete una Associazione. Secondo l'Agenzia delle Entrate, NO.
      Vi potete "salvare" se farete sempre bene attenzione a non maneggiare in alcun modo denaro.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  94. Rispondi
    Olga

    Scusatemi, posso farvi un'altra domanda: è possibile chiedere il rimborso delle spese di registrazione dopo la sua registrazione? se si, Come deve essere gestita questa procedura? esiste un atto che lo spiega?

    • Rispondi
      TeamArtist

      A che titolo?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  95. Rispondi
    Samuele

    Buongiorno. Sono entrato a far parte di un'associazione ludico teatrale di promozione sociale.
    1. Potrei in questa associazione insegnare arti marziali e difesa personale?
    2. o dovrei farlo solo in una asd?
    3. Se si modificasse lo statuto in asd la stessa associazione potrebbe rimanere comunque di promozione sociale?
    Grazie per la vostra disponibilità

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si
      2. No
      3. Si


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  96. Rispondi
    Laura F

    Ciao,devo depositare un atto che prevede la modifica dello statuto di una asd.
    1. E' possibile farlo presso un qualsiasi sportello o solo in quello della provincia della asd?
    2. Ci sono moduli specifici da compilare?
    3. Qual è il costo?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Solo in quello competente per territorio
      2. Quelli indicati nel post qui sopra.
      3. Quello di registrazione: 200 euro più le marche da bollo (che dipendono dalle dimensioni dei documenti: almeno 60 euro cmq).


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  97. Rispondi
    Sebastiano

    Salve io faccio parte di una ASD con solo codice fiscale e rappresentante legale. Siccome il nostro statuto originale risale al 1989, vorremmo sostituirlo con uno aggiornato recentemente. Volevo sapere che cosa bisogna fare in questo caso. Bisogna registrare il nuovo statuto presso l'agenzia delle entrate?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Esattamente. Vi conviene però affidarvi ad un professionista (come noi o altri di cui vi fidate). Gli statuti fai da te possono essere pericolosissimi.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  98. Rispondi
    Giorgio Pezza

    Buonasera,
    avrei dovuto registrare la modifiche allo statuto della nostra APS, ma, a causa di disguidi, abbiamo rimandato questo atto.
    Il problema è che ho già pagato il modello F23. La mia domanda è la seguente:

    Tale modello, una volta pagato, ha un periodo di validità specifico. Insomma, deve essere presentato entro un determinato periodo a decorrere dal momento del suo pagamento, oppure no?
    Grazie ancora di tutto.

    GP

    • Rispondi
      TeamArtist

      Onestamente non lo sappiamo. Deve chiedere al suo ufficio locale dell'AdE. Magari ci faccia poi sapere la risposta!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  99. Rispondi
    valentina

    Salve complimenti per il blog... insieme ad un gruppo di colleghe (psicologhe) abbiamo deciso di riunirci nei prossimi giorni per costituire un aps.. mi domandavo: bisogna comprare le marche da bollo, fare il versamento di 200 euro, prima di recarsi all'agenzia delle entrate per la registrazione e la richiesta codice fiscale? ho capito bene? grazie mille

    • Rispondi
      TeamArtist

      No, ha capito male. Marche da bollo e F23 da 200 euro sono per registrare lo Statuto e l'Atto costitutivo. Ciò va fatto dopo l'apertura del codice fiscale (che è gratuita) entro 20 giorni dalla costituzione.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  100. Rispondi
    Sergio

    Salve,
    vorrei fondare una onlus insieme a mia moglie e mia figlia minorenne. È possibile fondare un'associazione con un minorenne? Se no, è possibile fondarla con 2 soli soci fondatori? Lo chiedo perchè in internet trovo scritto che i soci fondatori devono essere 3 ma non sono mai riuscito a trovare la norma che dovrebbe stabilirlo.
    Grazie,
    Sergio

    • Rispondi
      TeamArtist

      Alcuni miei colleghi ritengono basti essere in due. Io onestamente suggerisco si debba essere in tre, possibilmente non imparentati. La vostra sembrerebbe più una azienda a conduzione familiare che una onlus...


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Sergio

        Salve, la ringrazio per la sua risposta, effettivamente vorremmo iniziare "a conduzione familiare" per poi allargarci con i nuovi soci.
        1) Dalla sua risposta mi pare di capire non vi siano norme del codice civile o decreti legislativi o altro che sancisca in maniera chiara il numero minimo di soci fondatori che deve avere una onlus; su cosa si basano dunque le differenti opinioni sua e dei suoi colleghi?
        2) Soci fondatori "imparentati" sono ammessi?
        3) Vi può essere un socio fondatore minorenne?
        Grazie,
        SA

        • Rispondi
          TeamArtist

          1. Dall'esperienza
          2. Si
          3. No


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  101. Rispondi
    genny

    Salve sto per acquisire una sala ex scuola ballo con un solo spogliatoi e un solo bagno sono sufficienti per un eventuale controllo oppure una scuola prevede 2 spogliatoi e due beni grazie il locale e 100 mq

    • Rispondi
      TeamArtist

      Non saprei dirle... Fate corsi misti?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  102. Rispondi
    roberta

    Buon giorno, siccome abbiamo da poco fondato un'associazione il commercialista e l'impiegato dell'agenzia delle entrate ci hanno fatto registrare l'atto costitutivo, mettendo lo statuto come allegato. È in regola in questo modo o va registrato anche lo statuto come atto e nn come un allegato? Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Va benissimo così.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  103. Rispondi
    Alessandra

    Buongiorno, noi siamo una costituenda associazione e siamo in dubbio se registrare oppure no l'atto, visto che noi non intendiamo chiedere contributi ecc. Siccome dovremo pagare la siae in questo caso è consgliato essere registrati?
    Cordiali saluti.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Si tolga il dubbio: chiedere contributi o meno non c'entra un tubo. Registrare gli atti è obbligatorio per poter godere del regime fiscale agevolato degli Enti non commerciali no profit.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  104. Rispondi
    Fiorella

    Salve,
    stiamo per costituir e la nostra associazione culturale ma abbiamo qualche dubbio sull'iter burocratico da seguire:

    1) senza codice fiscale dell'associazione possiamo andare in banca con il modulo F23? Sul modulo leggo la voce al punto 4 "CODICE FISCALE"

    2) cos'è questo modulo EAS che ho letto in alcuni post?

    3) quand'è che un'associazione deve emettere ricevuta fiscale qualora erogasse un servizio a pagamento a beneficio dei soci?

    Grazie per il riscontro

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. NO, infatti la prima cosa da fare e aprire il codice fiscale...
      2. Legga questo nostro post.
      3. Ogni volta che riceve dei soldi.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  105. Rispondi
    Simone

    Salve, ho tra le mani una situazione particolare. A ottobre del 2011 abbiamo fondato un'associazione non riconosciuta di cui abbiamo richiesto il codice fiscale nei tempi richiesti ma per ignoranza della cosa non abbiamo registrato gli atti all'agenzia delle entrate ne abbiamo mai compilato il modello eas.
    1. La domanda è semplice, volendo ora metterci "in regola" dobbiamo pagare qualche tipo di mora per la registrazione o il termine è sospeso dall'avvenuta richiesta del codice fiscale?
    2. Finita la registrazione scattano i 60 giorni di tempo per compilare il modello eas oppure essi decorrevano già dalla fondazione dell'associazione?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Non potete mettere in regola il passato. Potete però non pregiudicare il futuro. Ecco perchè vi conviene registrare adesso quegli atti.
      2. Decorrevano dalla Fondazione. Ma anche qui vi conviene farlo subito.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Simone

        Grazie della tempestiva risposta, ho un altri due quesiti:

        1) Avendo la nostra associazione i requisiti per rientrare nelle associazioni di volontariato (quindi se ho capito bene esenti da imposta di registrazione e marche da bollo) tale status si acquista automaticamente o occorre la registrazione in qualche tipo di registro?

        2) Essendo la registrazione oltre i 20 giorni dopo la richiesta del codice fiscale c'è da pagare una mora? A quanto ammonta?

        Non so come ringraziarvi dell'aiuto.

        • Rispondi
          TeamArtist

          1. Occorre la registrazione ai registri della vostra Regione.
          2. Non si tratta di mora. Si tratta di aver operato illecitamente nel periodo "scoperto".


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  106. Rispondi
    Roberto

    Devo depositare il nuovo statuto all’ufficio delle entrate perchè modificato in alcune parti.
    Devo firmarlo in ogni pagina? devo mettere marca da bollo ogni 100 righe?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Legga il post di questa pagina e poi anche questo.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  107. Rispondi
    Bruna

    Io ed altre 40 persone circa vorremmo costituire un'associazione di promozione sociale all'interno di un immobile di mia proprietà (tavernetta sotto casa, 100mq) che metterei a disposizione gratuitamente. Vorremmo solamente intrattenerci la sera con un po' di musica e mangiando qualcosina che avremo preventivamente preparato a casa o acquistato altrove. Per far fronte alle spese di energia elettrica, pulizie ecc... vorremmo mettere una quota annuale di euro 50 a persona, da pagare ogni inizio anno. Preparato lo statuto vorremmo richiedere il codice fiscale per poter attivare l'utenza di energia elettrica. Mi chiedevo se occorre spendere le 200 euro per registrare lo statuto o, viceversa, potremmo farne a meno dal momento che nessuno di noi percepirà compensi o altro e nessun socio pagherà altre cifre oltre la quota annuale che servirà per far fronte alle spese.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Dovete registrarlo.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  108. Rispondi
    Bruna

    Per quale motivo? O meglio, delle cose che dobbiamo fare, quale o quali sono quelle che ci obbligano a registrarlo?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Il fatto che l'Associazione prenda dei soldi dai soci. Se non lo registrate non avete diritto a considerare tali quote come detassate.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  109. Rispondi
    Bruna

    Scusi l'insistenza, purtroppo questa cosa della registrazione dello statuto è l'unica cosa che non riesco a capire, poichè per la costituzione non è obbligatorio registrarlo, anzi può addirittura essere verbale e non scritto, ma poi alla fine si è obbligati in ogni caso a registrarlo. Una curiosità ancora, considerando quello che vogliamo fare, nel caso non registrassimo lo statuto le 50 euro non sarebbero da considerare detassate. ok, ma cosa andremmo a pagare sui 50 euro che ogni inizio anno i 40 soci metterebbero in cassa per pagare le spese vive durante l'intero anno?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Lo Statuto lo DEVE registrare. Si metta il cuore in pace.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  110. Rispondi
    Mirella

    Buongiorno
    sarebbe concepibile costituire una APS tra 3 soci, svolgere attività istituzionale (magari partecipando a qualche bando di un ente pubblico), svolgere attività commerciale (qualche corso di fotografia, di lingua etc) ma rimanere inizialmente solo in 3 soci senza associarne altri?
    Grazie mille

    • Rispondi
      TeamArtist

      Si, ma non è lo spirito giusto. Una Associazione nasce per mettere insieme persone con scopi comuni. Un conto è essere selettivi nel scegliere le persone da associare, un altro è essere esclusivi. Correreste inoltre il rischio di essere considerati una Azienda tra privati che ha scelto i vantaggi del no-profit per evadere il Fisco.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  111. Rispondi
    tony thunder

    salve sto operando nell'aprire un A.S.D. non ai fini di lucro per il WAR GAME o SOFTAIR, ora io sono un impiegato statale.
    1. posso aprire un'asd? perchè sò che un impiegato statale non può avere lavori privati...(anche se il nostro sarebbe un hobby e non un lavoro privato)..
    2. Poi la sede e la comunicazione di un indirizzo che cosa prevede? cioè non vorrei fare reddito su mia mamma (considerando che sto in casa sua). Inoltre non vorrei avere problemi sul lavoro statale con la causa di apertura di un asd.
    3. Ma il codice fiscale, rappresenta pure una partita d'iva? perchè mi hanno detto che se ho una partita d'iva allora il club diventa commerciale...e io non voglio che lo diventi mai.
    Potreste spiegarmi il tutto e consigliarmi a dovere?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si, ma conviene che chieda un nulla osta scritto all'ente che la impiega (non tanto per la costituzione, quanto per far parte del consiglio direttivo che creerete).
      2. Prevede soltanto che si stipuli un contratto di affitto o un comodato d'uso tra l'Associazione e il proprietario dell'immobile. Se pagherete un affitto a sua mamma, questo inciderà sul reddito. In caso contrario, no.
      3. No, sono due cose diverse. Basta che apra il solo codice fiscale e non chieda contestualmente la partita iva.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  112. Rispondi
    Antonio

    Salve, siccome da stamattina ho avuto 3 spiegazioni diverse riguardanti la richiesta di partita iva per un'associazione e relativa registrazione della stessa, potete per favore dirmi la procedura esatta con i relativi modelli da presentare all'agenzia delle entrate?

    grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Per le modalità di registrazione non abbiamo nulla in più da aggiungere rispetto a quanto scritto nell'articolo di questa pagina. Due consigli:
      1. La partita IVA non si apre MAI contestualmente al codice fiscale: dopo non potreste più chiuderla. Aprite prima il codice fiscale e fra qualche settimana, SOLO se vi servirà la partita iva.
      2. Lo Statuto lo ha visto un professionista? Legga questo nostro post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Antonio

        Ok, grazie 1000... si l'atto costitutivo l'ho fatto vedere ad un commercialista.

        Alla prossima ancora grazie

  113. Rispondi
    fabio

    1. posso aprire una associazione di promozione sociale per la musica EX NOVO in un c2?
    2. avendo il c2 tre bagni?
    3. o prima bisogna fare una associazione culturale e dopo un anno diventare una associazione di promozione sociale?
    grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Deve chiedere all'UT del suo comune
      2. vedi 1.
      3. Non c'entra nulla.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  114. Rispondi
    Bruna

    Abbiamo deciso di registrare lo statuto seguendo il vostro consiglio. Per far fronte alle spese, comprese quelle di registrazione, abbiamo deciso tra soci di aumentare la quota annuale portandola da 50 a 100 euro. Ora il problema è che alcuni aspiranti soci non hanno la possibilità di pagare tale quota in un'unica soluzione, ed anche chi la possibilità ce l'ha non è molto contento. Così ci chiedevamo se fosse possibile rateizzarla e pagare come quota associativa 8,33 euro mensili.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Purtroppo no. La quota sociale annuale va pagata in soluzione unica. Perchè non chiedete invece un contributo straordinario? Quello è rateizzabile.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  115. Rispondi
    Bruna

    1. Cosa si intende per contributo straordinario?
    2. Dovremmo richiederlo al posto della quota annuale?
    3. Dovremo emettere ricevute fiscali per ogni operazione?
    Ci tolga qualche dubbio per favore, grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Ogni contributo chiesto ai soci oltre alla quota sociale annuale.
      2. "In più" e non "al posto". La quota sociale annuale è obbligatoria.
      3. Dipende dalla natura dell'operazione se cioè è istituzionale o commerciale.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Ogni contributo chiesto ai soci oltre alla quota sociale annuale.
      2. "In più" e non "al posto". La quota sociale annuale è obbligatoria.
      3. Dipende dalla natura dell'operazione se cioè è istituzionale o coommerciale.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  116. Rispondi
    SILVIA

    Buongiorno. La mia domanda riguarda la variazione di sede della ASD.
    1. Posso inserire nello statuto che la variazione di sede, anche cambiando Comune non comporta modifiche statutarie? Quindi senza procedere ad una nuova registrazione dello statuto.
    2. Se la risposta è negativa, quindi ho obbligo di ri-registare statuto modificato, quanto costa in termini di marche da bollo?
    Grazie mille. Saluti

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. No
      2. Dipende dallo Statuto. 200 euro + 80 euro circa.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  117. Rispondi
    Rossi

    Gentilissimi,
    siamo un gruppo di appassionati di poesia e vorremmo aprire un'associazione per bandire un paio di concorsi di poesia l'anno.
    1) Dovremmo registrare l'Associazione?
    2) Dovremmo giustificare i movimenti economici a qualcuno? Siccome le quote ricevute per iscriversi ai concorsi le spenderemmo tutte per gestire lo stesso ed acquistare i premi, non vorremmo aprire conto bancario eccetera.
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si
      2. Certamente, ai soci. Il conto corrente, seppure non formalmente obbligatorio, lo è nella pratica.
      NB Vi sconsiglio di aprire una Associazione con questo scopo. Probabilmente intorno a voi ci sono già decine di Associazioni culturali che sarebbero felici di avervi come volontari per organizzare un evento simile.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  118. Rispondi
    Antonio MP

    Salve a tutti. Il 9 novembre del 2013 abbiamo costituito una associazione culturale, ma per via di negligenza e scarsa conoscenza non abbiamo registrato l'associazione all'ufficio delle entrate del nostro territorio. Abbiamo registrato l'associazione solo all'albo comunale consegnando le copie dello statuto, dell'atto costitutivo e del verbale di nomina delle cariche. Da poco, poi, io ed altri 2 membri, ci siamo recati all'ufficio dell'agenzia delle entrate del nostro territorio per richiedere la registrazione e il codice fiscale. Così abbiamo compilato, attraverso un impiegato molto gentile, il modello 69 e il modello f23, con il relativo codice di sanzione di euro 30,00 a causa del ritardo di registrazione.
    1. Ora, una volta che ci siamo recati in posta col modello f23 per pagare l'imposta di registrazione e la sanzione, dobbiamo incollare le marche da bollo di euro 16,00 allo statuto e all'atto costitutivo, facendo 2 copie di entrambi, e recarci alla agenzia per registrare l'associazione?
    2. E inoltre dobbiamo anche acquistare le marche da bollo da euro 2,00 per le relative sanzioni?
    3. Dopo aver fatto questo, nella stessa giornata riusciremo a richiedere e ad avere il codice fiscale?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si ma io preferisco far applicare le marche da bollo agli impiegati dell'AdE
      2. Si, anche qui il calcolo può variare da ufficio ad ufficio.
      3. Il codice fiscale potete chiederlo a prescindere dall'aver registrato lo statuto.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Antonio MP

        Grazie mille!
        Ho chiesto del codice fiscale perchè quando lo chiesi mi dissero che se l'associazione non era registrata non potevamo chiederlo.

        • Rispondi
          TeamArtist

          Le dissero una cosa sbagliata. Per fare la registrazione si DEVE indicare il codice fiscale...


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  119. Rispondi
    Valentina

    Salve. Non so se avete già parlato di questo ma vorrei chiedervi se e come è possibile registrare un atto costitutivo,che al momento della registrazione dello statuto non vi è stato allegato. La mia associazione esiste da 4 anni e adesso,per iscriverci all'albo comunale delle associazioni,abbiamo bisogno dell'atto costitutivo,vorremmo sapere come provvedere e quali spese dovremmo sostenere.
    Grazie
    Valentina

    • Rispondi
      TeamArtist

      Potete farlo oggi. I costi sono i soliti: 200 euro di tassa di registro e direi 32 euro di marche da bollo (ma potrei sbagliare, dipende dalla sua lunghezza)


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  120. Rispondi
    Ilaria Cusano

    Salve! Noi vorremmo aggiornare lo statuto della nostra associazione, apportandovi una serie di modifiche. Una volta fatto, è necessario che lo registriamo di nuovo all'agenzia delle entrate (con tasse, marche da bollo e tutto, come la prima volta) oppure no? Grazie! Ilaria

    • Rispondi
      TeamArtist

      Si. Le consiglio la lettura di questo nostro post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  121. Rispondi
    massimiliano

    Salve,
    ci stiamo apprestando alla registrazione della nostra associazione, sino ad oggi composta da solo un comitato, abbiamo gia redato l'atto costitutivo e abbiano anche già richiesto e ottenuto il codice fiscale.
    La nostra futura associazione e una ONLUS, adesso dovremmo quindi inviare statuto, atto costitutivo e copia codice fiscale alla regione sardegna per la registrazione. Visto che si tratta di una ONLUS, ci hanno detto che non dobbiamo pagere nulla e nemmeno applicare bolli sull'atto e quanto meno registrarlo tramite notaio. E' tutto giusto?
    grazie per il servizio utilissimo che svolgete.
    saluti

    • Rispondi
      TeamArtist

      Uhmmm. Per prima cosa dovrete registrare Statuto e Atto Costitutivo alla Agenzia delle Entrate (prima che alla Regione Sardegna). Se siete una ONLUS dovreste riuscire a non pagare le marche da bollo. POI potrete andare a registrarvi in Regione (al Registro delle Onlus regionale)- Perchè non vi registrare al registro delle Onlus della Agenzia delle Entrate? Chi ha redatto lo Statuto?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        massimiliano

        Non ci è stato detto di registrarci a quello dell' Agenzia delle Entrate.
        Lo statuto è stato redatto dal comitato costituente insieme all'atto costituente.

        • Rispondi
          TeamArtist

          E si tratta di professionisti?


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  122. Rispondi
    carlo

    Sono Presidente di una ASD. Per cambiare l'indirizzo del Presidente e della Sede legale devo pagare qualcosa

    • Rispondi
      TeamArtist

      Non so cosa sia "l'indirizzo del Presidente". La sede legale invece è contenuta a Statuto. La sua modifica, quasi sempre, necessita di una modifica statutaria e quindi della seguente nuova registrazione (200 euro + 64 euro circa di marche da bollo). Legga questo nostro post


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  123. Rispondi
    Fiore

    Salve, sono la madre di un bambino di una scuola elementare che per il bene della sua scuola vorrebbe costituire insieme ad altri genitori ed insegnanti la forma di associazione a promozione sociale o comitato più opportuna per la propria scuola
    Partendo dal presupposto che la scuola nn ha soldi e quindi per far ciò noi genitori ci auto tasseremmo
    Sono già stata diverse volte all'agenzia dell'entrate quindi modulistiche e tempi li so per richiedere codice fiscale ..

    A. Se ho capito bene con il comitato nn e' necessario depositare atto costitutivo e statuto mentre con l'associazione si per poter beneficiare dopo un'anno dei benefici fiscali.
    Le mie domande sono:
    1. A parte questa differenza nn da poco per il ritorno che potrebbe avere la scuola ci sono differenze nella stesura del bilancio?
    2. Può essere fatto da un nn professionista?
    3. Nell'associazione è' obbligatoria una quota di adesione?
    4. Una volta costituito un'ipotetica associazione e' automatico il fatto che dopo un anno può godere di benefici fiscale od occorre un via libera ed un'altra procedura?
    5. Nell'associazione di promozione sociale come e' la responsabilità?
    6. C'è un obbligo di riunione oltre a quella annuale di bilancio?
    7. I verbali delle riunioni sono semplici scritture private controfirmate dal presidente?

    Scusate tutte queste domande, ma sto diventando matta per capire la procedura i passaggi e mi sto giocando ore di permesso per migliorare la scuola ed il futuro dei miei figli
    E' assurdo!,
    Scusate lo sfogo ma mi viene voglia di lasciar perdere tutto!!!
    Perché prima di costituire qualcosa visto che è' tutto volontariato vorrei sapere a cosa si va incontro.
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      A. Non sono d'accordo. Un buon comitato ha comunque uno statuto.
      1. Direi di no, ma si parla di REFA-
      2. Si, ma lo sconsiglio. Lei si farebbe seguire in un processo da un dentista? O preferirebbe un avvocato?
      3. Si, di almeno 5 euro.
      4. Dipende dal beneficio fiscale.
      5. Legga questo nostro post.
      6. Se non è previsto dallo Statuto, no.
      7. Si, ma devono essere firmate dal Segretario e dal Presidente dell'Assemblea-


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  124. Rispondi
    vincenzo

    Salve, vorrei creare una associazione di promozione sociale che possa svolgere la propria attività in un magazzino classe C2.
    Il magazzino che ho trovato ad un ottimo prezzo è provvisto di doppio ingresso bagno e finestre.
    L'attività non lucrativa che andrei a svolgere concerne l'aiuto a persone disagiate sull'uso del computer, a livello di formazione e di mezzi. L'associazione svolgerà anche altri tipi di aiuto, non ancora ben definiti.
    Mi serve sapere, per iniziare questa avventura, se posso svolgere tranquillamente la mia attività presso il sopracitato magazzino C2, quali documenti o permessi richiedere, in virtù del fatto che una APS, da quanto ho letto, è esonerata dal rispettare la destinazione d'uso per la propria attività.
    Siamo un gruppo di ragazzi e desideriamo poter ritrovarci in tutta sicurezza e nella legalità in questo magazzino. Pensando ad una APS, però, l'assistenza e l'aiuto dovrebbe andare esclusivamente ai non soci, alle persone svantaggiate insomma, come si configura l'accesso ad un magazzino C2 per i non soci?
    Mi sono informato presso un architetto e un avvocato, ma non essendo specialisti non mi hanno saputo aiutare.
    Cerco un esperto su Roma, qualsiasi contributo è ben accetto.
    Cordiali saluti.
    vincenzo

    • Rispondi
      TeamArtist

      Credo di no, poichè i magazzini normalmente non hanno la possibilità di far permanere a lungo le persone all'interno dei locali (questa caratteristica si riflette sugli oneri di urbanizzazione che sono molto più bassi e sul tipo di agibilità rilasciata). Per togliersi ogni dubbio le conviene chiedere all'ufficio tecnico comunale competente per la zona ove sta il magazzino.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  125. Rispondi
    Roberto

    Buongiorno e complimenti per il blog che ho scoperto solo da qualche giorno ma risulta utilissimo.
    Il 1 Marzo 2012, con altri due amici, ho fondato un'associazione culturale non riconosciuta ma legalmente costituita e registrata presso l'agenzia dell'entrate e dotata di Codice Fiscale. Nei due anni di attività abbiamo operato molto anche nell'ambito del sociale, di qui l'esigenza di modificare l'associazione culturale in "Associazione socio-culturale" e di diventare Aps. Abbiamo modificato Atto Costitutivo e Statuto in modo tale da rispettare tutti i requisiti richiesti dalla legge 383/00 e dalla legge regionale (Puglia). Fatta questa premessa alcune domande:
    1)Per non perdere i due anni di attività svolta vorremmo richiedere la modifica del vecchio atto costitutivo e statuto è possibile?
    2)se la prima risposta è positiva allora mi chiedo nel nuovo atto costitutivo devo menzionare: a) la data di costituzione originaria cioè 1marzo2012 e procedere alle modifica necessarie; b)la data di costituzione originaria 1marzo 2012, e richiamale la delibera assembleare che approva la modifica di statuto e atto costitutivo; c)inserire la data in cui avviene la modifica es13/5/14 (in quest'ultimo caso da cosa si dimostrerà che si tratta di una modifica e qnd che abbiamo due anni di attività alle spalle)?
    3)per un progetto in cantiere vorrei sapere se è possibile usufruire con l'aps dei vantaggi della legge 155/2003 la cd legge del buon samaritano? sul punto non riesco a trovare una risposta univoca ed autorevole;
    4)le aps possono diventare onlus di opzione,c'è un termine perentorio da rispettare per inoltrare la domanda d'iscrizione nel registro onlus?
    Aspetto una vostra risposta e vi ringrazio in anticipo per la pazienza e la disponibilità.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Dell'atto costitutivo, che è un verbale, no. Dello Statuto, si.
      2. vedi 1.
      3. Direi di no. E' riservata alle ONLUS a quanto ne so...
      4. Non c'è termine.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Roberto

        vi ringrazio per la celere risposta e colgo l'occasione per chiedere un'ulteriore chiarimento.
        se l'atto costituivo originario presenti dunque un'errore non può essere modificato?
        le spiego per errore di inesperienza nell'originario atto costitutivo dichiarammo che l'associazione è apolitica...in realtà l'associazione è apartitica...visto che andiamo a modificare lo statuto questa piccola modifica può essere fatta?

        • Rispondi
          Roberto

          1)e la denominazione dell'associazione da "Associazione culturale" può essere modificata in "Associazione socio-culturale" nell'atto costitutivo o solo nello statuto?
          2)visto che andremo ad apportare queste modifiche ci verrà assegnato un nuovo codice fiscale ( e di conseguenza dovremo chiedere la cancellazione del precedente) oppure manterremo il vecchio CF?

          • TeamArtist

            1. Solo nello Statuto.
            2. Manterrete quello vecchio che dovrete aggiornare.


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

        • Rispondi
          TeamArtist

          A mio parere no. E' appunto un verbale...


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Roberto

            Siete stati gentilissimi grazie ancora

  126. Rispondi
    Massimo Mandello

    Salve a tutti. Sto per costituire una associazione culturale non riconosciuta. Lo statuto è di 5 pagine per un totale di 188 righe.
    Devo prendere 2 marche da bollo o 3 per ogni copia di esso ai fini della registrazione della associazione??

    • Rispondi
      TeamArtist

      Dipende dall'ufficio dell'AdE cui si recherà. Consiglio 3 per copia (l'atto costitutivo è nelle 5 pagine??????)


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  127. Rispondi
    Mauro

    Buongiorno, una ONLUS costituitasi con atto pubblico presso un notaio nel 2010 ha ora necessita' di modificare lo Statuto, io ritengo che non sia necessario andare nuovamente dal notaio in quanto la modifica verrà comunque registrata presso l'Agenzia delle Entrate entro 20 giorni. E' corretto quello che penso?

    • Rispondi
      TeamArtist

      No. Uno statuto redatto come atto pubblico può essere modificato solo ricorrendo nuovamente al notaio. Ma potete chiederlo anche a lui per sicurezza.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  128. Rispondi
    greta

    Buongiorno uno statuto già registrato per aps con atto privato ma che è stato scritto in una pagina per errore è ancora valido? Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Si. Ma come è successo?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  129. Rispondi
    roberta

    salve, siamo una ASD e circa tre mesi fa ci siamo rivolti ad un commercialista per registrare atto costitutivo e statuto,ora ci siamo accorti che manca una pagina dello statuto, non è stata proprio registrata! cosa dobbiamo fare?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Chiedete al commercialista di provvedere (e se per caso la responsabilità fosse sua, a sue spese).


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  130. Rispondi
    Vanessa

    salve,
    faccio parte di un\'associazione culturale e devo registrare lo statuto che è stato cambiato in alcuni articoli.Mi hanno detto che devo presentare anche l\'atto costitutivo dell\'associazione, il primo che hanno firmato quando l\'associazione si è costituita, ossia nel 2008 ma purtroppo questa non si trova. Quindi ho pensato se non si può fare un\'atto costitutivo ex novo e presentarlo per la registrazione.
    1. Può essere una soluzione?
    2. In quel caso come fare la firma in calco?
    3. bisogna per forza andare da notaio/commercialista?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Direi proprio di no.
      2. vedi 1.
      3. Per far cosa?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  131. Rispondi
    Marcello

    Salve, siamo un Associazione di Promozione Sociale NON riconosciuta, munita di solo codice fiscale.
    Nel caso avessimo bisogno di effettuare modifiche e/o integrazioni allo Statuto (ad esempio un integrazione sull'articolo che riguardava le categorie di soci, senza variare cariche sociale, sede legale) è necessario darne comunicazione all'Agenzia delle Entrate perchè registri la variazione/integrazione?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Assolutamente si. Anche se avrei voglia di indagare cosa intendiate per "non riconosciuta" e "senza variare cariche sociali". Come pensate di decidere la variazione?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Marcello

        per non riconosciuta intendo che non abbiamo personalità giuridica, abbiamo semplicemente fatto richiesta del solo codice fiscale e registrato Statuto ed Atto Costitutivo presso l'Agenzia delle Entrate.
        Nella mia domanda intendevo che la modifica dello Statuto non riguardava una modifica di sede legale o cariche sociali come Presidente, Vice presidente ma semplicemente un'integrazione dell'articolo che riguardava le categorie di soci presenti (fondatori, ordinari, sostenitori, onorari).
        Le decisioni vengono prese a maggioranza in Assemblea Straordinaria.

        • Rispondi
          TeamArtist

          Ok ma... uno Statuto non specifica le cariche sociali (poichè protempore). Al limite le avrete indicate nell'atto costitutivo (che è un verbale e come tale non modificabile, salvo errori).


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Marcello

            Ha ragione ho fatto confusione e mi sono espresso male, le cariche sociali son state indicate nell'Atto Costitutivo.
            In ogni caso volevo solo sapere se, nonostante non possediamo personalità giuridica, dobbiamo comunque comunicare ogni eventuale variazione dello statuto (determinata tramite votazione all'Assemblea Staordinaria convocata dal Consiglio Direttivo)all'Agenzia delle Entrate.

          • TeamArtist

            Si-


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  132. Rispondi
    marco

    buongiorno, io vorrei creare un'associazione dilettantistica per partecipare al campionato di terza categoria.I miei dubbi riguardano :
    1) Il rappresentante legale deve essere una persona con determinate caratteristiche o può essere anche un semplice dirigente
    2) l'atto costitutivo e lo statuto precompilati nel vostro sito possono andare bene per l'associazione e anche per richiedere fianziamenti?
    3) è sufficente l'iscrizione all'agenzia delle antrate per rendere la società operativa??

    grazie per l'aiuto :)

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Il rappresentante legale è il Presidente della Associazione. Non ci sono particolari preclusioni per poter ricoprire questo ruolo.
      2. Sono una base. Legga questo nostro post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Il rappresentante legale è il Presidente della Associazione. Non ci sono particolari preclusioni per poter ricoprire questo ruolo.
      2. Sono una base. Legga questo nostro post.
      3. No. Non confonda poi "iscrizione" con "registrazione".


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  133. Rispondi
    francesco benetti

    buongiorno e complimenti per l'ottimo sito. in caso di APS che non è stata accettata nel registro regionale,
    1. abbiamo l'opzione di modificare lo statuto, no?
    2. in questo caso, una volta modificato e approvato, va registrato nuovamente presso l'agenzia dellle entrate giusto?
    3. e si deve pagare solo l'imposta di registro (200 €) o anche le relative marche da bollo come per la prima registrazione?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si, secondo le norme previste dallo Statuto stesso
      2. Si
      3. Tutto di nuovo (a volte i singoli uffici hanno però interpretazioni diverse al riguardo... ad esempio, come APS che vuole registrarsi a volte esentano dal pagamento dei bolli).


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  134. Rispondi
    Giovanna

    Buon giorno,
    facendo alcuni adempimenti per l'associazione di cui sono Presidente, mi sono accorta che per un banale errore di battitura, sull'atto costitutivo già registrato è sbagliata di un anno la data di nascita di un socio fondatore, mentre è corretto il codice fiscale.
    Devo fare qualcosa o trattandosi evidentemente di un refuso non è nulla di grave?
    Grazie, saluti

    • Rispondi
      TeamArtist

      Nulla di grave!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  135. Rispondi
    Giorgio Mocci

    Abbiamo Costituito un comitato di beneficenza per la raccolta di fondi tramite offerta per un dvd, prodotto con fondi dei promotori del Comitato, da destinare a persone colpite da calamità naturale e poi il comitato di scioglierà. Abbiamo richiesto il codice fiscale ma non abbiamo registrato l'atto costitutivo.
    1. E' obbligatorio?
    2. Potremmo avere problemi fiscali?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Statuto e atto costitutivo.
      2. Certamente. Senza regole certe di democrazia e trasparenza perchè qualcuno dovrebbe credere alla vostra buona fede?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Giorgio Mocci

        Buonasera, non ho capito la risposta
        1. Statuto e atto costitutivo. (ci sono ma non registrati)

        2. Certamente. Senza regole certe di democrazia e trasparenza perchè qualcuno dovrebbe credere alla vostra buona fede? - (dai testi che ho trovato un comitato temporaneo ex art 39 codice civile che non svolge attività commerciale può non essere registrato, se però lo consigliate provvediamo) Ritenete che anche lo statuto non vada bene? Ecco il testo Grazie

        questo è lo statuto:
        Allegato A all'Atto Costitutivo

        STATUTO
        del Comitato di Beneficenz
        Articolo 1 - SEDE.
        Il Comitato ha sede in __________ Via ___________ n. La sede potrà variare secondo le esigenze e per decisione del Consiglio Direttivo.
        Articolo 2 - SCOPI.

        Il Comitato di beneficenza " ____________” è un Ente filantropico che ha lo scopo di raccolta di fondi destinati alle zone della Sardegna colpite dalla calamità naturale ai fini della ricostruzione delle opere distrutte, di aiuto ai soggetti, persone fisiche o giuridiche, private o pubbliche, colpiti dalla suddetta calamità, nonché al compimento di ogni altro intervento necessario ai fini di beneficenza per le stesse.

        L'attività del Comitato non ha fini di lucro e verrà, altresì, autofinanziata attraverso le sottoscrizioni degli aderenti al Comitato stesso e mediante contributi ed erogazioni di soggetti terzi. A tal fine i Promotori potranno:
        a) organizzare sottoscrizioni, manifestazioni, eventi e campagne di sensibilizzazione e di raccolta di fondi anche attraverso l’offerta di beni di modico valore;
        b) promuovere e coordinare studi e ricerche per la prevenzione dei rischi connessi a terremoti e ad ogni altro evento naturale ad altro rischio;
        c) organizzare e gestire l’acquisizione e l’acquisto di beni e servizi funzionali al perseguimento

        dello scopo sociale.

        Articolo 3 – ADESIONE AL COMITATO.

        Il Comitato manterrà la propria struttura sino al suo scioglimento, salva l’adesione di altri soci organizzatori in sostituzione dei soci promotori eventualmente cessati.
        Il Comitato è indipendente da qualsiasi altra Associazione ed Ente, pubblico e privato.

        Articolo 4 – FONDO COMUNE.

        I fondi raccolti ed i beni eventualmente acquisiti con questi costituiscono il fondo comune del Comitato. Il Consiglio Direttivo redige ed approva un rendiconto economico e finanziario entro il termine del 30 di aprile di ciascun anno.

        Articolo 5 – ORGANI E POTERI.

        I presenti dispongono che il Consiglio Direttivo di durata permanente, sia composto dai seguenti membri con le cariche di:
        Presidente:

        Segretario:
        Tesoriere:
        Consigliere:

        Articolo 6 - PRESIDENTE DEL COMITATO

        Il presidente del Comitato è unico rappresentante del Comitato nei confronti dei terzi e in giudizio, cura l'esecuzione delle deliberazioni del Consiglio Direttivo.

        COMITATO D’ONORE

        E' facoltà del Comitato costituire un Comitato d'onore che comprenda personalità od enti che contribuiscano alla migliore riuscita della manifestazione.

        Articolo 7 – RECESSO.

        Ciascun aderente è libero di recedere dal Comitato in ogni momento, dandone comunicazione scritta con raccomandata a.r. al presidente che riferisce al Consiglio direttivo.

        Articolo 8 - DURATA E SCIOGLIMENTO.

        Il Comitato rimane in vita fino a diversa decisione espressa dal Consiglio Direttivo all’unanimità. Il Comitato si scioglie nei seguenti casi:
        a) avvenuto perseguimento dello scopo;

        b) sopravvenuta impossibilità al perseguimento dello scopo;

        c) cessazione della totalità dei soci.

        In ipotesi di scioglimento, l’eventuale patrimonio residuo sarà devoluto in favore di altro Comitato od Associazione operanti in settore analogo, ovvero ai fini di pubblica utilità.

        Articolo 9 - ESCLUSIONE DEI SOCI.

        Il promotore che contravvenga ai doveri indicati dal presente Statuto, da eventuali regolamenti e/o da delibere consiliari, ovvero che non ottemperi agli obblighi assunti in favore del Comitato, può essere escluso dal Comitato stesso con delibera del Consiglio Direttivo. L’esclusione è comunicata per iscritto con raccomandata A.R. al domicilio dell'aderente entro un termine massimo di sette (7) giorni dalla data della delibera ed ha effetto immediato.

        Articolo 10 - GESTIONE E DESTINAZIONE DEI FONDI RACCOLTI.
        La raccolta, la gestione e la conservazione dei fondi, nonché la loro destinazione allo scopo predetto, possono essere affidate anche a soggetti diversi dai promotori, previo mandato scritto ricevuto dal Consiglio Direttivo. Coloro che provvederanno alla gestione saranno considerati "Organizzatori" ai sensi dell'art. 40 del Codice Civile, con la conseguente assunzione di responsabilità personale e solidale.

        Articolo 11- GRATUITA’

        I componenti del Comitato operano in forma personale, spontanea e gratuita. E’ fatto salvo il rimborso delle spese effettivamente sostenute ed analiticamente documentate, nonché preventivamente autorizzate dal Consiglio Direttivo.

        Articolo 12 – NORMA DI RINVIO

        Per quanto non previsto nel presente statuto valgono le norme civilistiche in materia di Comitati, le disposizioni fiscali in materia di Enti non commerciali e ogni altra legge vigente in materia.

        • Rispondi
          TeamArtist

          1. Vi suggeriamo di registrarli perchè... quali sono le entrate commerciali e quali istituzionali per voi?
          Di fatto, senza averlo registrato, non potreste maneggiare denaro in nessun modo ed in alcuna forma.
          2. Come spiegato nelle policy del Blog, non diamo consulenze gratuite su documenti specifici.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  136. Rispondi
    Daniela

    volevo chiedervi se c'è la possibilità di:
    1. fondare un'associazione di promozione sociale sportiva dilettantesca
    2. se lo statuto e le fasi di registrazione sono le medesime dell'associazione asd
    3. inoltre se le facilitazioni rimangono le stesse.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Nulla lo vieta. A patto di decidere se utilizzare le agevolazioni o dell'una o dell'altra.
      2. si
      3. vedi 1.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  137. Rispondi
    Nic

    Stò raccogliendo dati per fare una associazione non riconosciuta .
    La comunicazione da fare all'ufficio delle entrate, è solo in digitale ?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Dipende dall'ufficio cui fate riferimento. Chiedetelo loro.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  138. Rispondi
    Anna Comencini

    Salve, sono un'artista non professionista (creo opere d'arte che regalo e non vendo, non ho PIVA) e sto organizzando una mostra delle mie opere in uno spazio comunale. Per la redazione del catalogo della mostra ho la possibilità di avere un contributo pubblico e un contributo privato di una banca e, per poter ricevere tali contributi, mi è stato detto di costituire una associazione culturale con fini di promozione artistica attraverso la quale potrei poi organizzare anche altri eventi come laboratori didattici presso scuole (o altri enti pubblici) e corsi (gratuiti o con solo pagamento dei materiali) di pittura.
    Ho letto molto sui vari post e sul vostro blog e penso di essere abbastanza preparata sulla procedura burocratica:
    - elaborazione atto costitutivo e statuto
    - richiesta codice fiscale
    - registrazione presso AE
    - presentazione modulo EAS
    Ammesso che la procedura che ho in mente sia giusta, ho alcuni dubbi sull'idea in generale. Spero che le domande che vi porgo non siano troppe...

    1) E' corretto il suggerimento di costituire l'associazione?
    2) Esiste un altro modo per poter accedere a questi contributi?
    3) Entro quale termine (rispetto all'inaugurazione della mostra) l'associazione deve essere costituita?
    4) Prima dell'inaugurazione oppure è sufficiente prima di incassare eventuali contributi?
    5) I soci fondatori sarebbero inizialmente tre; saranno poi associati tutti coloro che desiderano farne parte e condividono gli scopi dell'associazione o usufruiscono dei suoi servizi (come per esempio i laboratori didattici o i corsi). E' corretto?
    6) L'associazione deve appoggiarsi ad uno studio fiscale per la gestione finanziaria?
    7) Il registro delle entrate e delle uscite che testimonia l'attività dell'associazione può essere tenuto semplicemente da uno dei soci (il tesoriere)?
    8) Considerando che, per il momento, le uniche entrate sarebbero i contributi per la mostra e le quote associative dei soci è necessaria l'opzione per il regime agevolato?
    9) Ho letto che per poter accedere al regime fiscale agevolato bisogna esercitare l'opzione prima dell'inizio dell'anno solare per il quale l'associazione intende usufruire del regime. Quindi, se l'associazione viene costituita ora non potrà accedere per questo anno, giusto?
    10) In tal caso le entrate (contributi e quote societarie) sono soggette ad IVA?
    11) Se uno dei soci lavora per l'associazione in maniera saltuaria (per esempio in occasione dell'organizzazione di un evento importante) può essere pagato con i voucher inps? oppure è necessario fare un contratto di prestazione occasionale o un contratto a progetto?
    12) L'associazione potrebbe essere finanziata attraverso la vendita delle opere in mostra o attraverso il commissionamento di lavori artistici?
    13) La più difficile: partendo dal presupposto che posso fare tutti i documenti recandomi di persona presso i vari uffici, quali sono, secondo la vostra esperienza, i tempi tecnici minimi per poter terminare la procedura?

    Mi scuso anticipatamente per la raffica di domande ma non vorrei impelagarmi in una situazione irregolare che possa essere soggetta a sanzioni. Non vorrei perdere l'opportunità di fare questa mostra ma i tempi sono veramente stretti...

    Grazie per qualunque contributo possiate darmi!!

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Bah, non saprei. Si tratta di una opinione soggettiva. Sicuramente per chi glielo ha proposto, si. Ma in Italia è già pieno di Associazioni e ogni volta che se ne apre una nuova penso a quante ce ne sono in giro in difficoltà con pochi volontari ad aiutare. Perchè non si appoggia ad una Associazione già esistente?
      2. vedi 1. E' comunque una domanda da porre a chi le dovrebbe versare dei contributi. Sicuramente con una no-profit è più semplice.
      3. Immagino che il catalogo, redatto per la mostra, dovrà contenere i ringraziamenti per la banca e dovrà specificare di essere edito dalla Associazione tal dei tali. Direi quindi che il termine è quello di presentazione della domanda di contributo alla Banca
      4. Prima dell'incasso. Il Comune poi, dà lo spazio a lei o alla Associazione?
      5. Direi di si. Ma si tratta di scelte soggettive
      6. Dipende dal livello di complessità delle cose da fare e dalla confidenza che lei ha con la burocrazia. Tendenzialmente se non aprirete una partita iva potrebbe non essere indispensabile se usate la nostra piattaforma www.teamartist.com
      7. Si. Se usa la nostra piattaforma in modo intelligente, si autocompilerà al 70%.
      8. Direi di no
      9. Dove lo ha letto?
      10. No, si tratta di attività istituzionali pure, non di entrate commerciali.
      11. Sono possibili tutte e tre le soluzioni che prospetta
      12. Si, ma dovreste aprire partita iva e accedere al regime agevolato 398.
      13. Io un giorno. Ma le persone normali ci mettono almeno due settimane... spesso farcendo di errori tutta la procedura.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Anna Comencini

        Grazie mille per le risposte.
        Su alcuni punti ho le idee molto più chiare.
        In merito al regime fiscale agevolato ho letto questo articolo qui
        http://www.teamartist.com/blog/prontuario/onlus/come-accedere-al-regime-fiscale-agevolato/
        ma evidentemente l'ho interpretato male.
        Per quanto riguarda lo spazio, il Comune ha concesso lo spazio a me in prima persona; mi hanno chiesto se ero disponibile ad organizzare questa mostra e ho detto di sì... ma in realtà non c'è nulla di scritto, che io abbia visto o firmato.

        Un'ultima cosa legata ai tempi: qual'è la data di riferimento di nascita dell'associazione? Ovvero la data a partire dalla quale poter operare? Mi chiedo se sia all'atto dell'assegnazione del codice fiscale oppure all'atto della registrazione presso l'agenzia delle entrate.

        Grazie mille ancora e complimenti per il vostro lavoro.
        Appena avrò deciso se intraprendere la strada della nuova costituzione di un'associazione mi scaricherò in prova gratuita il vostro software.

        • Rispondi
          TeamArtist

          La data di costituzione riportata nell'atto costitutivo.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  139. Rispondi
    Giada Bertaina

    Buongiorno.
    Vogliamo costituire un comitato per monitorare la procedura di apertura di una discarica.

    Uno dei soci fondatori del comitato, oltre a un certo numero di cittadini, è il Comune.

    Pur potendo procedere semplicemente alla costituzione del comitato con scrittura privata, per dare solennità alla operazione, poichè la legge concede la facoltà al segretario comunale di rogare i contratti nei quali il Comune è parte, in vece del notaio, si stipulerà l'atto costitutivo con allegato statuto mediante atto pubblico (amministrativo), che il Segretario, quale ufficiale rogante, provvederà a registrare. Il costo è esiguo (poche decine di euro di diritti di segreteria).
    Si chiede:
    1) Il segretario dice che registrerà l'atto associativo inserendo nella richiesta di registrazione (telematica) i codici fiscali dei soci fondatori comparenti nell'atto pubblico costitutivo. E' quindi possibile, con tale procedure, prescindere dalla previa richiesta del codice fiscale (che sarà richiesto con calma, all'occorrenza, successivamente)?

    2) ci hanno consigliato di inserire nell'atto costitutivo e nello statuto il termine comitato "di volontariato", al fine di rientrare nell'ambito della L. 266/91, ed essere esentati dal pagamenti di imposte. Si ritiene che ciò esenti solo dal pagamento del bollo che, essendo la registrazione telematica, ammonta a € 45,00, per cui si chiede se basti solo tale dizione per rientrare nella legge e se, tutto sommato ne valga la pena, qualora insorgessero difficoltà dovute a oneri e limitazioni varie

    cordialmente

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Direi di no. Dovrete infatti procedere all'escutere le quote sociali dai vostri associati e tale operazione è possibile solo se in possesso di codice fiscale (a meno che non vogliate portare la quota sociale a zero, scelta discutibile).
      2. No, tale dizione non basta. Non solo, non esistono i "comitati di volontariato", bensì le Associazioni di Volontariato. Se avete deciso di essere un Comitato e non una Associazione, avete scelto di avere una natura ben precisa. Chi vi ha dato tale consiglio?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  140. Rispondi
    Graziella

    Salve,
    in merito alla registrazione di Statuo e Atto costitutivo, si può avere solo in codice fiscale di un'associazione culturale senza registrare Statuto e Atto se questa è "appoggiata" ad un ente privato tipo Impresa Culturale?
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      No. Nel momento in cui si ottiene il codice fiscale si apre, di fatto, una posizione fiscale nota allo Stato come ente non commerciale. In quanto tale è fatto d'obbligo registrare entro 20 giorni atto costitutivo e statuto.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  141. Rispondi
    Carlo

    Ciao, grazie anche da parte mia.......ottimo servizio, ottima preparazione, insomma ottimo. Sono qui a chiedere un aiuto spero semplice. Nel 2009 abbiamo chiuso un'associazione culturale regolarmente iscritta all'agenzia delle entrate con codice fiscale, ecc. ecc. Oggi, settembre 2014, vorremmo riaprire una nuova associazione.
    1. Possiamo chiamare e denominare l'associazione con lo stesso ed identico nome dell'associazione che avevamo nel 2009?
    tra l'altro la nuova associazione ha l'intenzione di riportare in vita alcune manifestazioni che vennero organizzate con contributo di enti locali dall'associazione chiusa nel 2009.....esempio: avevamo una piccola rassegna di concerti che era arrivata alla 7° edizione, con la nuova associazione.
    2. possiamo riprendere da dove ci siamo fermati ed organizzare l'8° edizione?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Glielo diranno al momento del rilascio del c.f. ma non penso ci siano problemi. Fossi in voi non lo farei.
      2. Si


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  142. Rispondi
    sabrina

    salve vorrei aprire una asd, ma mi occorrerebbero alcune delucidazioni...la mia asd prenderà il posto di un'asd attualmente ancora aperta( intendo dire nella stessa sede) per cui volevo sapere
    1) dato lo stesso indirizzo di sede, devo attendere prima che il presidente "vecchio" chiudi la sua asd e si dimetta per costituire il mio atto costitutivo e quindi la mia nuova asd?
    2) essendo io uno dei soci costituenti della nuova associazione, probabilmente il futuro presidente, per indicare la sede dell'asd nell'attocostitutivo, devo prima stipulare il contratto di affitto con il proprietario del locale, come persona fisica o lo dovrò fare come presidente dall'asd?
    3. Non so se mi sono fatta capire, ma in sintesi, prima contratto di affitto e poi nascita dell'associazione (per indicare quella sede) o il contrario?
    4. ovvero prima costituisco insieme agli altri soci l'asd e poi stipulo come asd il contratto di affitto?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. No, può aprirla quando preferisce. La sede legale può essere diversa dalla sede operativa
      2. Se vuole che l'affitto lo paghi l'ASD, dovrà firmare il contratto come Presidente della stessa (il contratto andrà intestato all'Associazione)
      3. contrario
      4. Si


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  143. Rispondi
    Eleonora

    Buonasera,
    io avrei un dubbio:
    mi è stato detto che lo statuto deve essere redatto secondo delle regole ben precise, dato che per ogni facciata dello statuto bisogna pagare la marca da bollo. Mi è stato detto che ci devono essere stampate 25 righe per ogni facciata e che il minimo è 4 facciate.
    Vorrei avere la conferma di questo.
    Grazie mille e complimenti per il blog.

    Eleonora

    • Rispondi
      TeamArtist

      Dipende dal singolo ufficio della Agenzia delle Entrate. A volte hanno davvero di queste pretese. Mi preoccuperei però di scrivere un buon statuto! Legga questo nostro post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  144. Rispondi
    ANTONELLA

    SIAMO UN GRUPPO DI PERSONE CHE SI SONO PRESENTATE ALLE ELEZIONI COMUNALI, ORA SIAMO LA LISTA DI MINORANZA, NOI E I NOSTRI SOSTENITORI VORREMMO FAR CONOSCERE ALLA POPOLAZIONE I VARI FATTI DEL PAESE UTILIZZANDO UN GIORNALINO ECC. INOLTRE VORREMMO INDIRE UNA FESTA PER RINGRAZIARE IL NS. ELETTORATO ECC. ECC.
    1'COSA DOBBIAMO COSTITUIRE PER POTER OPERARE?
    2' LA DIVULGAZIONE A TITOLO GRATUITO, NELLA SCASSETTA DELLE LETTERE, E LA STAMPA DEL GIORNALINO PUO' ESSERE FATTA LIBERAMENTE?
    GRAZIE

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Una Associazione no profit.
      2. Si.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  145. Rispondi
    Andrea

    Buongiorno, io ed un gruppo di amici vorremmo costituire un'associazione, anche non riconosciuta, con l'intento di organizzare manifestazioni sportive (prevalentemente d'estate, come tornei di calcio in oratorio o in altri spazi pubblici comunali, con la possibilità di vendita di panini e bevande). Cosa ci conviene fare?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Vi conviene non farlo e trovare una Associazione già esistente in cui entrare come volontari e dare il vostro contributo.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  146. Rispondi
    Luca

    salve, brevemente la mia situazione:
    e' stata costituita un associazione sportiva nel 2009, abbiamo richiesto il cod.fiscale ma poi nessun altro adempimento e' stato portato a termine. Ora considerando che sono cambiati anche tutti i dirigenti (presidente compreso) come posso regolarizzare la situazione ovvero registrare atto costitutivo e statuto ?
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Beh, io farei per prima cosa una nostra ispezione fiscale simulata. Dopodichè, le istruzioni per registrare statuto e atto costitutivo sono nel post all'inizio di questa pagina. Cosa non le è chiaro?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Luca

        il dubbio che mi sorge è in merito alla operatività ovvero, se il vecchio presidente che ha firmato l'atto costitutivo adesso non è più presente in associazione e di conseguenza non ho una delega come faccio a registrare tale atto?

        • Rispondi
          TeamArtist

          Dovrebbe avere un verbale di nomina come nuovo Presidente...


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Luca

            si certo, devo registrare anche il verbale di nomina?

          • TeamArtist

            No, ma basta quello se l'AdE dovesse porle dei problemi.


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  147. Rispondi
    Paola

    ciao, io sono presidente di una associazione culturale. questa associazione è nata nel 2009, e nel 2009 è stato registrato l'atto costitutivo. nell'atto c'è scritto che entro 90 giorni sarebbe stato presentato lo statuto. lo statuto non è stato ancora registrato.
    Quest'anno, inoltre, è cambiato il Consiglio Direttivo, (presidente, segretario, economo) con regolare assemblea dei soci.
    1) posso registrare lo statuto, pur essendo passati 5 anni dalla registrazione dell'atto costitutivo?
    2) se si, devo pagare una penale?
    3) lo statuto deve essere firmato dalle stesse persone che hanno firmato l'atto costitutivo nel 2009 o dal nuovo Consiglio Direttivo?
    (p.s. l'associazione ha già il codice fiscale)

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si
      2. No
      3. Fossi in lei lo porterei in Assemblea Soci e lo farei approvare in quella sede. Poi allegherei allo statuto il verbale di approvazione e registrerei anche quello (nel verbale metta il foglio firma dei presenti e faccia firmare lo stesso da segretario e presidente).

      Detto questo:
      a. non ha senso registrare separatamente un atto costitutivo e lo statuto. Ed infatti questo è quello che succede... ma chi vi ha dato un consiglio del genere?
      b. legga questo nostro post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  148. Rispondi
    lorenzo mazzotti

    Vorrei capire quali sono per una ludoteca costituita come associazione culturale e sportiva senza fine di lucro le cosiddette "attività commerciali", ossia non istituzionali.
    1. Quelle istituzionali,svolte verso i propri associati, non costituiscono reddito, giusto?
    2. Se fa volantini per promuovere la propria attività invece... sono commerciali?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Giusto nel 90% dei casi... ma non sempre! Ci sono infatti attività che sono commerciali a prescindere. Legga questo nostro post.
      2. No, questo non c'entra. Anche se i volantini sono importanti! Legga questo post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  149. Rispondi
    Daniele

    Salve, siamo una ASD affiliata FMI con regolare statuto approvato dallo stesso ente.Inoltre per aderire al regime agevolato 398 abbiamo il Codice Fiscale, la Partita iva Fatto comunicazione al CONI e all'Agenzia delle entrate e alla SIAE per il regime fiscale.
    Dopo alcuni anni di regolare attività (comunque con regimi minimi, visto che facciamo solo due attività l'anno solo per finanziare opere benefiche), scopro che non esiste una copia dell'Atto Costitutivo ne dello Statuto registrato dal Notaio ne all'agenzia delle entrate.
    1) Secondo Voi cosa si può fare
    2) Si rischia la revoca dell'opzione o peggio
    3) In estremis li registro oggi ????

    grazie anche per il fantastico servizio che offrite.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Andate subito a registrarlo all'AdE.
      2. Si, certamente.
      3. Si


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Daniele Moni Bidin

        Il commercialista che ci "segue", aveva paura che fosse come un'autodenuncia e ci fossero delle sanzioni .
        Voi cosa ne pensate ?

        grazie mille in anticipo, poi appena sono a casa, provvedo ai "mi piace".

        • Rispondi
          TeamArtist

          Sgrunt! Paga un commercialista e poi non si fida tanto da dover chiedere (gratis) a noi? A lei la decisione... di chi si fida di più?


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  150. Rispondi
    Daniele

    Tutti i nostri guadagni vanno esclusivamente in beneficenza, e il "commercialista" che ci stima, ci dà un servizio, che anche se minimo è totalmente gratuito x sua volontà.
    Personalmente chiedevo solo un'altra opinione, peraltro autorevole come la vostra.
    Dalle mie parti non si trova neanche a pagamento un commercialista disposto a seguire completamente una A.S.D. perchè non si interessano all'argomento, quindi i loro pareri sono solo indicativi.
    Ho già fatto inviti su Facebook x Voi, come da Voi richiesto, se ciò non basta e devo comunque pagare fatemelo sapere.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Capisco. Ma quello che ne penso è insito nelle prime risposte che le ho dato. Se avessi gli stessi dubbi del vostro commercialista, vi avrei risposto diversamente. Non le pare?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  151. Rispondi
    Daniele

    La ringrazio.

    Appena possibile sarà mio dovere provare il Vs. software e prendere in considerazione il Vs. servizio, se non l'ho fatto finora è solo x mancanza di tempo.
    Per quel che ho visto in giro Vi ritengo fra i pochi, se non gli unici che conoscono bene la materia anche i seminari fatti con il CONI/FMI hanno portato più confusione che chiarezza.

    Spero ritorniate quanto prima in Veneto o Friuli, così posso venir a conoscervi di persona.

    Saluti , Daniele.

  152. Rispondi
    Simona Lenzi

    Salve,
    sono una vostra collega ed ho un quesito da porvi.
    Nonostante sia palese che le associazioni non siano obbligate alla registrazione dell'atto costitutivo/statuto ma che è loro facoltà solo se vogliono godere delle agevolazioni fiscali, l'agenzia delle entrate locale ci fà storie se andiamo a registrare gli statuti oltre i 20 giorni canonici e ci chiede soprattutto che l'imposta di bollo abbia data precedente o coincidente alla data di costituzione dell'associazione. Abbiamo più volte fatto presente snocciolando normativa ed altro che tale registrazione avviene solo per godere di agevolazioni fiscali, ma niente, non ne vogliono sapere. Voi come vi regolate in merito? p.s.: ho richiesto la vostra amicizia su fb. Saluti e Buon Lavoro!

    • Rispondi
      TeamArtist

      Noi ci comportiamo come chiedono. Registrazione entro 20 giorni dalla costituzione e marche da bollo comprate in quella data. Tenga conto che per l'AdE nel momento stesso in cui aprite il CF dovete seguire l'iter per godere delle agevolazioni (dopo tutto anche l'incassare le sole quote sociali defiscalizzate è una agevolazione).


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  153. Rispondi
    Marco

    Buongiorno, desidero chiedere se:
    1. per modificare l'atto costitutivo e lo statuto di un'associazione non riconosciuta costituita con scrittura privata (in primo luogo, alcuni punti degli obiettivi prefissati) è sufficiente il voto dell'assemblea straordinaria dei soci?
    2. Occorre darne comunicazione all'Agenzia delle Entrate?
    3. Deve redigere il modello EAS?
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si ma... l'atto costitutivo non è modificabile (è un verbale)
      2. Si, va nuovamente registrato
      3. Si


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

Scrivi la tua domanda qui

*: required fields

 



Comincia la tua prova gratuita di 30 giorni.

30 giorni di prova

Questo campo
è obbligatorio
Questo non è
un indirizzo email valido

Cliccando su 'Prova gratis' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003