Attendi...

Scarica gratis la nostra NUOVA guida per evitare le multe

Per il nuovo GDPR Regolamento UE 2016/679 questa è una newsletter commerciale. Scopri di più.

Scarica gratis la nostra NUOVA guida per evitare le multe
Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di TeamArtist su Facebook!

Scarica gratis la nostra NUOVA guida per evitare le multe

Per il nuovo GDPR Regolamento UE 2016/679 questa è una newsletter commerciale. Scopri di più.

11 Luglio 2022

Le linee guida per la raccolta fondi degli ETS

In questo articolo troverai il riassunto delle nuove linee guida per la raccolta fondi degli ETS (Enti di Terzo Settore).

Il 13 giugno 2022 il governo, infatti, ha firmato il Decreto che adotta le nuove linee guida per la raccolta fondi degli Enti di Terzo Settore. Il documento è importante perché riconosce alla raccolta fondi il valore di attività strategica ed essenziale per gli Enti di Terzo Settore.
Di seguito, riportiamo alcune contenuti delle linee guida. Approfondiremo invece le caratteristiche della raccolta fondi per il Enti di Terzo Settore in un webinar specifico che si terrà il 28 luglio 2022 alle 18.00.

Gli strumenti di raccolta fondi degli ETS

Nelle linee guida trovi una rassegna degli strumenti principali di raccolta fondi che un ETS può utilizzare. Li elenchiamo perché così li puoi conoscere e decidere di approfondire gli strumenti che ritieni più adatti per la tua associazione.

Direct mail
Tutte le comunicazioni diffuse tramite posta, come lettere personalizzate o materiali promozionali (volantini, depliant, ecc.) o, anche, messaggi scritti non personalizzati inseriti nelle caselle postali

Telemarketing
Modalità di raccolta di donazioni, promesse di adesioni, beni, servizi, a sostegno dei progetti o della mission dell’associazione, sollecitati attraverso l’utilizzo del telefono.

Face-to-face
Tecnica per acquisire nuovi donatori che accettano di sostenere l’associazione in modo costante e regolare. Avviene attraverso il contatto tra un operatore (dialogatore) e il potenziale donatore. Spesso si incontrano i dialogatori in luoghi di grande passaggio, come stazioni, aeroporti o per strada.

Direct response television
Spot televisivi che contengono un appello a donare attraverso l’utilizzo di un numero di telefono o un sito internet.

Eventi
Tutte le iniziative di raccolta fondi che un ETS organizza in occasione di eventi sportivi, culturali e ricreativi. Sono compresi gli eventi di piazza, quando le organizzazioni attraverso i classici banchetti raccolgono fondi offrendo beni di modico valore.

Merchandising
Tecnica di raccolta fondi usata da molte organizzazioni che realizzano gadget come magliette, tazze, portachiavi per essere vendute a modico prezzo, al fine di sostenere progetti o iniziative solidali. I gadget sono un ottimo strumento per veicolare l’immagine dell’organizzazione.

Salvadanai
E’ uno strumento non molto utilizzato e prevede la collocazione di salvadanai presso pubblici esercizi, nei quali i clienti possono donare alle associazioni piccole somme per progetti specifici di solidarietà.

Collaborazioni con imprese “for profit”
Diverse le attività di raccolta fondi che un ETS può realizzare in collaborazione con un’azienda: raccolta di erogazioni liberali o la donazione di tempo, beni e servizi da parte dei dipendenti di un’azienda.

Attività di sostegno a distanza
Tecnica di raccolta fondi che prevede che alcune persone si assumono l’impegno di donare piccole somme periodiche in favore di persone o progetti che le organizzazioni seguono in alcune parti del mondo.

Lasciti testamentari
Strumento che richiede grandi competenze e  offre la possibilità alle persone di lasciare in eredità una parte del proprio patrimonio a un ETS.

Numerazioni solidali
Sono tutte quelle raccolte fondi che offrono la possibilità di donare attraverso l’utilizzo numeri di telefono, messi a disposizione dai maggiori operatori telefonici, 

Donazioni online
Tutte le modalità che Internet mette a disposizione per raccogliere fondi: pagine dedicate del sito dell’associazione, piattaforma specializzate in crowdfunding, pagine di personal fundraising, ecc.

I principi delle linee guida per la raccolta fondi degli ETS

Le linee guida richiamano tre valori cardine ai quali devi fare riferimento nella relazione con i donatori della tua associazione: trasparenza, verità e correttezza.

Trasparenza. Quando organizzi una campagna di raccolta fondi devi ricordarti di fornire sempre alcune informazioni fondamentali, che non possono mai mancare:

  • l’indicazione di una persona di riferimento a cui potersi rivolgere per chiedere informazioni
  • la durata della campagna e l’ammontare progressivo dei fondi raccolti
  • l’indicazione dei destinatari della raccolta fondi
  • la modalità chiare con cui effettuare la donazione

Verità. Quando chiedi il sostegno a tuoi donatori, devi essere pronto a fornire in ogni momento informazioni vere e tempestive su tutti gli aspetti della campagna di raccolta fondi che stai portando avanti.

Correttezza, nei confronti del donatore e del beneficiario. Il rispetto della privacy del donatore e della dignità dei beneficiari devono sempre essere garantiti.

La rendicontazione

Il codice del Terzo Settore prevede precisi obblighi di rendicontazione per gli enti che organizzano attività di raccolta fondi. Il modo di rendicontazione cambia se l’attività di raccolta fondi è occasionale o abituale. Se il tuo ente svolge un’attività di raccolta fondi in modo abituale, i costi e i ricavi dell’attività di raccolta fondi vanno inseriti direttamente nello schema del rendiconto gestionale,  mentre la relazione di missione è il documento nel quale devi dare una descrizione delle attività che hai svolto,

Invece, se la tua associazione ha organizzato una iniziativa di raccolta fondi occasionale, utilizzerà il modello di rendiconto che trovi nelle linee guida. Qui puoi scaricare il modello da utilizzare per la rendicontazione occasionale: 

Scarica il fac-simile per una singola raccolta fondi occasionale 

Per approfondire l’argomento 

All’interno dell’articolo ti abbiamo proposto il riassunto “essenziale” delle nuove linee guida per la raccolta fondi degli ETS (Enti di Terzo Settore) e alcuni fac-simili e pdf per iniziare a metterlo in pratica.

Le linee guida hanno finalmente riconosciuto l’importanza strategica delle attività di raccolta fondi per gli Enti di terzo settore e invitano i presidenti a prendere seriamente in considerazione l’argomento, considerate anche le concrete possibilità di aumentare le entrate economiche dell’associazione.

il 28 luglio 2022 alle ore 18 terremo un webinar per tutti i presidenti e i consiglieri che, compresa la portata della novità, sono interessati ad approfondire l’argomento delle donazioni per poterle incassare da subito in maniera corretta.

All’interno del webinar ti forniremo le informazioni di base che devi conoscere per affrontare con successo il tema raccolta fondi con la tua associazione, senza commettere errori che potrebbero costarti molto caro, sia dal punto di vista economico e sia dal punto di vista dell’immagine.

==> CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL WEBINAR

 

Controlla se la tua Associazione è nel RUNTS

Scrivi la tua domanda GRATUITA qui

*: campi obbligatori

0 risposte a “Le linee guida per la raccolta fondi degli ETS”

  1. Rispondi
    Schiavi Davide

    La gestione di un circolo bar sociale può essere considerata attività di raccolta fondi?
    Apertura bar solitamente la domenica, giochi carte e tv, al fine di aggregazione sociale in piccolo paese, è con incassi di 3/5000 € annui.
    Ringrazio

    • Rispondi
      Stefano Marini

      Buongiorno Davide,
      il bar è tipicamente un'attività commerciale e non rientra tra le attività di raccolta fondi.

  2. Rispondi
    Brandazzi Roberto

    sbaglio o è decaduta la famosa limitazione che imponeva di organizzare al massimo " due eventi per ogni anno" ?

    • Rispondi
      Stefano Marini

      Sì, giusto.
      Viene superato il concetto di occasionalità. L’attività di raccolta fondi può essere realizzata in modo continuativo e in forma organizzata.

  3. Rispondi
    Ferraro Nicola

    VORREI MAGGIORI INFORMZIONI SULLA RACCOLTA FONDIETS

    • Rispondi
      Stefano Marini

      Buongiorno Nicola,

      Il 28 luglio 2022 alle ore 18 terremo un webinar “Le novità sulla raccolta fondi per associazioni” consigliato a tutti i presidenti e i consiglieri che, compresa la portata della novità, sono interessati ad approfondire l’argomento della raccolta fondi per poter incassare da subito in maniera corretta.

      All’interno del webinar ti forniremo le informazioni di base per affrontare con successo il tema raccolta fondi con la tua associazione.

      Fino al 27 il costo dell’iscrizione al webinar sarà scontato a 29 euro. Poi tornerà a 39 euro.

      IMPORTANTE: se hai già partecipato ad uno dei nostri webinarclicca qui perché c’è un’offerta per te, altrimenti clicca sul link qui sotto:

      ==> CLICCA QUI PER PAGARE E ISCRIVERTI AL WEBINAR