Attendi...

Sei preoccupato per eventuali controlli fiscali nella tua Associazione?

Fissa subito una telefonata gratuita con noi per capire come possiamo aiutarti!

Cliccando su 'Invia' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Damiano Giovanni Dalerba -Consulente senior di TeamArtist
Difensore delle buone Associazioni indifese

Sei preoccupato per eventuali controlli fiscali nella tua Associazione?

Sei ancora in tempo per scoprire i problemi della tua Associazione?

Scrivi la tua email qui sotto:

Cliccando su 'Analizza gratis la tua associazione' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di TeamArtist su Facebook!

I 9 SEGRETI per dirigere la tua associazione che nessuno ti dirà mai.

Cliccando su "Scarica la guida GRATIS" autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

25 maggio 2016

Associazioni Sportive e Certificati Medici Non agonistici

Associazioni Sportive e Certificati Medici Non agonistici

SI AVVICINA LA SCADENZA DEL 31 MAGGIO 2016 PER STABILIRE I TESSERATI ESENTATI DALL’OBBLIGO DI CERTIFICATO MEDICO NON AGONISTICO

È vero, siamo dei rompiscatole. Che si ricordano delle promesse e delle scadenze altrui.

Se ci segui ricorderai che l’anno scorso venne fatta una Nota di una Nota esplicativa (la famosa Nota al Quadrato) del decreto del Ministero della Salute emanato in data 8 agosto 2014 recante le “Linee Guida di indirizzo in materia di certificati medici per l’attività sportiva non agonistica” di cui parlammo in questo post.

Nella nota del 28 ottobre 2015 del Ministero della Salute, si diceva che il CONI aveva chiesto e ottenuto una proroga di un anno (fissata al 31 maggio 2016) per far distinguere (in accordo col Ministero della Salute stesso) alle Federazioni Sportive Nazionali (FSN), Discipline Sportive Associate (DSA), Enti di Promozione Sportiva (EPS):

  1. i tesserati che svolgono attività sportive regolamentate;
  2. i tesserati che svolgono attività sportive che non comportano impegno fisico;
  3. i tesserati che non svolgono alcuna attività sportiva.

La richiesta di spostamento del termine venne motivata con la diversità delle discipline sportive che impone necessariamente un supplemento di analisi per individuare le 3 tipologie di tesseramento e quindi poter arrivare a dispensare dall’obbligo di certificato di idoneità medica alcune categorie di tesserati (oggi infatti la norma tratta tutti allo stesso modo e vale la regola “atleta tesserato=certificato medico” a prescindere). NB: se non conosci la differenza tra Soci e Tesserati in una Associazione Sportiva, leggi questo nostro post.

Difficoltà reale a cui noi di TeamArtist abbiamo cercato di dare il nostro modesto contributo, mappando TUTTE le attività sportive presente oggi nel Registro CONI, e facendo una nostra proposta dopo aver raccolto le osservazioni di migliaia di Associazioni Sportive Dilettantistiche in tutta Italia.

 

AL MOMENTO TUTTO TACE

Siamo al 25 di maggio, mancano 6 giorni e non ci sono notizie… per questo abbiamo deciso di prendere in mano la situazione, fare questo post e vedere se qualcosa si smuove. Quello che sappiamo è che nel Consiglio Nazionale del 24 maggio (ieri) non si è discusso di questo argomento.

 

IL PROBLEMA DEL COSTO DEL CERTIFICATO MEDICO NON AGONISTICO

Il costo del Certificato Medico Non Agonistico per qualsiasi tesserato a prescindere non è secondario (anche se c’è chi portando il Medico in Palestra ha ottenuto importanti sconti). È infatti un aggravio di costi per il Sistema Sanitario Nazionale (che ricade, attraverso le tasse, sulle nostre tasche) ed è un aumento dei costi per il singolo sportivo il quale potrebbe anche decidere di non fare più alcuna attività, portando così due effetti negativi:

  1. Meno attività sportiva = peggioramento dello stato di salute individuale -> aumento dei costi del Sistema Sanitario Nazionale (e torniamo al punto di prima: ricade, attraverso le tasse, sulle nostre tasche);
  2. Meno introiti per le Associazioni Sportive = peggioramento dell’offerta agli sportivi.

Si tratta però di un importante strumento di prevenzione, per questo motivo si deve essere certi delle categorie da esentare.

 

LE AUTOCERTIFICAZIONI HANNO VALORE?

Assolutamente NO. Le Liberatorie in Italia non hanno valore legale.

 

LA VALIDITÀ DEI CERTIFICATI MEDICI NON AGONISTICI

È sempre di 12 mesi dalla data apposta dal medico sul certificato stesso, fatto salvo per l’ECG che a meno di un parere medico discordante (vedi over 60 con problemi cardiovascolari) può esser fatto anche solo una volta nella vita.

 

NEL FRATTEMPO, UN PAIO DI CONSIGLI UTILI

Rimanendo in speranzosa attesa, vi segnalo due nostri post che risolvono 2 problemi molto spinosi di chiunque debba dirigere le Associazioni Sportive Dilettantistiche:

Qui sotto puoi inserire una domanda gratuita sugli argomenti di questo post.

Se vuoi invece una soluzione specifica ad un problema della tua Associazione richiedi una consulenza privata.

Scrivi la tua domanda GRATUITA qui

*: campi obbligatori

 

12 risposte a “Associazioni Sportive e Certificati Medici Non agonistici”

  1. Rispondi
    Danilo

    Salve. L'ASD di cui faccio parte organizza una partita di calcio a settimana. Non svolgiamo tornei e tutti i soci (e i non soci esterni che ogni tanto giocano) sono coperti da certificato medico e assicurazione. Nell'ultima assemblea i soci hanno deciso che dalla prossima stagione chiunque si affili (nuovi o vecchi affiliati) dovranno fornire CERTIFICATO MEDICO SPORTIVO AGONISTICO, E' stata una decisione importante che garantisce maggiormente tutti coloro che giocano e partecipano.
    Il mio quesito è il segg.:
    1. cambia qualcosa per l'ASD?
    2. Per il direttivo?
    3. Noi non svolgiamo attività agonistica, il fatto che tutti i soci produrranno un certificato agonistico dovrà avere ripercussioni di qualche genere sullo statuto o sui rapporti con assicurazioni/enti convenzionati?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. No, tranne maggior accuratezza nei controlli dei certificati
      2. No
      3. No


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  2. Rispondi
    fioravanti armando

    lezioni di prova con certificato medico o no scarico di responsabilità da eventuali traumi o incidenti

    • Rispondi
      TeamArtist

      Qual'è la domanda?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  3. Rispondi
    Antonio

    In merito al certificato agonistico i tecnici allenatori devo produrre certificato medico sportivo? Oppure sono esenti???

    • Rispondi
      TeamArtist

      Se non fanno attività sportiva non serve


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  4. Rispondi
    Trento Robert

    Per gli scacchi, come ci comportiamo? Certificato a tutti i giocatori dei tornei open o integrazione dell assicurazione ad hoc?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Per gli scacchi eviterei di richiederlo


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  5. Rispondi
    LIVIO PRIMO

    Sono presidente di una a.s.d.CHE GESTISCE CENTRO SPORTIVO CON DIRITTO DI SUPERFICIE PER 12 ANNI .DESIDERO SAPERE SE DEVO PAGARE L'IMU E NEL CASO AFFERMATIVO SE HO DIRITTO A QUALCHE RIDUZIONE?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Deve pagarlo il proprietario del centro sportivo


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  6. Rispondi
    Marcello

    "...anche se c’è chi portando il Medico in Palestra ha ottenuto importanti sconti"
    Se ben ricordo, il decreto impone che il medico che rilascia il certificato medico per l'attività non agonistica sia quello di base (del socio o tesserato). O non è così? Grazie mille e un saluto.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Non è necessario che sia quello di base


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)