Attendi...

Scarica gratis la nostra NUOVA guida per evitare le multe

Per il nuovo GDPR Regolamento UE 2016/679 questa è una newsletter commerciale. Scopri di più.

Scarica gratis la nostra NUOVA guida per evitare le multe
Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di TeamArtist su Facebook!

Scarica gratis la nostra NUOVA guida per evitare le multe

Per il nuovo GDPR Regolamento UE 2016/679 questa è una newsletter commerciale. Scopri di più.

17 Ottobre 2012

I contratti di lavoro nelle Associazioni e ASD

Giovanni Damiano Dalerba Scritto da Giovanni Damiano Dalerba
Formazione per Dirigenti
I contratti di lavoro nelle Associazioni e ASD

Premesso che nel nostro Paese districarsi nel mondo dei contratti lavorativi è piuttosto arduo, alle Associazioni, sportive e non, viene applicata la generale disciplina sui contratti di lavoro. Ma quali sono le tipologie di prestazioni di lavoro che possono essere presenti in un’Associazione? Attività di volontariato, rapporti di lavoro subordinato, rapporti di collaborazione coordinata e continuativa, rapporti di lavoro autonomo professionale, rapporti di agenzia e rappresentanza, rapporti di lavoro autonomo occasionale, rapporti di lavoro occasionale “accessorio”. Esistono poi i cosiddetti “compensi sportivi” che comprendono indennità di trasferta, rimborsi forfettari di spesa, premi e compensi erogati a sportivi dilettanti e a collaboratori amministrativi non professionisti di ASD, ma questi costituiscono un capitolo a sè stante; se vi interessa l’argomento potete leggere il nostro post sui compensi sportivi.

Cerchiamo di vedere in dettaglio i più importanti contratti di lavoro.

  • Attività di volontariato

Come dice il termine stesso, l’attività di volontariato viene svolta da una persona in modo spontaneo e secondo la propria volontà, come disciplinato dalla legge 266/1991: “per attività di volontariato deve intendersi quella prestata in modo personale spontaneo e gratuito, tramite l’organizzazione di cui il volontario fa parte, senza fini di lucro anche indiretto ed esclusivamente per fini di solidarietà”. Il volontario potrà percepire dei rimborsi spese per attività particolari svolte per l’Associazione ed entro un limite stabilito dall’Associazione stessa; sarà utile, come tutela, fare in modo che il volontario compili, all’inizio della sua prestazione, una certificazione in cui dichiara, oltre ai propri dati personali, che l’attività svolta è gratuita e volontaria e che è svolta sotto la sua responsabilità.

  • Rapporti di lavoro subordinato

Per questi si applicheranno le comuni regole dei rapporti di lavoro subordinati: assoggettamento al potere direttivo in forma di contratto a tempo determinato, indeterminato o parziale, inserimento in modo stabile nell’organizzazione aziendale, assenza di rischio, continuità della prestazione, osservanza di un orario, retribuzione fissa. L’Associazione dovrà provvedere all’iscrizione del lavoratore all’INPS o all’ENPALS.

  • Rapporti di collaborazione coordinata e continuativa

Questa tipologia di rapporto lavorativo è caratterizzata da: assenza di vincolo di subordinazione, autonomia del lavoratore nello svolgimento dell’attività, continuità e coordinamento con inserimento nell’organizzazione del datore di lavoro, retribuzione stabilita a cadenza periodica. A partire dal 2003 i rapporti di collaborazione coordinata e continuativa sono stati inseriti all’interno del largo spettro dei cosiddetti “Lavori a progetto” (il vero incubo dell’era moderna!): un contratto a progetto, per essere legale, deve prevedere un atto scritto in cui risulti la durata del lavoro commissionato, un progetto o un programma di lavoro ben definito nei suoi contenuti, l’ammontare del compenso pattuito con i tempi e le modalità di pagamento previste, le forme di coordinamento con il proprio datore di lavoro ed, infine, eventualmente le misure per la sicurezza e la salute del lavoratore.

Attenzione però, esistono alcune categorie di persone che non possono sottoscrivere un contratto a progetto e sono:

  1. le professioni intellettuali con iscrizioni ad albi (ad esempio i giornalisti);
  2. i pensionati;
  3. i membri di organi di amministrazione e controllo di società;
  4. chi abbia collaborazioni coordinate e continuative con fini istituzionali per conto di associazioni e società sportive riconosciute dal CONI;
  5. chi abbia collaborazioni coordinate e continuative con fini istituzionali per conto di Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Associate, enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI.
  • Rapporti di lavoro occasionale

Le prestazioni di lavoro occasionale possono essere autonome o accessorie (per accessorie intendiamo lavori domestici, lavori di manutenzione e simili). Il rapporto di lavoro occasionale non deve superare la durata di trenta giorni all’anno e il compenso percepito non deve superare i 5.000 €.

  • Il caso a parte: i contratti di lavoro per sportivi professionisti

Il contratto di lavoro sportivo professionista è disciplinato dalla legge 91/1981 e prevede degli ambiti di applicazione relativi a: continuità dell’attività sportiva, onerosità, qualificazione attribuita dalla federazione competente (FIGC , FIP, FIC, FIM, FPI, FIG). Inoltre il contratto con uno sportivo professionista può essere stipulato solo da una Società Sportiva (S.r.l. o S.p.a.) e presume per l’atleta la “presunzione assoluta”, vale a dire l’esclusività del rapporto di lavoro.

 

Damiano Dalerba & Stefano Cabot

Direttori area noprofit di TeamArtist

 

HAI ANCORA DEI DUBBI? Scrivici qui di seguito i tuoi QUESITI (facendo un ELENCO NUMERATO di tutte le tue domande) e ti risponderemo GRATUITAMENTE dandoti la precedenza SE (ci vogliono solo 30 secondi): 

1. avrai messo “MI PIACE” sulla nostra pagina Facebook:  https://www.facebook.com/TeamArtist.Italy

2. avrai portato il mouse sopra il pulsante “TI PIACE” e selezionato “AGGIUNGI ALLE  LISTE DEGLI INTERESSI”. Solo così continuerai a ricevere tutti i nostri aggiornamenti (senza far ciò non vedrai circa il 60% di ciò che pubblicheremo!)

3. ci avrai chiesto l’amiciziaClicca qui: https://www.facebook.com/Associazioninonprofit.

 

 

Controlla se la tua Associazione è nel RUNTS

Scrivi la tua domanda GRATUITA qui

*: campi obbligatori

766 risposte a “I contratti di lavoro nelle Associazioni e ASD”

  1. Rispondi
    Valent Sergio

    Buongiorno, faccio parte di di una ASD senza partita iva, iscritta alla federazione motociclistica italiana, nell'oganizazione delle gare il dottore di servizio e il direttore di gara come devone essere pagati per essere in regola

    • Rispondi
      Stefano Marini

      Buongiorno Sergio,

      solitamente il dottore, ha una sua p. iva per lo svolgimento della sua mansione e se così fosse sarebbe da pagare la fattura che emette.
      Nei restanti casi, puoi ricorrere al compenso sportivo dilettantistico nel regime dei 10.000 euro.
      L'indicazione è valida solo fino al 31/12/2022, in quanto dal 2023, salvo proroghe, sono previste modifiche legislative che introdurranno novità rispetto al compenso sportivo dilettantistico.

  2. Rispondi
    Capece Yvonne

    Salve sono presidente di una APS che si occupa di formazione teatrale con corsi di diverso livello.
    Siamo anche una compagnia teatrale professionale regolarmente iscritti ad ENPALS. Abbiamo partita iva e possiamo emettere agibilità.

    Vorrei capire se è possibile per le ricevere compenso con regolare contratto dipendente come docente della scuola di teatro dell'associazione che curo personalmente anche come direzione didattica, per la quale lavoro moltissime ore. I pareri sono contrastanti e mi piacerebbe capirci qualcosa.

    Vorrei sapere infine se come regista e attrice della compagnia non c'è alcun problema nell'agilità e versamenti contributivi rivolti alla mia persona pur essendo presidente.

    Grazie mille. Un saluto!

    • Rispondi
      Stefano Marini

      Buongiorno Yvonne,

      il Codice del Terzo Settore prevede che le APS possano assumere lavoratori dipendenti, rispettando una serie di parametri come ad esempio il rapporto tra lavoratori dipendenti e il numero dei volontari e/o associati.
      Per impostare il tutto in modo corretto e rispondere a tutti i dubbi andrebbe poi fissato un incontro con un nostro tutor.

  3. Rispondi
    Giusy

    Salve, sono presidente di una ASD con solo codice fiscale. Uno tra i nostri istruttori, che lavora con noi da anni e che viene retribuito, ad oggi, con il limite dei 7500 euro annui, ci ha chiesto se possiamo assumerlo come dipendente. Tenendo conto della lunga collaborazione e della nostra volontà di utilizzarlo di più vi porgo le seguenti domande:
    1) Può essere assunto come dipendente e se si con quale CCNL?
    2) Quali sono gli adempimenti da svolgere per la sua assunzione?
    3) Non fa nulla che fino a ora lo abbiamo pagato entro i limiti dei 7500 euro o potrebbe esserci qualche possibile rivendicazione sui precedenti anni?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si certo
      2. Dovete rivolgervi a un consulente del lavoro
      3. Se aveva firmato per quel tipo di collaborazione, no


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  4. Rispondi
    Alessandro

    Ciao, posso chiedere un'informazione?
    Avremmo intenzione di "assumere" una ragazza che sbriga le pratiche amministrative della nostra associazione.
    L'anno scorso è stata pagata con la collaborazione sportiva per la gestione entro i 7500 euro.
    Quest'anno avremmo bisogno di un giorno in più (l'anno scorso prestava la sua opera per due giorni e quest'anno avremmo bisogno di lei per 3 giorni), lei è rimasta a casa dal suo lavoro e vorremmo quindi darle una mano nel darle qualche certezza in più.
    Quali possibilità abbiamo?
    Ma sopratutto. Quali costi in più avremmo rispetto alla collaborazione sportiva? E a lei conviene? O le conviene continuare come l'anno scorso?
    Calcola che si tratta di 450/500 euro mensili per 3 giorni da 3-4 ore ciascuno.
    Grazie mille

    • Rispondi
      TeamArtist

      Se non lavora non potrebbe rientrare nell'ambito dei 7.500€. Studia? E' a carico di qualcuno? In questi casi, potreste pagarla in questo modo. Per approfondire, leggi questo nostro post


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  5. Rispondi
    Riccardo

    Buongiorno, con alcuni amici abbiamo iniziato a erogare lezioni di motricità a bambini di età compresa tra i 3 e gli 8 anni.
    Ora i corsi stanno aumentando, e siamo costretti a valutare l'utilizzo di ragazzi che svolgano i corsi di cui sopra in qualità di istruttori. Gli istruttori in oggetto sono ragazzi laureati / laureandi in scienze motorie, alcuni dei quali con partita iva.
    Ci hanno consigliato come metodo più semplice, per poterli retribuire, l'utilizzo dei 7.500 euro/annui, ma leggendo i vostri commenti non ci pare la via migliore.
    1. Ci potete dire se il pagamento degli istruttori con il metodo dei 7.500 euro è in contrasto con la loro situazione (laureati e/o con P. Iva)?
    2. nel caso in cui la risposta fosse positiva, quale altro metodo potrebbe esserci per la liquidazione dei loro compensi?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Prima di tutto bisognerebbe capire sotto il cappello di quale ente giuridico avete cominciato ad erogare tale lezioni.
      Dopodichè si potrà fare una valutazione anche se, al momento, la psicomotricità non è considerato uno sport dal Coni e quindi dal 2018 il regime dei 7500 potrebbe essere precluso per questo tipo di attività.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  6. Rispondi
    Filippo

    Salve,
    siamo una ASD di Pilates e un nostro associato si è offerto di fare le pulizie (1 giorno a settimana) in cambio di poter partecipare gratuitamente alle nostre attività.
    1) E'fattibile?
    2) Che rischi si corrono?
    3) Come possiamo formalizzare questa situazione in modo da non dover rischiare che un giorno ci venga a chiedere il pagamento della sua attività?

    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      1- meglio di no, sarebbe giusto retribuirlo con ritenuta d'acconto e fargli pagare normalmente la quota associativa ed il contributo corsi
      2- suddivisione indiretta di utili, violazione democraticità interna


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  7. Rispondi
    Bruno Alexandre de Souza

    Ciao.
    Lavoro in una ASD di calcio a 5 da circa 8 mesi. Prendo un stipendio al mese di circa 700 euro, che pagano col bonifico nel mio conto corrente. In un anno, non supero i 7500 euro, perchè le attività fermano 2 mesi. Però, non ho un contratto di lavoro e mai ho ricevuto neanche un foglio confermando le lezione che faccio coi bambini.

    Si come sono da poco tempo in Italia, vorrei capire bene se è legale cosi o loro devono farmi un contratto. Anche perchè nel lavoro della mia moglie li hanno chiesto se lei mi mette a carico suo, per la denuncia di redditi.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Ciao Bruno, per essere regolare la tua situazione dovresti aver firmato ad inizio anno una lettera d'incarico in cui venivano descritto il tuo rapporto lavorativo (quanto lavori, quanto guadagni, quando lavori, quando vieni pagato). Se così non è allora la tua situazione non è perfettamente in regola.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  8. Rispondi
    Anna Sergia Coiana

    Gent.mi
    vorrei sapere come deve essere inquadrata, dal punto di vista di un contratto di lavoro (senza posizione inps e inail, la collaborazione amministrativa gestionale presso una asd.
    Nel dettaglio della persona assunta servirebbe la comunicazione LAV per questioni personali, ma il consulente del lavoro non è pratica delle assunzioni presso le ASD quindi ci comunica che non esistono più posizioni del genere in quanto hanno eliminato le assunzioni a progetto.
    Che indicazioni posso dargli per effettuare nel modo giusto la comunicazione Lav?
    Grazie mille

  9. Rispondi
    Francesca

    Buongiorno, sto per iniziare una collaborazione con una onlus che si occupa di sport per ragazzi disabili.
    1. vorrei capire quale potrebbe essere il mio inquadramento e che contratto necessiterei. Per il momento non ci sono persone retribuite, perchè sono tutti volontari: io sarei la prima persona della onlus a svolgere un'attività (amministrazione) retribuita.
    2. inoltre vorrei sapere se esistono delle agevolazioni per l'assunzione di personale nelle asd onlus.
    Vi ringrazio in anticipo

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Dipende. In ogni caso gli stessi inquadramenti delle Società.
      2. Non ve ne sono.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  10. Rispondi
    Erika

    Salve, vorrei avere una conferma di ciò che ho letto: sono la segretaria di una asd di yoga con partita iva, abbiamo due sale per la nostra attività che abbiamo preso in affitto, ma i nostri insegnanti percepiscono dei compensi che variano a seconda degli iscritti ai loro corsi,e gestiscono autonomamente i propri corsi.
    1. Siamo soggetti all'applicazione del 81/2008, con corsi obbligatori, dvr eccetera?
    2. Se per un insegnante il compenso che percepisce fosse l'unica forma di reddito, quale sarebbe la corretta forma di pagamento?
    Grazie mille!

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Gli insegnanti sono formalmente assunti come dipendenti dall'Associazione? Se si, siete soggetti.
      2. L'assunzione.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Gli insegnanti sono formalmente assunti come dipendenti dall'Associazione? Se si, siete soggetti.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  11. Rispondi
    sabrina

    buongiorno, l'associato di un asd è anche istruttore federale e ha in essere una partita IVA per questa attività. Essendo anche associato , può emettere fatture verso la asd per il suo impegno a svolgere la funzione di istruttore nell'ambito della asd?
    Non si può configurare una distribuzione indiretta di utili?
    grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      no, a meno che non sia egli stesso anche presidente (e colui che si assegna orari di insegnamento, stipendi, ..)


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  12. Rispondi
    leSpirali

    sono il segretario di un'ass. culturale e sportiva dilettantistica e vorrei capire come posso inquadrare il compenso di collaboratori che tengono corsi di musica e laboratori artistici:
    1. se ho capito giusto, non essendo attività sportive non posso compensarli con i 7500, giusto?
    2. un rimborso forfettario mensile? (che quindi prevede lettera d'incarico, ricevuta mensile, CU e/o modello 770? altro?)
    3. oppure ritenuta? (c'è un post per studiare come si fa?)

    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Se rientrate tra le Associazioni Musicali / Bande/ Cori/ Scuole di Musica, forse potreste usarli. Leggi qui: http://www.teamartist.com/blog/2015/09/29/collaboratori-nelle-associazioni-dilettanti-o-professionisti-laggettivo-che-cambia-tutto/
      2. No, il rimborso prevedere che ci sia una spesa a fronte
      3. Sicuramente è uno strumento valido, assieme ai voucher (di cui parliamo qui: http://www.teamartist.com/blog/2013/11/25/voucher-cosa-sono-e-come-funzionano-associazioni-asd/)

      Il punto è che la scelta della modalità giusta per retribuire un collaboratore è determinata principalmente da chi sono queste persone (es: professionisti? persone che hanno un altro impiego? a carico dei gentiori o di un coniuge? ecc). Se chiarisci questi punti capirai la modalità più indicata.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  13. Rispondi
    Cristina

    Ho la partita Iva forfettaria (ex dei minimi) e volevo sapere se devo fatturare il reddito proveniente da collaborazioni con AsD, o se posso considerarlo un reddito a parte così da non essere tassato. Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Se è pagata con il regime dei 7500€, non sono importi tassati


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  14. Rispondi
    Fabio

    Buon giorno.. si possono tenere collaboratori che non hanno nessun lavoro?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Non ne capisco molto il senso ma direi di si (meglio se volontari però, in quanto diventa molto difficile giustificare un compenso ad un collaboratore che non svolge nessun lavoro all'interno dell'associazione).


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  15. Rispondi
    Rosa

    Buongiorno x dare dimissioni da
    Una Asd dove lavoro come istruttore con i 7500
    Come mi comporto cioè quanto preavviso devo dare x essere in regola ?
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Non essendo un lavoro dipendente non c'è un preavviso minimo, ma dipende da che accordi avete preso


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  16. Rispondi
    Tony

    Buongiorno per dare dimissioni da un asd dove mio figlio lavora come istruttore pilates quanti giorni devo dare di preavviso scritto ?
    30giorni ? (Lavora con regimi minimi )
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Se lavora con regime dei minimi immagino abbia una partita Iva, quindi non è dipendente e non deve dare necessariamente un preavviso, a meno che abbiano fatto accordi diversi


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  17. Rispondi
    BUFFO Orlando

    Salve

    presto attività di allenato in squadra professionista lega pro.

    sono dipentente statale. mi hanno proposto contratto di tipo "sportivo" scadenza giugno 2017. è fattibile?

    GRazie

    Cordialmente

    Orlando BUFFO

    • Rispondi
      TeamArtist

      Si è fattibile


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  18. Rispondi
    Davide

    Buongiorno, sono presidente di un'associazione sportiva e socio di una A.P.S., entrambe del mio paese. Entrambe le associazioni sono iscritte sotto lo stesso ente di affiliazione. Con l'associazione di promozione sociale da alcuni anni svolgiamo attività di doposcuola presso l'istituto comprensivo del nostro paese, per i bambini delle scuole elementari. Al momento l'A.P.S. ha codice fiscale e dà un rimborso a tutti i collaboratori (educatori e operatori all'interno dell'attività di doposcuola) tramite i buoni lavoro voucher.

    A. Chiaramente i voucher hanno il limite annuo di 2.020 euro netti per committente, quindi in un'ottica futura di ampliamento delle attività di doposcuola sarebbe un tetto troppo basso per chi ovviamente si dedicherà a tale attività per molte ore alla settimana. Si è quindi pensato di ragionare sul discorso "assunzione lavoratori". Ecco i questiti:

    1. Alcuni commercialisti mi dicono che un'associazione anche solo con codice fiscale (quindi senza partita iva) può assumere dei lavoratori con contratto di lavoro subordinato, contratto di lavoro a progetto, ecc... E' corretto?

    2. Mi dicono inoltre che tale assunzione può essere anche fatta ad un membro del consiglio direttivo (presidente, vicepresidente, tesoriere, segretario), non ovviamente per il suo ruolo di organo sociale(questi ovviamente da statuto sono ruoli gratuiti) ma nel caso in cui questo si occupi appunto di attività didattiche in qualità di educatore nell'orario di doposcuola. Vi sembra corretto?

    3. Avete alcune alternative/proposte in merito?

    • Rispondi
      TeamArtist

      A. Sbagliato. Il limite per le Associazioni è 7070 euro. Leggi questo nostro post.
      1. Si
      2. Dipende da cosa avete scritto a Statuto ma, di norma, è possibile. Attenzione che nelle APS vige il comma 2 dell'articolo 18 del DL 383/2000.
      3. Ritenute d'acconto nei redditi diversi fino a 5000 euro?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  19. Rispondi
    Stefano

    Salve, siamo una associazione culturale in ambito teatrale, organizziamo corsi di teatro il più delle volte tenuti da operatori esterni all'associazione.
    Quale contratto di lavoro si applica all'operatore teatrale, che non ha partita iva, che insegna in detti corsi con una regolarità settimanale (da un minimo di 2 a oltre 6 ore a settimana) per circa 8 mesi l'anno?
    Grazie per la risposta.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Ciao, ti consiglio intanto la lettura di questo post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Stefano

        Ok grazie, ho letto e nell'articolo non si fa riferimento al tema specifico della mia domanda.
        E' possibile avere altri dettagli per cortesia?
        Grazie

        • Rispondi
          TeamArtist

          La domanda è estremamente vaga, per questo è difficile darvi una risposta. Ad esempio: tale lavoratore lo farebbe come secondo lavoro o come principale attività?


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  20. Rispondi
    Jhonny

    Salve, lavoro presso una ASD palestra da circa 12 anni continuativi, nonostante le mie continue richieste a regolarizzarmi, ho sempre ricevuto delle promesse mai rispettate, rinvii di regolarizzazione mai rispettati, io purtroppo un pò perchè la mia città non offre grandi sbocchi lavorativi, un pò per costretta necessità ho dovuto continuare a lavorare presso la anzi citata palestra senza mai ricevere i diritti che spettano ad un comune lavoratore ( ferie pagate, tredicesima, orari di lavoro umani ); essendo appunto una ASD, ho diritto ad essere regolarizzato e a percepire uno stipendio basato sulle mie qualifiche e capacità acquisite negli anni???? Grazie per l'attenzione concessami, cordiali saluti.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Se è inquadrato con il compenso sportivo dilettantistico (regime dei 7500€) non ha diritto a quanto chiede.
      Se questa è la sua unica forma di retribuzione, non può essere pagato in questo modo


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  21. Rispondi
    Giannasi Enrico

    sono il presidente di una scuola di danza e chiedo se il contratto di chi si occupa delle pulizie dei locali puo essere simile a quello dei tecnici /insegnanti dei vari stili di danza e degli addetti amministrativi e rientra nella esenzione fiscale fino a 7500 euro annui
    grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Non è possibile usare i 7500€ per gli addetti pulizie


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  22. Rispondi
    Francesca

    Salve, io lavoro per una palestra. Nonostante io lavori come segretaria, mi hanno fatto un contratto per istruttore, il che non penso sia una cosa giusta.
    Siccome io non posso più lavorare in quel posto vorrei sapere
    C'è una tempistica di preavviso che devo seguire?
    Mi hanno detto che devo avvisare 30 giorni prima ma nel contratto di lavoro che ho firmato non c'è scritto nulla sul preavviso. Attendo vostra risposta
    Grazie in anticipo
    Cordiali saluti

    • Rispondi
      TeamArtist

      Innanzitutto, non è un contratto di lavoro subordinato.
      Il regime dei 7500€può essere usato per le mansioni di segreteria (quindi è corretto come hanno fatto).
      Per il preavviso, dipende da cosa avete firmato


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  23. Rispondi
    Rosa di Matteo

    Buonasera . Sono presidente di una Onlus. Abbiamo vinto un bando . Devo scegliere il personale tra i membri dell associazione . Ho delle discrezionalità. Vi sono delle regole precise ? Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Direi di no, a meno che non ci siano delle clausole specifiche a statuto


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  24. Rispondi
    Clelia

    Buongiorno, i custodi di un impianto sportivo rientrano per una asd tra i rapporti di collaborazione coordinata e continuativa?
    grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      immagino intenda se possono essere inquadrati nel regime dei 7.500€...
      Se la domanda è questa, allora non può


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  25. Rispondi
    Gigi

    Buongiorno
    ho seguito tutti i passaggi su Fb.
    scusate come faccio a dare dei soldi a chi fa le pulizie senza dover rischiare nessuna denuncia un domani?

    • Rispondi
      TeamArtist

      potreste usare i voucher. tipicamente sono usati per questo tipo di lavoro.
      http://www.teamartist.com/blog/2013/11/25/voucher-cosa-sono-e-come-funzionano-associazioni-asd/


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  26. Rispondi
    Gigi

    Buongiorno Signori,
    Posso far fare le pulizie ad una societa', dove noi diamo loro lo spazio per le loro attività e le riconosciamo anche dei soldi?

    oh e meglio farle pagare un rateo mensile e riconoscerle un mensile per le pulizie?

    si può fare una scrittura privata tra le due società?

    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Meglio tenere separate le due cose: fatevi pagare per l'uso dello spazio e pagateli per le pulizie.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  27. Rispondi
    Gianluca

    sono presidente di una ASD abbiamo collaborato per alcuni anni con un istruttore come succede ci ha chiesto di farli dei piaceri gli sono stati concessi, il suo compenso ha superato i 7500 € non abbiamo mai fatto un contratto e non abbiamo presentato i 770
    Lui collaborava nello stesso periodo con altre associazioni con stesse attività .
    Abbiamo interrotto la collaborazione, adesso ci cita davanti all'ispettorato del lavoro per averlo licenziato.

    1- siamo obbligati a fare contratto ?
    2- può chiedere di essere assunto con contratto subordinato ?
    3- ai fini fiscali cosa rischia l'associazione?

    grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. non un contratto ma una lettera di incarico si
      2. si. Ovviamente non si rientra più nel regime 7500€ ma serviranno vere e proprie buste paga
      3. Dipende dall'ammontare delle Certificazioni uniche e 770 non fatti


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  28. Rispondi
    Michele

    Salve, sono il presidente di una asd che si occupa di promozione della salute e organizza corsi di attività motoria per tutte le età soprattutto per anziani. I nostri istruttori hanno tutti un contratto regolare (o nel regime dei 7500 o per professionisti con P. IVA) per l'attività che svolgono nei corsi. L'associazione vorrebbe organizzare saltuariamente delle visite guidate con una guida professionista. Le domande sono due:
    1. per quanto riguarda la guida è sufficiente effettuare il pagamento dietro presentazione di una regolare fattura o serve anche un contratto? (da precisare che le visite si organizzano di volta in volta in base alle richieste/disponibilità dei soci)
    2. essendo frequentate soprattutto da anziani (ma anche disabili) è necessaria la presenza di accompagnatori con il compito di organizzazione e gestione dei soci; essi vengono scelti di volta in volta tra gli istruttori disponibili (soci a loro volta). Volendo dare un compenso a questi accompagnatori come si potrebbe inquadrare?
    3. il compenso rientrerebbe nel conteggio dei 7500? o va pagato a parte?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Basta fattura
      2. Voucher o ritenuta d'acconto nei redditi diversi.
      3. No.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  29. Rispondi
    ilaria

    Ciao..non ho un'associazione, ma sono un consulente del lavoro che ha come primo cliente un'associazione che si occupa di fare spettacoli di burattini. Spero lo stesso che possiate darmi una mano...
    Ogni volta che l'associazione organizza uno spettacolo, le viene richiesta l'agibilità, io provvedo a richiederla, provvedo a mandare la comunicazione al centro impiego per tutte le persone che ne faranno parte, inquadrandole come lavoratori autonomi, provvedo a calcolare i contriuti inps ed enpals e ad inviare le denunce uniemens...mi chiedo se faccio tutto o manca qualcosa?
    Inoltre il presidente ed uno degli associati vorrebbero essere assunti come dipendenti, io per il presidente non sono d'accordo in quanto mancherebbe il requisito dell'eterodirezione mentre per l'associato non ho visto impedimenti. E' corretto il mio ragionamento? confido nel Vostro aiuto o di una Vostra consulenza, anche a pagamento.
    Cordiali saluti
    Ilaria Ranalli

    • Rispondi
      TeamArtist

      Cortese collega, questo blog è gratuito solo per associazioni no profit. Se vuole può comprare una nostra consulenza a pagamento.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  30. Rispondi
    Fabio Pepino

    Salve, sono un insegnante di danza e come tale soggetto ai vari contratti di associazione dilettantistica.
    Quest'anno supererò la soglia massima di 7500, come posso procedere a versare i cotributi che sforano tale cifra? Devo farlo io a Giugno con il 7/30 o ci pensano le scuole al momento del pagamento?
    Grazie per l'attenzione
    Cordialmente

    • Rispondi
      TeamArtist

      Ci pensano le scuole, ma dovrai comunicare alle asd quando sfori il limite dei 7500


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)