Attendi...

Sei preoccupato per eventuali controlli fiscali nella tua Associazione?

Fissa subito una telefonata gratuita con noi per capire come possiamo aiutarti!

Cliccando su 'Invia' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Damiano Giovanni Dalerba -Consulente senior di TeamArtist
Difensore delle buone Associazioni indifese

Sei preoccupato per eventuali controlli fiscali nella tua Associazione?

Sei ancora in tempo per scoprire i problemi della tua Associazione?

Scrivi la tua email qui sotto:

Cliccando su 'Analizza gratis la tua associazione' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di TeamArtist su Facebook!

I 9 SEGRETI per dirigere la tua associazione che nessuno ti dirà mai.

Cliccando su "Scarica la guida GRATIS" autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

16 ottobre 2015

Paghi chi segue la Segreteria col regime dei 7500? Allora devi fare la comunicazione al Centro per l’Impiego ed avere il Libro Unico del Lavoro.

Paghi chi segue la Segreteria col regime dei 7500? Allora devi fare la comunicazione al Centro per l’Impiego ed avere il Libro Unico del Lavoro.

Il 9 giugno 2010 Il Ministero del Lavoro, rispondendo ad un interpello (il n° 22 del 2010) proposto dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, ha affermato che le Associazioni sportive dilettantistiche che stipulano contratti di collaborazione “amministrativo-gestionali che siano Coordinati e Continuativi” di cui all’art. 90 della L. 289/2002 (i cosiddetti rimborsi nei 7500), sono comunque tenute all’obbligo di comunicazione preventiva al competente Centro per l’impiego.

Tradotto: coloro che svolgono compiti tipici di segreteria di un’associazione sportiva dilettantistica, quali ad esempio la raccolta delle iscrizioni, la tenuta della cassa e la tenuta della contabilità, come ad esempio il rapporto instaurato con la classica segretaria del circolo d’equitazione o dell’associazione di basket che cura gli aspetti amministrativi dell’Ente (dalla tenuta della contabilità ai rapporti con la federazione di competenza, dal rinnovo delle quote associative al recarsi in banca per pagamenti o quant’altro), devono essere preventivamente comunicati al Centro per l’Impiego competente.

Attenzione però: questi rapporti devono essere Coordinati e Continuativi, altrimenti non vanno dichiarati. Se quindi sono aiuti saltuari, continua a non servire alcuna comunicazione. Se il rapporto è Coordinato e Continuativo poi… il collaboratore va iscritto anche sul Libro Unico del Lavoro.

COME SI FA?

Per via telematica attraverso i portali predisposti dalle diverse province.

ENTRO QUANDO?

5 giorni lavorativi prima dell’inizio del rapporto di lavoro.

QUANTO COSTA?

La comunicazione di per sé è gratuita. Ma deve farla un intermediario abilitato (tipo uno Studio Paghe) e i costi variano. Non più di qualche decina di euro comunque.

E LE SANZIONI?

Per l’omessa comunicazione al centro per l’impiego si va dai € 100 ai € 500 per ciascun lavoratore mentre per l’omessa registrazione nel Libro Unico del Lavoro si va € 150 ad € 1.500 (sotto le 10 persone).

ATTENZIONE:

Quindi l’obbligo imposto dal Ministero è dettato solamente nei confronti delle collaborazioni coordinate e continuative di carattere amministrativo-gestionale di natura non professionale; quindi sono escluse tutte quelle altre figure che gravitano intorno alle Associazioni sportive e che percepiscono indennità, rimborsi, premi e compensi erogati nell’esercizio delle attività sportive dilettantistiche: atleti, allenatori, dirigenti, ecc.. Aggiungiamoci…. e che genuinamente, per usare le parole del Ministero, svolgano tale attività (nel senso che non possa configurarsi un rapporto di lavoro subordinato o autonomo.) Il Ministero, nell’interpello sopracitato 22/2010, spiega tale scelta di non obbligare alla comunicazione preventiva al Centro per l’Impiego chi svolge un esercizio diretto di attività sportiva dilettantistica, in quanto tale categoria non presenta rischi consistenti di abuso o elusione della normativa inderogabile in materia di lavoro.

Qui sotto puoi inserire una domanda gratuita sugli argomenti di questo post.

Se vuoi invece una soluzione specifica ad un problema della tua Associazione richiedi una consulenza privata.

Scrivi la tua domanda GRATUITA qui

*: campi obbligatori

 

18 risposte a “Paghi chi segue la Segreteria col regime dei 7500? Allora devi fare la comunicazione al Centro per l’Impiego ed avere il Libro Unico del Lavoro.”

  1. Rispondi
    Adriano

    Buongiorno
    Quindi
    1 se c'è collaborazione coordinata e continuativa si puó adottare il regime dei 7.500 facendo le adeguate comunicazioni da voi descritte nell'articolo.
    2 se c'è la collaborazione ma non è coordinata e continuativa non si può proprio adottare il regime dei 7.500 giuato?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si
      2. No, non deve essere fatta la comunicazione


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  2. Rispondi
    Alessandra

    Salve e grazie per tutte queste informazioni che ci offrite! Credo di non rientrare nella categoria per usufruire delle agevolazioni del contratto sotto i 7500 come istruttrice di pilates perché disoccupata (sono una ballerina e i contratti sono molto brevi!)
    1) però posso essere assunta con contratto di collaboratrice amministrativa?
    2) se si, con quale tipo di contratto, sotto i 7500 oppure è una forma contrattuale a parte?
    3) c'è conflitto d'interessi se il presidente dell'Asd che mi assumerebbe è mia mamma?
    Grazie.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si, ma non nel regime dei 7500
      2. A parte
      3. Si, ma la legge non lo vieta


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  3. Rispondi
    Silvia

    Buongiorno,
    sono vicepresidente di una Asd con corsi di danza e kung fu. Mi occupo di gestire la segreteria, qualche pagamento trimestralmente e qualche ora in sede per registrare i conti.
    Come si fa a stabilire se una attività è coordinata e continuativa o saltuaria?

    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Bè, lo dice il nome stesso..... Quanto spesso? Per quante ore?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  4. Rispondi
    Rosy

    Salve, riguardo all'argomento in oggetto, vorremmo chiedere alcune precisazioni/informazioni.
    A. Nella nostra associazione l'attività amministrativa (incassi di quote e corsi, pagamenti a fornitori/istruttori ecc, tesseramenti) viene svolta, per statuto, dalla segretaria che è anche componente del Consiglio Direttivo . La sua remunerazione è stata fissata dall'assemblea del Consiglio Direttivo e prevede l' 8% sulle entrate. Fino all'anno 2014 il compenso veniva liquidato in base alla L. 289/2000 (i cosiddetti rimborsi nei 7500 €).
    1. Ma quindi avremmo dovuto comunicare preventivamente l'Ufficio per l'impiego di zona e tenere un registro?
    2. E quindi per il 2015 altrettanto? I professionisti che ci seguono per la parte fiscale non ci hanno mai informato di ciò.
    3. Potete darci suggerimenti su come eventualmente sanare la situazione fino al 2014? Per il 2015 non è ancora stato liquidato nessun importo.

    • Rispondi
      TeamArtist

      A. Sono molto curioso di leggere nel dettaglio questo passaggio del vostro Statuto. Così come me lo ha descritto è palesemente illecito!
      1. Si
      2. WOW, dei signori professionisti! Ed infatti ha bisogno di un nostro parere gratuito, invece di chiederlo a loro (che già pagate!).
      Magari per il 2016 vi conviene affidarvi a dei VERI professionisti, specializzati nel no profit sportivo. Pensaci: http://www.teamartist.com/fiscal-services/
      3. Prima di tutto leggiamo lo statuto e poi cerchiamo di capire il da farsi.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        rosy

        In risposta alla sua risposta

        All'art.8 dello Statuto - Cariche Sociali
        .......Il Segretario: collabora alla gestione dell'Associazione, cura la tenuta dei libri sociali, segue gli adempimenti contabilied amministrativi e come tesoriere si incarica delle riscossioni e dei pagamenti, previo mandato del Consiglio Direttivo.
        Essi svolgono l'attività di amministrazione a titolo gratuito, tranne i puri rimborsi spese.

        Nel verbale di assemblea del Consiglio direttivo si delibera
        sul compenso della segretaria vista la mole di lavoro
        "Il Presidente propone di aumentare all’8% il compenso previsto per la tesoriera. L’Assemblea approva.

        • Rispondi
          TeamArtist

          Con lo statuto scritto in questo modo state contravvenendo al significato stesso di NO PROFIT: state cioè suddividendo il profitto tra gli associati. DOVETE SUBITO modificare lo Statuto. Leggi qui come.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  5. Rispondi
    Luca Giraldi

    Possono stipulare questo tipo di contratto solo le associazioni con partita iva, o anche quelle senza?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Con o senza P.IVA.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  6. Rispondi
    Gianni

    Buongiorno innanzi tutto i nostri complimenti per rendere più chiaro anche a noi semplici umani questo marasma di normative...
    La nostra è un'associazione sportiva dilettantistica che svolge principalmente attività con bambini e ragazzi. Vorremmo supportare i nostri piccoli tesserati a svolgere i compiti scolastici prima degli allenamenti mettendo a disposizione un socio e dietro il versamento di un corrispettivo specifico. E' possibile farlo? considerato che il nostro statuto prevede anche la promozione sociale, la gestione di attività e servizi connessi e strumentali all’organizzazione ed al finanziamento dello sport. Con quale tipologia di contratto inquadrare il socio addetto a questo incarico?
    Grazie ancora.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Sì, potreste farlo con un contratto di collaborazione occasionale in ritenuta d'acconto, oppure pagandolo con i voucher.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  7. Rispondi
    Francesco

    Grazie per il vostro lavoro quotidiano e sopratutto per le risposte che date, ho partecipato con voi ad un corso che si è tenuto ad Anzio qualche mese fa e devo dire che è stato davvero molto esauriente.
    In una piccola ASD che si occupa di shiatsu e nella quale si effettuano corsi di shiatsu solamente nei confronti degli associati ai quali ogni anno vengono rilasciati attestati di completamento di corsi riconosciuti dalla Fisieo, vorrei sapere come comportarmi ai fini della retribuzione degli insegnanti di questi corsi.
    Attualmente percepiscono un compenso per sportivi dilettanti ben al di sotto dei famosi € 7500,00.
    La domanda è la seguente, questi insegnanti quali qualifiche non devono avere per essere inquadrati come sportivi dilettanti?
    Mi spiego meglio, devono non essere professionisti nel senso che non devono svolgere quell'attività di insegnamento professionalmente, ad esempio con partita iva e/o come dipendente presso altri enti/società/istituti?

    Ringrazio in anticipo

    • Rispondi
      TeamArtist

      Legga questo nostro post


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  8. Rispondi
    Angela

    Cho percepisce la disoccupazione può usufruire di pagamenti sotto la soglia dei 7500euro ?

    • Rispondi
      TeamArtist

      No


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)