Attendi...

Vuoi dormire sonni tranquilli, superare gli accertamenti…ed evitare le multe?

Cliccando su 'Scopri come evitare le multe' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Vuoi dormire sonni tranquilli, superare gli accertamenti ed evitare le multe?
Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di TeamArtist su Facebook!

I 9 SEGRETI per dirigere la tua associazione che nessuno ti dirà mai.

Cliccando su "Scarica la guida GRATIS" autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

27 ottobre 2015

Il tuo cuore è pronto per sostenerti in campo? Basta pungersi un dito per scoprirlo subito!

Il tuo cuore è pronto per sostenerti in campo? Basta pungersi un dito per scoprirlo subito!

Lo Studio: nel corso dei tre anni del progetto, 100 pazienti, sulle due sponde dell’Adriatico, hanno fruito della nuova tecnica diagnostica, presso lo studio dei loro medici di medicina generale, senza doversi recare in ospedale, spesso lontani, senza attendere in lista d’attesa per una visita o un ecocardiogramma e senza gravare inutilmente queste ultime, con esami evitabili.

Lo scompenso cardiaco si diagnostica pungendo un dito. A dare un contributo scientifico molto importante in questo senso è la Cardiologia dell’Ulss 14 che, di recente, ha presentato in un convegno a Chioggia il risultato straordinario di una ricerca transfrontaliera europea dal titolo “Love your Hearth”, un progetto cui hanno partecipato tre nazioni: Italia, Croazia ed Albania.

La diagnosi di scompenso cardiaco è difficile per il medico di famiglia senza metodiche strumentali (esami di laboratorio, ECG, ecc) che si utilizzano in ospedale. La ricerca fornisce una diagnosi efficace con un mezzo diagnostico che potrebbe essere a portata di mano in un qualsiasi ambulatorio di medicina generale. Uno strumento di piccole dimensioni, che potrebbe ricordare quello utilizzato dai diabetici per misurare la glicemia. In sostanza, con l’ausilio di questa tecnica innovativa, che permette di dosare il BNP (ormone che rilascia il cuore quando non sta bene) semplicemente pungendo un dito, il medico di famiglia potrebbe valutare lo stato di salute del cuore del proprio paziente con grande sicurezza: in 15 minuti è disponibile il risultato dell’esame, che se normale, consente pressoché di escludere uno scompenso cardiaco e il rientro a casa del paziente. Al contrario, permette di inviarlo immediatamente dal cardiologo per ulteriori accertamenti.

Insomma il medico di fiducia adesso avrà una freccia in più per il suo arco. Quando è il momento di farsi visitare per ottenere la certificazione medica idonea non ci si può più attaccare alla scusa della scomodità dei controlli e degli esami. Basta una puntura di un dito per avere la tranquillità di essere pronti per qualsiasi attività sportiva. La vostra salute e sicurezza vale più di ogni altra cosa, cosa sarà mai una piccola puntura!

Qui sotto puoi inserire una domanda gratuita sugli argomenti di questo post.

Se vuoi invece una soluzione specifica ad un problema della tua Associazione richiedi una consulenza privata.

Scrivi la tua domanda GRATUITA qui

*: campi obbligatori