Attendi...

Scarica gratis la nostra NUOVA guida per evitare le multe

Per il nuovo GDPR Regolamento UE 2016/679 questa è una newsletter commerciale. Scopri di più.

Scarica gratis la nostra NUOVA guida per evitare le multe
Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di TeamArtist su Facebook!

Scarica gratis la nostra NUOVA guida per evitare le multe

Per il nuovo GDPR Regolamento UE 2016/679 questa è una newsletter commerciale. Scopri di più.

07 Agosto 2013

Abrogato l’obbligo della certificazione medica per le attività ludico motorie e amatoriali!

Giovanni Damiano Dalerba Scritto da Giovanni Damiano Dalerba
Formazione per Dirigenti
Abrogato l’obbligo della certificazione medica per le attività ludico motorie e amatoriali!

Nel decreto Fare, grazie ad un emendamento dei senatori Francesca Puglisi e Stefano Vaccari, e’ stato corretto il decreto Balduzzi, semplificando la promozione dello sport per tutti.

Viene abrogatospiega la senatrice Francesca Puglisi, capogruppo Pd in Commissione Istruzione e Sport al Senato l’obbligo di certificazione per l’attività ludico motoria e amatoriale previsto dall’art.7, comm 11, del DL 158 del 2012. Rimane l’obbligo di certificazione presso il medico o pediatra di base per l’attività sportiva non agonistica. Sono stati eliminati così inutili costi per le famiglie e il Servizio Sanitario Nazionale, che avrebbero disincentivato le famiglie ad avere cura della propria salute attraverso la pratica sportiva”.

Con un po’ di arroganza ci prendiamo anche noi una piccola parte del merito: avevamo infatti chiesto un intervento in questa direzione alla politica italiana.

Ecco il testo ufficiale dell’emendamento:

“Al fine di salvaguardare la salute dei cittadini promuovendo la pratica sportiva, per non gravare cittadini e SSN di ulteriori onerosi accertamenti e certificazioni, viene abrogato l’obbligo di certificazione per l’attività ludico motoria e amatoriale previsto dall’art.7, comma 11 del Dl 158 del 2012, e dal conseguente Decreto del Ministero della Salute 24 aprile 2013, GU n°169 del 20/07/2013. Rimane l’obbligo di certificazione presso il medico o pediatra di base per l’attività sportiva non agonistica. Sono i medici o pediatri di base annualmente a stabilire, dopo anamnesi e visita, se questi ultimi necessitano di ulteriori accertamenti come l’ecg.”

Ci preme ringraziare anche altri tre sostenitori di questo intervento: l’ex Presidente UISP, oggi deputato, Filippo Fossati e il deputato Bruno Molea, attuale Presidente Nazionale dell’AICS, e l’onorevole Laura Coccia.

Un’ultima riflessione: siamo stati tutti due anni sul filo del rasoio, per nulla: siamo infatti tornati al punto di partenza, visto che nella pratica quest’anno si continuerà a fare quello che si faceva fino a ieri. Questo post si sarebbe potuto intitolare “Tanto rumore per nulla”. Quanti soldi di funzionari pubblici, quanto tempo si è buttato? Che sia di futura memoria per tutti quando ci parleranno di una nuova revisione di questa materia.

 

Damiano Dalerba & Stefano Cabot

Direttori area noprofit di TeamArtist

 

HAI ANCORA DEI DUBBI? Scrivici qui di seguito i tuoi QUESITI (facendo un ELENCO NUMERATO di tutte le tue domande) e ti risponderemo GRATUITAMENTE dandoti la precedenza SE (ci vogliono solo 30 secondi): 

1. avrai messo “MI PIACE” sulla nostra pagina Facebook:  https://www.facebook.com/TeamArtist.Italy

2. avrai portato il mouse sopra il pulsante “TI PIACE” e selezionato “AGGIUNGI ALLE  LISTE DEGLI INTERESSI”. Solo così continuerai a ricevere tutti i nostri aggiornamenti (senza far ciò non vedrai circa il 60% di ciò che pubblicheremo!)

3. ci avrai chiesto l’amiciziaClicca qui: https://www.facebook.com/Associazioninonprofit.

Controlla se la tua Associazione è nel RUNTS

Scrivi la tua domanda GRATUITA qui

*: campi obbligatori

277 risposte a “Abrogato l’obbligo della certificazione medica per le attività ludico motorie e amatoriali!”

  1. Rispondi
    MICHELE ARCHIDIACONO

    Buongiorno, frequento ad Assago (MI) l'Associazione di Promozione Sociale "Arcobaleno delle Esperienze" che organizza con la "Mimosa Dance" a livello amatoriale e non agonistico vari balli. Io e mia moglie partecipiamo da alcuni anni al corso Balli di gruppo.
    Quest'anno hanno richiesto il certificato medico altrimenti l'assicurazione, in caso di infortunio, non risponde.
    Io so che a livello ministeriale nel 2013 hanno fatto una legge che esclude per le attività non agonistiche il certificato medico.
    Chiedo gentilmente a Voi una risposta.
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Sono di diverso tipo. Per le attività non agonistiche, serve il certificato non agonistico


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  2. Rispondi
    Alessio

    Vorremmo avere informazioni per la stipula di una assicurazione per attività ludiche, teatro, gite etc. rivolte ai nostri associati indicandoci tipologia di polizza numerica e compagnia assicuratrice.
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Salve, purtroppo non è il nostro campo.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  3. Rispondi
    Claudio Dalla Tezza

    Buongiorno sono Dir.Sportivo di una società sportiva, pratichiamo varie attività,oltre alla pallavolo, alcuni soci che frequentano vari corsi mi dicono che il certificato medico non serve.
    La mia domanda e questa:
    Per Danza Classica, Hip Hop, Zumba, Attività motoria per bambini e Ginnastica dolce per adulti, dobbiamo richiedere il certificato medico per attività ludico motoria?

    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Dipende, li tesserata a qualche FSN/DSA/EPS?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  4. Rispondi
    Circolo tennis Alberobello

    Spett.le TEAM ARTIS, vorrei porvi questo quesito.
    Il nostro circolo tennis utilizza in gestione provvisoria i campi da tennis comunali dove nella convenzione è previsto anche l'utilizzo delle strutture anche da non soci e non tesserati (cittadini occasionali o turisti). Per quel che riguarda i nostri tesserati nessun problema devono produrre certificato medico per l'attività agonistica o non agonistica. Per quando riguarda gli esterni come dovremmo comportarci visto che il tennis anche se giocato occasionalmente è sempre un sport dove viene richiesto un notevole sforzo fisico non conoscendo tra l'altro le condizioni di salute di questi fruitori. Il certificato è da chiedere? Le responsibilità su chi ricadrebbero?
    Grazie. Attendo risposta

    • Rispondi
      TeamArtist

      Sarebbe meglio che avessero un certificato valido, in quanto poi sarebbe vostra responsabilità


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  5. Rispondi
    Claudia Mantovani

    Buongiorno
    Svolgo un corso di attività sportiva amatoriale all'aperto e volevo sapere se c'è obbligo del certificato medico oppure basta l'autocertificazione .
    Grazie per l'attenzione

  6. Rispondi
    Alessandra

    Salve, siamo una APS che non si occupa di sport. Abbiamo ricevuto la proposta da parte di un'altra associazione culturale di yoga di organizzare un corso di yoga per adulti una volta a settimana nella nostra sede, rivolto esclusivamente ai nostri soci. Abbiamo ovviamente la nostra assicurazione che copre tutte le attività che organizziamo.
    1) dobbiamo richiedere il certificato medico?
    2) abbiamo obblighi a cui ottemperare?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. A mio parere, no.
      2. Domanda troppo generica: vi sono obblighi legali, fiscali, igienico sanitari, normativi etc etc


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  7. Rispondi
    marco

    Vorrei sapere se per effettuare il giorno di prova presso una palestra ove viene insegnata la boxe, se c é bisogno del certificato medico di sana e robusta costituzione o se per il primo giorno sarebbe sufficiente un autodichiarazione per esulare i/il titolare della palestra da qualsiasi responsabilità per un qualsiasi infortunio! Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Leggi questo nostro post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  8. Rispondi
    Vincenzo Simoncini

    Sono un pensionato di 75 anni, pratico sport da sempre, da piccolo "il calcio" poi Ciclismo per circa 6 anni, poi il tennis per diversi anni, a livello amatoriale, poi lo sci per diversi anni, sempre a livello amatoriale con gare sociali, equitazione da 21 anni ed anche tutt'ora, contemporaneamente ancora il tennis, sempre a livello societario. Ultimamente gioco a tennis anche con un amico che ha 81 anni, senza problemi di salute, anche lui molto appassionato. All'ultima visita medica gli hanno riscontrato la pressione piuttosto alta, di conseguenza gli hanno prescritto una cura per abbassare la pressione, solo al termine della cura con esito positivo, potrà avere di nuovo il certificato per riprendere il nostro sport preferito. Preciso che il mio amico non ha nessun problema fisico, giochiamo la nostra partita con impegno da anni. Quanto sopra mi preoccupa perchè potrebbe capitare anche a me lo stesso problema, al momento la mia pressione è ottima, il medico di famiglia mi controlla regolarmente ogni anno, prima di rilasciarmi il certificato.
    1. La mia domanda è, il mio amico può rilasciare una scrittura di assunzione di responsabilità, per potere riprendere a giocare a tennis?
    2. Non c'è un'altro sistema per superare questo ostacolo? Scusate se sono stato dilungato.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Assolutamente no.
      2. Si... basta cercare un campo in affitto dove non sia obbligatorio essere soci per l'utilizzo.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  9. Rispondi
    Igor

    Salve
    Sono presidente di una ASD di baseball/softball, stiamo organizzando un torneo come associazione per far giocare i ragazzi più giovani che arrivano dal minibaseball, tutti hanno il certificato con ecg del dottore ma:
    1. cercando in rete mi sembra di capire che serve il certificato agonistico anche per un torneo che dura una giornata, giusto?
    2. Per quanto riguarda gli amatori tesserati presso la nostra associazione qualsiasi attività loro svolgano basta il certificato di attività non agonistica, corretto?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Direi di no... ma solo la FIBS può dirglielo. Chiedeteglielo per iscritto pretendendo risposta scritta.
      2. Direi si sia... ma solo la FIBS può dirglielo. Chiedeteglielo per iscritto pretendendo risposta scritta.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  10. Rispondi
    EGIDIO MINICHINI

    Buongiorno. E' stato abrogato l'obbligo di presentazione del certificato medico per le attività "ludico motorie amatoriali".

    Cosa si intende per attività "ludico motoprie amatoriali"? Lo yoga fà parte di tale categoria?

    Grazie
    Egidio

  11. Rispondi
    tatulli

    vorrei per cortesia sapere se e'neccesario la certificazione medica

    • Rispondi
      TeamArtist

      Per cosa? Quando? Dove? A chi?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  12. Rispondi
    giovannino

    Salve,sono il presidente dell'Associazione Culturale no profit ci dedichiamo all'apprendimento della cultura del ballo,in quanto tutte persone oltre i 40
    anni,viene utilizzata come centro di aggregazione e relazioni sociali che mirano
    al proficuo impiego del tempo libero.
    1°Sono obbligato a richiedere ai soci il certificato medico.
    2°Dobbiamo dotarci del defibrillatore semiautomatico con conseguente presenza
    di personale autorizzato al suo utilizzo.
    Grazie.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Non è obbligato da una norma. Ma dal buon senso del buon padre di famiglia, si.
      2. Idem


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        giovannino

        La ringrazio della gentile risposta ma resto perplesso,come buon padre di famiglia mi sono
        attivato per trovare una soluzione per avere il defribillatore e la persona autorizzata.
        La resistenza e da parte dei soci poiché essendo una spesa un po onerosa per noi che
        abbiamo un movimento di soldi annuale dai 2000 a i 3000 euro giusto quello che ci serve
        per coprire le spese,le riformulo la domanda:
        1° il D.L.Balduzzi del 2015 obbliga nel nostro caso il certificato medico?
        2° è obbligatorio il defibrillatore semiautomatico?

        P.S.per superare la resistenza dei soci o necessità di dimostrare che la legge lo
        preveda.Nella mail di ieri non avevo specificato che,"non siamo associati a nessun ente".
        Ringraziandola di nuovo.
        Giovannino

        • Rispondi
          TeamArtist

          Confermo quello che le ho già scritto.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  13. Rispondi
    celeste perrotta

    Buongiorno,
    riguardo l'obbligatorietà del certificato medico per un progetto "Anziani in movimento" (ginnastica dolce per gli anziani)attivato dal Coni con l'Asl è venuta meno con la nota esplicativa del Ministero della Salute datata 16/06/2015?
    Distintamente.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Non capisco. Organizzato DA CHI?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

    • Rispondi
      celeste perrotta

      Organizzato dal Coni con l'Asl.
      Ho sentito sia la regione Lombardia che quella Molisana e mi hanno confermato che la nota esplicativa di giugno 2015 ha chiarito che nel caso di specie non è più obbligatorio il certificato medico.
      Distintamente.

      • Rispondi
        TeamArtist

        Glielo hanno messo per iscritto?


        Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
        - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
        - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
        - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
        (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  14. Rispondi
    Arcangelo Tataranno

    Allora.., è' lecito da parte della scuola di ballo pretendere il certificato medico per i corsi di zumpa/fitnes non agosistico?

    grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Certamente.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  15. Rispondi
    Linda

    Serve il certificato medico x fate zumba?

    • Rispondi
      TeamArtist


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  16. Rispondi
    Vincenza Petrillo

    Buonasera, mi sono iscritta in una palestra per fare i balli di gruppo un ora al giorno per due volte a settimana. Mi hanno chiesto il certificati medico ai fini assicurativi. Poiché per averlo si deve fare prima l'elettrocardiogramma,poi la visita con aggravio di spese, vorrei sapere se è obbligatorio per tale attività. Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      è assolutamente necessario avere il certificato medico!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  17. Rispondi
    sara

    La piscina (affiliata alla fin e coni)dove manderò iloro mio bambino di 21 mesi a svolgere un corso di acquaticita, mi obbliga a presentare il certificato. Ora io mi sono informata e il certificato per attività ludiche motorie non è obbligatorio, sebbene la piscina sia affiliata al coni e nonostante il bambino non sia tesserato. La piscina dichiara di avere degli obblighi nel richiedere il certificato perché obbligatorio.... ( io credo solo a fini assicurativi). Può la piscina pretendere che io presenti il certificato solo perché ha un interesse assicurativo? Ricordo che devo pagarlo. Grazie per la risposta

    • Rispondi
      TeamArtist

      Ovviamente sì. Per partecipare alle attività è necessario presentare il certificato medico.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  18. Rispondi
    Domenico Di Liberto

    Associazione Sportiva Dilettantistica, di ballo, affiliata a FIDS ed iscritta nel registro del CONI, ha l'obbligo di richiedere la certificazione medica ai propri soci non iscritti a FIDS, che frequentano i corsi al solo fine ricreativo?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Fino a poco tempo fa le avrei dato una risposta diversa... ma legga questo nostro recentissimo post!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  19. Rispondi
    EGIDIO MINICHINI

    Buongiorno, vorrei porvi questo quesito.
    A. Nella mia associazione insegno Yoga e Aikido e fino allo scorso anno ho tesserato tutti gli allievi al Coni con obbligo del certificato medico. Gli allievi dello Yoga saputo della legge non vogliono iscriversi quest'anno fornendo il certificato medico (obbligatorio per chi è tesserato Coni).

    1)Se non li tessero rientrano automaticamente nell' attività ludico motoria amatoriale?
    2)Attualmente mi hanno firmato un contratto in cui viene specificato che devono fornire certificato medico all'atto dell'iscrizione, in caso contrario sono consapevoli di svolgere attività ludico amatoriale. Dal punto di vista assicurativo cosa dovrei fare?

    • Rispondi
      TeamArtist

      A. Attenzione che non li ha tesserati al Coni ma ad un EPS. Son due cose diverse.
      1. Si
      2. Mi sembra una cavolata un contratto del genere, molto pericoloso. Ma legga questo nostro post. potrebbe aiutarla dal punto di visto assicurativo.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  20. Rispondi
    Martin Franciosa

    organizzando un torneo di calcio amatoriale a 11 giocatori, dal punto di vista medico è presente una vettura della croce rossa con personale pienamente abilitato in primo soccorso per ciò che riguarda l'ambito di aiuto che fornisce la croce rossa. Oltre ad un autista dell'ambulanza e due accompagnatori abilitati, è fondamentale o obbligatoria la presenza di un medico a bordo? Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Che io sappia, no.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  21. Rispondi
    Andrea

    Buon giorno. Sono segretario/tesoriere di una ASD di ciclismo affiliata al CONI. Desidererei sapere se i soci che non partecipano a gare agonistiche e che non sono iscritti al alcuna federazione che praticano il ciclismo per conto proprio, sono obbligati a presentare il certificato medico di sana e robusta comunicazione prodotto dal medico curante. Grazie.
    Cordiali saluti

    • Rispondi
      TeamArtist

      Si. Legga questo nostro post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)