Attendi...

Sei preoccupato per eventuali controlli fiscali nella tua Associazione?

Fissa subito una telefonata gratuita con noi per capire come possiamo aiutarti!

Cliccando su 'Invia' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Damiano Giovanni Dalerba -Consulente senior di TeamArtist
Difensore delle buone Associazioni indifese

Sei preoccupato per eventuali controlli fiscali nella tua Associazione?

Sei ancora in tempo per scoprire i problemi della tua Associazione?

Scrivi la tua email qui sotto:

Cliccando su 'Analizza gratis la tua associazione' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di TeamArtist su Facebook!
Comincia la tua prova gratuita di 14 giorni.

Prova TeamArtist per 14 giorni GRATIS

Devi compilare questo campo
Email non vailda

Cliccando su 'Prova gratuita' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Hai già richiesto una demo con questa email!

Probabilmente stai cercando di entrare in una tua vecchia demo.

27 marzo 2013

Come trovare nuovi volontari per la vostra Associazione

Come trovare nuovi volontari per la vostra Associazione

Come abbiamo detto più volte in questo blog, il lavoro volontario all’interno di un’Associazione è in assoluto il più prezioso. Trovare persone disposte a sposare la causa della vostra Associazione pienamente e a condividerne fini istituzionali e non, al punto di offrire gratuitamente la propria collaborazione e la propria competenza, è la più grande fortuna per l’Associazione stessa. Chi potrebbe dire il contrario?

Quel che è certo è che più un’Associazione cresce, più si vede la necessità di avere nuovi aiuti, oppure di un ricambio generazionale, soprattutto per alcune tipologie di Associazione in cui la collaborazione di menti (e corpi) giovani e freschi sono di fondamentale importanza.

Dunque il problema che ci si pone oggi è: come trovare i nuovi volontari? Come far sapere alle persone della zona in cui si svolge l’attività della vostra Associazione che state cercando proprio loro? Spesso viene usato il termine “recluta” che, con il tono militaresco che evoca, non aiuta di certo a dare la giusta immagine alle campagne volte ad invogliare nuove persone a collaborare volontariamente con la vostra Associazione.

Quella di offrirsi come volontario è una scelta di vita, molto altruistica e profonda e non può essere racchiusa in un termine militaresco, piuttosto è più utile sensibilizzare le persone sulle tematiche e gli obbiettivi della vostra Associazione, informandole che nuovi volontari con entusiasmo, idee, voglia di fare, sono ben graditi. Fin qui nulla di strano, non abbiamo svelato chissà quale segreto, il punto centrale è: come comunicare con queste persone?

Esistono tantissime metodologie: la più antica del mondo è probabilmente il “passa-parola”, nella cerchia di amicizie e conoscenze dei vostri volontari è altamente probabile che ci siano altre persone sensibilizzate sugli obbiettivi della vostra Associazione e questo può essere un primo efficace modo di creare nuovi contatti.

Il volantinaggio o l’affissione di manifesti accattivanti può essere una seconda soluzione, soprattutto se si cerca di farne una diffusione in luoghi specifici. Ad esempio, se cercate volontari per una ASD, potreste mettere un manifesto o fare volantinaggio nei dintorni delle facoltà universitarie di Scienze Motorie, o delle palestre e dei club sportivi; se li cercate per un’associazione musicale, potreste volantinare nei dintorni del Conservatorio e così via.

Oggi esiste anche un metodo efficace che coinvolge direttamente il web: se avete una mailing list dei vostri soci, potreste dare loro comunicazione tramite una newsletter ad hoc della ricerca di nuovi volontari per l’associazione di cui loro stessi hanno stima (altrimenti non sarebbero soci, no?); in questo modo potrebbe verificarsi una versione “web” del passa-parola di cui abbiamo accennato poco fa. Ma la mail non è l’unico modo: oggi i Social Network hanno un’importanza fondamentale nella vita delle persone. Saperli gestire e soprattutto saperli utilizzare in modo corretto per comunicare la propria immagine e i propri scopi è diventato di fondamentale importanza e sicuramente può esserlo anche per un’Associazione. Se più di 9 milioni di persone sono connesse a Facebook, ad esempio, come potrò non trovarne almeno 10 interessate all’attività della mia Associazione? Gestire una Fanpage e curare in particolar modo l’interazione con gli utenti, rispondendo alle loro curiosità e domande, sono tutti fattori che stimoleranno la voglia di collaborare con voi. Così come sarà semplice, se gestisco un’associazione culturale che si occupa di fotografia, creare l’interesse intorno alla mia Associazione da parte di utenti che frequentano social quali Pinterest, Flickr o Instagram.

In conclusione una cosa importante: qualunque sia il metodo scelto per comunicare la propria ricerca di nuovi volontari, la cosa più importante è avere bene in mente gli obbiettivi e la missione della propria Associazione. Condividere un insieme di valori così forti ed imponenti che siano subito percepibili e apprezzati da parte di chi si approccia a voi. Insomma, è l’Associazione per prima a dover avere le idee ben chiare, altrimenti, qualunque comunicazione, anche quella con l’investimento più ingente, sarebbe inutile.

Damiano Dalerba & Stefano Cabot

Direttori area noprofit di TeamArtist

 

HAI ANCORA DEI DUBBI? Scrivici qui di seguito i tuoi QUESITI (facendo un ELENCO NUMERATO di tutte le tue domande) e ti risponderemo GRATUITAMENTE dandoti la precedenza SE (ci vogliono solo 30 secondi): 

1. avrai messo “MI PIACE” sulla nostra pagina Facebook:  https://www.facebook.com/TeamArtist.Italy

2. avrai portato il mouse sopra il pulsante “TI PIACE” e selezionato “AGGIUNGI ALLE  LISTE DEGLI INTERESSI”. Solo così continuerai a ricevere tutti i nostri aggiornamenti (senza far ciò non vedrai circa il 60% di ciò che pubblicheremo!)

3. ci avrai chiesto l’amiciziaClicca qui: https://www.facebook.com/Associazioninonprofit.

Qui sotto puoi inserire una domanda gratuita sugli argomenti di questo post.

Se vuoi invece una soluzione specifica ad un problema della tua Associazione richiedi una consulenza privata.

Scrivi la tua domanda GRATUITA qui

*: campi obbligatori

 

18 risposte a “Come trovare nuovi volontari per la vostra Associazione”

  1. Rispondi
    Andrea

    Grazie per la risposta, il vostro lavoro è veramente molto utile.
    1) la scuola di musica dell' associazione, può essere pubblicizzata per attirare nuovi soci?
    2) è corretto inserire la dicitura "Scuola di musica" davanti il nome dell' associazione o, è meglio lasciare solo il nome dell' associazione musicale e mettere che organizza corsi di musica?
    Grazie ancora

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si. Legga questo nostro post
      2. Lasciate solo il nome dell'associazione


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  2. Rispondi
    Andrea

    Buongiorno, volevo sapere se: 1) la nostra associazione culturale musicale, può essere anche scuola di musica 2) se i corsi di strumento svolti settimanalmente rientrano nelle attività istituzionali 3) i corsi sono svolti da soci che vengono retribuiti mensilmente con rimborsi analitici, dobbiamo aprire la parita iva?
    Grazie e complimenti per il vostro lavoro

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si
      2. Se rivolte ai soci si
      3. No


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  3. Rispondi
    Michele

    Buongiorno,

    nella gestione della nostra struttura siamo già in 5 volontari, membri del direttivo, che lavoriamo anche nel bar annesso alla palestra quando la dipendente stacca. Ultimamente un socio 17enne si sta appassionando molto all'associazione e si è proposto di dare una mano qualche ora alla settimana per tenere aperto il bar. So che tutti i soci, dopo la dichiarazione di non responsabilità e di corresponsione di emolumenti, possono prestare attività di volontariato in una ASD. Ciò è possibile anche per un socio minorenne? Grazie.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Ha il tesserino HACCP?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Michele

        Sì, è un ex dipendente estivo che ora vuole aiutarci gratuitamente.

        • Rispondi
          TeamArtist

          Non vedo nulla di male. Attenzione ai vincoli sulla Sicurezza del DL 81/08. Questo volontario viene comunque equiparato ad un lavoratore.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  4. Rispondi
    antonio

    Ciao Damiano, una mia Istruttrice percepisce dalla mia ASD compensi non superiori alle 7.500 euro /anno. Presentiamo normalmente il 770 alle ADE. Lei però è socia accomandante al 25% di una attività commerciale. Quello che percepisce dalla ASD fa cumulo sul reddito che lei già percepisce dalla sua attività? Grazie

  5. Rispondi
    Michele Bottausci

    Ho un campo da paintball gestito come asd da 1 mese.Le persone che sono venute a giocare non hanno voluto fare la tessera dietro mia proposta.Sono affiliato aics.Ho fatto ricevute fiscali.Ho la p.iva,niente bar.Se faccio la tessera aics non sono soci dell'asd?
    Devo fare un'altra tessera più quella? L'aics mi pressa perchè devo fare le loro tessere!Il ragioniere non vuole fare il rea,posso farlo da solo?.Regime scelto 398/91.Non pensavo fosse un'impazzimento così.Scusate se le mie richieste sono banalità ma non riesco a farmi un quadro di cosa devo fare. Cordiali saluti.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Se fanno la tessera AICS... sono tesserati AICS e stop, non soci della sua ASD. Legga questo nostro post: http://www.teamartist.com/blog/2013/03/28/soci-ordinari-simpatizzanti-sostenitori-onorari-tesserati/
      2. veda sopra.
      3. Il REA può farlo da solo.

      Guardi che non potrà fare ricevute fiscali a non soci per troppo tempo. Può capitare qualche volta ma stop. Per lavorare così deve essere una Azienda e non una ASD. Rischia moltissimo.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  6. Rispondi
    elena

    buongiorno, sono da poco venuta a conoscenza del vostro blog e devo farvi i miei complimenti per la vostra competenza e soprattutto per il linguaggio semplice che utilizzate nelle risposte.
    la mia asd organizza e gestisce diverse attività in acqua avvalendosi di istruttori con contratto di collaboratori sportivi.
    Vorrei sapere se di tutti devo avere copia di attestati che certifichino la loro capacità tecnico-professionale. mi spiego meglio. i miei istruttori hanno tutti brevetti da insegnanti di nuoto e assistenti bagnanti della Federazione Italiana Nuoto.
    Alcuni di loro, oltre a fare corsi di nuoto, tengono dei corsi di fitness in acqua. Per quest'attività non hanno nessun attestato. E' un aspetto che in caso di controllo potrebbero verificarmi?
    Ringrazio anticipatamente.

    • Rispondi
      TeamArtist

      No, è un aspetto che a livello fiscale non interessa l'AdE. Ma il punto è un altro. Come sono assicurati i vostri soci/atleti che fanno fitness in acqua? Avete controllato che la vostra Assicurazione (immagino sia quella di un EPS o magari una privata) paghi in caso di infortunio, senza questionario che l'istruttore non aveva i titoli per quel tipo di insegnamento?
      In questi casi è sempre meglio fare alla Assicurazione un quesito scritto e pretendere una risposta scritta.

      In linea generale, comunque, è sicuramente meglio far "qualificare" tutti i vostri insegnanti.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        elena

        si i nostri istruttori sono tutti associati alla ASD pertanto hanno l'assicurazione del nostro EPS. Grazie per la risposta!

        • Rispondi
          TeamArtist

          Il punto è che anche gli atleti devono essere assicurati...


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  7. Rispondi
    enrico bizzotto

    Salve, innanzi tutto un "grazie" per il contributo che date alle ASD nel tentativo di essere il più in regola possibile aggiornandole di continuo. Mi chiedevo come vanno inserite legalmente le persone che collaborano a titolo gratuito all'interno dell'associazione. Ad esempio, se un socio presta attività di segreteria o somministrazione a titolo gratuito come devo inquadrarlo o farlo comparire? Grazie mille e buon lavoro...