Attendi...

Vuoi dormire sonni tranquilli, superare gli accertamenti…ed evitare le multe?

Cliccando su 'Scopri come evitare le multe' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Vuoi dormire sonni tranquilli, superare gli accertamenti ed evitare le multe?
Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di TeamArtist su Facebook!

Scarica GRATIS la nostra guida per costituire una associazione

Cliccando su "Scarica la guida GRATIS" autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

26 aprile 2012

Come chiedere di poter gestire una struttura pubblica

Come chiedere di poter gestire una struttura pubblica

Ogni Comune d’Italia ha, negli anni, fatto degli investimenti per costruirsi la propria biblioteca, il proprio auditorium, il proprio palazzetto dello Sport, il proprio campo d’atletica etc etc.

A volte queste strutture sono state costruite per rispondere a delle esigenze reali; altre volte su pressioni di gruppi di potere (costruttori, partiti, Associazioni etc etc.); altre volte ancora per mania di grandezza di singole amministrazioni locali (la nuova struttura viene considerato il proprio “segno”, a ricordo per le generazioni future).

Una volta realizzate queste strutture però (e di solito è facile iniziarle mentre concluderle è MOLTO più difficile), cominciano i problemi. Chi le gestirà? Questo problema andrebbe analizzato prima… ma, fidatevi, non accade quasi mai. Oggi è molto di moda credere che lo farà il “privato” perchè è molto più efficiente del “pubblico”, può gestire il personale più liberamente, ha maggiori interessi nel far vivere le strutture etc etc.

Balle. Enormi balle. Sfido chi mi legge a trovare UN solo esempio in Italia di gestione virtuosa di una struttura pubblica in mano a privati, senza l’intervento DIRETTO del Pubblico (che cioè co-finanzia queste gestioni, almeno nelle manutenzioni straordinarie).

Dobbiamo anche ricordare (e qui veniamo ad uno dei concetti utili alle Associazioni per poter gestire strutture pubbliche) che l’obbiettivo del Pubblico non è quello di fare profitti, ma di dare dei servizi ai cittadini a costi agevolati per far sì che chiunque possa accedervi.

Ma torniamo a noi. La vostra Associazione ha individuato una struttura pubblica che vorrebbe gestire. La prima cosa da fare è capire se siete in grado di gestirla in totale autonomia, oppure se è più opportuno gestirla in condivisione con altre Associazioni. In questo secondo caso il vostro potere contrattuale aumenterebbe ed è quindi utile individuare le altre realtà con le quali stringere dei rapporti.

A questo punto non vi resta che prendere contatti con l’Amministrazione Comunale (per questo vi rimando alla procedura descritta nell’altro post: Come ottenere un contributo (anche economico) dal proprio Comune alla propria Associazione) e prendervi entrambi alcuni mesi per redarre le bozze di un Bando di Gara ed una Convenzione che tutelino i rispettivi interessi (i vostri sono principalmente di carattere economico, quelli del Pubblico di trovare un gestore attento, oculato e che faccia vivere la struttura).

Bando di gara? Sì, toglietevi dalla testa di avere un affidamento diretto, sarebbe illegale ed anche sleale. Mentre è possibile che il Comune organizzi un gruppo di studio con le Associazioni interessate per scrivere un Bando che poi sia partecipato, non è possibile invece che si scelga il gestore senza una procedura democratica… esiste quindi sempre la possibilità (remota) che al bando partecipi poi qualche altra realtà e che vinca al posto vostro.

In bocca al lupo!

 

 

SE TI E’ INTERESSATO QUESTO ARTICOLO, PROBABILMENTE DOVRESTI LEGGERE ANCHE QUESTO.

Damiano Dalerba & Stefano Cabot

Direttori area noprofit di TeamArtist

 

HAI ANCORA DEI DUBBI? Scrivici qui di seguito i tuoi QUESITI (facendo un ELENCO NUMERATO di tutte le tue domande) e ti risponderemo GRATUITAMENTE dandoti la precedenza SE (ci vogliono solo 30 secondi): 

1. avrai messo “MI PIACE” sulla nostra pagina Facebook:  https://www.facebook.com/TeamArtist.Italy

2. avrai portato il mouse sopra il pulsante “TI PIACE” e selezionato “AGGIUNGI ALLE  LISTE DEGLI INTERESSI”. Solo così continuerai a ricevere tutti i nostri aggiornamenti (senza far ciò non vedrai circa il 60% di ciò che pubblicheremo!)

3. ci avrai chiesto l’amiciziaClicca qui: https://www.facebook.com/Associazioninonprofit.

 

Qui sotto puoi inserire una domanda gratuita sugli argomenti di questo post.

Se vuoi invece una soluzione specifica ad un problema della tua Associazione richiedi una consulenza privata.

Scrivi la tua domanda GRATUITA qui

*: campi obbligatori

 

28 risposte a “Come chiedere di poter gestire una struttura pubblica”

  1. Rispondi
    Vilmo

    Salve abbiamo sottoscritto una convenzione per 5anni oggetto gestione ad uso gratuito di un terreno X svolgere l'attività sportiva di tiro con l'arco.
    Siamo al rinnovo e l'amministrazione (con lo stesso Sindaco ma con altro Ass.re) pur riconoscendo il valore dell'attività svolta X trasparenza indice una manifestazione d'interesse ed eventuale bando X aggiudicazione gestione di "Impianto sportivo comunale di tiro con l'arco". Acquisendo secondo loro pieno e legittimo possesso di quanto costruito (con regolare permesso e a nostre spese) di un magazzino 6x6 in legno montato senza ancoraggi e/o fondamenta su una gettata costruita dal Comune stesso. Oltre a recinzione perimetrale, piantumatura alberi sfalcio livellamento terreno, lavori per terrapieno, scavo e linea tiro con autobloccanti e manutenzione compreso impregnante intero/esterno magazzino e WC 3x3 annesso. Potreste gentilmente darci un'indicazione sulla corretta lettura della convenzione?

    Ps disponibile invio della stessa e della nuova su Vs richiesta, se interessati a darci cortese risposta.
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Ciao Vilmo. A naso credo che l'Amministrazione Comunale stia agendo correttamente. Unico punto debole può essere il magazzino amovibile 6x6 se non è riportato chiaramente in convenzione (o nel permesso di realizzazione) che manufatti di tale tipo diventino a fine del quinquennio di proprietà pubblica.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  2. Rispondi
    filippo

    buongiorno, vi contatto a nome della mia associazione che si occupa di Longboard Skate, uno sport non comune, di nicchia ma sicuramente coinvolgente e adrenalinico.
    l'associazione è nata da poco e sta muovendo i primi passi.
    L'ente cui si appoggia l'associazione è la UISP, a proposito,
    1) sapete che tipo di rapporto si crea fra i due enti? a cosa serve la uisp?
    2) Vorrei chiedervi inoltre, in caso di gare, di discesa e non, come ed in che modo gli Amministratori ed il Presidente possano garantire la sicurezza del percorso, cosicchè in caso di incidente o peggio di morte, possano dimostare di aver fatto tutto quanto legalmente necessario per scongiurare l'evento?
    3) Inoltre qualora si organizzassero dei corsi di lezioni con istruttori, che tipo di responsabilità ricadrebbe su questi ultimi e sugli organi amministrativi? sarebbe possibile limitare la responsabilità degli organi amministrativi in caso di comportamento imprudente da parte dell'istruttore?
    Grazie, cordiali Saluti.
    FIlippo Beccaria

    • Rispondi
      TeamArtist

      1) cosa vuol dire che la federazione "si appoggia" alla UISP? Se l’Associazione è affiliata ad un Ente superiore (APS/FSN/EPS etc etc) dovrà tesserare tutti o parte dei propri soci; di solito ciò si fa proprio a scopo assicurativo.
      2) Si rivolga alla UISP chiedendo quali sono le precauzioni sulla sicurezza che prevede la normativa riguardo questo sport.
      3) Perchè l'istruttore dovrebbe assumere un comportamento imprudente?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  3. Rispondi
    giovanni

    salve, vorrei sapere come stilare una domanda di affido di una struttura comunale, palestra scolastica scuola elementare, che da 25 anni circa non è mai stata completata.mancano le porte ( ora è murata) la pavimentazione, sanitari ecc
    il comune mi ha detto di preparare una richiesta dettagliata sui costi, gli anni di gestione (10;15 anni ecc) proposte ecc. come si deve stilare questa domanda.
    grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Salve, le ho risposto in privato


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  4. Rispondi
    Francesco

    Salve sono presidente di una ASD con p.Iva. Nel comune vicino al mio c'è un'area verde con un campo da calcetto. Volevo andare in comune per chiedere se me lo davano in gestione visto che il comune ha smesso di curarlo.
    1. Volevo sapere se ho la sede in un'altro comune posso provarci o devo essere residente in quel comune?
    2. Se riesco ad ottenere la gestione posso creare eventi all'interno (es una festa di compleanno) sia a soci che ai non soci?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Può provarci sicuramente.
      2. Dipende da mille aspetti. Impossibile poterglielo dire senza aver visto la struttura e la documentazione relativa. In ogni caso, potenzialmente, si.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  5. Rispondi
    Alessandro

    Salve, la nostra asd molto probabilmente prenderà in gestione un impianto comunale di calcio a 5 . Se affitto il campo ai soci basta una semplice ricevuta ma se affitto a non soci bisogna fare la ricevuta fiscale? Per ora abbiamo solo codice fiscale quindi dovremmo aprire anche la partita IVA? Grazie mille

    • Rispondi
      TeamArtist

      Legga questo nostro post.
      Nel caso apriate anche ai non soci, si, dovrete avere una partita iva (se il gioco vale la candela).


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  6. Rispondi
    Matteo

    Salve, possiedo un campo di calcio a 5 e vorrei gestirlo tramite una Asd. Posso affittarlo a ore dietro compenso a persone che non siano soci dell' associazione? Altrimenti cosa potrei fare? Grazie per l' attenzione. Distinti Saluti

    • Rispondi
      TeamArtist

      Si, aprendo una partita iva.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Matteo

        Grazie per la risposta! Quindi basta affiancare al codice fiscale dell' associazione la partita Iva e pagare le dovute tasse con le agevolazioni? Grazie infinite

        • Rispondi
          TeamArtist

          Si ma... aprire e gestire una partita iva ha dei costi. Ne vale la pena? A nostro parere per meno di 10mila euro l'anno di entrate, no-


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Matteo

            E secondo voi come dovrei muovermi?Cosa potrei fare? Grazie ancora per l' attenzione.

          • TeamArtist

            Mi chiede troppo. Dovrei analizzare la situazione per darle un consiglio sensato.


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  7. Rispondi
    Luigi

    Buonasera,ho letto a grandi linee l’articolo sul vostro sito web sul come creare un’associazione che gestisca una struttura pubblica e avrei alcune domande da porvi: siamo un gruppo di giovani,amici che, aiutati da alcuni “adulti” vorrebbero far rivivere la Biblioteca comunale del nostro piccolo paese. Ho letto di bandi di gara,cosituzione all’Agenzia delle Entrate.. insomma davvero tanti adempimenti,ma la mia domanda è : esiste una maniera legale secondo la quale si possa gestire una biblioteca seenza spendere un soldo? Il nostro è un Comune di poco più di mille anime e la gestione della Biblioteca,attualmente chiusa,sarebbe di grande aiuto alla crescita culturale del paese,ma soprattutto sarebbe un aiuto concreto al Consiglio Comunale...

    • Rispondi
      TeamArtist

      Molto dipende dalla "regole" che il vostro Consiglio Comunale intende seguire.

      Se il Comune è disponibile a stilare un regolamento che preveda questa "formula" (e cioè di dare la possibilità a dei singoli di poter prestare attività per la collettività a titolo gratuito, senza che il gruppo acquisisca una forma giuridica e senza individuare un responsabile) siete a cavallo.
      Le segnalo questo regolamento (da utilizzare come base per il vostro e come "precedente" per convincere il vostro consiglio comunale):
      http://www.comune.veggiano.pd.it/sites/comune.veggiano.pd.it/files/regolamento_approvato_per_volontari_in_biblioteca.pdf
      di un comune in provincia di Padova
      o questo
      http://www.comune.cavallermaggiore.cn.it/cgi-bin/regolamenti/REGOLAMENTO%20VOLONTARI%20BIBLIOTECA%202009%20CONSIGLIO%2027%20APRILE%202009.pdf
      di un comune in Provincia di Cuneo.

      Di norma è molto difficile che si possa dare in gestione uno spazio pubblico senza individuare un ente con una forma giuridica propria a dei privati (seppur giovani volontari di buona volontà come voi). In questo caso non esiste nessuna associazione già costituita nel vostro territorio? (pro loco? gruppo di protezione civile? etc etc). Potreste associarvi ad una di queste e far affidare il Servizio dal Comune alla Associazione...


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  8. Rispondi
    Roberta

    Salve,
    mi chiamo Roberta. Sto cercando di avviare una struttura ludica per permettere ai genitori di poter far giocare i propri figli anche dopo l'orario dell'asilo (ore 16).
    Vorrei chiedere al mio comune una struttura...cosa mi consigliate di fare per non sbagliare mossa ed uscire perdente?Ho letto il vostro articolo ed è molto interessante...proverò ad andare al comune lunedì...speriamo bene!
    Grazie
    Roberta

    • Rispondi
      TeamArtist

      In bocca al lupo! E ci faccia sapere come è andata!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  9. Rispondi
    Stefano

    Buongiorno, da poco abbiamo creato una asd ed ora vorremmo sviluppare un parco giochi al coperto facendo pagare un ingresso giornaliero per condivisione delle spese. Trovato l'immobile che mi piace devo fare permessi o chiedere autorizzazioni in comune, quale iter devo seguire.
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Prima di affittare o acquistare vi conviene prendere un appuntamento con l'ufficio tecnico locale, illustrare il vostro progetto e capire se l'immobile scelto ha la giusta destinazione urbanistica e se le NTA (norme tecniche di attuazione) sono compatibili. Per far ciò dovrete anche spiegare cosa avete intenzione di fare nel dettaglio (ad esempio: farete somministrazione di alimenti e bevande?) e sarà utile farvi affiancare da un Architetto del luogo.

      Se la nostra risposta le é stata utile può andare su Facebook e mettere “mi piacesulla nostra pagina o post, oppure diventare nostro follower su Twitter.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  10. Rispondi
    Archimede Corvino

    Salve, sono il Presidente di una asd affiliata sia alla federazione sportiva Fijlkam che ad enti di promozione; la mia asd, insieme ad altre, utilizza, da circa 30 anni, palestre situate in un palazzetto di Atletica Pesante di proprietà del comune. Ora c'è il serio pericolo che l'intero palazzetto venga dato in gestione provvisoria ad un Presidente di un ente promozionale e ciò senza sentire il parere delle società presenti. Tutto ciò è possibile? Possiamo noi asd formare un comitato con rappresentati di tutte le società per chiedere la gestione dell'impianto? Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      La prima cosa da fare è risalire alla convenzione che venne fatta quando vi è stato dato in uso il palazzetto. Può essere che leggendola troviate al suo interno qualche clausola a vostro vantaggio.
      Quindi dovreste sicuramente firmare un comunicato e chiedere un incontro col vostro Sindaco/ Assessore delegato allo Sport per parlargli del vostro problema (seguendo le indicazioni che diedi in questo post: http://www.teamartist.com/blog/2012/04/23/ottenere-contributo-economico-dal-comune-per-l-propria-associazione/). In bocca al lupo e... fateci sapere come evolve la questione!

      Se la nostra risposta le é stata utile può andare su Facebook e mettere “mi piacesulla nostra pagina o post, oppure diventare nostro follower su Twitter.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  11. Rispondi
    Roberto Sbranna

    Salve, gestisco un'associazione arbitri e con le scuole calcio della zona organizziamo un campionato locale. Le società partecipanti mensilmente mi danno la quota arbitro per ogni partita giocata, quota che io passo pari pari come rimborso ai miei arbitri.
    Faccio bene a fare ricevuta alle scuole calcio come contributo istituzionale e gli arbitri me ne fanno una come rimborso forfettario?
    Grazie, Roberto.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Dovremmo vedere una copia delle diverse ricevute. Non siamo certi della ricevuta come "contributo istituzionale". Come la considerate all'interno del vostro Rendiconto Economico Finanziario Annuale?
      Le singole ASD sono a voi associate?

      Se la nostra risposta le é stata utile può andare su Facebook e mettere “mi piacesulla nostra pagina o post, oppure diventare nostro follower su Twitter.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  12. Rispondi
    LUCA GIOVANETTI

    Buongiorno

    Per quanto riguarda i proventi relativi all'affitto di un campo da calcio a 5/Tennis di una Associazione Sportiva Dilettantistica, come devono essere fatturati?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Non capiamo il quesito. Se siete una ASD che affitta un campo da calcio a 5 e i campi da tennis, tutto dipende a chi lo affittate. Se lo affittate a dei soci non dovete fare nessuna fattura (basta una ricevuta semplice, non fiscale); se invece lo affittate a NON SOCI, a nostro parere si tratta di una attività commerciale illegittima che non potete fare come ASD (a meno che sia occasionale, ma non credo che ciò sia possibile).
      Se invece la fattura viene fatta dal proprietario della struttura alla ASD che affitta i campi, farà una normale fattura per l'uso degli spazi.

      Se la nostra risposta le é stata utile può andare su Facebook e mettere “mi piacesulla nostra pagina o post, oppure diventare nostro follower su Twitter.
      Ancora, aggiungetevi alla nostra cerchia (TeamArtist) su Google+ e sarete avvisati delle nostre novità!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)