Attendi...
Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di TeamArtist su Facebook!

Vuoi dirigere la tua Società con più profitto?
TeamArtist ti mette a disposizione la più innovativa piattaforma per dirigere la tua Associazione.

Hai già richiesto una demo con questa email!

Vuoi usare questa o ne vuoi richiedere una nuova per un'altra associazione?

Comincia la tua prova gratuita di 30 giorni.

30 giorni di prova

Questo campo
è obbligatorio
Questo non è
un indirizzo email valido

Cliccando su 'Prova gratis' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Ti serve il nostro aiuto?

Iscriviti alla nostra newsletter


Fans


Followers

Seguici su Facebook

Seguici su Google+

Seguici su Twitter

27 settembre 2012

Le Erogazioni Liberali ad enti ed associazioni: come funzionano

Le Erogazioni Liberali ad enti ed associazioni: come funzionano

Le Erogazioni Liberali sono donazioni spontanee di somme di denaro o beni effettuate a favore di ONLUS, ONG, ASD, APS, Università, Scuole o Enti Culturali e dello Spettacolo di vario genere, Istituzioni Religiose, Istituti di ricerca e/o Ospedalieri, partiti politici.

Ogni categoria di beneficiari prevede delle modalità diverse di deducibilità per chi si trovi a donare una somma di denaro o dei beni, quelle che interessano precipalmente al nostro blog sono ovviamente le modalità relative alle ONLUS /ONG, alle APS e alle Associazioni Sportive Dilettantistiche.

  • Erogazioni liberali per ONLUS e ONG

Il “decreto sulla competitività” (DL n°35 del 2005) prevede che le persone fisiche e gli enti soggetti all’IRES (Imposta sul Reddito delle Società) possano dedurre dal reddito complessivo, al momento della dichiarazione dei redditi, le liberalità in denaro o natura emanate a favore delle ONLUS, nel limite del 10% del reddito dichiarato e nella misura massima di 70.000€ all’anno.

Per potere essere effettivamente deducibili le erogazioni liberali in denaro devono essere obbligatoriamente effettuate tramite banca, ufficio postale, carte di debito, di credito o prepagate, assegni bancari e circolari, mentre, se le erogazioni liberali sono in natura devono essere considerate in base al loro prezzo di mercato: chi dona è così tenuto a presentare una documentazioni che attesti il valore dei beni (con listini, tariffarie, perizie) ed inoltre deve farsi rilasciare dal beneficiario della donazione una ricevuta con la descrizione dei beni e l’indicazione del valore.

Un’alternativa a questa forma di deducibilità è rappresentata da quella prevista per le persone fisiche che effettuano erogazioni liberali in denaro: queste infatti possono usufruire della detrazione dall’IRPEF (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) nella misura del 19% da calcolare su un importo massimo di 2.065,83 euro.

Le imprese (imprenditori individuali, società di persone, società di capitali, enti commerciali, etc), invece, a fronte di erogazioni liberali in denaro a favore delle organizzazioni suddette, possono dedurre dal reddito di impresa un importo non superiore a 2.065,83 euro o al 2% del reddito di impresa dichiarato.

È importante ricordare che le organizzazioni che ricevono donazioni in natura o in denaro hanno l’obbligo di tenerne le scritture contabili, complete e analitiche ed inoltre, entro quattro mesi dalla chiusura dell’esercizio, dovranno redigere un apposito documento rappresentativo della situazione patrimoniale, economica e finanziaria dell’organizzazione / associazione (stato patrimoniale e rendiconto gestionale).

  • Erogazioni liberali per ASD

Per quanto riguarda le erogazioni liberali a favore di Associazioni Sportive Dilettantistiche dalle SOLE persone fisiche, sono detraibili dall’Irpef nella misura del 19%, da calcolare su un importo massimo complessivo di 1.500 euro. Anche in questo caso, per averne un traccia completa, il versamento deve essere effettuato tramite banca o posta oppure con carte di credito, carte prepagate, assegni bancari e circolari non trasferibili intestati all’associazione. Per questo motivo riteniamo che sia indispensabile che ogni ASD abbia un conto corrente. Nulla vieta che una Azienda faccia una erogazione ad una ASD, ma questa non godrà di alcun vantaggio fiscale.

Inoltre è bene ricordare che nel 2007, per promuovere lo sport tra i giovani dai 5 ai 18 anni, è stata introdotta anche la possibilità di una detrazione dall’Irpef del 19% su un importo massimo di 210 euro relativamente alle spese di iscrizione annuale a palestre, associazioni sportive, piscine ed altre strutture ed impianti sportivi destinati alla pratica sportiva dilettantistica. A questo proposito vi consigliamo di leggere il nostro articolo dedicato.

  • Erogazioni liberali per APS 

Per quanto riguarda le erogazioni liberali a favore di Associazioni di Promozione sociale, sono detraibili dall’Irpef nella misura del 19%, da calcolare su un importo massimo complessivo di 2.065,83 euro. Anche in questo caso, per averne un traccia completa, il versamento deve essere effettuato tramite banca o posta oppure con carte di credito, carte prepagate, assegni bancari e circolari non trasferibili intestati all’associazione. Per questo motivo riteniamo che sia indispensabile che ogni APS abbia un conto corrente.

Le imprese (imprenditori individuali, società di persone, società di capitali, enti commerciali, etc), invece, a fronte di erogazioni liberali in denaro a favore delle organizzazioni suddette, possono dedurre dal reddito di impresa un importo non superiore a 1.549,37 euro o al 2% del reddito di impresa dichiarato.

  • Erogazioni liberali per Associazioni culturali o ricreative

Attenzione, le Associazioni culturali o ricreative non hanno diritto a ricevere erogazioni liberali che possano poi essere dedotte dal donante. Non fatevi trarre in inganno da quanto potete leggere in giro. Ci sono infatti dei PROGETTI culturali che possono godere delle deduzioni, ma questi devono essere riconosciuti dallo Stato preventivamente (e di solito sono progetti di tutela di beni di grande importanza storico artistica). La soluzione? Affiliarsi ad un ente registrato come Associazione Nazionale di Promozione Sociale presso il Ministero della Solidarietà Sociale nell’apposito Registro Nazionale.

 

Potete scaricare fac-simile ricevuta erogazione liberale da privatifac-simile ricevuta erogazione liberale da società ed enti.

 

Damiano Dalerba & Stefano Cabot

Direttori area noprofit di TeamArtist

 

HAI ANCORA DEI DUBBI? In questo caso ti consigliamo di leggere la guida ufficiale della Agenzia delle Entrate. Oppure scrivici qui di seguito i tuoi QUESITI (facendo un ELENCO NUMERATO di tutte le tue domande) e ti risponderemo GRATUITAMENTE dandoti la precedenza SE (ci vogliono solo 30 secondi): 

1. avrai messo “MI PIACE” sulla nostra pagina Facebook:  https://www.facebook.com/TeamArtist.Italy

2. avrai portato il mouse sopra il pulsante “TI PIACE” e selezionato “AGGIUNGI ALLE  LISTE DEGLI INTERESSI”. Solo così continuerai a ricevere tutti i nostri aggiornamenti (senza far ciò non vedrai circa il 60% di ciò che pubblicheremo!)

3. ci avrai chiesto l’amiciziaClicca qui: https://www.facebook.com/Associazioninonprofit.

+Copy link

315 risposte a “Le Erogazioni Liberali ad enti ed associazioni: come funzionano”

  1. Rispondi
    Monica

    Ci sono dei beni che saranno utilizzati dall'associazione, acquistati prima della sua formazione (tappetini, coperte, spalliere ecc.). La persona che ha acquistato questi beni (adesso presidente dell'associazione) cosa deve fare per trasferire questi beni all'associazione? Una donazione? E se si come si deve fare?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Il presidente deve donare all'associazione, a titolo completamente gratuito, i beni in questione che sarebbe meglio inventariare ed inserire in un apposito registro.
      (Si veda anche il nostro post sul Registro dei Beni Patrimoniali). Il direttivo dell'Associazione dovrà anche verbalizzare l'accettazione del dono.

      Se la nostra risposta le é stata utile può andare su Facebook e mettere “mi piacesulla nostra pagina o post, oppure diventare nostro follower su Twitter.
      Ancora, aggiungetevi alla nostra cerchia (TeamArtist) su Google+ e sarete avvisati delle nostre novità!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  2. Rispondi
    Fernando

    Salve sono il presidente di una associazione culturare che svolge attività artistiche. La mia domanda è se possiamo usufruire delle erogazioni liberali. Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Qualsiasi associazione può usufruire delle erogazioni liberali. Diversamente, solo in alcuni casi il donatore le potrà detrarre dalle proprie tasse. E se non siete una APS/Onlus/ONG/ASD ciò è improbabile.

      Se la nostra risposta le é stata utile può andare su Facebook e mettere “mi piacesulla nostra pagina o post, oppure diventare nostro follower su Twitter.
      Ancora, aggiungetevi alla nostra cerchia (TeamArtist) su Google+ e sarete avvisati delle nostre novità!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Corrado

        Essendo associazione culturale NON riconosciuta, se un'azienda ci eroga un contributo liberale di 1000 €, può, l'azienda, usufruire di un beneficio fiscale con la ricevuta di Contributo generico a sostegno di attività istituzionale?

        • Rispondi
          TeamArtist

          No.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  3. Rispondi
    Mary J

    Sono il Presidente della mia ASD e appena ricevuto il CF della stessa, io ed i miei soci abbiamo acquistato dei beni per nome e conto dell'ASD, ovviamente con denaro proprio, anticipandolo.
    Possiamo rientrare dei costi sostenuti attraverso le entrate c/o la nostra ASD?
    La giustifica sarà a titolo di estinzione debiti v/terzi (che saremmo noi some persone fisiche, non come soci dell'attuale ASD)
    GRAZIE

    • Rispondi
      TeamArtist

      Se avete conservato tutte le ricevute di acquisto di questi beni potete benissimo utilizzare lo strumento dei rimborsi spese a piè di lista. Ovviamente le ricevute andranno conservate nella contabilità della ASD e riportate nel Rendiconto Economico Finanziario Annuale che andrete ad approvare in Assemblea Soci.
      Il rimborso spese a piè di lista, in questo caso specifico, è meglio se fosse preventivamente autorizzato dal Direttivo e verbalizzato.

      Se la nostra risposta le é stata utile può andare su Facebook e mettere “mi piacesulla nostra pagina o post, oppure diventare nostro follower su Twitter.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  4. Rispondi
    Mary J

    Grazie mille.
    Avevo già proceduto con la stesura del primo verbale del direttivo, approvato, con il quale specificavo quanto descritto.
    Altresì ho provveduto a sistemare le relative ricevute per eventuale controllo. Provvederò, nella stesura del verbale d'assemblea di approvazione Rendiconto finale, a sottolineare quanto appena asserito.

  5. Rispondi
    Giovanna

    Buongiorno, la nostra ASD ha ricevuto una erogazione liberale sotto forma di materiale, alla quale abbiamo risposto con una lettera di ricevuta, specificando la natura del materiale stesso. Il valore complessivo NON è superiore ai mille euro.
    Trattandosi di materiale e non di denaro, è possibile per il Donatore dedurre la spesa sostenuta per l'acquisto del materiale poi donatoci? Oppure avrebbe fatto meglio a farci una equivalente donazione in denaro, con il quale la ASD avrebbe poi potuto acquistare direttamente il materiale? Grazie.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Avrebbe sicuramente fatto meglio a farvi una equivalente donazione in denaro. Ora non saprei quale consiglio darvi per risolvere la situazione. Si tratta di un privato o di una Azienda?

      Se la nostra risposta le é stata utile può andare su Facebook e mettere “mi piacesulla nostra pagina o post, oppure diventare nostro follower su Twitter.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  6. Rispondi
    Giovanna

    Di una azienda. Dal punto di vista della ASD (che, in teoria, è l'unico che dovrebbe interessarmi) non credo che la cosa faccia differenza: materiale o denaro, rimane sempre una donazione (o no?). Dal punto di vista del Benefattore, visto che ci fa un regalo, mi sarebbe piaciuto consigliargli la cosa migliore per lui.

  7. Rispondi
    Daniela

    Buonasera, siamo una asd con pochi soci e per svolgere le attività dobbiamo auto finanziarci. vorremmo sapere se tutti, anche chi fa parte del direttivo può avvalersi delle agevolazioni per le erogazioni liberali. la ringrazio molto

    • Rispondi
      TeamArtist

      Assolutamente si.

      Se la nostra risposta le é stata utile può andare su Facebook e mettere “mi piacesulla nostra pagina o post, oppure diventare nostro follower su Twitter.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  8. Rispondi
    Daniela

    Buonasera, ho acquistato da un mio fornitore della merce in più volte durante tutto il 2012 e tutte le volte ho pagato subito. Mi a sempre fatto il documento di trasporto senza lo scontrino, per fare una fattura unica a fine anno. A Dicembre quando ho chiesto la fattura, a causa del trasloco del negozio non a potuto emetterla, quindi la emessa nei primi giorni del 2013. Posso ugualmente registrarla nel 2012? o devo registrarla nel 2013? la ringrazio tanto

    • Rispondi
      TeamArtist

      La procedura che ha descritto non è regolare. Le norme prevedono che l'emissione di uno scontrino o di una fattura sia o prima o contestuale al pagamento. Ciò per evitare il nero e per evitare che l'Iva sia pagata in ritardo (e che lo stato vi perda gli interessi legali). Adesso lei la fattura la deve registrare nel 2013 (essendo datata 2013) ma tenga conto, per il futuro, che non può far uscire soldi dai conti della Associazione senza avere un documento fiscale in mano (non basta il documento di trasporto). Ora chi rischia di più è il vostro fornitore... per il futuro gli sconsigli di lavorare così.

      Se la nostra risposta le é stata utile può andare su Facebook e mettere “mi piacesulla nostra pagina o post, oppure diventare nostro follower su Twitter.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  9. Rispondi
    Mauro

    Nel l'ipotesi di un centro di Minibasket, può essere contemplata una erogazione liberale da parte del genitore in sostituzione della quota di partecipazione che di norma prevede la carica di socio per non incorrere in attività commerciale?
    Mi è capitato di vedere in alcuni casi organizzazioni che chiedono erogazioni liberali dove esse stesse prevedono un "minimo" di versamento. È legale tale adozione di metodo?
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      In una ASD né le quote sociali né le erogazioni liberali sono entrate commerciali, bensì solo istituzionali. Ma sono anche due cose ben distinte e cercare di far passare l'una per l'altra sarebbe una frode.
      Se non vuole che diventino soci, può tesserarli direttamente alla vostra Federazione o ad una EPS cui siete affiliati. In questo modo, grazie alla Finanziaria 2007, potrà continuare a considerare queste entrate come istituzionali.
      Infine, le erogazioni "liberali" che prevedono un "minimo di versamento"... non sono tali! Proprio perché viene meno la liberalità (cioè la possibilità di scegliere l'importo e la non obbligatorietà al versamento per poter partecipare.

      Se la nostra risposta le é stata utile può andare su Facebook e mettere “mi piacesulla nostra pagina o post, oppure diventare nostro follower su Twitter.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  10. Rispondi
    Mariagrazia

    Buonasera, tra le forme di erogazioni liberali a favore di ASD si parla di denaro o beni. La mia domanda: è possibile per un Colorificio fornire a titolo di erogazione deducibile un quantitativo di vernice ad una ASD di rugby per segnare il campo da gioco? Quali documenti utili a dimostrare la cessione gratuita della merce??
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Così dice l'Agenzia delle Entrate: "Le erogazioni liberali in natura devono essere considerate in base al loro valore normale (prezzo di mercato di beni della stessa specie o similari); il donatore, in aggiunta alla documentazione attestante il valore normale (listini, tariffari, perizie, eccetera), deve farsi rilasciare dal beneficiario una ricevuta con la descrizione analitica e dettagliata dei beni erogati e l’indicazione dei relativi valori."
      Per maggiori informazioni le consiglio di leggere la guida ufficiale dell'AdE: http://www.teamartist.com/blog/wp-content/uploads/2012/09/guida_erog_fiscali-20071.pdf

      Se la nostra risposta le é stata utile può andare su Facebook e mettere “mi piacesulla nostra pagina o post, oppure diventare nostro follower su Twitter.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  11. Rispondi
    Fabio

    Una ditta individuale o società può effettuare una erogazione liberale per una ASD ? Se sì, quanto detrae ?
    La ricevuta che l'ASD dovrà effettuare verso la ditta individuale o società ha una forma particolare ?
    Per l'ASD è un'entrata istituzionale ?
    Ringrazio anticipatamente per la risposta.

  12. Rispondi
    MICHELA

    Buongiorno,
    vorrei costituire una associazione (APS) possiamo svolgere vendita di alimenti tra associati? La ns. associazione sarà di tipo "non riconosciuta" registrata solo al Registro Regionale e all'Agenzia delle entrate con modello AES. Grazie
    Michela

    • Rispondi
      TeamArtist

      Vendita di alimenti, intende cucinati da voi in sede, confezionati da voi, o acquistati da fornitori esterni?
      Potete fare tutte e tre queste cose, nel rispetto delle norme di igiene.

      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  13. Rispondi
    MICHELA

    Buongiorno,
    una Associazione APS registrata in forma privata (non riconosciuta) può partecipare a bandi regionali e chiedere contributi a fondo perduto, o erogazioni da Regioni e/o province? Grazie.
    Michela

    • Rispondi
      TeamArtist

      Lo scoprirà di volta in volta leggendo i diversi bandi. Di solito no... ma a quelli di piccoli comununi è invece possibile.

      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  14. Rispondi
    Cristiano

    Siamo una ASD e APS (Regionale), dobbiamo emettere ricevute sia per le quote socieli che per le erogazioni liberali. Ora si trovano pareri discordanti. Ma dobbiamo apporre su ogni ricevuta una marca da bollo da 1,81€ ??

    • Rispondi
      TeamArtist

      Dipende dall'uso che deve fare il ricevente della ricevuta. Se la deve detrarre dalle tasse ci vuole le marca da bollo, altrimenti basta una ricevuta semplice.

      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  15. Rispondi
    Michele

    Per chi effettua una erogazione liberale in favore di una Associazione Sportiva Dilettantistica c'è la detrazone fiscale del 19% su max 1500 euro
    Questo significa che il beneficio è pari al 19% di 1500 euro = 285 euro???
    Oppure è possibile fare una erogazione liberale di 7894,74 euro che moltiplicata per il 19% significherebbe una detrazione complessiva di 1500 euro (e perciò un risparmio fiscale per il donante di 1500 euro)???
    Nella sostanza, il donante può risparmiare max 285 euro o max 1500 euro?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1.500 euro è il limite dell'importo donabile su cui calcolare la detrazione del 19% (il cui massimo è appunto 285 euro).

      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  16. Rispondi
    Mauro

    Buongiorno, durante l'anno effettuo delle erogazioni liberali a favore di una Associazione religiosa tramite bonifico bancario, posso dedurre il 19% dell'importo erogato?
    Nel caso in cui anche mia moglie volesse effettuare delle erogazioni a favore della stessa Associazione religiosa, essendo cointestatari del contocorrente bancario, basta fare un bonifico unico in cui differenziare gli importi, oppure conviene fare 2 bonifici separati?
    Grazie mille!

    • Rispondi
      TeamArtist

      Dipende dall'Associazione, se rientra tra quelle che hanno diritto a rendere detraibili le erogazioni liberali che ricevono. Per saperlo deve chiederlo direttamente a loro ed avere anche una ricevuta valida da allegare alla sua dichiarazione dei redditi.

      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  17. Rispondi
    Dan

    Salve, siamo una ASD,polisportiva,no attività commerciale, no p.iva. Abbiamo ricevuto, in donazione (?) da parte di una Ditta (un bar) n°10 completi per l'attività della squadra, con sopra stampati il nostro logo e quello della Ditta.
    La Ditta ha provveduto a pagare e liberare direttamente il fornitore della merce.
    Come possiamo accettare legalmente tale bene ?
    Si configura attività di sponsorizzazione ?
    Non dobbiamo rispettare alcuna scadenza (dichiarazione redditi, ecc.) oltre la ordinaria rendicontazione verbalizzata ?!
    grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      E' un tema molto dibattuto e di difficile soluzione. Si configura comunque come attività di sponsorizzazione. Voi siete in 398?

      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Dan

        "Difficile soluzione"....mi pre-occupo ?
        Ecco...corro il rischio di farle ripetere qsa di già detto, ma non mi sembra di essere l'unico. Cosa si intende aver dovuto fare per essere "in 398"? Non abbiamo, in atto, alcun ingresso oltre le quote sociali e le mie "erogazioni liberali". Abbiamo in Statuto: sede legale, presidente, disciplina democratica, no temporanei, criteri ammissione/esclusione, obbligo rendicontazione, di non distribuire utili, ecc.ecc.
        Nell'Atto costitutivo, a proposito di tali requisiti, ci hanno suggerito la formula "Lo Statuto ottempera alle norme previste dal D.Lvo n°460/'97, contenute nell'art.148 c.8 del D.Lvo n°344/'03": dizione corretta o collegata all'essere in398 ?
        grazie ancora e,... già cliccato MIPIACE

        • Rispondi
          TeamArtist

          Dunque. L'opzione 398/1991 è l'opzione "madre" delle Asd: http://www.teamartist.com/blog/2012/10/19/il-regime-fiscale-agevolato-per-le-asd-requisiti-e-comunicazione-dellopzione-398-1991/
          E' praticamente indispensabile per essere sponsorizzati...

          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Dan

            Quindi, posso desumere che:
            1) non siamo tenuti, in atto, a fare alcuna comunicazione ad alcun ente;
            2) che, se attuassimo una qlk attività commerciale o sponsorizzata (tolto il logo del bard dalle tshirt) potremmo rientrare nelle agevolazioni 398, con le relative comunicazioni, richiesta p.iva, ecc. ecc.
            Ma, ancora e invece, se tenessimo magliette e sopra il logo del bar,...cosa dovremmo comunicare e a chi ? Che giochiamo vestendo un capitale di € 300 di magliette che non abbiamo pagato ?
            grazie

          • TeamArtist

            Che vi diano dei soldi in contanti o dei beni comprati con quei soldi, ai fini fiscali, non cambia nulla. Voi state facendo una sponsorizzazione dietro compenso (in natura invece che in denaro) e, come tali, potreste farla soltanto seguendo le procedure della 398. Che siate la Lazio o la squadra di un bar, agli occhi del Fisco, non cambia nulla.


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  18. Rispondi
    Luca

    Buongiorno,
    ho effettuato durante l'anno dei pagamenti con assegno bancario a favore di un istituto scolastico frequentato dai miei figli. L'istituto però non mi ha mai rilasciato alcuna ricevuta. Vorrei sapere se tali importi possono essere inseriti nella dichiarazione dei redditi (mod. 730) solamente allegando la copia della matrice e/o assegno bancario o è necessaria la ricevuta da parte dell'istituto stesso?
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Assolutamente no. E l'ente ha commesso un reato non rilasciandole nulla.

      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  19. Rispondi
    Maria

    Buongiorno,
    siamo una ASD senza attività commerciale e senza P.I VA. Abbiamo la possibilità di ricevere una liberalità da parte di un'azienda ma ho qualche dubbio sulla correttezza:

    1. possiamo ricevere come attività istituzionale (quindi non soggetta a tassazione)? Se si c'è un importo minimo o massimo?
    2. Quanto l'azienda può dedurre dal suo reddito?
    3. Può l'azienda essere un nostro socio? Se si può effettuare delle donazioni in regime di esenzione fiscale? Fino a che importo?
    4. che differenza c'è da un punto di vista fiscale tra donazione e liberalità?
    Grazie mille per il vostro servizio

    • Rispondi
      TeamArtist

      Salve, le consiglio di leggere attentamente il post all'inizio di questa pagina e la guida dell'AdE scaricabile.
      In ogni caso:
      1. Si potete e per l'Associazione non ci sono limiti
      2. Dipende, dovete guardare le tabelle nella guida
      3. Dipende dal vostro Statuto. Cosa intende per "regime di esenzione fiscale"?
      4. Nessuno: l'unico termine corretto di legge è "Erogazione Liberale".

      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  20. Rispondi
    TERESA

    Ma in nessun caso possono essere accettate erogazioni liberali verso APS in contanti?
    Io sono il presidente di una APS costituita da appena un anno, ora ci troviamo a dover effettuare un cambiamento dello statuto, dato che i soldi in cassa non coprono la spesa, avevamo pensato di farli entrare come donazioni da parte dei soci fondatori, possiamo farlo ed in che modo?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Come donazioni da soci, in contanti fino a 516,46 euro.

      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  21. Rispondi
    TERESA

    In questo caso va rilasciata qualche ricevuta?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Certamente, due copie non fiscali (siete tra soci).


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Giulio

        1. Se invece la donazione in contanti viene fatta da un non socio devo comunque emettere ricevuta fiscale e tenere il tutto redincontato analiticamente?
        2. Mettendo per esempio una cassetta per le offerte... come mi devo comportare?

        • Rispondi
          TeamArtist

          1. Consigliamo di si.
          2. Le "cassette per le offerte" sono esentate... ma sono previste per i soli luoghi di culto e/o durante manifestazioni di carattere religioso.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

        • Rispondi
          TeamArtist

          1. Consigliamo di si.
          2. Le "cassette per le offerte" sono un sistema border-line poco normato... le consiglio questa procedura:
          Le organizzazioni:
          • predispongono un elenco dei luoghi di esposizione dei salvadanai e attribuiscono ad essi un
          numero progressivo; predispongono altresì un calendario comprensivo delle date di
          apertura dei salvadanai e dell’indirizzo della sede dove si svolgeranno le operazioni di
          apertura; tali informazioni costituiscono parte integrante del documento della trasparenza.
          Nel caso in cui l’ente non abbia predisposto tale documento, esso è comunque tenuto a
          rendere disponibili le predette informazioni, come indicato al punto 2.3.4. delle linee guida

          • aprono i contenitori nella data stabilita e nella sede dell’ente più vicina ai luoghi di
          esposizione

          • autorizzano preventivamente gli Organi di controllo, ai sensi dell’art.614 del Codice penale,
          ad accedere nei locali della sede per assistere alle operazioni di apertura, riportando
          menzione dell’autorizzazione in parola nel sopra citato elenco

          • redigono il verbale di versamento in cassa, che attesta la cifra raccolta, sottoscritto da
          almeno due rappresentanti dell’ente

          I contenitori:
          • sono sigillati, o chiusi con lucchetti di sicurezza, e numerati

          • riportano in modo chiaro i dati che identificano l’ente che effettua la raccolta
          (denominazione, sede, codice fiscale, riferimento per chiedere ulteriori informazioni) e la
          finalità della raccolta


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  22. Rispondi
    andrea

    salve noi siamo un'associazione culturale che organizza un evento di libri e giustamente per organizzarlo abbiamo bisogno dei finanziamenti di alcuni sponsor...
    1)possiamo avere sponsor??
    2)se si quale modello dobbiamo fargli compilare??..grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Per avere uno Sponsor dovete avere una Partita Iva, fare un contratto ed emettere una fattura. Su questa fattura dovrete pagare 90% dell'iva, Ires e Irap.
      Morale: o l'entità della Sponsorizzazione è alta oppure non ne vale la pena: l'apertura di una partita iva per una Associazione apre tutta una serie di obblighi molto onerosi.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        andrea

        se no non c'è un altro modo per accettare soldi da loro??..anche tramite donazione magari??no''?...se facciamo compilare il modulo di donazioni allo sponsorizzatore non va bene??

        • Rispondi
          TeamArtist

          Se prende dei soldi in cambio di qualcosa, non è una erogazione liberale... e noi non possiamo suggerire di fare cose illegali! http://www.teamartist.com/blog/2012/09/27/erogazioni-liberali-associazioni-onlus-aps/


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  23. Rispondi
    monica

    scusatemi per le donazioni di minimo valore effettuare in contanti bisogna emettere fattura? fino a che cifra si possono accettare donazioni in contanti, il donatore le può scaricare? grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      No, bisogna emettere una ricevuta. In teoria si potrebbero accettare in contanti fino a 516,46 euro, ma lo sconsigliamo. Già 200 euro in contanti sono troppi!
      Il donatore potrà scaricare parte della donazione solo se l'Associazione ricade in una delle casistiche spiegate nel post di questa pagina!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  24. Rispondi
    Monica

    Salve,
    vorrei donare dei libri che non utilizzo più alla mia associazione, magari costituendo un'aula libreria per l'utilizzo gratuito per tutti i soci, come posso fare?
    grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Dovrebbe fare un elenco e formalizzare per lettera la donazione alla Associazione; la stessa dovrebbe poi fare una delibera di direttivo per l'accettazione. Potreste poi inserire i nuovi beni in un apposito Registro.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Monica

        ho anche dvd, film e cd che non uso più, per donarli vale sempre la stessa procedura?
        grazie

        • Rispondi
          TeamArtist

          Si.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Monica

            ho avrò problemi mica con il copyright dei film, canzoni e libri vero? cioè il fatto che qualcuno veda ad esempio il film "ironman" gratis, non implica il dover pagare nulla come diritti di autore giusto? perchè ho già pagato io il film che lo dono all'associazione, giusto no?
            è necessaria la siae oppure no?
            grazie

          • TeamArtist

            Dipende. I film e i cd saranno visti/ ascoltati in Associazione oppure a casa dei soci?


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Monica

            dall'aula dell'associazione o in videoconferenza in caso di corsi e lettura ad alta voce.
            Che differenza c'è?

          • TeamArtist

            Cambia rispetto ai diritti della Siae... Le conviene sentire direttamente loro per i diversi casi d'uso.


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Monica

            se volessi invece prestarli a tempo indeterminato all'associazione senza interessi, come posso fare?
            grazie mille

          • TeamArtist

            Con lo stesso iter per la donazione.


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Monica

            come si chiama il prestito senza interessi?
            grazie

          • TeamArtist

            Infruttifero.


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Monica

            ma se lo facessi fruttifero ad anno solare, devo fare un contratto oppure no?
            e se sono io la presidente, per soli 100 euro annui, posso avere qualche problema oppure no? (tipo conflitti di interessi, etc.
            Grazie

          • TeamArtist

            Per 100 euro l'anno no... basterebbe una delibera di direttivo più che un contratto. Ovviamente dovrebbe poi indicare questa entrata tra i suoi redditi personali...


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  25. Rispondi
    diego

    buongiorno, ho effettuato visite specialistiche psicoterapiche presso un'associazione che è anche ONLUS. Posso portare in deduzione dal reddito tali cifre come erogazioni alla ONLUS, visto che sarebbe più conveniente rispetto a detrarle come spese mediche?
    grazie.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Se vuole frodare il fisco, si. Se vuole rimanere nella legalità, no. Noi, ovviamente, consigliamo di no.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  26. Rispondi
    marcuccio1971

    Salve,io ho pagato tramite il mio conto corrente le spese di iscrizione e le tasse gara ad una A.S.D.. Vorrei sapere se posso detrarre qualcosa dal mio 730. Preciso che dai bonifici effettuati risulta la causale del pagamento effettuata per conto dell'asd.

    • Rispondi
      TeamArtist

      No, potrebbero i suoi genitori se fosse minorenne.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  27. Rispondi
    Giuseppe

    Salve,
    la mia domanda è: se una società commerciale ( SRL, SNC, SAS, SPA) effettua una donazione ad una ASD iscritta al registro Coni, quanto deduce?
    La legge parla di detrazione del 19% su un massimo di 1.500,00 euro per versamenti tracciabili effettuati da persone fisiche, ma nulla dice circa le società commerciali.
    Grazie per la risposta.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Non può dedurre nulla. Questo per contrastare il fenomeno di chi vorrebbe far passare per donazioni veri e propri contratti di sponsorizzazione.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  28. Rispondi
    Andrea

    Un privato ha spedito del materiale alla nostra ASD. Ora il corriere, che al momento della spedizione (dall'America) non ha voluto accettare la motivazione della donazione, dando arbitrariamente un valore alla merce di circa 1400 USD, chiede che gli venga fornita della documentazione ulteriore. La fattura verrà certamente intestata alla Asd ma c'è modo di non pagare il dazio/IVA? Visti anche i costi di spedizione abnormi.

    • Rispondi
      TeamArtist

      No, non c'è modo. Ma può sempre rifiutare la merce.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  29. Rispondi
    Trogu Mario

    una A.S.D ONLUS in possesso di P.I. che non utilizza da anni e che non ha alcuna attività commerciale ma vive esclusivamente di contributi pubblici e di liberalità e che eroga soltanto compensi ad atleti e tecnici, oltre al 770 semplificato è tenuta anche alla presentazione del mod. UNICO anche in assenza di redditi?
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Si.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  30. Rispondi
    Luciano

    Anche le associazioni no- profit possono usufruire delle erogazioni liberali? se si, si possono ricevere solo da privati? Anche se non soci?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Basta che legga il post e la guida scaricabile della Agenzia delle Entrate per avere tutte le risposte.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  31. Rispondi
    Nicolò

    Buongiorno, sono il tesoriere di una ASD e devo emettere alcune ricevute per erogazioni liberali da parte di società commerciali (Spa e srl), quali riferimenti normativi devo citare nella ricevuta? Art.15 comma 1, lettera i-ter) del D.P.R. n.917 del 22 dic.1986 o ci sono riferimenti più aggiornati?
    Grazie
    Nicolò

    • Rispondi
      TeamArtist

      Perchè vuole mettere dei riferimenti normativi? Noi lo sconsigliamo...


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  32. Rispondi
    Annalisa

    Buongiorno, io lavoro in un'associazione Onlus di fatto (Decreto Legislativo n. 460 del 4/12/1997). Ogni tanto organizziamo degli eventi (musica, balli, cabaret) per raccogliere fondi e, siccome non è semplice avere una buona affluenza di pubblico che permetta di chiudere l'evento in positivo, a volte cerchiamo negozi nella zona dove avrà luogo l'evento che, in cambio di un loro spazio "pubblicitario" sulla locandina dell'evento stesso, ci facciano una donazione.
    1. Come occorre comportarsi in questi casi? Possiamo far loro una ricevuta di erogazione liberale? Oppure la ricevuta deve indicare esplicitamente che la donazione è stata legata all'evento?
    2. Noi non stipuliamo alcun contratto con il negoziante... è giusto?
    3. Su queste cifre dovremmo pagare delle tasse?
    La ringrazio anticipatamente e le porgo i miei saluti.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Non si tratta di una erogazione liberale (infatti i soldi vi vengono versati IN CAMBIO di una prestazione: la vendita di uno spazio pubblicitario sul vostro volantino): le erogazioni liberali, perchè siano tali, devono soddisfare due requisiti. Il primo è che la cifra non sia predeterminata (non può esistere quindi un tariffario: il donatore deve essere LIBERO di darvi quanto vuole), il secondo è che non sia in cambio, appunto, di un bene o di un servizio (deve essere senza nulla a pretendere quindi). Dovreste quindi emettere delle fatture di vendita pubblicitaria...
      2. Non è obbligatorio ma estremamente consigliato e fate attenzione a non confondere la pubblicità con la sponsorizzazione.
      3. A mio parere dovreste pagare iva, ires e irap. Ma so che qualche collega può sempre suggerire qualche stratagemma per non farlo...


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  33. Rispondi
    Gennaro

    Salve, una domanda: le donazioni liberali fatte ad un'ASD, sono detraibili anche per i soci o solo per chi è estraneo all'ASD? nel qual caso invece delle solite ricevute delle quote associative, dovremo riempire una ricevuta simile a quella da voi proposta?
    buona giornata

    • Rispondi
      TeamArtist

      Assolutamente si, anzi hanno anche maggior senso (perche' un non socio dovrebbe fare una erogazioni liberale alla vostra ASD?). Dovete usare una ricevuta diversa, come da nostro modello.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  34. Rispondi
    Andrea Ferrari

    Buongiorno, può una ASD fare una erogazione liberale ad un'altra ASD? Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Assolutamente si, con una opportuna delibera di direttivo. Meglio pero' se siete affiliati alla stessa FSN/DSA/EPS.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  35. Rispondi
    antonella

    se uno dei tre membri del Consiglio Direttivo decidesse per motivi personali di dimettersi cosa dovrebbe fare ?? e cosa dovrebbe fare l'ASD ? bisognerebbe registrare nuovamente all'agenzia delle entrate il nuovo eletto o basterebbe una comunicazione agli EPS e FNS ?? ci sono nuovi costi da sostenere ?? nel caso il terzo membro del CD ossia un consigliere decidesse di dimettersi entro quanto tempo deve esserne nominato uno nuovo ?? altra domanda è vero che una ASD deve pagare l'irap in base al totale annuo dei compensi/rimborsi degli istruttori ??

    • Rispondi
      TeamArtist

      Dunque, quesiti cosi' complessi sarebbe meglio formularli per punti... Detto questo:
      Le dimissioni di un consigliere sono all'ordine del giorno per una ASD. Come questi debba essere sostituito dipende da cosa avete scritto a Statuto: le consiglio quindi di leggerlo attentamente, dovrebbe infatti trovarvi le modalita' del caso.
      Non dovreste avere nuovi particolari costi da sostenere. Il nuovo consigliere va integrato al piu' presto.
      Rispetto alla domanda sull'IRAP trova la risposta in questo post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  36. Rispondi
    antonella

    quindi non c'è da fare nuovamente l'iscrizione al registro delle entrate....invece per quanto riguarda l'irap ancora non sono sicura di aver capito bene...la asd che ha 16 insegnanti tutti sotto i 7500 e dichiara i relativi 770 semplificati deve dichiarare anche l'irap entro il 30 settembre ma a costo zero...in quanto la somma delle spese per i compensi degli istruttori sotto i 7500 non si cumulano per il calcolo dell'irap per tanto come asd non commerciale non devo pagare nulla , ma devo comunque inviare all'ade il modello telematico a costo zero...è esatto ??

    • Rispondi
      TeamArtist

      Se ha questa convinzione significa che si e' rivolta ad un consulente che le ha dato questo parere. Noi, non entriamo mai nel merito dei pareri dei nostri colleghi (suggeriamo soltanto di farveli dare per iscritto e che siano firmati). Non ha senso infatti sentire il parere di "medici" diversi. Probabilmente chi vi ha suggerito cosi' vi conosce meglio di quanto possiamo conoscervi noi.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  37. Rispondi
    Annalisa

    Buongiorno,
    una SSD può fare un'erogazione liberale a favore di una Onlus di fatto? C'è qualche adempimento/normativa in particolare alla quale attenersi a livello fiscale? O è sufficiente la semplice ricevuta che si utilizza di solito per le donazioni?
    Grazie.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Si, puo' farlo. Basta la normale ricevuta che si utilizza per le donazioni. (per normale intediamo quella che mettiamo a disposizione noi di temartist).


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  38. Rispondi
    laura rubini

    rispetto alle erogazioni alle ONLUS:
    quando dite "persone fisiche ed enti soggetti all'IRES"
    non è "Istituto di Ricerche Economiche e Sociali"
    ma "Imposta sui REdditi delle Società"

  39. Rispondi
    antonella

    veramente cercavo solo di capire letto in giro su internet ed in questo blog....a capirci qualcosa ...una asd fgi affiliazione aics fgi ric coni deve fare la dichiarazione ?? asd con 16 insegnanti sotto i 7500 che fa ?? e va presentata ?? anche se fosse zero ??

    • Rispondi
      TeamArtist

      A nostro parere, no.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  40. Rispondi
    massimiliano

    Buongiorno.

    Sono il presidente di una APS ed avrei un questito relativo a erogazioni liberali. La mia APS puo' solo ricevere erogazioni liberali oppure puo' anche farne a sua volta verso altre APS o associazioni culturali/musicali che condividino con la mia finalita' e scopo sociale ?
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Potete farne a vostra volta, attraverso una delibera di direttivo riportata nel libro verbali (attenzione che il vostro Statuto non abbia clausole particolari nel merito di questa opzione).


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  41. Rispondi
    DONATO

    1. Un associazione culturale può ricevere erogazioni liberali per organizzazione un premio letterario?
    2. Colui che eroga tale liberalità deve necessariamente essere socio dell'associazione?
    3. Tali liberalità possono configurare fiscalmente un'attività commerciale oppure possono essere utilizzate solo ed esclusivamente per la finalità del premio letterario?
    4. Eventuali rimborsi spese possono essere riconosciuti a persone fisiche non socie con ricevute per prestazioni occasionali?
    5. La relativa delibera è soggetta a registrazione?
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si
      2. No
      3. Le erogazioni liberali entrano a far parte del patrimonio dell'Associazione che potrà utilizzarle per qualsiasi finalità statutaria non in contraddizione con le normative vigenti.
      4. No, non fate confusione. Una prestazione occasionale non è si configura come un rimborso spese. Fate un caso pratico.
      5. No


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  42. Rispondi
    Ennia

    Buonasera, stiamo costituendo una ASD e avremmo trovato un negozio di informatica che vorrebbe donarci il kit PC+monitor+stampante, cosa dobbiamo fare noi e lui affinché sia tutto in regola e il negoziante possa scaricarlO?

    • Rispondi
      TeamArtist

      E' una domanda molto spinosa e la risposta può essere molto complessa a seconda delle variabili.
      La donazione prevede in cambio qualcosa? (che so, promuovere in qualche modo il nome ed il marchio del negozio).


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  43. Rispondi
    Ennia

    Dobbiamo ancora definire i dettagli ma credo che almeno una locandina da affiggere nella nostra palestra il negoziante la chiederà...

    • Rispondi
      TeamArtist

      In questo modo non può essere inquadrata come una "donazione" perchè non è disinteressata ma in cambio di qualcosa. Diventa quindi una attività di sponsorizzazione che, in quanto tale, è tassata. Prevede che voi abbiate una partita iva e rilasciate una fattura. Legga questo nostro post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Ennia

        Mentre se ci fornisse gratis e senza chiedere nulla in cambio, cosa dovremmo fare? Grazie davvero!

        • Rispondi
          TeamArtist

          Voi come asd dovrete fare un verbale di accettazione della donazione ed inserirla nel vostro registro dei beni.
          L'azienda invece dovrà stabilire col proprio commercialista la giusta modalità (dipende da molti fattori diversi che noi non possiamo conoscere).


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  44. Rispondi
    diana

    buongiorno,sono la segretaria di un ass. culturale riconosciuta solo a livello comunale per la realizzazione di un evento musicale pensavo di chiedere sponsorizzazioni a ditte ed esercizzi pubblici.
    devo rilasciare fattura o è sufficiente ricevuta ? con marca da bollo ? grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Serve la fattura e quindi dovreste avere una partita iva. Le consiglio la lettura di questo post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  45. Rispondi
    Nicolò

    Buonasera, ho alcuni dubbi nel caso in cui un' azienda elargisca una donazione in denaro ad una ASD (che ha optato per la 398):
    1- l'azienda può detrarre qualcosa dalla cifra che ha donato?
    2- l'ASD emetterà una fattura esente da IVA?
    3- la cifra ricevuta non comporterà alla formazione del "volume d'affari" (entrate commerciali) dell'ASD?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. No, solo i privati.
      2. No, una riceuta non fiscale.
      3. No, concorre alle entrate istituzionali.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  46. Rispondi
    Sabrina

    Buongiorno, faccio parte di un'ASD appena fondata senza p.iva. Per poter svolgere la nostra attività abbiamo bisogno di affittare un'impianto da una ditta privata. Siccome la cifra è abbastanza sostanziosa, circa 50000 euro.
    1. volevo sapere se possiamo anticipare noi soci questa cifra e se c'è la possibilità di recuperare i soldi durante la stagione, magari con le iscrizioni nel momento in cui iniziano i corsi.
    2. Ci sono altri modi con cui possiamo recuperare i soldi?
    3. Mi sembra di aver capito che le donazioni devono essere di max 1500 euro; ma questa è la cifra massima per far sì che il donatore possa detrarre?
    4. E' anche previsto l'accesso e l'uso della struttura da parte del pubblico durante alcune ore previo pagamento di una piccola cifra per l'ingresso (5-7 euro); come dobbiamo comportarci a riguardo dal momento che l'ASD non è a scopo di lucro e i soldi ricavati con questi ingressi andrebbero nelle casse dell'ASD?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si, potete fare un verbale di direttivo in cui deliberate di accettare un prestito infruttifero da alcuni soci. Dovrete indicare le modalità di restituzione: ad esempio potrete scrivere che le somme verranno restituite man mano nel tempo non appena l'associazione ne avrà la disponibilità finanziaria.
      2. Potete trovare una banca che vi presti tale somma.
      3. Esattamente.
      4. Dovete aprire una partita iva a nome dell'Associazione per gestire questa parte commerciale: su queste entrate dovrete pagare iva, ires e sottostare a tutte le incombenze che una partita iva impone.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Sabrina

        Grazie per la tempestività nel rispondere.
        1. Per quanto riguarda il punto 1 ci sono delle limitazioni all'entità del prestito da parte di un singolo socio?
        2. Nel caso si tratti di una grossa cifra, può essere ridata alla singola persona anche tutta in una sola volta?
        3. Per il punto 4, ad ogni persona che entra cosa bisogna rilasciare? Perché in posti simili mi è capitato di vedere che viene dato solo un foglietto con un numero progressivo o al massimo una ricevuta.
        4. Ad un altro socio è stato riferito da una di queste associazioni che non c'è bisogno di avere la partita iva, ma è sufficiente inserire le persone che pagano l'ingresso come soci; è possibile? A me sinceramente è sembrato un po' strano.

        • Rispondi
          TeamArtist

          1. No. Ovviamente tutte le transazioni dovranno essere tracciabili (dal conto corrente del socio al conto corrente dell'Associazione, meglio via bonifico).
          2. Si, con lo stesso scrupolo del punto 1.
          3. Non ho idea di cosa e di come lo vogliate fare. In linea generale se chi entra è già vostro socio (e non viene associato, illegittiamente, la sera stessa dell'evento) gli darete una sola ricevuta non fiscale. Se non è vostro socio non può entrare a meno che non seguiate le procedure per i biglietti degli spettacoli che potete trovare qui.
          4. Questo è un modo per aggirare le norme (purtroppo molto diffuso), illegittimo e perseguito dalla legge.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  47. Rispondi
    Andrea

    Una domanda: una associazione onlus organizza un corso, è possibile che la quota del corso (tramite bonifico) possa essere equiparata ad una erogazione liberale per poterla scaricare sul 730?

    • Rispondi
      TeamArtist

      NO, a meno che vogliate promuovere la frode fiscale!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  48. Rispondi
    Nicolò

    Buongiorno,
    Come comportarsi ( sia dal punto di vista del ricevente e del mittente ) qualora un'ASD faccia una donazione in denaro ad un'altra ASD?

    Saluti,
    Nicolo

    • Rispondi
      TeamArtist

      L'associazione donatrice deve prima decidere in Consiglio Direttivo (meglio ancora sarebbe in assemblea soci: senza potrebbe non averne l'autorità) l'importo della donazione, con una relazione che ne spieghi anche le motivazioni (di questi passaggi è utile avere un verbale). La donazione sarebbe meglio avvenisse NON per contanti.
      Allo stesso modo dovrebbe comportarsi la Associazione ricevente, possibilmente inviando anche una formale lettera di accettazione e ringraziamento della donazione.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  49. Rispondi
    Nicolò

    Vi ringrazio.
    Sempre precisi, veloci e gentilissimi.

  50. Rispondi
    Marco

    Da una serie di pareri e ricerche su internet, mi pare di avere capito che la disciplina sulle erogazioni liberali per una asd, senza partita iva, preveda:
    Detrazione del 19% (persone fisiche e società) delle erogazioni liberali in denaro in favore di ASD......Importo massimo complessivo delle erogazioni liberali pari a 1.500 euro detrazione massima di 285 euro.....Versamento attraverso bonifico, conto corrente postale, carte di debito, carte di credito anche prepagate, assegni bancari e circolari.....pena la nullità della detrazione. La ricevuta se supera euro 77,47 deve essere provvista di marca da bollo.
    Detto ciò, ho dei dubbi sulla possibilità, da parte delle società, di fare erogazioni liberali, in quanto ho letto pareri contrastanti....c'è chi sostiene che possa avvenire come per i soggetti Irpef (come si può leggere in qualche articolo su internet e secondo quello che sostiene il nostro commercialista) e chi sostiene che assumerebbero qualità di costi di pubblicità, e quindi con obbligo di fatturazione e p.iva...mi può chiarire la situazione???
    Vorrei poi chiedere se, l'eventuale pagamento in contanti o l'accettazione di una erogazione liberale da parte di una società (nel caso in cui fosse possibile), potrebbe comportare sanzioni per la asd o solo la mancata detrazione per il soggetto che l'effettua. Grazie in anticipo per la risposta. Cordiali saluti.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Per questioni deontologiche preferiamo non mettere mai in dubbio le affermazioni di altri professionisti (che pagate per le consulenze che vi danno, a differenza nostra: e poi già il fatto che chiediate anche a noi significa che di loro non vi fidate... e questo non è un buon segnale). Questi infatti conoscono sicuramente meglio di noi la vostra storia, la vostra specificità, i vostri casi particolari.

      Detto questo. Il punto è se l'erogazione liberale... è davvero tale! Perchè sia liberale si devono verificare due condizioni:
      A- l'importo deve essere "libero" cioè non concordato: non ci devono essere accordi o discussioni dietro la cifra
      B- non deve essere versata in cambio di qualcosa. QUALSIASI COSA.

      Ora, moltissime ASD si fanno fare finte "erogazioni liberali" da parte delle Aziende per nascondere poi, invece, prestazioni pubblicitarie o sponsorizzazioni. Il caso tipico è il banner/striscione/calendario/volantino di ringraziamento in cui l'ASD appunto "ringrazia" l'Azienda per il contributo mettendo il suo marchio ed altro. Morale: se una Azienda vi fa una erogazione liberale potete dirlo a voce ai vostri soci ma non potete pubblicizzare questo fatto in alcun modo.

      Sul secondo quesito: dipende dall'entità della somma. Se è superiore ai 516,46 euro rischiate il disconoscimento della vostra natura di ASD e la conseguente accusa di evasione fiscale per tutte le vostre entrate istituzionali, decommercializzate e commerciali occasionali.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  51. Rispondi
    Grazia

    Salve,vorrei sapere se una APS appena costituita e registrata all' Agenzia delle Entrate da una settimana puo' chiedere subito il riconoscimento come ONLUS, in modo da far detrarre le erogazioni liberali a chi gliele fà? O deve aspettare di essere iscritta al Registro ApS (per ottenere questa iscrizione ci vuole un anno di attività)? Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Una APS costituita da una settimana che vuole diventare ONLUS dopo 7 giorni... è un paradosso.
      A mio parere per diventare onlus dovete rivedere lo Statuto prima... e non è detto che vi riconoscano immediatamente. Chiedete alla vostra Regione.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  52. Rispondi
    pier

    Buongiorno,
    un'associazione sportiva dilettantistica ha ricevuto un'erogazione liberale da un privato consistente in svariate attrezzature sportive.
    Che iter deve seguire l'associazione per poter iscrivere nel registro beni e nell'attivo patrimoniale tale attrezzatura ricevuta in donazione? A che valore la può iscrivere, a costo d'acquisto (in questo caso zero...) o a valore normale?
    Grazie e complimenti per il servizio!

    • Rispondi
      TeamArtist

      Le ASD godono del regime fiscale agevolato e possono tenere la contabilità semplificata (non sono Aziende).
      Per questo non siete tenuti ad avere un Registro Beni (che comunque consiglio) e non ha senso parlare di "attivo patrimoniale".


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  53. Rispondi
    fra

    Non ho ben capito se le erogazioni liberali da parte di società ad ASD sono deducibili dal reddito d'impresa o meno, ed eventualmente in che misura? Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      No, solo quelle dalle persone fisiche.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  54. Rispondi
    Leonardo

    Sono Presidente di un'associazione musicale che nell'ambito dello svolgimento delle proprie attività culturali previste dallo statuto sociale cura e valorizza prevalentemente le attività della banda musicale cittadina i cui componenti sono tutti iscritti all'associazione. Abbiamo comunicato la nostra adesione al regime della 398/91 sin dalla costituzione e siamo in possesso di partita IVA. Nel dubbio di operare con regolarità pongo alla vostra cortese attenzione i seguenti quesiti. E' corretto :
    1) A fronte della elargizione di somme a titolo di sponsor emettere regolare fattura al 21% ?
    2) A fronte di richieste di partecipazione della Banda musicale a varie manifestazioni organizzate da privati ed enti pubblici emettere fattura al 21 %?
    3) In alternativa al punto precedente rilasciare una quietanza liberatoria esente da IVA ?
    4) Indicare in tutte e tre i casi che "i soci per detta attività non riceveranno alcun compenso" ?
    5) Considerare entrambe le situazioni di introito come attività commerciali da considerare nel tetto massimo dei 250.000 Euro previsti dalla 398/91.
    Mi complimento per quanto ho letto son ad ora sul vostro blog e vi ringrazio anticipatamente per la cortese risposta.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Le risposte sono da prendere con le pinze. Sono "a naso" partendo da quel poco che sappiamo di voi.
      1. Si
      2. Si
      3. Direi di no. Cosa intende per "quietanza liberatoria"
      4. Beh, si tratta di ribadire una ovvietà. E' come scrivere "i soci non possono rubare".
      5. Si


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  55. Rispondi
    Leonardo

    Nel ringraziarvi per la tempestività, sarò più preciso : Associazione non a scopo di lucro- costituita con atto pubblico dal 2001 - Compilato modello EAS nel 2009 esattamente come leggiamo e da Voi indicato ora nel 2013 - Circa 100 soci iscritti. Se necessitano altre informazioni mi chieda pure. Il nodo principale da sciogliere riguarda sopratutto il punto 2 dove per diversa interpretazione si potrebbe intendere di evitare la fatturazione e quindi la famosa IVA che nessuno "vorrebbe" accollarsi, con un'altra forma di "attestazione di pagamento" che comunque attesterebbe la transazione economica per la parte imponibile ( da inserire in bilancio per entrambi i soggetti) ed eviterebbe al soggetto fruitore (che non scarica l'IVA) di poter evitare legalmente il costo relativo alla sudetta.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Guardi, sono dei mezzucci che portano inevitabilmente alla Evasione Fiscale. Se fate una prestazione verso enti terzi e per questa prestazione siete pagati, dovete emettere fattura con iva. Se invece il comune stabilisce di darvi un contributo per sostenere le vostre attività e voi decidete di svolgere per esso 3 o 4 concerti l'anno, questo è un caso diverso.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  56. Rispondi
    Leonardo

    Assodato che nel caso della prestazione richiesta bisogna fatturare, tesi peraltro da me sempre sostenuta, mi sorgono alcuni dubbi di interpretazione:
    1) L'imponibile va inteso e destinato in bilancio come attività commerciale o come attività istituzionale ?
    2) L'IVA và versata nella misura del 50 % o da noi trattenuta per intero ?
    3) Tali introiti concorrono al conseguimento del plafond massimo previsto dalla 398/91 di 250.000 Euro o sono limitati alla soglia di Euro 51.645,69 art.25 legge 133/99 e per massimo 2 eventi nel corso dell'anno ?
    Grato per la risposta. Saluti.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Commerciale
      2. Direi al 50%
      3. Al plafond dei 250.000


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  57. Rispondi
    Giuseppe

    Ciao volevo sapere gentilmente se nel rilascio della fattura in caso di erogazione liberale la fattura stessa e esente da IVA ! Grazie e buon proseguimento di giornata

    • Rispondi
      TeamArtist

      Per le erogazioni non si fa una fattura ma una ricevuta. Su tale ricevuta è meglio apporre una marca da bollo da 2 euro per importi superiori ai 77,47 euro.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  58. Rispondi
    Umberto

    Buongiorno, siamo un asd di pallavolo, un ristorante ha deciso di comprare da se magliette gara, tute, borsoni e giubbotti e di metterci il proprio marchio sopra e successivamente di donarcele
    1. come ci dobbiamo comportare? contratto di sponsorizzazione?
    2. dobbiamo rilasciare ricevuta o fattura (siamo sprovvisti di p iva)
    3. e se si a che pro e con che importo?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si
      2. Fattura (e quindi dovete avere la p. iva... ma non vale la pena per meno di 10mila euro all'anno di valore di fatturato)
      3. Al pro che non vi venga contestata evasione fiscale... L'importo deve essere pari al valore commerciale della merce (cioè quanto ha speso l'azienda per il loro acquisto).


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Umberto

        Ma se facciamo un contratto di sponsorizzazione dove specifichiamo che la ditta pinco pallino ci da tutto il materiale e noi lo mettiamo per l'intera stagione e alla fine torna a lui il materiale:
        1. che fattura dobbiamo emettere?
        alla fine noi indossiamo solo delle divise non le acquistiamo dalla ditta (è lei che le compra per fatti suoi). Il tutto sarebbe quantificabile sui 700 euro (per il discorso della p.iva), grazie

        • Rispondi
          TeamArtist

          1. Di sponsorizzazione.
          Il fatto che resituiate le divise è ininfluente.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Umberto

            Quindi, scusate se insisto e grazie per le celeri risposte,
            1. noi al ristorante dovremmo fatturare ad esempio le 600 euro del valore del vestiario (che ha speso lui per comprarlo e stampare il suo logo) + il nostro corrispettivo per la pubblicità che faremo indossando il vestiario col suo marchio, ad esempio 1.000 euro come corrispettivo pubblicitario?
            2. e se invece il ristorante ci dicesse che vuole darci solo ed esclusivamente il vestiario (che noi comunque non abbiamo attualmente e che dovremmo comprare) e che regalandocele a fine stagione si sdebita per il corrispettivo pubblicitario che gli forniamo indossandole, dovremmo fatturare solo il valore della merce?

          • TeamArtist

            1. Potrebbe essere.
            2. Anche.


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  59. Rispondi
    Giuseppe

    1. Anche se la ricevuta è di settemila euro?
    2. È vero che il tutto e esente da IVA?
    grazie per le tempestive risposte!!!

    • Rispondi
      TeamArtist

      Se ho inteso la vostra situazione:
      1. Si
      2. Si


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  60. Rispondi
    berta

    un socio al momento della costituzione di una asd ha conferito una determinata somma in denaro. Al momento delle dimissioni ha diritto alla restituzione dell'importo, come da sua richiesta?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Dipende. Al momento del conferimento avete fatto un verbale di direttivo? Era segnato come donazione o come prestito infruttifero?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  61. Rispondi
    berta

    come donazione

    • Rispondi
      TeamArtist

      In questo caso la richiesta non è esaudibile.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  62. Rispondi
    Nicolò

    Buonasera, dal punto di vista della numerazione delle ricevute registrate con l'intitolazione di "Ricevuta per Erogazione Liberale da Persona Fisica" nel corso dell'anno solare, tale numerazione è a sè stante o è cumulativa con tutte le altre ricevute che vengono emesse? (ad es. ricevute di abbonamento ad attività sportiva dilettantistica).

    • Rispondi
      TeamArtist

      Non c'è una norma al riguardo. Ma io consiglio di numerarle a sè.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  63. Rispondi
    Leonardo

    Nel ringraziarvi immensamente per il cortese dialogo e non da meno per le precedenti risposte, ulteriori conferme delle mie convinzioni, mi permotto di chiedervi ulteriormente:
    1) In relazione alle agevolazioni concesse dalla 398 ed al relativo tetto massimo di Euro 250.000 è corretto assoggettare a tassazione il 3% dell'imponibile.
    2) e se si ciò vale sia per le attività istituzionale che quelle commerciali ?
    3) E' corretto assoggettare inoltre anche i separati proventi derivanti e concessi per le attività di cui alla legge 133/99?
    Grazie.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Per l'IRES Si. Poi ovviamente c'è l'iva a parte...
      2. No, solo per le commerciali
      3. Cosa intende?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Leonardo

        Poichè la legge 133/99 art 25 comma 1 poi estesa a tutte le associazioni permette ulteriori agevolazioni alle associazioni che hanno aderito al regime della 398 intendo chiedervi:
        1) se le operazioni imponibili (svolte come recita la legge 133/99 nel limite dei 2 eventi ad anno ed Euro 51.645,69)sono da considerarsi comunque commerciali ed assoggettarle quindi a tassazione oppure sono da considerarsi rientranti nelle attività economiche istituzionali ?
        2) Il bilancio di un'associazione può chiudere in perdita o deve sempre chiudere in attivo o in pareggio?
        grazie

        • Rispondi
          TeamArtist

          1. Sono da ritenersi operazioni svolte in 133/99... Qui spieghiamo tutto.
          2. Il REFA di una Associazione deve chiudere... onestamente! Dicendo cioè la verità sui conti. E' chiaro che un attivo sarà destinato alle attività dell'anno successivo mentre un passivo dovrà essere ripianato in qualche modo dai soci.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  64. Rispondi
    Cristina

    Buonasera, sto per costituire una ASD solo con codice fiscale, in occasione della firma dell'atto costitutivo i soci fondatori verseranno una quota che costituirà il fondo sociale,vorrei sapere:
    1- tale quota deve essere uguale per tutti oppure si possono fare liberamente delle offerte?
    2 -Devo emettere una ricevuta per queste quote?
    3- Se le quote non sono sufficienti a ricoprire le prime spese posso fare una erogazione liberale?
    Grazie

  65. Rispondi
    Grazia

    Salve, vorrei sapere se chi fa una donazione ad una associazione senza scopo di lucro e non ONLUS, registrata con codice attività 949990 Attività di altre organizzazioni associative nca, può poi portarla in deduzione o in detrazione dal proprio reddito.
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Purtroppo, no.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  66. Rispondi
    emilia

    Sono il presidente di una associazione polisportiva dilettantistica no profit di nuova apertura, ed ho donato alla stessa associazione 10.000 euro lo stesso ha fatto mio marito, 5000 euro, lui è il vicepresidente. La prima somma è stata versata direttamente all'apertura del conto bancario, dopo alcuni giorni anche l'altra somma è stata versata sul conto tramite bonifico.
    1. Ora vorrei sapere se l'associazione deve emettere una ricevuta di tale donazione.
    Tengo a precisare che l'intenzione della donazione è stata verbalizzata. Poi vorrei sapere:
    2. l'accettazione dei soci deve essere fatta prima della compilazione della richiesta d'iscrizione?
    3. e se qualcuno al momento della richiesta d'iscrizione ha versato già la quota associativa e il direttivo ancora non deliberava la sua accettazione a cosa si va incontro?
    4. nella struttura ci sarà anche la presenza di una nutrizionista come la devo inquadrare?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si, una ricevuta per erogazioni liberala con marca da bollo di 2 euro.
      2. No: prima si chiede di diventare soci e poi il direttivo si riunisce e decide se accettare o meno.
      3. All'accusa di non essere una Associazione ma una azienda e di aver evaso il fisco su tali quote.
      4. Dipende da se e come la volete retribuire. Dovrete parlarne prima con lei...


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  67. Rispondi
    esco

    Salve,
    nel dicembre 2010 è stata costituita una Associazione di genitori di una scuola pubblica. Pochi giorni dopo è stata eseguita la registrazione presso l'AdE che ha rilasciato un Codice Fiscale e presso l'Elenco delle Libere Forme Associative del Comune. L'impegno della associazione, indicato nello statuto, era la raccolta di fondi da donare al Comune con il vincolo di realizzare un impianto fotovoltaico sul tetto della scuola. La donazione è stata eseguita nell'autunno del 2012 via bonifico dell'intero importo del c/c bancario utilizzato per ricevere le donazioni. Il c/c era l'unico sistema per raccogliere i fondi ed è stato chiuso dopo l'erogazione a favore del Comune.
    Intendiamo formalizzare la chiusura dell'associazione: per l'Ufficio delle Libere Forme Associative è sufficiente una comunicazione email, ma cosa è necessario fare per l'AdE ?
    Grazie 1000.

    PS. non abbiamo predisposto il modello AES probabilmente non necessario per il nostro caso.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Legga questo nostro post.
      Il modello EAS sarebbe stato necessario. Ma ormai...


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        esco

        da:
        http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/Nsilib/Nsi/Home/CosaDeviFare/ComunicareDati/Enti+associativi+modello+EAS/Scheda+informativa+EAS/

        "Le quote e i contributi associativi nonché, per determinate attività, i corrispettivi percepiti dagli enti associativi privati, in possesso dei requisiti richiesti dalla normativa tributaria, non sono imponibili. Per usufruire di questa agevolazione è necessario che gli enti trasmettano in via telematica all'Agenzia delle Entrate i dati e le notizie rilevanti ai fini fiscali, mediante un apposito modello. Sono esonerati dalla comunicazione dei dati:
        [...]
        le organizzazioni di volontariato iscritte nei registri regionali che non svolgono attività commerciali diverse da quelle marginali individuate dal Dm 25 maggio 1995 (per esempio, attività di vendita di beni acquisiti da terzi a titolo gratuito, iniziative occasionali di solidarietà, attività di somministrazione di alimenti e bevande in occasioni di raduni, manifestazioni e simili)
        [...]"

        Se questo caso è applicabile alla nostra Associazione (anche se è "comunale" non "regionale"): eravamo e siamo esonerati!

        Qualora l'interpretazione sia "non siete esonerati": leggo nella medesima pagina web del sito dell'AdE:

        "Il Dl n.16/2012 ha stabilito che non è precluso l’accesso ai regimi fiscali opzionali, subordinati all’obbligo di una comunicazione preventiva (o di un’altro adempimento di natura formale) non eseguito tempestivamente, sempre che la violazione non sia stata constatata o non siano iniziati accessi, ispezioni, verifiche o altra attività amministrative di accertamento delle quali l’autore dell’inadempimento abbia avuto formale conoscenza, purchè il contribuente:

        a) abbia i requisiti sostanziali richiesti dalle norme di riferimento alla data di scadenza ordinaria del termine;

        b) effettui la comunicazione (o effettui l’adempimento richiesto) entro il termine di presentazione della prima dichiarazione utile;

        c) versi contestualmente l’importo pari alla misura minima della sanzione (258 euro) esclusa la compensazione prevista."

        Insomma, in caso di diversa interpretazione, ci rimettiamo € 258,00.

        Se dopo aver fatto qualcosa di tanto buono (da qualcuno definito "straordinario") per la scuola pubblica dei nostri figli e dei figli che verranno dopo di loro, dopo aver ricevuto anche diversi premi e patrocini per quanto realizzato: noi genitori saremo multati per la tardiva consegna del modello AES, significa che per quanto r-esistano numerose persone di buona volontà... questo paese non ha proprio più speranze !

  68. Rispondi
    Armando

    Sono il presidente di una ASD con solo C.Fiscale uno dei nostri soci fa anche da tecnico istruttore all'interno della società, e vorremmo riconoscergli una piccola quota una tantum annuale come rimborso spese.
    Come mi devo comportare?
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Rimborso forfettario o a piè di lista?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  69. Rispondi
    Angelo

    Buongiorno, sono il presidente di una APS non riconosciuta (codice 949920) e mi trovo a dover gestire delle donazioni.
    1. la detraibilità delle erogazioni liberali dall'IRPEF per una quota pari al 19% vale anche per le erogazioni ad APS non riconosciute?
    2. devo rilasciare ricevuta?
    3. in generale quando parlate in questi post di associazioni quello che scrivete vale per entrambe le tipologie (riconosciute e non riconosciute) salvo dove diversamente indicato o vale solo per quelle riconosciute?
    4. avete scritto post specifici per APS non riconosciute? Se si me li potreste indicare (naturalmente nel caso non siano in numero elevato)?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. No
      2. Si
      3. in genere per tutte, altrimenti specifichiamo. Nel dubbio, chieda!
      4. No. Una APS non riconosciuta è una Associazione no profit semplice come qualsiasi altra.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  70. Rispondi
    Giancarlo

    Salve,
    siamo una ASD, iscritta nel registro CONI, che non svolge attività commerciale e quindi non abbiamo P.IVA ma solo il C.F.. Dopo anni si è verificata la possibilità di ricevere una vera erogazione liberale da parte di un' azienda. Detto ciò, i miei dubbi sono:

    1. Tale entrata rientra tra le entrate provenienti da attività istituzionale e quindi non è soggetta a tassazione oppure ricade tra le attività commerciali? (quindi non soggetta a tassazione)?
    2. Se viene considerata attività istituzionale, deve essere emessa una ricevuta? di che tipo? con l'apposizione della marca da bollo di 2 euro?
    3. Se viene considerata attività commerciale, è obbligatorio aprire la P. IVA e quindi sottostare a tutti gli obblighi che l'apertura della P. IVA comporta? In che misura deve essere applicata la tassazione?
    4. Quali sono i benefici per l'azienda erogante la liberalità?

    Ringrazio anticipatamente per il Vostro servizio

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Se è una erogazione liberale non è soggetta a tassazione. Ma se invece questi soldi vengono dati per un qualsiasi scopo pubblicitario/sponsorizzazione sono invece da fatturare e sottoposti a tassazione. Non fate/date nulla in cambio per questi soldi? Basta un ringraziamento pubblico all'azienda per far diventare questa entrata una sponsorizzazione...
      2. Una ricevuta con marca da bollo di 2 euro se è superiore ai 77,47 euro.
      3. Si, vedi punto 1. La tassazione dipende dalla natura della prestazione (se pubblicità o sponsorizzazione). Legga questo nostro post.
      4. C'è scritto nel post di questa pagina.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  71. Rispondi
    ASD Calcio Scafatese

    Sulle ricevute generiche in doppia copia per erogazione liberale a favore della mia ASD da parte di altre ASD, la marca da 2 euro va sull'originale che io rilascio o sulla copia che mi resta? E a carico di chi è?

    Grazie per le vostre risposte veloci, chiare e affidabili come sempre. Ciao, Roberto

    • Rispondi
      TeamArtist

      Su quella che rilascia (al di sopra dei 77,47 euro) ed è a carico di chi la rilascia.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  72. Rispondi
    giovanna

    salve, siamo un associazione culturale registrata in attesa di iscrizione APS (decreto previsto per fine novembre)vorremmo sapere:
    1) in caso di donazioni di somme minime, basta la ricevuta semplice (quella dei blocchetti per intenderci) anche per le aziende o per queste serve una ricevuta specifica?
    2) nel caso le donazioni siano di importo minimo ma ripetute nel corso dell'anno dallo stesso soggetto, sono ritenute regolari?
    3) finchè non siamo APS non chi effettua la donazione non può detrarre, giusto?
    4) abbiamo due tipologie di tessere: quella per i soci (con tutti i diritti come da statuto) e quelle dei sostenitori di importo inferiore (nessun diritto) in caso di evento (seminario musicale)a pagamento, possono accedere entrambi? Possiamo far pagare l'entrata ad entrambi?
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. La ricevuta è uguale per tutti... e non esiste "semplice" deve contenere tutti i dati!
      2. Direi di si. Perchè ha questo dubbio?
      3. Giusto
      4. Questa distinzione è totalmente illegale.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Giovanna

        2) è sorto il dubbio in quanto la somma di più donazioni di importo modesto potrebbe dar luogo ad un importo consistente
        4) a fronte di erogazioni liberali di cifre simboliche effettuate da non associati in occasione di eventi gratuiti organizzati dall'associazione, si era pensato di prevedere una sorta di tessera "simpatizzante". Sarebbe illegale?
        Grazie

        • Rispondi
          TeamArtist

          4. Si.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  73. Rispondi
    salvatore

    salve sono il presidente di asd iscritta al registro nazionale del coni e affiliata alla figc che si occupa esclusivamente di settore giovanile,. Un altra asd che ivece si occupa solo di adulti ci ha chiesto una collaborazione in modo da fungergli da vivaio, vorebbero fare un convenzione e
    A. darci tramite un erogazione liberale un contributo per lo svolgimento della ns attività istituzionale e didattica.
    vi chiedo:
    1. può essere fatta un erogazione liberale tra asd?
    2. è corretto fare una convenzione di collaborazione tra le due asd?
    3- l'importo dell' erogazione può essere solo di euro 1500 o anche di più?
    4 nella ricevuta va comunque messa la marca da bollo di euro 2?

    • Rispondi
      TeamArtist

      A. Questa non è una erogazione liberale: è il pagamento di un servizio
      1. Si in linea generale (ma non per il caso di cui parla: si chiama "Contributo Spese")
      2. Si
      3. L'importo del Rimborso Spese può essere anche più alto
      4. Quale ricevuta?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        salvatore

        trattandosi di un rimborso spese come va gestito?
        1. serve fare una fattura con iva o una semplice ricevuta generica visto che sarebbe strano pagare l'iva su un contributo per attività istituzionale?
        2. Considerato che questo contributo è generico per l'attività vanno allegate alla ricevuta delle pezze giustificative?
        3. quale deve essere la dicitura corretta da apporre sulla ricevuta?

        • Rispondi
          TeamArtist

          Ho detto contributo spese non rimborso...


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • salvatore

            visto che ho sbagliato parola riformula le stessa sostituendo rimborso con contributo...
            trattandosi di un "contributo" spese come va gestito?
            1. serve fare una fattura con iva o una semplice ricevuta generica visto che sarebbe strano pagare l'iva su un contributo per attività istituzionale?
            2. Considerato che questo contributo è generico per l'attività vanno allegate alla ricevuta delle pezze giustificative?
            3. quale deve essere la dicitura corretta da apporre sulla ricevuta?

          • TeamArtist

            1. Se è un contributo spese e siete due ASD affiliate alla medesima FSN/EPS a nostro parere basta stipulare una convenzione.
            2. A nostro parere, no.


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  74. Rispondi
    antonella

    buona sera sono la vice presidente di un associazione dilettantistica, leggendo il post di Salvatore e la vs risposta, leggo che è possibile in via di massima effettuare delle erogazioni liberali tra ASD. vorrei capire con degli esempi quando questo sia possibile. grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Mettiamo che vogliate aiutare una ASD disastrata in Sardegna. Fate un verbale di direttivo e donate loro dei soldi.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  75. Rispondi
    fernando

    siamo una A.S.D. con p.iva volevo domandare se una persona fisica vuole donarci a tempo determinato un suo locale, come punto di ritrovo e non desidera avere da noi i soldi per l'affitto cosa si deve fare per essere in regola legalmente?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Un contratto di comodato d'uso gratuito.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

    • Rispondi
      TeamArtist

      Un contratto di comodato d'uso.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  76. Rispondi
    Marcello Meloni

    Gentili signori,
    la nostra associazione impegnata in progetti in Africa, potrebbe ricevere da un ottico le giacenze di magazzino di un ottico ma questi ha bisogno di capire se questa donazione (non essendo noi una onlus) può essere in qualche modo fiscalmente deducibile.
    Un saluto

    Marcello

    • Rispondi
      TeamArtist

      Purtroppo non ci risulta. Ma è meglio che l'ottico chieda al suo commercialista.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  77. Rispondi
    Andrea

    salve vorrei sapere nel caso un'impresa eroghi una somna di danaro, sotto forma di erogazione liberali nei confronti di un'associazione APS, la somma che versa ad esempio 300 euro è interamente deducibile dal reddito o si scarica solo una percentale di 300 euro ?
    grazie Andrea

    • Rispondi
      TeamArtist

      Erogazioni liberali per APS
      Per quanto riguarda le erogazioni liberali a favore di Associazioni di Promozione sociale, sono detraibili dall’Irpef nella misura del 19%, da calcolare su un importo massimo complessivo di 2.065,83 euro. Anche in questo caso, per averne un traccia completa, il versamento deve essere effettuato tramite banca o posta oppure con carte di credito, carte prepagate, assegni bancari e circolari non trasferibili intestati all’associazione. Per questo motivo riteniamo che sia indispensabile che ogni APS abbia un conto corrente.
      Le imprese (imprenditori individuali, società di persone, società di capitali, enti commerciali, etc), invece, a fronte di erogazioni liberali in denaro a favore delle organizzazioni suddette, possono dedurre dal reddito di impresa un importo non superiore a 1.549,37 euro o al 2% del reddito di impresa dichiarato.
      - See more at: http://www.teamartist.com/blog/2012/09/27/erogazioni-liberali-associazioni-onlus-aps/#sthash.UZCZZBXh.dpuf


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  78. Rispondi
    Enrico

    La ASD cui appartengo concede la sala ristorante ai soci che la richiedano in uso esclusivo per festeggiare eventi personali e richiede in cambio un'erogazione liberale di importo fisso indicando nella ricevuta "EROGAZIONE LIBERALE PER UTILIZZO SALA"
    La procedura è regolare oppure è meglio non indicare alcuna motivazione nella ricevuta?
    Grazie per una risposta e complimenti per il blog.

    • Rispondi
      TeamArtist

      No, la cosa giusta da fare è chiamare il 117 della Finanza e denunciare l'Associazione per evasione fiscale.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  79. Rispondi
    Enrico

    Mi correggo: l’erogazione liberale non è di importo fisso ma ad offerta libera e sulla ricevuta viene indicato “OFFERTA PER UTILIZZO SALA”. Così va bene?

    • Rispondi
      TeamArtist

      ASSOLUTAMENTE NO. L'erogazione liberale non è tale se avviene in cambio di qualcosa!!!!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  80. Rispondi
    Giancarlo

    Buongiorno, è possibile fare una Erogazione Liberale tra due ASD che collaborano tra di loro? Mi spiego meglio: a fronte di un accordo di collaborazione è possibile che la Società A versi sul Conto Corrente della Società B una somma di denaro per supportare delle specifiche attività. Se non è possibile, quale sistema consigliate di utilizzare? Saluti

    • Rispondi
      TeamArtist

      Si è possibile. Meglio fare un verbale di direttivo in entrambe le ASD. Uno che spieghi il perchè della erogazione e l'altro che ne determini l'accettazione (seguito da una lettera di ringraziamento). Attenzione: non deve essere un escamotage per camuffare il pagamento di una prestazione.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  81. Rispondi
    Giancarlo

    OK, quindi potrebbe bastare la "verbalizzazione" l'erogazione senza emissione di fattura, ricevuta o quant'altro. Ho capito bene?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Direi di si. Ma non posso garantirle che abbia capito bene!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  82. Rispondi
    Francesco

    Buongiorno sul vostro blog ho trovato la seguente frase: In caso di un'Associazione registrata, invece, qualsiasi tipo di donazione sarà esente da tassazione e detraibile dal proprio reddito. Anche il donatore, in questo caso, potrà beneficiare di agevolazioni fiscali: su donazioni che arrivano ad un massimo di 2.065 euro, infatti, un privato potrà detrarre il 19% della cifra, mentre un'impresa o un ente commerciale fino a un massimo del 2%.
    Mi chiedevo come presidente di una APS, ho ricevuto sul conto corrente associativo una donazione di € 200,00; per dare la possibilità a chi mi ha versato questa quota di poterla detrarre al 19% devo rilasciagli qualcosa per iscritto? Considerate che siamo una associazione registrata in comune.
    Grazie.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Se non siete nel registro regionale o nazionale NON siete una APS.
      Detto questo, se lo foste, dovrete rilasciare una ricevuta fiscale con marca da bollo di 2 euro.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  83. Rispondi
    francesco

    Scusate perchè dite se non siete nel registro regionale o nazionale NON siete una APS? Probabilmente prima è perchè non vi ho detto che siamo regolarmente registrati all'Ufficio delle Entrare con tanto di rilascio di codice fiscale e poi di iscrizione al registro comunale della nostra città?
    Perchè altrimenti allora cosa siamo? Perdonatemi ma non capisco. Grazie.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Siete una Associazione no profit che ha deciso di definirsi APS. Ma per essere una APS che gode delle agevolazioni fiscali di legge, dovete essere riconosciute istituzionalmente o dallo Stato o dalla Regione. Il registro comunale non vale in questo senso.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  84. Rispondi
    Francesco

    1. Ha ho capito e cosa si deve fare per essere riconosciuti dallo stato o dalla regione?
    2. e in questo caso fino a che non ho questi riconoscimenti le donazioni che ricevo non possono essere detratte fiscalmente da chi le versa?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Legga questo nostro post.
      2. Esatto


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Francesco

        Grazie per le info...belle precise...ho da chiedervi ancora una cosa, però, in questo blog ho letto di questo fantomatico modello EAS,
        1. ma a questo punto nella nostra condizione è da compilare o no?
        2. e se si quando e dove bisogna provvedere in merito considerato che ci siamo registrati all'ufficio delle entrare il 22/06/2012 e in questa occasione non ci hanno detto nulla in proposito?

        • Rispondi
          TeamArtist

          1. Si
          2. Al più presto, presso il vostro ufficio della Agenzia delle Entrate competente per territorio.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  85. Rispondi
    Francesco

    Vi riscrivo perchè a quanto pare la mia richiesta precedente non è andata a buon fine...mi chiedevo se non siamo proprio come dite voi una APS perchè non siamo ancora iscritti ne al registro Nazionale ne a quello Regionale, l'EAS dovevo farlo o no? perchè navigando sul vostro blog non ho ancora ben chiaro questo aspetto. Grazie ancora.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Si, dovete farlo.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  86. Rispondi
    GIANLUCA

    SALVE, COMPLIMENTI PER IL SITO. A CHIUSURA BILANCIO DI UN ASD, RISULTIAMO SOTTO DI -60 EURO.
    1. È POSSIBILE INSERIRE 3 EROGAZIONI LIBERALI DEL DIRETTIVO 20 X 3 PER SANARE IL DEFICIT, COSÌ DA CHIUDERE IL BILANCIO IN POSITIVO? IN QUANTO I SOLDI SONO SEMPRE STATI ANTICIPATI DAL DIRETTIVO.
    2. LE EROGAZIONI LIBERALI DEL DIRETTIVO SONO CONSIDERATE "ATTIVIÀ ISTITUZIONALI" E QUINDI NON TASSABILI?
    3. BASTA UNA SEMPLICE RICEVUTA IN CUI DICHIARARE "EROGAZIONE LIBERALE A TITOLO GRATUITO" O COSA?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. si (in realtà andate a pareggio)
      2. si
      3. si


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  87. Rispondi
    francesco

    Un'associazione culturale non riconosciuta, senza p.iva che riceve un erogazione liberale è obbligata a presentare il modello eas considerato che non usufruisce di agevolazioni in quanto non soggetta a tassazione di nessun tipo..grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      E' obbligata a prescindere, entro 60 giorni dalla sua costituzione.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  88. Rispondi
    mario

    Rinnovo il mio apprezzamento per i Vs consigli e Vi rivolgo nuove questioni attinenti l’ASD:
    1) Nel caso l’azienda, che non opera ne settore delle confezioni ma in tutt’altro campo, faccia un’erogazione liberale a favore di una ASD (398/91) con dei beni materiali (abbigliamento). L’ASD potrà accettare tale donazione, unicamente, attraverso verbale del Consiglio Direttivo?
    2) L’ASD dovrà rilasciare ricevuta non fiscale con applicazione di marca da bollo di due euro e descrizione della quantità, qualità e valore dei beni ricevuti?
    3) Ottenere una bolla di scarico degli articoli?
    4) L’azienda non otterrà un beneficio fiscale?
    5) L’ASD potrà disporre dei beni acquisiti nei seguenti modi? Cederli ai soci al valore precedentemente specificato con rilascio di singole ricevute non fiscali. Oppure cederli ai soci ad un valore leggermente superiore con l’obbligo di ricevuta fiscale. Si svolge quindi attività commerciale con adempimenti tributari connessi (iva, irpef).

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si. Ovviamente non darete nulla in cambio, nemmeno in termini pubblicitari/sponsorizzazione alla Azienda, giusto?
      2. Se è una donazione, no.
      3. Questa è una incombenza che riguarda l'azienda e non voi.
      4. Temo di no; ma è il caso che sentano il loro commercialista!
      5. Uhmmmmmm... non mi piace come operazione. Di che beni stiamo parlando?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        mario

        In merito a quanto, gentilmente, ha scritto:
        1) nessuna pubblicità o sponsorizzazione. Nel verbale del Consiglio direttivo si dovrà descrivere con precisione cosa si riceve ed il suo valore?
        2) nessuna ricevuta. Dunque è sufficiente una lettera di ringraziamento?
        5) Si tratta di felpe. Che cosa ci possiamo fare? Donarle a tutti i soci? Non c'è la quantità sufficiente!
        Cederle per denaro ma con quali modalità?

        • Rispondi
          TeamArtist

          1. Direi che descriverne il valore non ha molto senso.
          2. Si
          5. Attraverso una raccolta fondi. Legga questo nostro post.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  89. Rispondi
    Claudio

    buongiorno, volevo sapere se una ASD può ricevere liberalità da un\'azienda.
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Si, ma tali erogazioni non sono detraibili dalle Aziende.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  90. Rispondi
    GIUSEPPE

    Volevo porre due quesiti in merito alle Associazioni Sportive Dilettantistiche:
    Primo quesito - relativo allo status di "socio":
    1. Gli Atleti, i Dirigenti Accompagnatori oppure Persone che aiutano l'associazione però non contribuisco al finanziamento della stessa a differenza delle persone che mettono la propria quota (considerati soci) come devono essere considerati all'interno dell'A.S.D.? Anche al fine delle Assemblee dei Soci?
    Secondo quesito - donazione:
    2. Se una Persona Giuridica o Fisica dona all'A.S.D. del materiale tecnico (muta gara, palloni, aste, conetti, ecc.) oppure realizza a proprie spese un campo di calcetto a beneficio dell'A.S.D., come va considerato ai fini fiscali e cosa deve fare l'A.S.D.?
    3. Ad esempio rilasciare ricevuta, contabilizzare?
    4. e l'importo partecipa per il raggiungimento della quota dei 250.000 euro tetto per l'agevolazione fiscale di cui alla legge 398?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Lo dice lei nel testo della domanda "(considerati soci)". Se sono soci, come dice lei, hanno tutti i diritti dei soci: partecipare alle assemblee, diritto di voto attivo e passivo, accesso ai documenti e alle strutture etc etc. In ogni legga questo post per chiarire chi deve essere considerato socio.
      2. I beni vanno inseriti nello stato patrimoniale e il direttivo farà una bella lettera di ringraziamento. Ovviamente il materiale non deve avere il logo del donatore e non ci devono essere riconoscimenti pubblici particolari: altrimenti è una attività pubblicitaria/sponsorizzazione mascherata.
      3. vedi 2.
      4. No.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  91. Rispondi
    CLAUDIO

    Buongiorno, volevo chiedere gentilmente quanto segue: nel corso della ns. attività come ASD alcuni soci hanno contribuito con il proprio capitale a finanziare l'associazione. adesso alcuni soci dimissionari ci richiedono la restituzione del capitale versato, senza interessi e senza riconoscimento di eventuali utili. e' intenzione della ASD di restituire il tutto dilazionando la restituzione. domanda:
    1. possiamo restituire il capitale senza problemi?
    2. possiamo rateizzare l'importo a piacere?
    3. il socio dimissionario potrebbe richiedere il rimborso del versamento in un unica soluzione e richiederli subito?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Se non c'è una delibera di direttivo che autorizzava il prestito infruttifero (e le modalità di restituzione) NON POTETE. I contributi dei soci (che non sono prestiti) sono infatti non restituibili per legge.
      2. Se non avete stabilito nulla prima, si.
      3. vedi 1 e 3.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  92. Rispondi
    FRANCESCO

    Salve,
    volevo ringraziare per il servizio che fate, veramente utilissimo.
    La mia domanda è la seguente.
    una associazione culturale istituisce un corso didattico incassando una somma erogata dai soli soci per la partecipazione allo stesso corso con fini istituzionali, parte della somma incassata va a coprire le spese per l'evento stesso e a retribuire un docente.
    Una parte della somma rimanente può essere erogata come donazione ad una Associazione sportiva dilettantistica affiliata?
    Sto cercando normativa riguardo alle donazioni tra associazioni ma la trovo solamente tra persona fisica donante e associazioni.
    Ringrazio in anticipo

    • Rispondi
      TeamArtist

      E' sicuramente possibile. L'Associazione donante dovrà fare un verbale di direttivo per stabilire la donazione: l'Associazione ricevente un verbale di accettazione ed una lettera di ringraziamento.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  93. Rispondi
    Grazia

    Salve,
    sono la presidente di un'associazione non riconosciuta.
    Se la mia associazione riceve una donazione sul conto corrente c'è l'obbligo da parte dall'associazione di rilasciare la ricevuta, anche se questa non interessa a chi dona, in quanto, purtroppo, non è prevista deducibilità?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Certamente.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  94. Rispondi
    Lia

    Buonasera,
    avrei due domande da sottoporre alla vostra attenzione:

    1)la nostra asd (senza p.iva) sta collaborando con un'associazione teatrale per dei laboratori in cui opera un nostro istruttore. Tale associazione ci ha proposto di fare una sorta di "protocollo di intesa" per erogarci una donazione, anziché fare un rimborso spese all'istruttore. E' possibile? Siccome non ci era mai capitato e solitamente avevamo ricevuto solo rimborsi spese per gli istruttori, mi chiedo come dobbiamo comportarci?

    2) un istruttore sta facendo un progetto in una scuola statale, approvato dal collegio dei docenti. In che modo la segreteria può registrare il compenso per il lavoro svolto (da pagare con il fondo di Istituto)? So che esiste una norma che prevede che tali attività, di valore didattico e alla presenza del docente, siano esentate dal pagamento dell'iva, ma concretamente cosa deve scrivere la segreteria e che tipo di ricevuta dobbiamo fare noi (ripeto che non abbiamo partita iva). Inoltre una segretaria ci ha chiesto il d.u.r.c.: che cos'è e c'entra qualcosa nel nostro caso?

    Grazie mille e complimenti per il vostro lavoro.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. E' possibile. Siete entrambi due enti non commerciali che collaborano e quindi si rimborsano le spese vicendevolmente se serve.
      2. Legga questo nostro post
      3. Il Durc non può essere richiesto alle Associazioni senza dipendenti. Potete fare una autodichiarazione nel caso.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Lia

        Relativamente al mio post del 26/03/2014 ore 15:54 e alla vostra risposta in merito, avrei bisogno ancora di un chiarimento:
        1) Se dunque l'ass. culturale con cui collaboriamo ci fa una donazione, siamo poi noi che dobbiamo girare tale somma come rimborso spese all'istruttore che ha tenuto il corso?
        2. Ci vuole un modulo particolare?
        3. Come va registrato nel refa?
        4. E per l'ass. che ci fa la donazione ci vuole una ricevuta particolare o una dichiarazione in carta libera?
        5. Avevo già letto il vostro post sulle attività svolte nelle scuole, ma concretamente in che modo dalla scuola deve essere liquidato il compenso e che cosa deve essere scritto nella ricevuta da parte della nostra asd?

        • Rispondi
          TeamArtist

          1. Scelta vostra (delle due ASD) decidere chi è titolare del corso e chi, quindi, deve retribuire chi lo ha tenuto.
          2. Per la donazione? No.
          3. Come contributo da altra associazione.
          4. Basta una lettera di ringraziamento.
          4. Con un bonifico. Non serve ricevuta (ci sono una convenzione scritta e la distinta del bonifico)


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Lia

            Riguardo al punto 1 del mio messaggio del 31/03, l'altra associazione (non essendo asd, bensì ass. culturale) preferirebbe fare una donazione alla nostra, invece che rimborsare direttamente il nostro istruttore. Pertanto sarebbe la nostra asd a utilizzare la donazione per fare rimborso all'istruttore: ecco che mi chiedevo come concretamente registrare tale rimborso (vedi domande 2 e 3).
            In attesa della vostra risposta, ringrazio e vi auguro un buon lavoro.

          • TeamArtist

            E' illegale!


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  95. Rispondi
    Luigi

    Salve, vorrei sapere se per le donazioni (e le iscrizioni) effettuate in contante all'Associazione di Volontariato bisogna rilasciare obbligatoriamente una ricevuta.
    Grazie e saluti

    • Rispondi
      TeamArtist

      Donazioni da soci o da esterni?
      Per le iscrizioni non è obbligatorio ma ESTREMAMENTE consigliato.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  96. Rispondi
    seby

    Salve gestisco un asd. un paio di domande
    1. Una ditta può concedere erogazioni liberali?
    2. in che misura detrae?
    3. può rilasciarla sia in contanti o assegno che bonifico?
    4. io devo rilasciare ricevuta con marca da 2€?
    5. devo comunicare qualcosa?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si
      2. Nulla
      3. In contanti solo sotto i 516,46 euro (meglio sempre il bonifico in ogni caso).
      4. Certamente, per gli importi sopra i 77,47 euro.
      5. Nel REFA annuale.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  97. Rispondi
    Grazia

    Salve, è possibile che un APS possa essere anche ASD?
    Vorrei creare un associazione che si occupa di turismo e sport ad esso collegati.

    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Si, è possibile. Fatti salvi gli obblighi sostanziali dei due tipi di Associazione.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  98. Rispondi
    lucio

    Scusate ma certe volte le donazione Liberali sono cosi basse che non ce la facciamo a pagare la luce, gas Lucio

  99. Rispondi
    tatiana

    Buongiorno volevo un'informazione:
    siamo una ASD di tiro con l'arco abbiamo stipulato un'assicurazione per il campo dove tiriamo per 282 euro ma l'agenzia assicurativa come d'accordo con il nostro presidente ci ha restituito la somma con bonifico come erogazione liberale. basta fagli la ricevuta e mettere la marca da bollo da 2 euro?
    grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Non entro nel merito dell'operazione. Per la ricevuta, si, basta la marca da bollo.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        tatiana

        Perciò possiamo fare una ricevuta per erogazione liberale a favore della società a cui fa capo l'assicurazione e siamo a posto giusto?
        la ringrazio per la cortesia

        • Rispondi
          TeamArtist

          Se è davvero una erogazione liberale, si.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Seby

            A. Mi è stato riferito che l'erogazione liberale da parte di una azienda (negozio o ditta) alla mia ASD viene scaricata per intero e non il 19%.
            1. Se viene effettuata tramite bonifico, io devo rilasciare la ricevuta con la marca di 2€?
            2. Devo dichiarare la somma all'agenzia delle entrate oppure, visto che utilizzo quella somma solo per poter svolgere la mia attività istituzionale, devo solo scriverla nel mio rendiconto finanziario di fine anno?
            3. Ma il rendiconto lo devo consegnare a qualcuno?

          • TeamArtist

            A. Interessante. Chi glielo avrebbe riferito?
            1. Si
            2. Deve metterla nel REFA
            3. Lo deve far approvare dalla Assemblea Soci e poi inviarlo a tutti i soci stessi.


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  100. Rispondi
    seby

    Un commercialista mi ha detto che l'erogazione liberale da parte di un'azienda si detrae tutta. (art 100 tuir)
    io che non ho la partita iva quindi devo rilasciare lo stesso la ricevuta con la marca? e poi inserire nel refa la voce erogazioni liberali.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Se lo faccia mettere per iscritto e me lo mandi. Così poi gli mostriamo le norme al riguardo...
      Si, deve fare una ricevuta con marca da bollo e inserire tutto nel REFA_


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  101. Rispondi
    Miva

    Buonasera,
    faccio parte di un'a.s.d. (con partita iva) affiliata al Coni, che promuove lo sport, nello specifico il calcio, e ci occupiamo anche di iniziative benefiche che ogni tanto organizziamo tramite l'associazione.
    Qualche mese fa un ente pubblico (Amgas) ha deliberato di patrocinare tali iniziative, offrendoci una somma a titolo di contributo per le spese relative all'organizzazione di tali iniziative.
    Nei prossimi giorni, devono liquidarci la somma e ci hanno richiesto fattura.
    Vorrei sapere se in questo caso si applica l'iva o meno, e se quindi l'attività in questo caso va considerata commerciale o istituzionale.
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Rimango sempre basito quando un ente pubblico chiede una fattura per liquidare un contributo. Dica loro di sentire il loro commercialista e farsi spiegare che per liquidare un contributo non serve emettere fattura.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Miva

        Stamattina abbiamo avuto modo di parlare con l'ente, che ci ha ribadito la necessità di fattura avendo apposto il nome dello stesso sulle locandine, quale ente patrocinatore dell'iniziativa. Quindi in effetti credo abbiano ragione. Tuttavia, hanno parlato di sponsorizzazione. In realtà, essendosi trattato di un evento specifico e non continuativo (settimana solidale) potrei invece qualificarla come pubblicità (agli effetti del versamento dell'iva) anzichè come sponsorizzazione?
        Grazie per le cortesi risposte

        • Rispondi
          TeamArtist

          Direi di no, avendo inserito che si tratta di un patrocinio...


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Miva

            Chiedo scusa, non so se ho ben capito..patrocinio quindi equivale a sponsorizzazione? e identiche modalità senza la dicitura "patrocinio" invece come si qualificano, pubblicità o sponsorizzazione?
            Grazie

          • TeamArtist

            Guardi, è un tema complesso e senza certezze- Legga i nostri articoli dedicati all'argomento.


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  102. Rispondi
    Giancarlo

    Buonasera, siamo una ASD di Calcio Settore Giovanile e in questi giorni riceveremo dei contributi da parte di aziende, negozi, bar, ecc. della zona come contributo alla stagione sportiva in corso. Stiamo parlando di cifre da 60€ a 180€.

    Per questi contributi faremo una ricevuta con marca da bollo da 2€ per le cifre superiori a 77,xx€

    Noi utilizziamo il vostro applicativo (ottimo) e vorremmo avere delle indicazioni su come classificarle:

    A. Ambiente DONAZIONI quindi voce Contributo da altri E.N.C. (E.N.C. sta per ?)

    B. Ambiente DONAZIONI quindi voce Erogazioni Liberali da parte di associati e dei terzi

    C. Ambiente DONAZIONI quindi voce Eredità, donazioni e legati

    D. Altre Entrate Istituzionali

    E. altro .... ma quale altro ?

    Grazie ancora per l'aiuto e complimenti per applicazione e servizio. Giancarlo

    • Rispondi
      TeamArtist

      Questi contributi sono a fronte di qualcosa? Tipo l'apposizione del logo della aziende su un volantino?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Giancarlo

        Alcune SI ed alcune NO. Per quelle SI abbiamo proposto di fare fattura (anche per usufruire del fatto che sulla pubblicità ci teniamo l'IVA al 50%) ma a loro non interessa fattura.

        • Rispondi
          TeamArtist

          Che le fatture interessino loro o no, non cambia nulla. Se si tratta di una prestazione pubblicitaria, come pare, DOVETE emettere fattura (e non si tratta quindi di donazioni).


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Giancarlo

            OK nel caso di pubblicità, ma come devo classificare nel vostro applicativo quelle che ci danno un contributo senza chiedere nulla in cambio?

            Tornando alla mia domanda iniziale, per questi contributi faremo una ricevuta con marca da bollo da 2€ per le cifre superiori a 77,xx€ e utilizzando il vostro applicativo vorremmo avere delle indicazioni su come classificarle. Quale opzione consigliate?

            A. Ambiente DONAZIONI quindi voce Contributo da altri E.N.C. (E.N.C. sta per ?)
            B. Ambiente DONAZIONI quindi voce Erogazioni Liberali da parte di associati e dei terzi
            C. Ambiente DONAZIONI quindi voce Eredità, donazioni e legati
            D. Altre Entrate Istituzionali
            E. altro .... ma quale altro ?

            Saluti
            Giancarlo

          • TeamArtist

            Se si tratta di erogazioni liberali, come B.


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  103. Rispondi
    Lia

    Mi scuso infinitamente se continuo a chiedere chiarimenti sull'argomento, ma è proprio per non cadere in cose illegali, seguendo ingenuamente le proposte fatte da altri.
    Ricapitolando, un nostro istruttore fa degli interventi per un'associazione teatrale (quindi non asd). Noi preferivamo che facessero un rimborso spese direttamente a lui, ma loro ci hanno detto che in quel caso dovrebbero considerare la ritenuta, perchè non loro sono asd. Allora hanno proposto di fare una donazione diretta alla nostra asd. Il fatto è che questa donazione equivarrebbe al corrispettivo per rimborsare l'istruttore. Non si può fare? Cosa ci consigliate allora?

    • Rispondi
      TeamArtist

      No, non si può. Che scelgano una normale forma di retribuzione (ad esempio i voucher).


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  104. Rispondi
    Roberto

    Sono il Presidente di un'associazione culturale. Ho dovuto reintegrare il bilancio a mie spese perchè non c'erano più soldi sul conto corrente. Devo inserire la dicitura come erogazione liberale o donazione infruttifera che verrà restituita quando l'associazione avrà i soldi necessari?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Dipende da lei. Vuole donarli o prestarli? Se li presta ci vuole una delibera di Direttivo.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  105. Rispondi
    Andrea

    Buonasera, vorrei sapere se una ASD può ricevere erogazioni liberali in denaro e/o beni da societa' e quali i vantaggi fiscali per quest'ultima.
    Grazie per l'attenzione.
    Andrea

    • Rispondi
      TeamArtist

      Per quanto riguarda le erogazioni liberali a favore di Associazioni Sportive Dilettantistiche dalle SOLE persone fisiche, sono detraibili dall’Irpef nella misura del 19%, da calcolare su un importo massimo complessivo di 1.500 euro. Anche in questo caso, per averne un traccia completa, il versamento deve essere effettuato tramite banca o posta oppure con carte di credito, carte prepagate, assegni bancari e circolari non trasferibili intestati all’associazione. Per questo motivo riteniamo che sia indispensabile che ogni ASD abbia un conto corrente. Nulla vieta che una Azienda faccia una erogazione ad una ASD, ma questa non godrà di alcun vantaggio fiscale.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  106. Rispondi
    Maurizio

    A pag 22 della guida dell'agenzia delle entrate sulle erogazioni liberali, si legge testualmente: Attenzione: con la finalità di promuovere lo sport tra i bambini e i giovani tra i 5 e i 18 anni, a partire dal 2007, è stata introdotta
    anche una detrazione dall’Irpef del 19 per cento, calcolabile su un importo massimo di 210 euro, in riferimento alle spese sostenute per l’iscrizione annuale e l’abbonamento ad associazioni sportive, palestre, piscine ed altre strutture ed impianti sportivi destinati alla pratica sportiva dilettantistica.
    Ne desumo che, nel rispetto delle modalità di riscossione delle somme per un massimo di 210 euro ( tracciabilità) potremmo rilasciare ricevuta di erogazione liberale. Ed in quanto tali, chi versa non deve necessariamente essere socio nè tesserato al fine della decommercializzazione dell'entrata. Del resto, è la stessa agenzia delle entrate che parla di abbonamento.
    Io la vedo così . Voi che ne pensate?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Pagare una prestazione NON è una erogazione liberale. Dovete fare una semplice ricevuta fiscale. Legga questo nostro post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  107. Rispondi
    cinzia

    Buongiorno, Ho letto un po' dei vostri articoli, poiché sono tesoriere di un'associazione culturale senza scopo di lucro, con solo codice fiscale.
    Stiamo organizzando un contest in collaborazione con un ospedale pubblico* e ci sarebbe un'azienda che può regalarci alcuni loro prodotti, da distribuire a chi prenderà parte all'evento finale di questo contest. Ora, l'azienda che farebbe questa sorta di "donazione", ci chiede testualmente di "fatturare direttamente a noi la merce, poiché essendo l'altra parte un ente pubblico sarebbe tutto più complesso e difficile, e voi dovreste emettere una fattura di pari valore "contro visibilità" in maniera che le partite si annullino"...
    1. Mi pare che però non avendo noi la partiva iva, questo non sia possibile. Mi conferma?
    2. Esiste un modo legale perché questa merce risulti un omaggio? Oppure una forma di "erogazione liberale" sottoforma di beni?

    *con questo ente abbiamo firmato un accordo, dove tra le altre cose c'è una dicitura in cui si dice che entrambe le parti (noi associazione e loro ente pubblico) si impegnano a trovare sponsor...
    3. ma senza partita iva questo potrebbe essere possibile?
    Ringrazio per la risposta, che immagino già essere pertinente ed esaustiva.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Confermo
      2. Certamente, ogni azienda ha la possibilità di donare della propria merce. Ma il punto è che, immagino, l'Azienda stia cercando un modo per dedurre la donazione...


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  108. Rispondi
    CLAUDIO

    Buongiorno,siamo una ASD, ed una azienda ci ha proposto un contributo per organizzare una serata con i ns. soci per presentare dei prodotti, senza obbligo di acquisto. Come va considerato tale contributo? ed è sufficiente emettere una ricevuta? Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Venditori di materassi?Le consiglio la lettura di questo post-


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  109. Rispondi
    Monica

    Sono segretario di un'associazione culturale non riconosciuta, che ha un codice fiscale, da poco costituita. La nostra associazione vuole versare un contributo liberale di 100 euro ad un'altra associazione tramite bonifico bancario:
    1. Visto che non ha un suo cc bancario, si può usare il conto corrente di uno dei soci per fare questa operazione?
    2. Il contributo liberale è stato approvato dai soci e verbalizzato, bisogna fare altro: tipo specificare le modalità di elargizione?
    3. Il contributo liberale può essere inserito come spesa nel bilancio dell'associazione?
    Grazie per il vostro prezioso aiuto :)

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. No
      2. No
      3. Come uscita!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  110. Rispondi
    Gianni

    La nostra Associazione è registrata in Brasile e non più in Italia.
    1. Esiste la possibilità di operare in Italia e ricevere donazioni da parte di individui o società italiane?
    2. se si, questi, hanno il diritto di beneficiare di incentivi fiscali?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Temo di no.
      2. No, in nessun caso.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  111. Rispondi
    Marcello

    Salve, io ed alcuni amici abbiamo fondato in data un'Associazione di Promozione Sociale, abbiamo fatto comunicazione all'Agenzia delle Entrate con assegnazione del solo codice fiscale. Siamo quindi un'associazione non riconosciuta che svolge solo attività istituzionale. Un nostro sostenitore vorrebbe effettuare una donazione di 1000€ per finanziare un nostro progetto.
    1. Può farlo?
    2. Quali sono gli obblighi a nostro carico (oltre che rilasciargli ricevuta)?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si
      2. Rendicontare nel REFA come avete usato quei soldi.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  112. Rispondi
    sara

    buongiorno, vorrei capire come mi devo comportare riguardo al versamento iva riguardo alle seguenti casisitiche:
    1- in caso di offerte liberali da privati cittadini durante una manifestazione: occorre rilasciare una ricevuta?
    2- devo versare la relativa iva?
    3- in caso di raccolta fondi per esempio un ospedale?
    4- c'è differenza se le offerte vengono fatte dai soci o da privati o aziende?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si
      2. Quale iva?
      3. Le raccolte fondi non sono erogazioni liberali. Si trattano a parte, legga questo nostro post.
      4. In linea di massima, no.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  113. Rispondi
    Marcello

    Un nostro socio ci ha effettuato un prestito infruttifero di 1.000 € per finanziare l'organizzazione di un nostro evento.
    Al momento di effettuare il bonifico ha erroneamente inserito la causale "Donazione". Tale causale fa decadere il prestito e lo trasforma automaticamente in donazione?
    Perchè in tal caso non potremmo più restituirgli i soldi prestati...
    E' possibile specificare a verbale che si tratta di un prestito e non di una donazione?
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Si, potete fare un verbale, specificando che è un prestito infruttifero e le modalità di restituzione dello stesso. Di norma andrebbe fatto PRIMA di ricevere la somma in ogni caso.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  114. Rispondi
    Denis

    Buongiorno, abbiamo appena costituito una Associazione culturale di promozione sociale con atto costitutivo e statuto depositato presso l’agenzia delle entrate. Siamo un club di tifosi che oltre a seguire la nostra squadra del cuore ci proponiamo di promuovere all’interno della ns. sede attività culturali, ludiche, gite, attività ricreative, spettacoli, cene ecc..
    Il mio quesito è questo:
    1. soggetti persone fisiche ci fanno delle donazioni/erogazioni liberali (tracciabili), possono detrarsele in dichiarazione dei redditi?
    2. (19 o 24%??)?
    3. per le società che ci fanno sempre erogazioni liberali vale lo stesso discorso?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Se siete una APS in un registro provinciale, regionale, nazionale, SI.
      2. 19%, da calcolare su un importo massimo complessivo di 2.065,83 euro
      3. Le imprese (imprenditori individuali, società di persone, società di capitali, enti commerciali, etc), invece, a fronte di erogazioni liberali in denaro a favore delle organizzazioni suddette, possono dedurre dal reddito di impresa un importo non superiore a 1.549,37 euro o al 2% del reddito di impresa dichiarato

      Legga questo nostro post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  115. Rispondi
    Michele

    Salve,
    faccio parte della dirigenza di una ASD con solo CF, registrati nel registro del CONI...volevo sapere se:
    1. possiamo ricevere delle erogazioni liberali da privati e in ke modo (bonifico su conto, contanti, ecc.)
    2. possiamo rilasciare una fattura o ricevuta anke senza partita IVA

    Grazie dell'attenzione

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si. Se superiori ai 516,46 euro solo in modo tracciabile (bb, assegno, pos), al di sotto anche in contanti.
      2. Dovete (e potete) rilasciare solo una ricevuta


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  116. Rispondi
    Miva

    Salve,
    sarebbe regolare avere un conto paypal intestato all'associazione (asd) e collegato al conto corrente bancario per semplificare le erogazioni liberali o vi è qualche controindicazione?
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Nessuna controindicazione se non il fatto che una bella fetta della donazione finisce in mano a chi vi eroga il servizio...


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Miva

        Grazie per in consiglio :)

  117. Rispondi
    Meristella

    salve, sono il presidente della mia associazione di danza dilettantistica volevo sapere se e\' possibile nella mia palestra ospitare 1 volta alla settimana una ragazza per il servizio smalto semipermanente lei e\' un estetista.grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Direi proprio di no...


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  118. Rispondi
    GABRIELA

    buongiorno avrei bisogno di alcuni esempi per capire bene la questione delle donazioni liberali e dei vantaggi per le imprese.
    ad esempio se un'azienda con un fatturato di 700.000,00 euro anno dona alla onlus 70.000,00 quanto viene detratto dal reddito d'impresa?
    e lo stesso esempio per persona fisica

    • Rispondi
      TeamArtist

      Per effetto del cosiddetto decreto sulla competitività (D.L. n. 35 del 2005), le persone fisiche e gli enti soggetti all’IRES, in particolare società ed enti commerciali, possono dedur- re dal reddito complessivo, in sede di dichiarazione dei redditi, le liberalità in denaro o in natura erogate a favore delle ONLUS, nel limite del 10% del reddito dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 euro annui (più specificatamente, l’erogazione liberale è deducibile fino al minore dei due limiti).


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  119. Rispondi
    luca

    ciao; siamo una ASD senza personalità giuridica con il solo codice fiscale (no partita iva).
    Siamo affiliati CSI e registrati al coni.
    Il padre di uno dei soci fondatori vorrebbe darci una mano regalandoci una parte del costo del affitto campo per giocare (circa 600 euro).
    1)è un'erogazione liberale giusto?
    2) posso rilasciare ricevuta per fargli avere la detrazione del 19%? ovviamente è persona fisica e metterei la marca da bollo visto che supererà i 77 euro.
    3) per tracciare il pagamento ho bisogno immagino di CC intestato alla società, ma come faccio se non ha persona giuridica? (tutti i conti per società avevano costi alti e volevano la persona giuridica)
    4) in caso è possibile riceverli su un conto Paypal (business-noprofit) intestato alla società?
    Immagino ovviamente che la creazione di questi debba essere discussa in assemblea

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si
      2. Si
      3. Non è così. Può aprire un CC per l'Associazione anche senza personalità giuridica; credo si stia confondendo e con lei la banca cui si è rivolto. (La personalità giuridica è infatti assunta dal Presidente e pochissime associazioni in Italia fanno l'iter per attribuirla alla sola Associazione in senso lato).
      4. Si ma... un CC dovete comunque farlo!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  120. Rispondi
    Carmine

    Buongiorno, siamo un associazione in regime di 398. Per una ns. iniziativa vorremmo organizzare online una raccolta fondi che si configurerebbe (secondo noi, ma è possibile che ci sbagliamo!) come una donazione fatta attraverso postepay. Dal punto di vista fiscale come andrebbero trattate queste entrate? Grazie.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Troppo difficile dirlo senza una maggior descrizione. Le Raccolte Fondi e le Erogazioni Liberali sono, fiscalmente, due cose molto diverse. Mi spieghi in modo più esaustivo.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Carmine

        Ci provo. Organizzeremo una manifestazione, per realizzare la quale chiederemmo ai partecipanti (è un premio letterario in effetti) anziché una quota di iscrizione, una donazione (se vogliono). La donazione non è una condizione per partecipare al Premio! E', nel nostro immaginario, un sostegno all'attività associativa.
        1. Poiché il premio è a diffusione internazionale, non è possibile pensare a ricevute (lo scorso anno hanno partecipato da ogni dove e non c'è rapporto diretto) poiché tutto avviene online. Così anche l'eventuale donazione.
        2. Queste entrate come vanno considerate? Una raccolta fondi? Una donazione (quale noi riteniamo)?
        3. Ed una volta individuata la natura (col Suo prezioso supporto, mi auguro) fiscalmente le entrate come vanno considerate: raccolta fondi, operazioni esenti o non rilevanti ai fini IVA.

        • Rispondi
          TeamArtist

          1. Questo perchè non si dota degli strumenti giusti. Se usa la nostra piattaforma online, all'atto del pagamento viene inviata una ricevuta in automatico. www.teamartist.com
          2. A mio parere non può definirla una "raccolta fondi" (nel senso fiscale) poichè non è circoscritta nel tempo. Potrebbe essere una campagna di raccolta di erogazioni liberali ma deve essere chiaro che gli importi sono liberi e non in cambio di qualcosa. Insomma, dipende tutto da come presentate la faccenda.
          3. Se siete una no profit e questa può essere una campagna di raccolta di erogazioni liberali, sono entrate istituzionali semplici.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Carmine

            Grazie. Come sempre gentile e puntuale. Cordialità

  121. Rispondi
    Jacopo Remorini

    Buongiorno, siamo una a.s.d. senza partita iva, abbiamo ricomprato dei nuovi materassini e vorremmo donare i vecchi ai soci.
    1. Possiamo farlo?
    2. Dobbiamo far firmare una ricevuta?
    3. Dobbiamo mettere a verbale l'autorizzazione del Consiglio Direttivo?
    4. E i materassini avanzati li possiamo buttare al cassonetto o dobbiamo smaltirli con una ditta?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si
      2. E' superfluo
      3. Verbalizzate che poichè sono da buttare, preferite donarli.
      4. Non saprei, sono inquinanti? Di cosa son fatti? Io li porterei in una isola ecologica.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Jacopo

        Sono in lattice naturale perciò non inquinanti. Io pensavo però di aver bisogno di una ricevuta di smaltimento per poterli togliere dall'inventario...

        • Rispondi
          TeamArtist

          Ma no, basta il verbale del Direttivo.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  122. Rispondi
    Luciano

    Sono un privato che ha fatto una donazione liberale a un'associazione Onlus di € 75,00 in denaro. Vorrei sapere se è vero che per portarla in deduzione dovevo fare bonifico bancario. E' obbligatorio anche per piccole cifre?
    Grazie e distinti saluti.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Ai fini della deducibilità dal reddito, le erogazioni liberali in denaro devono essere effettuate tramite banca, ufficio postale, carte di debito, di credito e prepagate, assegni bancari e circolari. Se l'ha fatta in contanti se li faccia restituire e faccia un BB.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  123. Rispondi
    Laur

    Buongiorno! Siamo un gruppo di ragazzi con un assoc. Culturale Teatrale con C.F. e P.I. iscritti all'Agenzia delle Entrate e all'albo Comunale. Su richiesta dell'erogante dobbiamo emettere una fattura di 150 ad una SRL per un contributo/sponsor dato a fronte di uno spettacolo tramite bonifico. è la nostra prima fattura e non sappiamo bene come comportarci. Come impostarla per far si che lui scarichi?
    1) Possiamo lasciare la dicitura "Ricevuta n° 01 del.." con causale cntributo liberale o è necessario scrivere "Fattura n°01"?
    2) Possiamo inserire il riferimento alla normativa art.1 n.20 DPR 633/1972 per l'esenzione?
    3) Possiamo inserire il riferimento all. art.143 DPR 917/1986 (TUIR) art.3 punto a)?
    4) è necessario pagare una marca da bollo? di quale importo?
    aiutateciii. Grazie mille!

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. La causale è completamente sballata. Dovete scrivere: "Sponsorizzazione spettacolo Xy del---"
      2. No perchè non è esente iva.
      3. No perchè non c'entra nulla.
      4. No, è una fattura.
      Legga questo nostro post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  124. Rispondi
    Alessandro

    Buongiorno a voi, posso effettuare come presidente una donazione di 1800 alla mia asd riconosciuta?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Certamente.
      PS: riconosciuti da chi?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  125. Rispondi
    Paolo

    Buongiorno, abbiamo appena costituito una Associazione culturale sociale sportiva con atto costitutivo e statuto depositato presso l’agenzia delle entrate con solo codice fiscale.. Ci proponiamo di promuovere all’interno della ns. sede e in aule scolastiche attività culturali, ludiche, gite, attività ricreative, spettacoli, cene ecc.. - e stiamo usufruendo di erogazioni in contanti (non superiori ai 100 euro) e leggendo l'articolo credo che non va bene.
    grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Qual è la sua domanda? Mi faccia un esempio delle "erogazioni in contanti" che ricevete.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  126. Rispondi
    lucio

    Buongiorno, le pongo questo quesito:
    1. una azienda acquista maglie da calcio e fa imprimere il suo logo e poi le dona all'associazione senza che vi sia un obbligo di indossarle o altro... questo rientra sempre nella sponsorizzazione?
    2. Inoltre mi accodo alla domanda del Sig. Paolo... posso ricevere un contributo di 100 euro in contanti? da quello che leggo, ciò è possibile ma il soggetto erogante non potrebbe usufruire della deduzione irpef o ires.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Certamente.
      2. Esatto.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  127. Rispondi
    VALERIO

    Buongiorno, prima di tutto complimenti per i vostri servizi, siamo clienti Team Artist e ci troviamo molto bene. Formulo una domanda in quanto, scorrendo tutti i commenti non ho trovato una risposta esauriente. Premetto che siamo un APS.

    1. in caso di erogazione liberale (privato o azienda) con versamento tramite bonifico è necessario SEMPRE erogare ricevuta anche se è tramite bonifico?

    2. sempre in caso di erogazione liberale (privato o azienda), nella ricevuta è SEMPRE necessario applicare la marca da bollo anche se il soggetto non necessita di dedurre dal reddito?

    3. ricevute che hanno per oggetto: "contributi per attività istituzionali" e "erogazione liberale" da soggetti non soci, sono in realtà la stessa cosa? cioè è sempre considerata un erogazione liberale?

    4. nella contabilità del vs programma, cosa si intende per "proventi di natura promozionale"?

    5. Generalmente nelle nostre attività (principalmente corsi) è corretto far compilare il giorno stesso del corso ai nuovi soci la richiesta di adesione all'associazione e far pagare la quota sociale + contributo x att. associative nella stessa giornata? ovviamente il consiglio direttivo si riunisce lo stesso giorno prima dell'attività per accettare i nuovi soci.

    6. nelle ricevute (sia erogazioni liberali che quote associative) c'è una normativa che regola PRECISAMENTE quali dati devono essere presenti sulla ricevuta? noi in genere inseriamo sono nome,cognome e codice fiscale. è corretto?

    ...in realtà le domande erano 6!!! una domanda tira l'altra!

    Grazie 1000 per la disponibilità e la professionalità.

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Nel caso del privato saranno loro a chiederle una ricevuta poichè gli è indispensabile per la contabilità. Nel caso del privato dipende dalla sua necessità... dal punto di vista formale però, essendo una transazione di denaro tracciata non è sempre obbligatorio.
      2. Solo se la cifra supera i 77,47 euro.
      3. NO! Sono due cose completamente diverse. L'erogazione liberale NON PUò MAI servire per pagare una prestazione o un bene!
      4. Deve chiederlo all'Assistenza
      5. Pur facendo così il 99% delle Associazioni ed essendo molto poco contestato (normalmente solo nei circoli culturali che fanno spettacoli o danno da mangiare e bere) non è la procedura esatta. Quella esatta è. a- domanda di iscrizione; b- accettazione della domanda non prima di 24 ore; c- pagamento delle quote dopo l'accettazione della domanda.
      6. Legga questo nostro post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

Scrivi la tua domanda qui

*: required fields

 



Comincia la tua prova gratuita di 30 giorni.

30 giorni di prova

Questo campo
è obbligatorio
Questo non è
un indirizzo email valido

Cliccando su 'Prova gratis' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003