Attendi...

Scarica gratis la nostra NUOVA guida per evitare le multe

Per il nuovo GDPR Regolamento UE 2016/679 questa è una newsletter commerciale. Scopri di più.

Scarica gratis la nostra NUOVA guida per evitare le multe
Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di TeamArtist su Facebook!

Scarica gratis la nostra NUOVA guida per evitare le multe

Per il nuovo GDPR Regolamento UE 2016/679 questa è una newsletter commerciale. Scopri di più.

22 Maggio 2013

Le Associazioni non possono farsi pubblicità. E quindi?

Giovanni Damiano Dalerba Scritto da Giovanni Damiano Dalerba
Accertamento e Controllo Fiscale
Le Associazioni non possono farsi pubblicità. E quindi?

Nella foto: ecco un esempio reale di un volantino da Ispezione Fiscale immediata (cliccateci sopra per vederla interamente)!

Il titolo lascerà perplessi molti… eppure è proprio così. La pubblicità è una attività riservata alle Aziende che cercano nuovi clienti. Le associazioni no profit non cercano nuovi clienti ma nuovi soci che perseguano i fini istituzionali che avete scritto nel vostro Statuto. Per questo le Associazioni, ad esempio, non possono fare annunci sui siti di coupon d’acquisto proponendo delle “offerte” con sconti o regali o prove gratuite. Per questo, nella tenuta della vostra contabilità, non potete avere fatture per “volantinaggio vostri depliant pubblicitari” e nel vostro REFA voci registrate come “Marketing” o “pubblicità” nelle uscite.

Ecco perchè, sempre di più, quando il Fisco decide di controllare una Associazione, per prima cosa va sul vostro sito internet, sulle vostre pagine Facebook, fa un giro a vedere i vostri manifesti e volantini, etc etc.

Ma quindi: una Associazione può fare un volantino/manifesto? La risposta è SI, ma dipende da come lo fa. Ci sono infatti delle buone regole da seguire:

1. Sempre indicare per esteso il nome della Associazione e la sua “natura”. Quindi: Associazione Sportiva Dilettantistica, oppure Associazione di Promozione Sociale, Organizzazione non lucrativa di utilità sociale, Organizzazione di Volontariato o per finire, nel caso non siate nessuna di tutte queste, il semplicissimo: Associazione No Profit.

2. Scrivete a chiare lettere che l’ingresso nelle strutture dell’Associazione è riservato ai soci.

3. Scrivete a chiare lettere che le attività sono riservate ai soci.

4. Se siete affiliati ad una organizzazione nazionale (Federazione, APS, Ente di Promozione Sportiva etc etc.) mettete il logo di essa ed esplicitate se le attività che fate sono aperte a tutti i loro tesserati.

5. Se siete una ASD attenzione al valore che dovete dare alle Competizioni e alle attività didattiche e formative. Voi non pagate praticamente tasse perchè fate queste 3 attività. Ditelo!

6. Non “vendete” una attività. Proponete invece di associarsi alla vostra Associazione per fare quella attività. Per fare un esempio: non “Venite a fare un corso di taglio e cucito a soli 100 euro” bensì: “Diventa nostro socio! Potrai partecipare ai nostri corsi di taglio per soli 100 euro di rimborso spese”

Questo ultimo punto è quello fondamentale. Tutta la vostra comunicazione deve essere tesa a trovare nuovi soci e non a vendere una attività o promuovere un evento. Quando pensate ad un volantino, un manifesto o al vostro sito web quindi, tenete conto di questo principio. Quale messaggio sto facendo passare verso chi mi leggerà? Che gli sto chiedendo di diventare socio o che gli sto vendendo qualcosa? Se state vendendo qualcosa per il Fisco state instaurando non il rapporto Associazione-Socio ma quello Attività Commerciale-Cliente.

Avete un dubbio sulla vostra comunicazione? TeamArtist è in grado non solo di elaborarla per voi sul piano grafico/estetico ma anche di verificarla sul piano dei contenuti (rispetto a quanto vi abbiamo spiegato in questo articolo in modo che siate comunque in grado di farlo da voi) ed infine di stamparlo e farlo recapitare ai vostri indirizzi! Ai clienti della nostra piattaforma invece diamo anche una consulenza gratuita sul proprio sito per verificare che tutto sia a posto anche lì.

 

Damiano Dalerba & Stefano Cabot

Direttori area noprofit di TeamArtist

 

HAI ANCORA DEI DUBBI? Scrivici qui di seguito i tuoi QUESITI (facendo un ELENCO NUMERATO di tutte le tue domande) e ti risponderemo GRATUITAMENTE dandoti la precedenza SE (ci vogliono solo 30 secondi): 

1. avrai messo “MI PIACE” sulla nostra pagina Facebook:  https://www.facebook.com/TeamArtist.Italy

2. avrai portato il mouse sopra il pulsante “TI PIACE” e selezionato “AGGIUNGI ALLE  LISTE DEGLI INTERESSI”. Solo così continuerai a ricevere tutti i nostri aggiornamenti (senza far ciò non vedrai circa il 60% di ciò che pubblicheremo!)

3. ci avrai chiesto l’amiciziaClicca qui: https://www.facebook.com/Associazioninonprofit.

Controlla se la tua Associazione è nel RUNTS

Scrivi la tua domanda GRATUITA qui

*: campi obbligatori

494 risposte a “Le Associazioni non possono farsi pubblicità. E quindi?”

  1. Rispondi
    Sembroni Alberto

    Su una locandina esposta su vela, che promuove le attività dell'asd, posso scrivere:
    "Ti offre la tessera di socio fino a dicembre per provare le attività"?
    Grazie

    • Rispondi
      Stefano Marini

      Buongiorno Alberto,

      un'associazione non fa pubblicità, ma fa promozione delle proprie attività istituzionali previste a statuto. Questo per distinguerla dalla realtà commerciali (che invece fanno pubblicità vera e propria). Ogni associazione, promuovendo le proprie attività, deve seguire questi consigli, validi sia per i volantini, che per la propria pagina facebook/sito internet:

      1. Specificare sempre la propria natura, scrivendo quindi la propria denominazione estesa, il proprio codice fiscale, la propria sede legale
      2. Specificare sempre che le attività sono rivolte ai soci, e che l'ingresso nelle proprie sedi è rivolto ai soci
      3. Se siete affiliati a una federazione, mettete anche il loro logo
      4. Non utilizzare mai logiche prettamente commerciali, del tipo "sconto, offerta, 3x2" --> le riduzioni dei contributi chiesti ai soci è comunque possibile (ad eccezione della quota associativa, uguale per tutti!!)

  2. Rispondi
    Toni Posocco

    Buongiorno,
    sono responsabile web di un coro (associazione culturale).
    Le nostre fonti di finanziamento sono i contributi dei soci, i proventi dai concerti (quando ci pagano) e la vendita di CD di nostra produzione (regolarmente iscritti SIAE).
    Vorrei sapere se possiamo inserire nel nostro sito una pagina per la vendita dei CD, supportata da pagamento via bonifico, carta di credito e PayPal senza che questo determini la necessità di avere la partita IVA o meno, e/o di chiedere o meno al Comune autorizzazione per l'e-commerce.
    Grazie mille.
    Toni Posocco - www.codedibosco.it

    • Rispondi
      TeamArtist

      Tale vendita si configurerebbe come entrata commerciale e quindi sarebbe necessaria l'apertura della partita iva.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  3. Rispondi
    come e dove

    buongiorno,siamo una associazione culturale a promozione sociale,vorremmo far fare ad una nostra socia un lavoro di segreteria e di organizzazione, pagandola 400 euro mese.E' legale? se si in quale modo fiscalmente corretto possiamo pagarla?
    grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Una delle soluzioni è quella del lavoro autonomo occasionale in ritenuta d'acconto con tutti i limiti che esso comporta...


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  4. Rispondi
    Francesco Militello

    Buongiorno,

    siamo una ASD senza partita iva che ha aderito al regime forfettario.

    Nel caso di acquisti di materiale divulgativo (volantini, ecc) è possibile acquistare senza pagare l'IVA? In caso si possa, è necessario dichiarare qualcosa?

    Grazie,
    Francesco

    • Rispondi
      TeamArtist

      Non è possibile


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  5. Rispondi
    lucio

    Salve, siamo un'Associazione nata tre anni fa per la valorizzazione del patrimonio artistico-culturale attraverso l'editoria; attraverso, cioè,la pubblicazione di testi pertinenti il pensiero, l'arte e la storia della nostra terra. Utilizziamo un sito per la diffusione di questi prodotti e il nostro consulente ci ha consigliato di aprire anche la partita Iva. Nel leggere il Vostro post ci si rende conto che alcune cose andrebbero migliorate. Come possiamo intervenire per sistemare il tutto? Potremmo spedirvi lo statuto ed altro per una consulenza. Grazie!

    • Rispondi
      TeamArtist

      Suggerisco che acquistiate una consulenza privata
      https://www.teamartist.com/consulenza/


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  6. Rispondi
    Fabrizio Martinelli

    Buongiorno a tutti, è possibile applicare su una auto intestata ad un privato socio di una ASD il logo o l'indirizzo internet dell'associazione? Nel caso sia possibile, si paga qualche tassa?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Ciao Fabrizio, si è possibile.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  7. Rispondi
    Marco

    Salve, sono presidente di una ASD.
    L'associazione può regalare delle maglie con il logo ai propri associati per pingere la promozione?
    Possono essere indossate liberamente nei locali pubblici in caso di eventi a cui partecipa l'associazione?
    Abbiamo saputo recentemente di un controllo nel quale é stato chiesto a chi indossava le maglie di indicare se percepivano compensi o meno.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Ciao Marco.
      Se l'associazione regala delle magliette con il logo e le regala ai soci, i soci le possono indossare quando vogliono senza problemi.
      Certo, bisogna poi sempre vedere cosa si scrive sulla maglietta, ma se si tratta solo del logo..


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Marta

        Salve,
        L'argomento precedente, che un'associazione può dare delle magliette ai proprio associati, mi mi risorge una domanda. Come può l'associazione mostrare fiscalmente tutto ciò? Mi sembra che le magliette dovrebbero comprare. Se l'associazione non ha partita IVA, come deve comportarsi? Grazie

        • Rispondi
          TeamArtist

          Leggi questo nostro post


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  8. Rispondi
    fernanda ciuchini

    vorrei mettere un cartello ,con il nome dell'asd ,x rendere visibile l'associazione,cosa devo fare?devo chiedere il permesso al comune e pagare un geometra x la richiesta?vi ringrazio anticipatamente.....

    • Rispondi
      TeamArtist

      Sei già andato a chiedere informazioni presso l'ufficio tecnico del tuo comune?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  9. Rispondi
    Bianca

    Salve, siamo un'Odv e abbiamo organizzato un incontro con una scrittrice, seguito da aperitivo, in una struttura esterna all'associazione. Per ovvi motivi, chiederemo un rimborso spese di 10 euro. L'incontro fa parte di una campagna di sensibilizzazione di più ampio respiro e pensavamo di gestirlo come raccolta fondi e come possibilità per procurarci nuovi soci.
    1) è obbligatorio che i partecipanti all'incontro siano tesserati?
    2) in caso negativo, come possiamo gestire al meglio le locandine che vorremmo far esporre in alcune attività commerciali, evitando di pagare imposta sulla pubblicità?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1- no se è uno dei 2 eventi di raccolta fondi che potete fare durante l'anno
      2- potete promuovere l'iniziativa, non fare pubblicità. create locandine senza indicazione di prezzi, sconti ecc... concentrandovi invece sul perchè la vostra iniziativa sia importante


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        ASSOCIAZIONE CREO E IMPARO

        UN'ASSOCIAZIONE I CUI SOCI PRODUCONO BORSE RICAMATE IN MANIERA ARTIGINALE POSSONO PROMUOVERLE TRAMITE UN SITO WEB ? IN CHE MANIERA DOVREBBERO PORSI VERSO POTENZIALI ACQUIRENTI?

        • Rispondi
          TeamArtist

          Cortese collega, questo blog è gratuito solo per le associazioni no profit. Se vuole può acquistare una nostra consulenza a pagamento. https://www.teamartist.com/consulenza/.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  10. Rispondi
    Susanna

    Buon giorno, vorrei sapere se nella pagina facebook di una Pro Loco (Associazione per la promozione e lo sviluppo del territorio) è possibile fare pubblicità ad attività commerciali di artigianato (orafi, ceramisti ecc...) indicando il loro nome e l'ubicazione del negozio dove trovare gli articoli pubblicati. In attesa di un vostro riscontro, vi ringrazio anticipatamente.

    • Rispondi
      TeamArtist

      le associazioni no profit non possono MAI fare pubblicità! l'unica cosa che possono fare è promozione della propria attività


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  11. Rispondi
    Francesco

    Salve in merito alla questione pubblicità, come rispondere alla domanda nel modello EAS riguardante la pubblicità? Bisogna comunque rispondere NO? Non è previsto il poter specificare in che modo fare la pubblicità. Questo potrebbe poi essere come una falsa dichiarazione qualora io vada a fare del volantinaggio in seguito?
    Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      bisogna rispondere NO perché effettivamente voi, anche se faceste volantinaggio, non state facendo pubblicità ma PROMOZIONE! (questa è proprio una delle domande trabocchetto contenute nell'EAS)


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)