Attendi...

Sei preoccupato per eventuali controlli fiscali nella tua Associazione?

Fissa subito una telefonata gratuita con noi per capire come possiamo aiutarti!

Cliccando su 'Invia' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Damiano Giovanni Dalerba -Consulente senior di TeamArtist
Difensore delle buone Associazioni indifese

Sei preoccupato per eventuali controlli fiscali nella tua Associazione?

Sei ancora in tempo per scoprire i problemi della tua Associazione?

Scrivi la tua email qui sotto:

Cliccando su 'Analizza gratis la tua associazione' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di TeamArtist su Facebook!

I 9 SEGRETI per dirigere la tua associazione che nessuno ti dirà mai.

Cliccando su "Scarica la guida GRATIS" autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

20 luglio 2016

Obbligo di Defibrillatori per l’Associazionismo sportivo: prorogata a novembre 2016 l’entrata in vigore

Obbligo di Defibrillatori per l’Associazionismo sportivo: prorogata a novembre 2016 l’entrata in vigore

Questo tempo venga utilmente impiegato per rivedere la legge: l’onere va spostato dalle Associazioni Sportive Dilettantistiche ai gestori degli impianti e organizzatori di manifestazioni

Roma, 20 luglio. Obbligo di Defibrillatori per l’associazionismo sportivo: prorogata a novembre l’entrata in vigore. Nella tarda serata di ieri un decreto del Ministero della salute permette all’associazionismo sportivo di avere più tempo per completare la formazione degli operatori, nella giusta prospettiva di salvaguardare la salute dei praticanti.

Comunicato stampa:

Fossati, Pd: “Esprimo soddisfazione per questa proroga disposta dal governo, così come avevo chiesto con un emendamento al decreto Enti Locali. Vorrei chiarire però che il problema non è tanto quello che le associazioni sportive non sono ancora pronte, quanto il fatto che non è né razionale né utile che migliaia di piccolissime associazioni, con qualche decina di soci, che spesso fanno attività all’area aperta senza delimitazioni, debbano assumersi un onere per loro pesante e impraticabile. La legge va cambiata, questo è il punto: ora c’è il tempo e la consapevolezza per poterlo fare.”

Per gli sportivi, che ne apprezzeranno l’importanza. Vittoria a metà. Si ottiene una proroga, non si riesce ad approvare un emendamento che correggesse la legge, che anche il ministero condivideva. Abbiamo 4 mesi di tempo per utilizzare in modo razionale ed appropriato i defibrillatori nella attività sportiva senza vessare le Associazioni.
Proroga defibrillatori Novembre 2016 Ministero della Salute

Ecco il testo ufficiale della proroga del Ministero della Salute

Qui sotto puoi inserire una domanda gratuita sugli argomenti di questo post.

Se vuoi invece una soluzione specifica ad un problema della tua Associazione richiedi una consulenza privata.

Scrivi la tua domanda GRATUITA qui

*: campi obbligatori

 

14 risposte a “Obbligo di Defibrillatori per l’Associazionismo sportivo: prorogata a novembre 2016 l’entrata in vigore”

  1. Rispondi
    Vanessa

    Salve, Asd calcio. Premesso che mi trovate d'accordo riguardo avere il defibrillatore a prescindere dall'obbligo, vi pongo un quesito:
    1. Quando andiamo in trasferta abbiamo l obbligo di portare con noi il defibrillatore?
    2. Sempre in trasferta, se dovesse accadere qualcosa ad un atleta, è non vi è defibrillatore nell'impianto ospitante, la responsabilità è soltanto della società di casa o anche di quella in trasferta?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Posto che queste domande sono da porre per iscritto con richiesta di risposta scritta alla vostra Federazione Sportiva Nazionale (voi PAGATE l'affiliazione... che vi diano un servizio in cambio!), queste le mie risposte:
      1. No. Voi avete l'obbligo se qualcuno ha un arresto cardiaco di avere a disposizione un defibrillatore ed usarlo. Quale defibrillatore, di proprietà di chi, voi andrete ad usare allo Stato non importa. Quello che importa... è che un defibrillatore sia disponibile.
      2. Di entrambe.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  2. Rispondi
    Luciano

    Salve, la mia ASD ha acquistato un DAE con enorme sforzo poco prima che venisse rinviato a novembre l'obbligo.
    1. nel caso venisse abrogata questa imposizione la mia ASD deve ritenersi "fregata" perchè si è adeguata alla legge in tempo utile? 2. Chi ha acqusitato il DAE invitato anche dagli stessi EPS ora se lo deve tenere, comprese le spese di manutenzione, solo perchè in Italia le cose vanno sempre in questo modo?
    3. O è possibile che le ASD che l'hanno acquistato si uniscano per una sorta di richiesta di indennizzo nel caso si sia stati indotti dallo stato ad una spesa inutile, prima data per obbligatoria e ora c'è invece il rischio che la norma venga cancellata?
    1200 euro su un bilancio annuale di poche migliaia di euro è davvero un furto se dovessero annullare la norma. Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. No, deve ritenersi virtuosa.
      2. Già. Questo insegna di ascoltare TeamArtist prima degli EPS...
      3. La vedo dura.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  3. Rispondi
    Cristiana

    L 'acquisto del defibrillatore è obbligatorio anche per asd che si occupano di cinofilia e casomai non hanno neanche un campo dove svolgere attività ?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Al momento, come scritto nel post, il tutto è rinviato a Novembre. In ogni caso ti consiglio di chiederlo per iscritto, pretendendo risposta scritta, all'ente presso cui siete affiliati.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  4. Rispondi
    Tiziana

    Buondì e obbligatorio per insegnare ginnastica posturale od altro in un associazione sportiva il corso BLSD?

    • Rispondi
      TeamArtist

      In linea di massima, si.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  5. Rispondi
    roberto

    meno male anche se si sa che e molto utile ma almeno toglieteci l iva da pagare visto che non e possibile scaricarla

  6. Rispondi
    Andrea

    La solita manovra scorretta italiana ! Una settimana fa il nostro ente di affiliazione ricordava di munirsi di defibrillatore entro il 20 e così qualche altro ente diceva in rete che non ci sarebbero state proroghe. Un paio di giorni fa, al fine di ottemperare alla legge, acquistavamo il defibrillatore. Siamo una piccola associazione di danza e spendere mille euro è stato un grande sforzo. A questo punto leggo che forse cambieranno la legge quindi pensavamo di utilizzare il diritto di recesso, ma a quanto pare leggo che solo i privati possono utilizzare questa clausola. Avendo acquistato come associazione è vero che non possiamo usufruire del diritto di recesso ?
    Grazie

    • Rispondi
      carlo

      Bè! a prescindere dal fatto che sia obbligatorio o meno, sta di fatto che metti nelle condizioni di salvaguardare i tuoi soci nei casi di urgenza.
      non ti auguro di doverlo usare, ma tienitelo stretto che potrebbe rilevarsi utile.

  7. Rispondi
    Luisa Dal Bianco

    Un sospiro di sollievo dunque, ma non una soluzione per coloro che come noi fanno yoga, per i quali non si è ancora specificato in maniera chiara, univoca, e certa se il famigerato macchinario debba esserci o no.
    Auspico che chi sta seguendo la vicenda, metta debitamente in risalto anche questa specifica.
    Grazie

  8. Rispondi
    Andrea Ricci

    Quali sono le societa' che producono i defribillatori? E soprattutto: a chi appartengono? Chi sono i soci e da quando? Non mi stupirei di risultati che possiamo immaginare ...

    • Rispondi
      Michela Bonvicni

      Complotto !!!
      Comunque le società migliori sono irlandesi, tedesche o americane e producono da almeno 30 anni (alcune da 50)... cioè un po' prima che allo Stato Italiano venisse in mente di pensarci, ovviamente dopo una tragedia avvenuta in diretta televisiva ad un personaggio famoso, un calciatore del Livorno di 25 anni, Piermario Morosini, 14 aprile 2012.