Attendi...

Sei preoccupato per eventuali controlli fiscali nella tua Associazione?

Fissa subito una telefonata gratuita con noi per capire come possiamo aiutarti!

Cliccando su 'Invia' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Damiano Giovanni Dalerba -Consulente senior di TeamArtist
Difensore delle buone Associazioni indifese

Sei preoccupato per eventuali controlli fiscali nella tua Associazione?

Sei ancora in tempo per scoprire i problemi della tua Associazione?

Scrivi la tua email qui sotto:

Cliccando su 'Analizza gratis la tua associazione' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di TeamArtist su Facebook!
Comincia la tua prova gratuita di 14 giorni.

Prova TeamArtist per 14 giorni GRATIS

Devi compilare questo campo
Email non vailda

Cliccando su 'Prova gratuita' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Hai già richiesto una demo con questa email!

Probabilmente stai cercando di entrare in una tua vecchia demo.

05 novembre 2014

Il 22 Novembre 2014 convegno GRATUITO di TeamArtist a Pordenone!

Il 22 Novembre 2014 convegno GRATUITO di TeamArtist a Pordenone!

Sabato 22 Novembre 2014 a Pordenone dalle ore 09.30 alle 12.30, grazie al Comitato Provinciale di Pordenone del Centro Sportivo Italiano presso l’Auditorium della Curia Vescovile, in via Revedole 1 a Pordenone, si terrà il primo CONVEGNO  di TeamArtist della stagione 2014-2015 ed il primo in assoluto in Friuli, dal titolo:

I CONTROLLI DEL FISCO NEI CONFRONTI DELLE Associazioni – SPIEGATI IN MODO CHIARO E SEMPLICE

Una promessa: non sarà il solito convegno barboso pieno di parolone e concetti incomprensibili! E risponderemo a tutte le tue domande, fino a quando non sarai certo di aver compreso la risposta!

Per i nostri Fan su Facebook l’ingresso è COMPLETAMENTE GRATUITO! Ma affrettatevi a preiscrivervi! Ci sono solo 20 posti liberi!

 

>>  PREISCRIZIONE OBBLIGATORIA QUI  <<

 

Attenzione: chi si pre-iscrive e non parteciperà, togliendo posto ad altri, sarà bandito definitivamente da TeamArtist. La partecipazione è gratuita ma è riservata a chi è iscritto alla nostra newsletter ed ha messo “mi piace” sulla nostra fan page di Facebook: https://www.facebook.com/TeamArtist.Italy

Relatori: Damiano Giovanni Dalerba e Pietro PulcherDirettori Area no-profit di TeamArtist (Finalmente potrete conoscerci di persona!)

 

Programma dei lavori:

 

A tutti i partecipanti saranno consegnati 4 documenti “Top Secret”:

1. Una lista da spuntare di tutti i documenti che una Associazione deve aver da mostrare durante i controlli fiscali.

2. L’elenco delle domande che gli ispettori in borghese fanno all’esterno delle sedi per verificare il reale funzionamento della Associazione sotto osservazione.

3. L’elenco delle domande che vengono fatte al Presidente della Associazione durante le ispezioni.

4. Un codice di priorità per porre quesiti online a TeamArtist della validità di 30 giorni.

Saranno brevemente analizzati, uno per uno, i 22 documenti principali che gli ispettori fiscali chiedono di poter visionare durante i controlli fiscali presso le Associazioni, partendo dal caso reale di una Associazione bellunese recentemente sanzionata per 130.000 euro.

 

TI ASPETTIAMO!

Qui sotto puoi inserire una domanda gratuita sugli argomenti di questo post.

Se vuoi invece una soluzione specifica ad un problema della tua Associazione richiedi una consulenza privata.

Scrivi la tua domanda GRATUITA qui

*: campi obbligatori

 

26 risposte a “Il 22 Novembre 2014 convegno GRATUITO di TeamArtist a Pordenone!”

  1. Rispondi
    luca

    Salve,
    per caso ci saranno corsi in veneto?
    sono molto interessanti e vi faccio i complimenti per gli articoli che scrivete!

    • Rispondi
      TeamArtist

      Ne avremo uno a maggio in Friuli...


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  2. Rispondi
    Marco

    Gent.mi,
    desideravo complimentarmi con Voi e il Vs staff per la professionalità e competenza con la quale è stato tenuto l'incontro! Tutte le informazioni riportate sono state esposte con la massima chiarezza, rendendo comprensibile anche ai non addetti ai lavori una situazione complessa come quella delle associazioni in Italia!

    Cordiali saluti

  3. Rispondi
    Patrizia

    Grazie a Voi dell’interessante convegno.
    Complimenti al relatore che ha saputo rendere l’argomento chiaro e fruibile anche a chi non è “del mestiere”.

    Buona giornata

  4. Rispondi
    Ornella

    Buon giorno. Grazie per il vostro intervento a Pordenone. In relazione a quanto emerso durante la conferenza bo chiederei maggiori dettagli sulle norma che chiariscono che nrlle Asd non vi possono essere soci ordinari e sostenitori e che oltre ad una quota sociale diversa hanno diversi diritti come in non diritto di voto. Grazie mille.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Legga questo nostro post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  5. Rispondi
    Raffaella

    Ciao ragazzi,
    il convegno è stato moooolto interessante. Mi lascia una sola considerazione: se non lasciamo in pace queste associazioni sportive fatte di volontari che REGALANO il loro tempo per restituirlo ai ragazzi che si allenano in qualsiasi discipina, andrà a finire che i presidenti molleranno... chi glielo fa fare?
    Uniti informiamo, e uniti davvero possiamo fare la differenza.
    Sabato prossimo anche il CONI ha organizzato un incontro di natura fiscale con l'Agenzia delle Entrate e la SIAE, anche il CONI ne ha le... piene!
    Grazie ancora a presto

  6. Rispondi
    Carlo

    Gentile componenti lo Staff buonasera,
    dovevo sempre scrivervi ma il tempo non sempre corre a favore.

    Volevo ringraziarVi per la gentile concessione accordatami per partecipare al corso tenutosi a Pordenone sabato scorso.

    La relazione è stata parecchio utile per aiutare noi "adetti ai lavori" di avere una maggiore conoscenza di ciò che viene in ambito fiscale.

    Apparentemente potrebbe indurre timore ma alla fine il messaggio ricevuto è stato quello di operare in modo trasparente ed ordinato.

    Grazie ancora.

  7. Rispondi
    Fabio

    Il convegno è stato interessantissimo e molto utile, infatti il dibattito ha portato a conoscenza di varie problematiche, che magari venivano sottovalutate.
    Buon lavoro

  8. Rispondi
    Enrico

    Buonasera,

    ho trovato il convegno molto interessante. Da un lato per la chiarezza espositiva, dall'altro per la capacità di sintesi e focalizzazione degli argomenti più importanti da sottolineare, tenendo conto che avevate meno di 3 ore.
    Il mio unico suggerimento riguarda il modus operandi. Lascerei per ultime le domande delle associazioni in modo tale che voi possiate continuare l'esposizione senza troppe interruzioni. È chiaro che qualche concessione ci sta tutta e non è facile mediare.

    Ancora complimenti e buon lavoro,

  9. Rispondi
    Lello

    Il convegno è stato molto interessante forse proprio perché di campane ne ho sentite tante ma mai così nitide.

    Una critica? Per gli effetti della recente legge antipedofilia abbiamo dovuto far riempire in tutta fretta delle autodichiarazioni dei collaboratori. Non se ne è parlato ma forse per le Asd non è rilevante

  10. Rispondi
    Giovanni

    Egregio staff TeamArtist,

    sono stato molto soddisfatto del Convegno di Pordenone ed è stato più interessante del solo leggere i vostri articoli e blog, per le aggiunte di esempi reali e dall'atmosfera creata dal relatore.
    Purtroppo non essendo la mia Associazione "sportiva" una parte di quanto trattato non è stato di mio interesse.
    Comunque sarà mio piacere e privilegio utilizzare il bonus concesso a quanti hanno presenziato al Convegno per esporvi tutti i miei dubbi.

  11. Rispondi
    Lestizza

    Il convegno è stato interessante ed utile. Questo perchè gli argomenti sono stati spiegati in maniera semplice. Un altra cosa che ho apprezzato sono state le risposte ai quesiti posti. Ho partecipato ad altri convegni e molte volte le risposte potevano lasciare dubbi o ancor peggio interpretazioni. Invece sabato le risposte erano molto dirette.
    L'unica cosa è che forse era meglio gestire le domande tutte al termine dell'esposizione.
    Se organizzate altri convegni in zona parteciperò di sicuro e farò in modo di portare almeno un altro componente del consiglio direttivo. Più persone informate e meglio è.
    Continuate così!!!

  12. Rispondi
    Ivano

    Buon giorno
    il convegno è stato molto utile e con spiegazioni chiarissime da parte del docente; peccato per il poco tempo a disposizione.

  13. Rispondi
    PAOLO CAMOSSI

    1. Come posso pagare chi mi fa la manutenzione compreso il taglio dell'erba al campo sportivo?
    2. Posso farlo rientrare nelle capitolo dei 7500 visto che ciò che fa serve a fare nel modo migliore la nostra attività?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Con i voucher. Legga questo nostro post.
      2. C'è chi lo fa. A mio parere non è corretto ed è pericoloso.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  14. Rispondi
    cristina

    Se il Socio di un'ASD vera, praticante l'attività inserita nel settore amatoriale, volesse dotarsi dell'abbigliamento (es. tshirt) assegnato invece ai soci praticanti l'attività nel settore agonistico (la squadra per intenderci) e l'asd non fosse in grado di regalarlo ma volesse quindi consegnarlo su elargizione di denaro che l'asd ha anticipato per l'acquisto in questione, può l'asd farlo? se sì, in cambio deve emettere ricevuta, fattura o nulla ?
    grazie per l'attenzione
    cristina

    • Rispondi
      TeamArtist

      Salve, le consiglio la lettura di questo nostro post.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  15. Rispondi
    Alfio

    Alcuni dubbi:
    1) se un’associazione nasce come culturale ma vorrebbe diventare di promozione sociale (dopo 1 anno di attività, mediante iscrizione nell’apposito registro), nel primo modello EAS quale “tipo di ente” va messo? Culturale (tipo 6) o di promozione sociale (8)?
    2) se l’associazione non ha una sede di ritrovo fissa, ma gli associati stabiliscono dove riunirsi di volta in volta, nel modello EAS ai punti 17, 18 e 19 (locali di proprietà, in locazione e comodato) si mette NO, giusto? Ma questo potrebbe provocare problemi, nel senso che una sede effettiva (e non legale) è necessaria?
    3) se durante un evento organizzato dall’associazione, un associato mette a disposizione tutta l’apparecchiatura necessaria per diffondere un po’ di musica, ci sono degli adempimenti da rispettare (diritti SIAE, ecc.)?
    4) se durante un evento organizzato dall’associazione, un associato (persona fisica, titolare di attività commerciale) vuole offrire gratuitamente ai terzi un prodotto, può farlo specificando che il prodotto è offerto dalla sua azienda? Ad es.: l’associato titolare della pasticceria X vuole offrire zucchero filato ai bambini (terzi, non figli degli associati) che partecipano a un evento dell’associazione, e per farlo crea un cartello con scritto: “in occasione dell’evento Y organizzato dall’associazione Z, la Pasticceria X offrirà lo zucchero filato a tutti i bambini. Questo è possibile o è classificabile come pubblicità/sponsorizzazione e quindi attività tassabile?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. di promozione sociale... ma lo Statuto deve essere adeguato prima!
      2. La sede legale è obbligatoria. E l'Associazione deve avere un titolo per starci dentro.
      3. Siae.
      4. Il problema vero è di carattere igienico sanitario. Tolto questo problema, c'è un profilo pubblicitario ma mi pare talmente remoto da poter essere trascurato. In linea puramente teorica però la risposta è SI.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Alfio

        Dopo le sue risposte, mi sono sorti altri dubbi relativamente ai punti 2 e 4.
        Punto 2): la sede legale sarà eletta presso l’abitazione del presidente (quindi l’associazione non ha un titolo per starci dentro), ma le riunioni dei soci avverranno un po’ ovunque, magari presso le abitazioni o i negozi degli stessi soci.
        a. Tutto questo è irregolare?
        b. Potrebbero sorgere problemi?
        c. Punto 4): il problema igienico/sanitario dovrebbe essere “coperto” dall’autorizzazione del Comune per la somministrazione temporanea a cibi e bevande, no?
        d. Invece il “sì” della sua risposta significa che la pubblicità indiretta in tal caso è possibile, ho capito bene?

        • Rispondi
          TeamArtist

          a. Ni. Per la sede legale dovreste fare almeno un contratto di comodato d'uso gratuito per l'uso della casa del Presidente. Registrato alla'AdE.
          b. Di solito non ci si impunta su questi aspetti... ma non si può escludere che possa avvenire.
          c. No, l'autorizzazione riguarda l'ambito della possibilità di esercitare in concorrenza a Commercianti con regolare licenza, una attività a voi normalmente vietata.
          d. Si, prendendosi un rischio (che valuta minimo ma c'è) che la pubblicità indiretta venga contestata.


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

          • Alfio

            Arrivati a questo punto, spero solo che il programma di compilazione del modello EAS non mi faccia problemi quando metto “NO” ai punti 17, 18 e 19. Non vorrei che non mi faccia andare avanti se non metto almeno un SI’, e allora non saprei più che fare…

          • TeamArtist

            La fa andare avanti... ma ovviamente dichiara di essere in una situazione "anomala" e quindi da verificare. Legga questo nostro post.


            Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
            - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
            (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  16. Rispondi
    Vincenzo

    Facendo una ricerca su internet sulla pubblicità nei campi ho avuto modo di leggere il vostro approfondimento, molto interessante. Non mi è chiara però una cosa (la faccio semplice):
    1. Se un'azienda mi paga regolarmente con bonifico una cifra XXX per esporre su un campo da calcio all'interno di un centro sportivo uno striscione (non visibile dalla strada), cosa devo fare io per essere in regola in caso di controllo?
    2. Devo stipulare un contratto o basta la ricevuta di pagamento?
    3. E ancora... se, come potrebbe capitare, un'azienda anziché chiedermi soldi in cambio di una prestazione, la ripago con " un anno di visibilità con uno striscione intorno al campo" è una cosa fattibile?
    4. Come si regolamenta?

    p.s. in questi casi non sarebbe l'ASD a stipulare l'accordo ma direttamente la Parrocchia Stessa

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Tutto dipende se lo striscione si vede anche da strade pubbliche o meno. Nel caso non si vedesse, dovete fare un contratto pubblicitario ed emettere fattura (avendo partita iva). Se siete in 398 poi dovrete pagare le relative tasse (iva, irap, ires) nelle % dovute da quel regime agevolato.
      2. Meglio un contratto che stabilisca dimensioni, posizionamento e durata.
      3. Si
      4. Come lo striscione di cui sopra: solo che il pagamento avverrà in beni/servizi e non con denaro sonante.

      Uhm. La parrocchia con quale figura giuridica?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)