Attendi...

Sei preoccupato per eventuali controlli fiscali nella tua Associazione?

Fissa subito una telefonata gratuita con noi per capire come possiamo aiutarti!

Cliccando su 'Invia' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Damiano Giovanni Dalerba -Consulente senior di TeamArtist
Difensore delle buone Associazioni indifese

Sei preoccupato per eventuali controlli fiscali nella tua Associazione?

Sei ancora in tempo per scoprire i problemi della tua Associazione?

Scrivi la tua email qui sotto:

Cliccando su 'Analizza gratis la tua associazione' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di TeamArtist su Facebook!
Comincia la tua prova gratuita di 14 giorni.

Prova TeamArtist per 14 giorni GRATIS

Devi compilare questo campo
Email non vailda

Cliccando su 'Prova gratuita' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Hai già richiesto una demo con questa email!

Probabilmente stai cercando di entrare in una tua vecchia demo.

26 settembre 2016

Sabato 15 Ottobre a Genova (GE) convegno sui Controlli del Fisco nelle Associazioni

Sabato 15 Ottobre a Genova (GE) convegno sui Controlli del Fisco nelle Associazioni

Sabato 15 Ottobre 2016 a Genova (GE) dalle ore 09.30 alle 12.30,  presso la Sala Conferenze al 3° piano di Via XX Settembre al civico numero 41, faremo un Convegno aperto a tutti i dirigenti di Associazioni No profit (Asd, Aps, Onlus, Odv, Ong, Culturali, Ricreative, Musicali etc etc) dal titolo:

 

“I Controlli del Fisco nei confronti delle Associazioni”

Costo di ingresso:

          ==>>  CLICCA QUI per la PREISCRIZIONE OBBLIGATORIA QUI  <<==

 

Una promessa: non sarà il solito convegno barboso pieno di paroloni e concetti incomprensibili! E risponderemo a tutte le tue domande, fino a quando non saremo certi che hai capito la nostre risposte!

A tutti i partecipanti saranno consegnati 3 documenti “Top Secret”:

1. Una lista da spuntare di tutti i documenti che una Associazione deve aver da mostrare durante i controlli fiscali.

2. L’elenco delle domande che gli ispettori in borghese fanno all’esterno delle sedi per verificare il reale funzionamento della Associazione sotto osservazione.

3. Un codice di priorità per porre quesiti online a TeamArtist della validità di 30 giorni.

Saranno brevemente analizzati, uno per uno, i 43 documenti principali che gli ispettori fiscali chiedono di poter visionare durante i controlli fiscali presso le Associazioni.

TI ASPETTIAMO!

Relatori: Damiano Giovanni Dalerba e Tommaso Salvagnini, Staff Consulenze di TeamArtist (finalmente potrai conoscerci di persona!)

Qui sotto puoi inserire una domanda gratuita sugli argomenti di questo post.

Se vuoi invece una soluzione specifica ad un problema della tua Associazione richiedi una consulenza privata.

Scrivi la tua domanda GRATUITA qui

*: campi obbligatori

 

4 risposte a “Sabato 15 Ottobre a Genova (GE) convegno sui Controlli del Fisco nelle Associazioni”

  1. Rispondi
    consuelo

    Buongiorno, sono felice di aver partecipato al Convegno di Genova. E' stato davvero interessante. Vi pongo alcuni quesiti per la mia ASD che non sono riuscita a rivolgervi durante l'incontro.

    Da statuto: Il CD può essere composto da 3 a 5 membri. In caso di dimissioni di un componente, questi sarà sostituito dal primo dei non eletti.
    Noi eravamo 5 soci fondatori, quindi non ho non eletti.
    1. Il CD può comunque restare in carica anche con 4 membri per il momento giusto?
    2. In attesa di individuare la persona più idonea a ricoprire la carica di Consigliere, che potremmo aver individuato.
    In caso di nomina come dobbiamo comportarci? Assemblea straordinaria o ordinaria?

    Avevamo pensato di far aderire tutti gli Istruttori/collaboratori riconoscendoli come associati, ma in effetti l'idea di tenerli come soli istruttori/collaboratori esterni e rimborsati per le prestazioni effettuate è più sensato, soprattutto per chi svolgerà solo alcune ore di attività sportiva. Quindi pensavo di far aderire chi realmente partecipa alla vita associativa e tenere come collaboratore esterno chi fa solo le sue ore e via.
    3. E' regolare?
    4. Ma in questo caso, come li assicuro?

    L' asd che rappresento ha p.iva.
    5. Nei due eventi annuali, di un paio di giorni massimo ciascuno, che organizzerò come raccolta fondi, gli sponsor come vengono gestiti?
    6. Posso comunque esporre il loro logo su manifesti e locandine etc?
    7. Mi ricordate la differenza tra ricevute generiche e fiscali?
    8. in quali caso devo emettere le une e le altre?
    9. Esiste un modulo che dichiari da parte dei membri del Consiglio un prestito infruttifero per poter quindi richiedere il rimborso dei soldi spesi di tasca propria per le prime attività di promozione etc?
    10. ovviamente noi del Cd ne abbiamo già spesi, non conoscendo questa modalità si può fare una dichiarazione a posteriori? tanto è tutto certificato da ricevute e scontrini.

    La sede legale del CD coincide con la mia residenza.
    11. Quali spese possono essere riconosciute a carico della ASD?

    12. Quando prendo accordi con un locale, palestra per poter svolgere delle attività al loro interno, è sufficiente una lettera di intenti o è necessario un vero contratto di locazione?
    13. Quando partiranno i corsi che richiederanno l'utilizzo della musica, dovrò pagare per ogni locale in cui viene utilizzata la musica?
    14. o è sufficiente la quota annuale che la ASD verserà alla SIAE?
    15. Ho scoperto la presenza della SCF ITALIA, che svolge in pratica le stesse funzioni della SIAE, ma a costi sicuramente ridotti. E' regolare o devo rivolgermi in via esclusiva alla SIAE?
    16. Stesso discorso per il Defibrillatore. Utilizzando locali o palestre in locazione, potrò usufruire del defibrillatore che hanno loro in dotazione o dovrò acquistarne come ASD?
    17. Avete detto che occorre indicare la dicitura estesa di ASD anche nel logo, ma io ho inserito il mio logo con l'acronimo A.S.D anche sullo statuto e atto costitutivo e registrato in Agenzia Entrate. Se sulla pubblicità lo cambio estendendo il nome, mi possono contestare la registrazione?
    18. La mia ASD può essere affiliata a più Enti di promozione e Federazioni?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Si
      2. Posto che non devi individuarla tu, l'Assemblea ordinaria.
      3. Certo
      4. Non hai mica questo obbligo... ma puoi fare una assicurazione a parte.
      5. Consiglio con l'emissione di una fattura, comunque (anche se recenti sentenze dicono che dovrebbero essere esentasse anche queste entrate durante le raccolte fondi... io consiglio la massima cautela).
      6. Si
      7. Le prime sono per le entrate istituzionali, le seconde per le entrate commerciali.
      8. Le prime per i contributi dei soci, le seconde per gli acquisti dei clienti.
      9. No, si scrive in un verbale di direttivo.
      10. Si
      11. Solo quelle effettivamente sostenute dall'Asd.
      12. Chi paga chi, quanto, per quanto tempo?
      13. No, vale l'abbonamento annuale che dovreste aver stipulato. Senti la Siae in ogni caso.
      14. vedi sopra
      15. SCF si AGGIUNGE non sostituisce la SIAE... leggi i post in merito del nostro blog.
      16. Puoi usare quelli che hanno in loco.
      17. No
      18. Si, salvo che i loro statuti e regolamenti iterni lo impediscano espressamente.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  2. Rispondi
    Fanco

    Se in una APS il collegio dei revisori rileva e verbalizza lo svolgimento di un corso di ballo a pagamento a non soci organizzato personalmente dal presidente della APS (2015), ma non contabilizzato (nè entrate nè uscite) ed inoltre anche una ripartizone indirette di utili (una gita gratuita del Direttivo con pochi intimi spendendo oltre mille euro dal fondo comune)
    1. cosa sono tenuti a fare i Revisori? sono obbligati a denunciare alla Finanza?
    2. I soci possono approvare un tale rendiconto, contro il parere dei revisori?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. Innanzitutto sono tenuti a dare la possibilità al Presidente di spiegarsi e di fornire tutte le pezze giustificative del caso. Se le spiegazioni e le pezze fossero giudicate gravemente insufficienti:
      a- segnalazione alle autorità rispetto agli illeciti rilevati
      b- segnalazione ai soci e al consiglio direttivo
      2. Si. Ma si assumerebbero una bella responsabilità.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)