Attendi...

Sei preoccupato per eventuali controlli fiscali nella tua Associazione?

Fissa subito una telefonata gratuita con noi per capire come possiamo aiutarti!

Cliccando su 'Invia' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Damiano Giovanni Dalerba -Consulente senior di TeamArtist
Difensore delle buone Associazioni indifese

Sei preoccupato per eventuali controlli fiscali nella tua Associazione?

Sei ancora in tempo per scoprire i problemi della tua Associazione?

Scrivi la tua email qui sotto:

Cliccando su 'Analizza gratis la tua associazione' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di TeamArtist su Facebook!

I 9 SEGRETI per dirigere la tua associazione che nessuno ti dirà mai.

Cliccando su "Scarica la guida GRATIS" autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

27 gennaio 2016

Siae pentita per la multa all’Associazione Onlus

Siae pentita per la multa all’Associazione Onlus

Ovviamente questa notizia è stata rilanciata anche a livello nazionale. E’ così che, a distanza di qualche giorno, la Siae cerca di recuperare al danno di immagine. Ecco quindi il secondo articolo  di Sarah Valtolina su “Il Cittadino”.

 

“Monza, Siae pentita dopo il blitz di capodanno: dà fondi per i disabili alla onlus multata

 

La svolta nel “caso Monza” della Siae. Il presidente della onlus multata a capodanno dopo la festa in oratorio è stato invitato in sede dai vertici della società: che ha deciso di finanziare il trasporto di un ragazzo disabile per tutto il 2016. In più, importanti precisazioni per l’Associazionismo sociale.

Davide e Golia alla fine sono diventati amici. A prendere in prestito i due personaggi biblici è il presidente dell’associazione di volontariato Tu con noi, Emanuele Patrini, protagonista nei giorni scorsi di una querelle con la Siae per il mancato pagamento della musica utilizzata durante la festa di capodanno.

La piccola Associazione di provincia, appunto, contro il gigante della musica. «La storia biblica la conosciamo tutti, il piccolo giovane Davide sconfigge il potente gigante Golia – commenta Patrini – Ma la storia non si ripete sempre uguale. Capita infatti che Davide e Golia si parlino, si incontrino e si mettano d’accordo».

È successo martedì pomeriggio, quando Patrini ha incontrato i vertici della Siae nella sede di Milano della società. Un’ora e mezza di colloquio fitto con Gaetano Blandini, direttore generale della Siae, e Filippo Sugar, presidente. E alla fine il colpo di scena che suona come una sorta di “risarcimento” per tutto il gran rumore fatto attorno alla vicenda. 

Per tutto il 2016 la Siae si farà carico del pagamento per il trasporto di un ragazzo disabile originario di Monza ma ospitato nella struttura della Nostra famiglia di Mandello del Lario, per un totale di 1.800 euro: 6,7 volte il valore della sanzione erogata a Capodanno.

Un mezzo attrezzato accompagnerà dunque il giovane da Mandello a Monza per seguire le attività domenicali dell’associazione, e lo riaccompagnerà a casa alla sera. Si tratta di uno dei tanti progetti avviati dall’associazione, e che risultava ancora finanziariamente scoperto per quest’anno.

Non solo. L’incontro tra il presidente di “Tu con noi” e la Siae si è chiuso anche con alcune importanti precisazioni. 

«Già dal 1999 esiste un accordo quadro per l’associazionismo sociale, che prevede tariffe agevolate rispetto a quelle applicate alle iniziative di carattere commerciale – spiega il direttore generale della Siae, Blandini – Queste tariffe particolarmente contenute coprono varie tipologie di eventi e partono da importi molto bassi di circa 20 euro».

Una notizia che fa tirare un sospiro di sollievo non solo alla onlus in questione ma a tutte le associazioni non profit che utilizzano abitualmente la musica nelle attività istituzionali.
«Verrà redatto un accordo tra Siae e Tu con noi che garantisca il corretto pagamento di un canone annuo a fronte dell’uso della musica – aggiunge Patrini – ma questo accordo vale per tutte le associazioni non profit che possono, in base alle loro attività ed esigenze, stipulare con Siae accordi che garantiscano il rispetto delle normative esistenti e nel contempo consentano l’uso della musica come strumento di aggregazione, gioco e divertimento in modo semplice e snello».

Durante il colloquio di martedì è emersa un’altra anomalia nella vicenda di “Tu con noi” raccontata dal Cittadino. Esiste infatti una disposizione Siae che obbliga tutti i funzionari ad avvisare le associazioni prima dell’evento o della festa programmata, indicando loro le quote agevolate a cui possono far riferimento per non incorrere in sanzioni. Un’accortezza che non è stata applicata per la festa di capodanno all’oratorio Marvelli, e che ha contribuito a destare stupore.

Dunque si è fatta chiarezza non solo per l’associazione coinvolta ma per tutte le altre onlus interessate a usare musica durante i loro eventi. 

«Questa notizia segna un nuovo corso – conclude Patrini – all’insegna del dialogo, del rispetto e dell’incontro».

Qui sotto puoi inserire una domanda gratuita sugli argomenti di questo post.

Se vuoi invece una soluzione specifica ad un problema della tua Associazione richiedi una consulenza privata.

Scrivi la tua domanda GRATUITA qui

*: campi obbligatori

 

8 risposte a “Siae pentita per la multa all’Associazione Onlus”

  1. Rispondi
    luciano

    Siamo un associazione di anziani ( ottantenni novantenni e più, il sabato sera nella sede dell' Associazione di promozione sociale O.N.L.U.S. c'è un intrattenimento musicale, è giusto che paghiamo la musica? GRAZIE

    • Rispondi
      TeamArtist

      A mio parere, no. Ma dovete parlarne con la Siae. Mostrate loro questo articolo e chiedete una tariffa più che agevolata!


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  2. Rispondi
    Pietro

    Anche noi organizziamo eventi musicali e non, nei quali il sottofondo è anche musica.
    Non abbiamo mai ( sino ad oggi ) avuto spazi pubblicitari e/o promozionali di terzi.
    A volte abbiamo organizzato con " ingresso a offerta libera" ( successo non tanto ).
    Dipendiamo come ufficio SIAE da Asti che non ci riconosce, almeno a quanto sembra, tariffe agevolate.
    Interessante conoscere le possibilità di non pagare balzelli esagerati viste le finalità dell'ente.
    Grazie

  3. Rispondi
    Surdar

    Grazie x l'articolo su Siae e Associazioni. Ma non è che considerano no-profit solo le Onlus mentre anche associazioni come la nostra sono senza scopo di lucro...?

    • Rispondi
      TeamArtist

      Non credo. Le Onlus sono un sotto insieme delle no profit.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  4. Rispondi
    SIMONETTA

    Buongiorno sono il presidente di una associazione sportiva dilettantistica e sarei interessata ad usufruire delle vostre consulenze, potete darmi qualche informazione anche in merito ai costi grazie
    Simonetta

    • Rispondi
      TeamArtist

      Ciao Simonetta! Dipende da quello che ti serve... Ti consiglio di vedere queste due pagine:
      1. http://www.teamartist.com/associazione-protetta-2
      2. http://www.teamartist.com/consulenza/


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  5. Rispondi
    dmrmassimo

    Noi ufficialmente non ne abbiamo mai fatta di attività commerciali, ma 20 Eu non li abbiamo mai pagati.
    Poi c'è il problema che appena inizi a fare qualcosa diventa attività commerciale anche se guadagni 0, tanto é vero che abbiamo smesso di far transitare gli acquisti es di costumi per l'associazione, anche se sono fatti solo per quella.