Attendi...

Sei preoccupato per eventuali controlli fiscali nella tua Associazione?

Fissa subito una telefonata gratuita con noi per capire come possiamo aiutarti!

Cliccando su 'Invia' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Damiano Giovanni Dalerba -Consulente senior di TeamArtist
Difensore delle buone Associazioni indifese

Sei preoccupato per eventuali controlli fiscali nella tua Associazione?

Sei ancora in tempo per scoprire i problemi della tua Associazione?

Scrivi la tua email qui sotto:

Cliccando su 'Analizza gratis la tua associazione' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di TeamArtist su Facebook!
Comincia la tua prova gratuita di 14 giorni.

Prova TeamArtist per 14 giorni GRATIS

Devi compilare questo campo
Email non vailda

Cliccando su 'Prova gratuita' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Hai già richiesto una demo con questa email!

Probabilmente stai cercando di entrare in una tua vecchia demo.

01 ottobre 2015

Verso Tokyo 2020 con cinque nuovi sport: alle Olimpiadi arriva il cambiamento

Verso Tokyo 2020 con cinque nuovi sport: alle Olimpiadi arriva il cambiamento

Grosse novità in vista per i giochi olimpici di Tokyo 2020: baseball, softball, karate, skateboard, arrampicata sportiva e surf sono le cinque discipline che gli organizzatori vogliono aggiungere al proprio programma olimpico.

Finalmente si pensa ad un ampliamento del palinsesto sportivo che, si spera, darà un po’ di visibilità ad attività che nel nostro (purtroppo arretrato) paese sono ancora considerati sport minori. Softball e baseball dovrebbero essere quasi certe dato che in Giappone la partecipazione a questi sport fa registrare numeri da record. Si tratta di discipline al contempo tradizionali ed emergenti e rivolte ai giovani, che sono tutte popolari in Giappone e a livello internazionale – spiegano in una nota gli organizzatori – Faranno da forza trainante per promuovere ulteriormente il movimento olimpico e i suoi valori.

Questa l’idea che anima il comitato organizzatore; la decisione definitiva sarà presa però nel prossimo agosto, in concomitanza con l’appuntamento di Rio 2016. Le cinque discipline (non ce l’hanno fatta bowling, squash e wushu dopo la prima scrematura del giugno scorso) comporterebbero 18 eventi e coinvolgerebbero 474 atleti.

Prevedibile quindi l’ok a baseball e softball, ai Giochi dal ’96 fino al 2008 e molto popolari in Giappone, mentre karate, skateboard, arrampicata sportiva e surf sarebbero al debutto assoluto in un’Olimpiade.

Scoprite continuando a seguirci se ce la faranno ad arrivare tutti e 5 nel paese del Sol Levante e nell’attesa di ulteriori notizie fateci sapere cosa ne pensate di questa novità e se la strada scelta è quella giusta!

Qui sotto puoi inserire una domanda gratuita sugli argomenti di questo post.

Se vuoi invece una soluzione specifica ad un problema della tua Associazione richiedi una consulenza privata.

Scrivi la tua domanda GRATUITA qui

*: campi obbligatori

 

Una risposta a “Verso Tokyo 2020 con cinque nuovi sport: alle Olimpiadi arriva il cambiamento”

  1. Rispondi
    Giancarlo Manca

    Buongiorno
    scusate ma sentire che la Karate possa andare alle Olimpiadi, mentre resta fuori il Wushu Tradizionale Cinese, fa solo pena sapendo che il WUSHU ha dato vita a tutto il sistema marziale.
    In oltre il Giapone ha già lo Judo, e credo che basti ritengo più giusto dare possibilità a una disciplina di gran lunga più bella da vedere.
    Scusate ma questa è la mia opinione.
    Giancarlo Manca