Attendi...

Sei preoccupato per eventuali controlli fiscali nella tua Associazione?

Fissa subito una telefonata gratuita con noi per capire come possiamo aiutarti!

Cliccando su 'Invia' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Damiano Giovanni Dalerba -Consulente senior di TeamArtist
Difensore delle buone Associazioni indifese

Sei preoccupato per eventuali controlli fiscali nella tua Associazione?

Sei ancora in tempo per scoprire i problemi della tua Associazione?

Scrivi la tua email qui sotto:

Cliccando su 'Analizza gratis la tua associazione' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di TeamArtist su Facebook!
Comincia la tua prova gratuita di 14 giorni.

Prova TeamArtist per 14 giorni GRATIS

Devi compilare questo campo
Email non vailda

Cliccando su 'Prova gratuita' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Hai già richiesto una demo con questa email!

Probabilmente stai cercando di entrare in una tua vecchia demo.

06 ottobre 2014

Rispondere o meno all’indagine CONI-CENSIS “I valori dello sport”?

Rispondere o meno all’indagine CONI-CENSIS “I valori dello sport”?

Molti nostri lettori hanno ricevuto questa mail dal Coni:

Oggetto: Indagine CONI-CENSIS “I valori dello sport” – (ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA XXX – C.F. XXXXXXXXXX)

Gentile Presidente,

desidero informarla che il CONI ha aderito alla proposta di collaborazione del CENSIS per la specifica sezione dedicata allo sport nell’ambito della ricerca su “Valori degli italiani” giunta alla terza edizione.

L’indagine che sarà condotta sulle associazioni e società sportive iscritte al Registro delle Società Sportive, prevede la compilazione da parte delle stesse di un questionario autosomministrato tramite il web.
La invito quindi ad utilizzare il link sotto indicato per collegarsi direttamente alla piattaforma del CENSIS
http://indagini.censis.it/cawi/index.php/389181/lang-it

Come vedrà il questionario che rimarrà anonimo è molto semplice e richiederà poco tempo per la sua compilazione cui potrà essere delegato anche un suo collaboratore: sarà sufficiente che sia specificato il ruolo dello stesso ricoperto nell’ambito associativo.

Confido nella sua disponibilità affinchè il numero totale dei riscontri possa garantire un campione il più ampio possibile e le rammento che il questionario dovrà essere compilato entro il 12 ottobre 2014 per permettere che l’elaborazione dei dati non faccia ritardare la pianificazione dell’intera ricerca.

Per eventuali quesiti è possibile inviare una mail all’indirizzo centrostudi@coni.it
La ringrazio della disponibilità e collaborazione e con l’occasione le invio cordiali saluti.

Roberto Fabbricini

 

La prima domanda sorge spontanea: chi è Roberto Fabbricini? Per i non addetti ai lavori spieghiamo subito che è il Segretario Generale del CONI (forse, dovrebbe metterlo nella firma delle sue mail: non è scontato che tutti lo sappiano), pezzo grossissimo quindi dello sport italiano.

La seconda domanda: perchè il CONI non ha rilasciato un comunicato stampa per spiegare le motivazioni (che paiono nobilissime) di questa indagine? Ciò avrebbe sicuramente facilitato molto il lavoro.

Ma veniamo all’Indagine. Si tratta di 16 domande, di cui le prime 4 sono solo di tipo generale, dalla 5 alla 9 sono per conoscere il tipo di attività svolto, dalla 10 alla 12 per sapere quale importanza date allo sport, dalla 13 alla 15 per sapere quanta importanza date ai vostri atleti. La 16 serve per sapere chi ha risposto alle domande.

IL CONSIGLIO DI TEAMARTIST

Prendete 5 minuti e rispondete a questo questionario. CHIEDETE però che poi i dati vengano resi pubblici scrivendo a: centrostudi@coni.it

 

 

Qui sotto puoi inserire una domanda gratuita sugli argomenti di questo post.

Se vuoi invece una soluzione specifica ad un problema della tua Associazione richiedi una consulenza privata.

Scrivi la tua domanda GRATUITA qui

*: campi obbligatori

 

14 risposte a “Rispondere o meno all’indagine CONI-CENSIS “I valori dello sport”?”

  1. Rispondi
    Massimo

    Sono il titolare di una palestra fitness, nonchè presidente di un'asd, in provincia di Milano: il geometra dell'ufficio tecnico del mio comune asserisce che, in quanto attività commerciale, la palestra avrebbe l'obbligo di avere un parcheggio da mettere a disposizione dei clienti. Io allora mi chiedo:se ha ragione di quanti metri quadrati dovrebbe essere? In ogni caso adesso le macchine trovano tranquillamente il posto lungo le vie comunali adiacenti la palestra. Grazie

    • Rispondi
      TeamArtist

      Non capisco. La palestra è una srl o una ASD?


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

      • Rispondi
        Massimo

        Il locale è di proprietà di una srl che ha stipulato un contratto di affitto con una asd.
        Grazie
        Massimo

        • Rispondi
          TeamArtist

          Se è una ASD l'attività non è commerciale poichè rivolta ai soli soci. Lo spieghi al Comune!


          Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
          - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
          (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  2. Rispondi
    Glauco

    Una ssd a forma di srl iscritta a Coni e FIGC vorrebbe gestire il bar e somministrazione adiacente il campo. Gli utenti sono i tesserati ed il pubblico domenicale.
    1. Puo\' gestirlo in regime di 398/91 quale oggi siamo?
    2. Quali requisiti deve avere (EX Rec, ASL, ecc.).

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. No. Dovreste affiliarvi ad un EPS e, in ogni caso, non dovreste somministrare nulla a chi non è socio o tesserato.
      2. Prima di tutto la licenza di somministrazione alimenti e bevande (attraverso l'EPS) poi, ovviamente tutti i requisiti igienico sanitari previsti nella normativa HACCP_


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  3. Rispondi
    Marco

    1. Per mancanza di Istruttori qualificati,una A.S.D di tiro con l'arco può rifiutare l'iscrizione alla Società di alcuni non vedenti?
    2. Gli Istruttori di I°livello che non hanno seguito nessun corso di specializzazione per V.I., possono scegliere di non seguire i V.I.?
    3. Una A.S.D. e\' costretta ad iscrivere nella Società chiunque ne faccia richiesta?

    • Rispondi
      TeamArtist

      1. No. Un conto, in ogni caso, è diventare soci di una Associazione. Un altro partecipare ai corsi che questa organizza.
      2. Assolutamente si. Che brutta cosa però... fossi in voi troverei una soluzione che vada nella direzione di soddisfare il desiderio di queste persone.
      3. No. Ma, onestamente, un handicap fisico non dovrebbe mai essere usato per rifiutare una richiesta di iscrizione.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  4. Rispondi
    Rosa

    1. Chiedo per sapere se è legale se due dipendenti di una fondazione onlus (ex orfanotrofio trasformato in IPAB e quindi in fondazione) possano intaccare il patrimonio immobiliare della Fondazione per recuperare stipendi non pagati dalla fondazione?
    E\' cio\' che accade presso una fondazione nella mia città, fondazione i cui beni pervennero negli anni da donazioni e lasciti a favore delle orfanelle all\'epoca accolte da quello che era un istituto femminile.

    • Rispondi
      TeamArtist

      A mio parere assolutamente si. Ma è tema di avvocati e scontri giudiziari.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  5. Rispondi
    Giulio

    buongiorno, le scrivo in qualità di presidente di una A.S.D. di tennis regolarmente iscritta alla Federazione nazionale e al Coni. Siamo in possesso di solo C.F. e non di P.Iva perchè la nostra attività è riservata esclusivamente ai nostri soci. Volevo chiedere :
    - abbiamo scelto di proporre tipi diversi di tessere associative che variano tra loro solo nel valore, ma che mantengono paritari tutti i diritti associativi. Alla tessera di importo più alto viene associato un importo più basso di quota campo. E così via..
    Stiamo agendo correttamente?
    Cordiali saluti

    • Rispondi
      TeamArtist

      In linea di massima direi di si.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)

  6. Rispondi
    Massimo

    I COMPENSI EROGATI PER ATTIVITA\' SPORTIVE, CONCORRONO NEL CALCOLO SUL REDDITO PER FAMILIARI A CARICO??
    NON RIESCO A TROVARE NIENTE.
    GRAZIE

    • Rispondi
      TeamArtist

      No (per fortuna).


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)