Attendi...

Sei preoccupato per eventuali controlli fiscali nella tua Associazione?

Fissa subito una telefonata gratuita con noi per capire come possiamo aiutarti!

Cliccando su 'Invia' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Damiano Giovanni Dalerba -Consulente senior di TeamArtist
Difensore delle buone Associazioni indifese

Sei preoccupato per eventuali controlli fiscali nella tua Associazione?

Sei ancora in tempo per scoprire i problemi della tua Associazione?

Scrivi la tua email qui sotto:

Cliccando su 'Analizza gratis la tua associazione' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di TeamArtist su Facebook!
Comincia la tua prova gratuita di 14 giorni.

Prova TeamArtist per 14 giorni GRATIS

Devi compilare questo campo
Email non vailda

Cliccando su 'Prova gratuita' autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Hai già richiesto una demo con questa email!

Probabilmente stai cercando di entrare in una tua vecchia demo.

12 novembre 2012

Il Terzo Settore: cos’è?

Il Terzo Settore: cos’è?

Nella nostra vita quotidiana da privati cittadini siamo abituati a concepire gli organismi che operano all’interno del nostro paese come divisi in due settori: quello della sfera pubblica, di cui fanno parte tutti gli enti statali (regioni, enti locali ecc.), e quello della sfera privata, ovvero quello del mercato e delle imprese.

Va da sé che non possono esistere solo queste due sfere: nella nostra vita quotidiana siamo abituati ad avere esperienza di molto altro che va al di fuori delle due sfere sopradescritte. Tutto quello che esula da esse viene definito terzo settore ed è davvero un mondo, anzi un universo, vasto e composto da svariati soggetti, l’uno diverso dall’altro, che vanno a svolgere tutte quelle funzioni che né la sfera pubblica né quella privata possono garantire, o di cui comunque non possono soddisfare la domanda da parte delle comunità.

Il terzo settore viene spesso definito anche come la “nuova economia sociale”, che non ha una sua forma giuridica ben consolidata ma che raggruppa una grande quantità di servizi e attività utili quali: l’assistenza sociale, sanitaria e socio-sanitaria, la beneficenza, l’istruzione, la formazione, lo sport dilettantistico, la tutela e la valorizzazione dei beni culturali, la tutela dell’ambiente, la tutela dei diritti civili, la promozione culturale e artistica, la ricerca scientifica.

In una sorta di piramide gerarchica di tutti gli organismi che fanno parte di questa economia sociale, si parte dal semplice volontariato per arrivare ai gruppi e alle associazioni. Salendo ancora si incontrano fondazioni, le Istituzioni Pubbliche di Assistenza e Beneficenza o Opere Pie, le organizzazione non governative, le fondazioni bancarie, le ONLUS e le cooperative sociali, infine le vere e proprie cooperative e le imprese di credito cooperativo.

L’Agenzia per il Terzo Settore: cos’era e perché non esiste più

Fino al 2011 è esistita anche l’Agenzia per il Terzo Settore, un organismo governativo di diritto pubblico con sede a Milano, che operava sotto la vigilanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri e si occupava di vigilanza e controllo su tutte le attività relative alle organizzazioni e associazioni facenti parte del terzo settore. Di recente, il 24 febbraio 2012 per la precisione, il Governo ha deciso di abolirla nell’ottica di un “contenimento della spesa pubblica”, suscitando ovviamente non poche proteste, tra cui la prima e accorata è stata quella del sindaco di Milano Giuliano Pisapia che ha dichiarato: “La decisione di indicare Milano come sede dell’Agenzia è stata motivata anni fa sia per una giusta scelta di decentramento, sia per il ruolo che Milano e la Lombardia hanno sempre svolto nell’ambito del Terzo settore che in queste terre ha avuto origine e notevole sviluppo”. Ma a nulla sono valse le proteste, né quelle di Pisapia, né quelle dei vari schieramenti politici che si sono opposti alla decisione: l’Agenzia per il Terzo Settore non esiste più e al momento le competenze di cui si occupava sono state trasferite sotto il controllo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. All’interno del sito di quest’ultimo è stata creata un’apposita sezione in cui è possibile consultare e visualizzare tutto il materiale e le relazioni svolte durante i 10 anni di attività dell’Agenzia per il Terzo Settore, nel tentativo di non perderne o svalorizzarne i meriti e il lavoro svolto in questi anni.

 

Damiano Dalerba & Stefano Cabot

Direttori area noprofit di TeamArtist

 

HAI ANCORA DEI DUBBI? Scrivici qui di seguito i tuoi QUESITI (facendo un ELENCO NUMERATO di tutte le tue domande) e ti risponderemo GRATUITAMENTE dandoti la precedenza SE (ci vogliono solo 30 secondi): 

1. avrai messo “MI PIACE” sulla nostra pagina Facebook:  https://www.facebook.com/TeamArtist.Italy

2. avrai portato il mouse sopra il pulsante “TI PIACE” e selezionato “AGGIUNGI ALLE  LISTE DEGLI INTERESSI”. Solo così continuerai a ricevere tutti i nostri aggiornamenti (senza far ciò non vedrai circa il 60% di ciò che pubblicheremo!)

3. ci avrai chiesto l’amiciziaClicca qui: https://www.facebook.com/Associazioninonprofit.

 

 

Qui sotto puoi inserire una domanda gratuita sugli argomenti di questo post.

Se vuoi invece una soluzione specifica ad un problema della tua Associazione richiedi una consulenza privata.

Scrivi la tua domanda GRATUITA qui

*: campi obbligatori

 

2 risposte a “Il Terzo Settore: cos’è?”

  1. Rispondi
    Rosolinda

    Salve, volevo informazioni per quanto riguarda l'associazione come si costituisce, a chi rivolgersi... in attesa di una vostra risposta. Cordiali saluti.

    • Rispondi
      TeamArtist

      Salve, la prima cosa da fare é scrivere lo statuto. Le consiglio di leggere questo nostro articolo.

      Se la nostra risposta le é stata utile può andare su Facebook e mettere “mi piacesulla nostra pagina o post, oppure diventare nostro follower su Twitter.


      Il servizio di risposta ai quesiti è GRATUITO (solo per le Associazioni No Profit) ma prenditi questo IMPEGNO con noi:
      - Risposta entro 1h: invito a mettere mi piace ad altre 10 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 4h: invito a mettere mi piace ad altre 5 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      - Risposta entro 24h: invito a mettere mi piace ad altre 3 persone coinvolte in Associazioni sulla nostra pagina Facebook
      (il tutto va bene anche con Twitter: diventa nostro follower e ritwitta i nostri ultimi (10,5,3) tweet!)